Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Posts Tagged ‘giorgio lauro’

Benigni ha lasciato il cervello seduto su una panchina

Posted by fidest press agency su domenica, 12 giugno 2016

roberto benigni“Le parole di Benigni sul referendum? Mi dispiace enormemente perché lo stimo, ho la certezza che lui è uno dei cervelli alti del teatro italiano, ma ha compiuto un passo fuori dal limite della gamba, lasciando il cervello un attimo seduto su una panchina”. Così Dario Fo, al programma di Rai Radio2 Un Giorno da Pecora, condotto da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, torna sulla querelle con il comico toscano riguardo il referendum costituzionale. Non le sembra di esser un po’ troppo duro con Benigni? “Ma uno che si trova a sostenere un personaggio come Renzi che ne ha fatte di tutti i colori vende se stesso, la propria integrità”. Magari, semplicemente, crede che votare si sia la scelta giusta, non pensa? “Che strano – ha concluso Fo a Un Giorno da Pecora – prima va alla Normale di Pisa e dice che voterà no poi dopo tre giorni dice che voterà si al referendum”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il “gufo” di Renzi

Posted by fidest press agency su domenica, 1 Maggio 2016

Gufo reale“Il Jobs Act? Ero contro, poi ho dovuto prendere atto dell’orientamento del governo. Renzi voleva metter la fiducia ma gli ho detto no. Dato che so che lui gioca a poker, mi sono messo a giocare a poker anche io: gli ho detto non ti voto la fiducia, anche se non era vero. Così abbiamo fatto 37 emendamenti e lui non ha messo la fiducia”. Cesare Damiano, ex Ministro del Lavoro e ora deputato Pd, racconta così la sua posizione sul Jobs Act oggi ai microfoni del programma di Rai Radio2 Un Giorno da Pecora, condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. Cosa intende dire con Renzi giocatore di Poker? “Che lui gioca a poker, è uno che alza sempre la posta”. Ma bara quando gioca a poker? “No, barare no, è uno che sa bluffare. Come tutti i giocatori di poker”. Lei è della minoranza Pd, un ‘gufo’. “Si, infatti sulla mia scrivania ho proprio un gufo. E ne ho regalato uno a Renzi”. Un gufo? “Si, di quelli che si attaccano ai termosifoni, un deumidificatore. Glielo ho regalato lo scorso natale, ma non mi ha detto niente. Glielo ho spedito a Palazzo Chigi…”

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trivelle: querele in vista

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2016

sibilia“Renzi verrà querelato, perché col suo ruolo non si può invitare le persone a non andare a votare, in maniera così esplicita. Lo denunceremo assolutamente, e insieme a lui Giorgio Napolitano, che non ha fatto mistero di quanto gli interessi poco la partecipazione dei cittadini”. A dirlo è Carlo Sibilia, deputato del Movimento 5 Stelle, oggi al programma di Rai Radio2 Un Giorno da Pecora, condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. Chi li denuncerà? “Qualcuno del movimento, questo non è importante”. Pensa che potrebbero andare entrambi in galera? “Se uno invita a fare qualcosa che non si può fare per legge, e che prevede tra i tre e i sei mesi di reclusione – ha detto a Radio2 Sibilia – gli inquirenti faranno le proprie indagini e chissà che non si arrivi a qualche sorpresa”. Lei si immagina Renzi e Napolitano in cella? “Se qualcuno infrange la legge, dovrebbe andare in galera. A maggior ragione se si hanno ruoli importanti”, ha concluso a Un Giorno da Pecora il deputato Cinquestelle.

Posted in Fidest - interviste/by Fidest | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »