Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘giornata studio’

Giornata di studio “Alessandro Bausani fra Orientalismo, Interlinguistica e Fede Bahá’i”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 ottobre 2018

Parma giovedì 25 ottobre, a partire dalle 10.30, nell’Aula Magna della Sede Centrale dell’Ateneo (via Università 12), giornata di studio Alessandro Bausani (1921 – 1988) fra Orientalismo, Interlinguistica e Fede Bahá’i, dedicata al grande intellettuale a 30 anni dalla scomparsa.La giornata sarà aperta dagli indirizzi di saluto di Diego Saglia, Direttore del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali, e Michele Guerra, Assessore alla Cultura del Comune di Parma, a cui seguiranno, introdotti dal linguista dell’Università di Parma Davide Astori (all’interno del cui corso si inserisce l’incontro) e moderati da Maria Augusta Favali, Copresidente di Religions for Peace/Italia, gli interventi di Carlo Saccone, orientalista, Università di Bologna (Alessandro Bausani, il professore), Federico Gobbo, interlinguista ed esperantologo, Università di Amsterdam/Torino (Alessandro Bausani, il glottoteta), Julio Savi, Associazione Studi Bahá’í «Alessandro Bausani» (Alessandro Bausani, il bahá’i) e Luigi De Salvia, Presidente di Religions for Peace/Italia (Alessandro Bausani e il dialogo interreligioso).La giornata, in memoria di Manouchehr Hedayat, già Presidente della Comunità Bahá’i di Parma, muove dallo spirito di implementare il dialogo fra l’Università e il territorio e di valorizzarne le diverse realtà.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Francesco Jovine, a Roma una serata di studi

Posted by fidest press agency su martedì, 8 Mag 2018

Roma 29 maggio 2018, dalle ore 17,30 presso la Sala multimediale della Casa della memoria e della storia in via San Francesco di Sales 5 un pomeriggio di studio su Francesco Jovine, uno dei massimi rappresentanti della letteratura molisana e meridionale del Novecento. A promuoverlo è la Casa della memoria e della storia di Roma, in collaborazione con Biblioteche di Roma, Zetema, l’associazione “Forche Caudine” e con il patrocinio del Comune di Roma.
Protagonista della serata sarà la pubblicazione “Analisi tematica dell’opera di Francesco Jovine”, libro della molisana Antonietta Di Fiore, che ha sviluppato la propria tesi di laurea dedicata al noto scrittore molisano. Il testo dell’autrice originaria di Rocchetta al Volturno, ma da anni residente a Roma, tocca i nodi tematici principali della scrittore di Guardialfiera, cioè i contadini, l’ambiente, l’amata terra natia. A fare da scenografia è il Molise con i suoi miti ancestrali e le sue storie di vita da cui parte tutto e a cui tutto fa ritorno. Storie che si ripresentano nelle sue opere dove l’esistenza si fa storia e si intreccia con essa inevitabilmente. All’interno delle province molisane si dipana il lavoro, la politica, la religione, tra ricchi e poveri, uomini e donne, personaggi di cui vengono letti magistralmente i sentimenti umani. Un’opera per riscoprire un grande autore vissuto in un importante periodo storico.Tra i relatori sono previsti il magistrato molisano Giorgio Fidelbo, presidente di sezione presso la Corte di Cassazione e il saggista Mattia Leombruno, presidente della fondazione Mario Luzi, moderati dalla professoressa Ester Di Francesco del liceo classico Visconti di Roma. Sono previste letture nel corso della serata a cura di Maria Grazia Moriani e Luciano Mari.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giornata di studio: La capitale della Cristianità e il Santuario lauretano

Posted by fidest press agency su venerdì, 6 aprile 2018

Camerino Venerdì 6 aprile presso la Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Camerino alle 9,30 inizierà una giornata di studio e di approfondimento su un tema di grande interesse: il recupero e la valorizzazione dell’antico tracciato che collegava, tra Medioevo ed età moderna, ben tre regioni (Lazio, Umbria, Marche), e nello specifico la capitale della Cristianità e il Santuario lauretano. La sessione storica, incentrata su ricerca e territorio, illustrerà in mattinata le fonti e gli itinerari emersi da un’accurata ricerca storiografica, oltre a preziose mappe tedesche del Quattrocento e del primo Cinquecento; offriranno inoltre interessanti testimonianze il padre guardiano del Convento di Renacavata, posto lungo l’antica via e luogo di nascita dell’Ordine dei Cappuccini, e i presidenti Cai di Spoleto, San Severino e Camerino. Autorevole discussant è il professore emerito dell’Università di Firenze Giuliano Pinto.
Costituiscono parte attiva del progetto amministratori umbri e marchigiani: nella sessione pomeridiana, per conto dei Comuni di Sellano, Foligno, Spoleto, Campello, Narni e Terni interverrà dunque l’Assessore alla cultura del Comune di Spoleto Camilla Laureti, mentre i Comuni marchigiani saranno rappresentati dal sindaco di Treia Franco Capponi e dal Vicesindaco e Assessore alla cultura di Serravalle di Chienti Isabella Piermarini; interverranno altresì il presidente del Gal Sibilla Sandro Simonetti, il coordinatore della Rete Ecomuseale dei Sibillini Stefano Treggiari, il capo di gabinetto del Presidente del Consiglio regionale Daniele Salvi. Le considerazioni conclusive sono affidate a Claudia Lanari, Funzionario responsabile dei Cammini della Regione Marche.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornata di studio dedicata a Umberto Norsa

Posted by fidest press agency su martedì, 4 ottobre 2016

Parma ateneoParma Mercoledì 5 ottobre, ore 11, in Aula Filosofi del Palazzo Centrale dell’Ateneo (Via Università, 12), si terrà un incontro dedicato alla memoria di “Umberto Norsa, linguista e traduttore. A 150 anni dalla nascita”. Al saluto del prof. Giuseppe Gilberto Biondi, Direttore del Dipartimento di Antichistica, Lingue, Educazione, Filosofia – A.L.E.F., e di Silvana Norsa Levi, nipote del linguista e ultima discendente della famiglia, seguirà la prolusione del prof. Luigi Marinelli, della “Sapienza” di Roma, dal titolo “Il modello Norsa”. Introduce il prof. Davide Astori, linguista del Dipartimento A.L.E.F.Umberto Norsa (Mantova, 16 dicembre 1866 – Mantova, 5 aprile 1943) è stato un significativo linguista, poliglotta e traduttore, definito da Luigi Marinelli, ordinario di Scienze linguistiche letterarie e della traduzione alla Sapienza “uno dei più fertili e versatili traduttori dell’Italia pre-repubblicana”.
L’incontro è aperto al pubblico.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »