Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 35 n°32

Posts Tagged ‘giornata’

Giornata mondiale contro il cancro

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 febbraio 2023

4 febbraio 2023 Ridurre le diagnosi di tumore del 40% e di morte del 50% è possibile adottando stili di vita più sani: un obiettivo raggiungibile, a patto di fare della prevenzione un patrimonio comune, basata sui dati e su indicazioni scientificamente validate su come intervenire sulle proprie abitudini. È il messaggio lanciato da Santagostino Monitoring – Osservatorio sulla Salute, un gruppo di studio che riunisce un pool di data scientist e professionisti sanitari per produrre ed elaborare dati e ricerche sul tema della sanità, della prevenzione, del benessere, promosso da Santagostino. Il primo passo da compiere per ridurre la possibilità di sviluppare neoplasie è adottare uno stile di vita equilibrato. Fumo, alcool, sedentarietà, scorretta alimentazione sono tra le cause più comuni di tumore. Il fumo, in particolare, rappresenta il principale fattore di rischio: viene associato all’insorgenza di circa un tumore su tre, non solo al polmone, tra quelli attribuibili a fattori di rischio evitabili nel 2019. I dati della sorveglianza PASSI mostrano che, nel biennio 2020-2021 in Italia, 1 persona su 4 (25%) è affetta da tabagismo: la maggioranza degli adulti 18-69enni non fuma (59%) o ha smesso (17%). Altro rischio per la salute sono il peso eccessivo (3 adulti su 10 sono in sovrappeso e 1 su 10 obeso nel biennio 2020-2021, con prevalenza al Sud Italia) e il consumo di alcool, tra cui il binge drinking, ovvero l’assunzione di 5 o più unità alcoliche in un’unica occasione per gli uomini e 4 per le donne, fenomeno che riguarda l’8% delle persone. Il consumo eccessivo di alcool è maggiore nei residenti del Nord Italia.Si stima che nel 2019 gli scorretti stili di vita siano stati responsabili di 4.450.000 morti per cancro in tutto il mondo, vale a dire il 44,4% di tutti i decessi per patologie oncologiche (il 50,6% negli uomini e il 36,3% nelle donne). Il 36,9% di queste morti sono conseguenza di neoplasie a carico del polmone, della trachea e dei bronchi, il 14,2% del colon-retto e il 18,5% di esofago, stomaco e fegato. Cambiare abitudini, migliorare gli stili di vita si può. Effettuare controlli regolari permette di diagnosticare precocemente molte neoplasie, favorendo cura e guarigione. Per alcuni tumori come ad esempio i tumori al seno, al collo dell’utero e al colon-retto esistono screening specifici, dedicati alle fasce di popolazione più a rischio. “Le analisi del sangue”, spiega Roncadin, “sono un primo strumento, utile non solo per avere un quadro generale della salute del paziente, ma anche per intercettare i marker tumorali. Il PSA per il tumore alla prostata, il CA125 per il carcinoma dell’ovaio e il CEA, legato al carcinoma del colon-retto. È bene chiarire che un risultato positivo di questi esami non significa necessariamente una diagnosi di tumore, ma stimola un ulteriore approfondimento”. A questo indirizzo https://salute.santagostino.it/giornatacancro dal 4 all’11 febbraio i pazienti interessati (ovviamente previo consulto con il proprio medico curante) potranno prenotare l’esame di laboratorio che poi verrà erogato gratuitamente in una delle sedi del Santagostino, sino a esaurimento disponibilità. Il vademecum del Centro Studi SantagostinLo è scaricabile a questo link:https://salute.santagostino.it/giornatacancro

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Giornata internazionale dell’istruzione

Posted by fidest press agency su martedì, 24 gennaio 2023

Solo nell’ultimo anno in Italia sono 55.000 i titoli di studio esteri che sono stati valutati e che hanno portato, dopo un esame attento, al rilascio di 11.839 attestati di comparabilità e 5.481 attestati di verifica, per permettere ai possessori di tali qualifiche di continuare il percorso universitario in Italia o entrare nel mercato del lavoro del Paese. Questa è la fotografia scattata da CIMEA, Centro di Informazione su Mobilità ed Equivalenze Accademiche, in occasione della Giornata Internazionale dell’Istruzione, che si celebra il 24 gennaio, per sottolineare come l’ambito accademico sia un attore fondamentale per l’inclusione.CIMEA, che si occupa della valutazione delle qualifiche e del rilascio degli attestati di comparabilità, documenti che inquadrano i titoli di studio esteri all’interno del sistema italiano di istruzione superiore, e degli attestati di verifica, che certificano l’autenticità del diploma estero di laurea, negli ultimi 12 mesi ha rilasciato 17.320 attestati.Nel 2022 il maggior numero di certificati, per un totale di 6.991 attestati di comparabilità e 2.882 attestati di verifica, è stato rilasciato per titoli provenienti da Pakistan, Bangladesh, India, Stati Uniti d’America, Iran, Regno Unito, Afghanistan, Ucraina, Cina e Camerun.L’alto numero di richieste registrate da CIMEA da parte di alcune regioni del mondo riflette le instabilità geopolitiche dello scorso anno. Non è un caso che sia Ucraina che Iran compaiano tra i primi 10 Paesi per numero di attestati rilasciati. CIMEA ha infatti rilasciato 399 attestati di comparabilità per titoli ucraini (vs 80 nel 2021) e 789 per i titoli iraniani (vs 166 nel 2021).Proprio per garantire un riconoscimento equo anche a coloro che sono in possesso di documentazione parziale, CIMEA promuove un ulteriore strumento di inclusione quale l’EQPR (European Qualifications Passport for Refugees), documento che riassume le informazioni riguardanti le qualifiche ottenute dai rifugiati, che non hanno con sé la relativa documentazione per dimostrarlo. Dal 2018, anno in cui il progetto è diventato effettivo in Italia, CIMEA ha supportato il Consiglio d’Europa nel valutare 300 richieste e rilasciato 289 EQPR. Grazie a questo documento, in questi cinque anni nel nostro Paese sono stati 52 gli studenti rifugiati in possesso di EQPR immatricolati in istituzioni della formazione superiore e 8 iscritti a corsi singoli. Il maggior numero di attestati, sia di comparabilità che di verifica, è stato rilasciato per titoli provenienti dall’Asia (7.977), seguiti dall’Europa (4.710), America Centrale e Sud America (1.639), Africa (1.494), America del Nord (1.416) e Oceania (84).

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

All’Università di Parma “Io, dove e quando?”

Posted by fidest press agency su martedì, 24 gennaio 2023

Parma venerdì 27 gennaio al Campus Scienze e Tecnologie dell’Ateneo una giornata di studio e approfondimento dedicata alla scienza e all’impegno civile cui parteciperanno circa 200 tra studentesse, studenti e insegnanti delle scuole superiori di Parma.Io, dove e quando?, questo il titolo dell’appuntamento, si svolgerà a partire dalle 9.30 nell’Aula L della Sede didattica di Ingegneria. Nel corso dell’incontro, inserito nella programmazione del Festival della Storia 2023, saranno presentate le figure di alcuni scienziati che si sono distinti per la loro attenzione ai problemi della società e che si sono impegnati per migliorarla.La mattinata si aprirà alle 9 con la registrazione dei e delle partecipanti. Alle 9.30 l’introduzione a cura della docente Maura Pavesi del Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche (PLS-Fisica). A seguire gli interventi di Emanuela Colombi (Liceo delle Scienze Umane “A. Sanvitale” e Associazione GOOGOL) su Testimonianze locali e non tra scienza e impegno civile, di Roberto Fieschi (Professore emerito dell’Università di Parma e componente dell’USPID) su L’Unione Scienziati per il Disarmo in Italia. Dalle 10.45 la presentazione e la proiezione (in prima visione per Parma) del film documentario La Scelta. Edoardo Amaldi e la Scienza senza confini, diretto da Enrico Agapito e scritto da Adele La Rana (2019 – 78 min.). Intorno alle 12.30 le conclusioni.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giornata internazionale delle persone con disabilità

Posted by fidest press agency su sabato, 3 dicembre 2022

By Diana Daneluz. Oggi si celebra la Giornata internazionale delle persone con disabilità. Secondo l’ultimo Rapporto mondiale dell’OMS oltre il 15% della popolazione mondiale vive con qualche forma di invalidità e si stima che in Italia le persone disabili siano più di tre milioni, pari al 5,2% dell’intera popolazione. Per questo CAMMINO – Camera Nazionale Avvocati per le persone, per i minorenni e per le famiglie, testimonia una volta di più il suo sostegno alla lotta per i diritti delle persone disabili e per il superamento di emarginazione, discriminazioni e diseguaglianze ancora presenti nella società e rinnova l’impegno finalizzato a garantire l’effettiva tutela del diritto di tutte e di tutti alla piena partecipazione sociale, culturale ed economica del Paese. L’obiettivo è la tutela dei diritti attraverso pratiche positive e diffusamente condivise, e la Presidente Nazionale Raffaella Villa ribadisce la dedizione di CAMMINO “finalizzata all’abbattimento di ogni ostacolo all’inclusione e all’attivazione di un processo virtuoso di cambiamento e di sviluppo di una società che sia accessibile a tutte e a tutti”. Nel 1976 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite proclamava il 1981 “Anno internazionale delle persone disabili”, invitando i Paesi membri a definire un piano d’azione focalizzato sulla parità di opportunità, la riabilitazione e la prevenzione delle disabilità. Per dare ai governi ed alle organizzazioni il tempo adeguato ad attuare le attività raccomandate nel Programma d’azione mondiale, l’Assemblea generale ha proclamato dal 1983 il “Decennio delle persone disabili delle Nazioni Unite”, a conclusione del quale, con la risoluzione 47/3 del 1992, adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, è stata indetta la Giornata Internazionale delle persone con disabilità, recepita nell’anno successivo anche dall’Unione Europea. La Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità (UNCRPD), adottata nel 2006, ha ulteriormente definito gli obiettivi di tutela dei diritti delle persone con disabilità nell’attuazione dell’Agenda per lo sviluppo sostenibile del 2030. Nonostante i progressi normativi votati ad una sempre maggiore inclusione, l’impatto della disabilità in tema di discriminazione e mancato accesso a istruzione, lavoro, vita culturale e sociale rimane ancora significativo. La giornata del 3 dicembre rappresenta dunque un importante momento di riflessione sui diversi temi che conducono alla concreta realizzazione del diritto a vivere una vita di qualità, cui CAMMINO non si sottrae, insieme alle avvocate e agli avvocati che ne fanno parte, costantemente alla ricerca di soluzioni e buone pratiche nell’esercizio della professione.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Il 5 dicembre 2022 si celebra la Giornata Internazionale del Volontariato

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 novembre 2022

“Solidarietà attraverso il volontariato” è il tema guida scelto dal programma Volontari delle Nazioni unite (UNV) per celebrare la Giornata internazionale del volontariato del 5 dicembre 2022. Un tema che si sposa perfettamente con lo spirito di iniziativa e gli obiettivi portati avanti da 17 anni dall’A.P.E. Associazione Progetto Endometriosi, che dal 2006 unisce pazienti volontarie di tutta Italia per fare informazione e creare consapevolezza su una malattia cronica, della quale non si conoscono ancora bene le cause, colpisce circa il 10% della popolazione femminile ed è difficile da diagnosticare. Anni di puro volontariato a fianco delle donne affette da endometriosi, pazienti che hanno trasformato la propria esperienza dolorosa in sostegno concreto per altre donne. Con gruppi in diverse città italiane, e la sede nazionale a Parma, l’associazione, che è iscritta all’Istituto Italiano Donazione e non percepisce alcun finanziamento se non quello relativo al 5×1000, è organizzata con un consiglio direttivo affiancato da un comitato scientifico, formato da medici specialisti di alto livello in endometriosi – tra cui ginecologi, gastroenterologi, urologi, chirurghi, psicologi, esperti di alimentazione, essendo una patologia che ha bisogno di un approccio multidisciplinare e personalizzato – i quali collaborano nelle numerose attività di informazione, di impegno sociale, di formazione, portate avanti dall’A.P.E. per far conoscere la malattia in modo corretto, dare sostegno concreto alle donne e ottenere maggiori diritti per affrontarla.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Giornata della Trasparenza

Posted by fidest press agency su domenica, 20 novembre 2022

Parma Lunedi 21 novembre, a partire dalle 10, nell’Aula Magna della Sede Centrale dell’Università di Parma si terrà la nona Giornata della Trasparenza, convegno pubblico organizzato dall’Ateneo e dalle Aziende sanitarie di Parma (Azienda Ospedaliero-Universitaria, Azienda USL) per presentare le strategie intraprese con l’obiettivo di garantire trasparenza e legittimità ai procedimenti delle rispettive gestioni amministrative, anche in una prospettiva di miglioramento delle performance. Un’iniziativa che intende offrire un contributo sostanziale alla promozione della qualità e dell’etica dell’amministrazione pubblica, valori su cui le tre realtà sono impegnate a fondo. L’edizione di quest’anno, intitolata Le sfide della trasparenza ai tempi del PNRR, sarà aperta dai saluti del Rettore Paolo Andrei, del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma e Commissario straordinario AUSL Massimo Fabi e di Monica Cocconi, docente di Diritto amministrativo all’Università di Parma e Delegata del Rettore all’Anticorruzione e Trasparenza, che modererà i lavori. Seguiranno le relazioni di Candeloro Bellantoni, Direttore Generale dell’Ateneo (Trasparenza nell’Università ai tempi del PNRR), di Giovanni Bladelli, Direttore del Servizio interaziendale Trasparenza e Integrità per l’Azienda USL e l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma (Il sistema trasparenza tra novità normative e mutamenti organizzativi nelle Aziende Sanitarie di Parma), di Michela Guasti, Direttrice dell’Area Giuridica del Dipartimento interaziendale Risorse Umane AUSL/AOU Parma (Area risorse umane e trasparenza), e infine di Enrico Carloni, docente di Diritto amministrativo all’Università di Perugia (Le sfide della trasparenza ai tempi del PNRR), cui saranno affidate le conclusioni. L’incontro sarà visibile in diretta streaming sul sito web di Ateneo http://www.unipr.it, collegato con link diretti anche ai siti delle due Aziende sanitarie http://www.ausl.pr.it e http://www.ao.pr.it

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Giornata Mondiale degli Alberi

Posted by fidest press agency su sabato, 19 novembre 2022

San Cesareo (RM) 21 novembre 2022, ore 10.30 Teatro Comunale Giulanco – Traversa della Cultura. Il 21 novembre 2022. Giornata Mondiale degli Alberi, diventa così una vera e propria festa del cedro del Libano nella sua area italiana d’elezione: un protagonista speciale per raccontare tutti gli alberi, con un evento inclusivo promosso dal Comune di San Cesareo, finanziato da Regione Lazio nell’ambito del bando “Accordo di Programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nella Regione Lazio. Scheda n.4, Murales Antismog e Campagna Informativa”, e a cura della no profit Yourban2030. Un messaggio per tutti in una giornata che invita la popolazione su scala mondiale a intervenire a tutela degli alberi e che a San Cesareo vede il coinvolgimento di oltre 100 giovanissimi studenti ai quali è stato chiesto: che albero sei? Rappresentare gli alberi per i bambini e i ragazzi è un modo per rappresentare e raccontare sé stessi: chi sono i giovani abitanti del mondo? Che rapporto hanno con la natura e la sua tutela? Come vedono il futuro? In poche parole: che albero sono e che albero vogliono essere?

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giornata Mondiale dell’Alimentazione

Posted by fidest press agency su mercoledì, 19 ottobre 2022

L’unico modo per combattere l’attuale grave crisi alimentare è combattere l’“ingiustizia alimentare” che deriva dalla mancanza di attenzione per i più poveri e i più vulnerabili e di cura per la nostra Casa Comune. In occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2022, che ricorre il 16 ottobre, Caritas Internationalis invita i governi nazionali, le istituzioni internazionali e la comunità globale a sostenere l’agricoltura locale e di piccola scala come soluzione sostenibile e a lungo termine contro l’insicurezza alimentare. La produzione alimentare mondiale è influenzata da tre fattori principali: l’emergenza climatica, l’impatto della COVID-19 e i conflitti. «Questa Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2022 è segnata dalla guerra in Ucraina, che ha contribuito allo sconvolgimento dei mercati alimentari ed energetici globali, con un’impennata dei prezzi del cibo e del carburante che porrà milioni di persone a rischio di fame in tutto il mondo», afferma Aloysius John, segretario generale di Caritas Internationalis. Accanto ai punti nevralgici dell’insicurezza alimentare quali Afghanistan, Siria e Yemen, il Sahel e il Corno d’Africa sono tra le regioni più colpite, con 21 milioni di persone in Etiopia, Kenya e Somalia che soffrono di alti livelli di insicurezza alimentare e malnutrizione. Questo è anche il risultato della dipendenza da alimenti di importazione e dall’agricoltura industriale con input chimici e del limitato coinvolgimento degli agricoltori nella catena di approvvigionamento alimentare. «È un paradosso che, nel nostro opulento mondo globalizzato, quattro persone su dieci non possano permettersi un’alimentazione salutare. L’attuale grave crisi alimentare non può essere affrontata esclusivamente attraverso l’agricoltura industriale. Dobbiamo uscire dalla logica dell’efficienza e della massimizzazione dei profitti nel sistema alimentare e concentrarci invece sul sostegno ai sistemi alimentari locali, che grazie a sementi diversificate, hanno la capacità di migliorare la sicurezza alimentare e nutrizionale», afferma John. In tutto il mondo, le organizzazioni Caritas implementano programmi per sviluppare la resilienza delle comunità, adottare l’innovazione a livello locale basata sulle conoscenze indigene e sostenere i piccoli agricoltori. In India e in Niger, ad esempio, le comunità locali che collaborano con Caritas stanno incrementando al massimo l’uso delle risorse disponibili localmente, come i fertilizzanti agricoli e i pesticidi botanici, per migliorare i nutrienti del suolo e contribuire alla mitigazione del cambiamento climatico. Tali programmi includono tecniche e sistemi agricoli basati sull’agroecologia, che integra le esigenze della produzione agricola con il principio della preservazione ambientale. Caritas Internationalis invita la comunità internazionale e i decisori politici a garantire maggiori impegno per sostenere nuove forme di agricoltura di piccola scala, creare cooperative sociali alimentari e consentire ai piccoli agricoltori di coltivare la loro terra. Ciò significa un cambiamento nei progetti di sviluppo agricolo, con un’attenzione particolare alla gestione dei bacini idrografici e all’accesso a materiali agricoli sostenibili. Gli Stati e la comunità globale dovrebbero inoltre evitare di focalizzarsi sul raggiungimento della sicurezza alimentare a breve termine per concentrarsi invece sulle innovazioni a lungo termine generate localmente, che consentono di sviluppare sistemi alimentari sostenibili e radicati nelle realtà locali, inclusivi e resilienti alle crisi globali.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giornata mondiale del malato reumatico

Posted by fidest press agency su martedì, 11 ottobre 2022

Roma, 12 ottobre 2022 ore 10 Auditorium Ministero della Salute (Lungotevere Ripa 1). L’Associazione nazionale malati reumatici (ANMAR) e l’Osservatorio Capire organizzano un convegno presso il Ministero della Salute in concomitanza della Giornata Mondiale del Malato Reumatico. Sarà questa l’occasione per avanzare proposte e richieste al nuovo Parlamento e al prossimo Ministro della Salute. Di seguito i rappresentati dei malati, medici e istituzioni che parteciperanno: Fabiola Bologna, Segretario della Commissione Affari Sociali e Sanità della Camera dei Deputati, Elena Carnevali, Capogruppo Pd della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, Luca Coletto, Assessore alla Salute e Politiche Sociali della Regione Umbria, Patrizia Comite, Responsabile Affari Legali e Compliance dell’Osservatorio Capire, Massimiliano De Toma, Membro Commissione Attività Produttive, Commercio e Turismo della Camera dei Deputati, Mauro Galeazzi, Responsabile scientifico dell’Osservatorio CAPIRE, Elisabetta Gardini, Onorevole FdI, Marcello Gemmato, Responsabile Sanità FdI, Roberto Gerli, Presidente SIR e Professore Ordinario Università degli Studi di Perugia, Daniela Marotto, Presidente CREI, Roberto Messina, Presidente Senior Italia, Claudia Pietropoli, membro del Consiglio di Presidenza di Federfarma Nazionale, Presidente Federfarma Rovigo, Silvia Tonolo, Presidente ANMAR Onlus Modera: Mauro Boldrini, direttore della comunicazione ANMAR Sarà possibile seguire l’evento anche in streaming.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il MACTE partecipa alla XVIII Giornata del Contemporaneo

Posted by fidest press agency su martedì, 4 ottobre 2022

Termoli. Sabato 8 ottobre, in occasione della XVIII Giornata del Contemporaneo in via Giappone promossa da AMACI, dedicata al tema della sostenibilità, il MACTE Museo di Arte Contemporanea di Termoli presenta la proiezione del film documentario Zio Riz di Raffaela Mariniello alla presenza dell’artista nell’ex cinema Sant’Antonio di Termoli, riadibito a sala di proiezione solo per l’evento a ingresso gratuito.Zio Riz, film documentario con soggetto, fotografia e regia di Raffaela Mariniello, riprende il nome della canoa sulla quale un uomo ridiscende, a partire dalla sorgente di Rocchetta a Volturno, le acque del fiume più grande del sud Italia, il Volturno. Questo Caronte ci porta lentamente dall’armonia naturale dell’oasi protetta della sorgente, sempre più giù, fino alla foce del fiume a Castel Volturno, un vero e proprio inferno metropolitano.Raccontando il percorso del fiume, che dal Molise attraversa tutta la regione Campania, il film racconta la trasformazione di un contesto ambientale ma anche sociale, progressivamente stravolto dalle azioni indiscriminate dell’essere umano.Lo scandire delle stagioni è suggerito dalla pioggia, dalla neve che si scioglie, dal continuo scorrere dell’acqua fino all’essiccarsi del terreno, sferzato dal sole di mezzogiorno. In ogni fotogramma la vita appare svolgersi nel suo incedere quotidiano, mentre si passa progressivamente dai versi di animali e i suoni degli insetti al rumore del lavoro dell’uomo, da quello ripetitivo delle macchine agricole e dei mezzi di trasporto ai suoni sempre più caotici dell’ambiente urbano. Zio Riz è prodotto da Teatri Uniti con Casa del Contemporaneo con il contributo della Regione Campania e di Film Commission Regione Campania, in collaborazione con Museo Madre, Studio Trisorio e Zona Rosa.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Diciottesima Giornata del Contemporaneo

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 settembre 2022

Bergamo, Sabato 8 ottobre 2022 torna la Giornata del Contemporaneo, la grande manifestazione promossa da AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani e realizzata con il sostegno della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura, e la collaborazione della Direzione Generale per la Diplomazia Pubblica e Culturale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.Nella sua diciottesima edizione – che, come tradizione, si svolgerà su tutto il territorio nazionale, coinvolgendo musei, fondazioni, istituzioni pubbliche e private, gallerie, studi e spazi d’artista – la Giornata del Contemporaneo torna a ottobre, in presenza, con l’obiettivo di raccontare la rinata vitalità dell’arte contemporanea nel nostro Paese, dopo le restrizioni dovute a due anni di pandemia. La manifestazione manterrà comunque un formato ibrido, fisico e digitale, per favorire e valorizzare la partecipazione più ampia possibile con proposte online e offline, e avrà come filo conduttore il tema dell’ecologia, connesso a quello della sostenibilità: urgenze globali che ci mettono di fronte alla necessità di ripensare il sistema dell’arte contemporanea tramite una rinnovata consapevolezza e una più diffusa sensibilità.Per dare corpo a questa riflessione, le Direttrici e i Direttori dei musei associati hanno deciso di affidare a Giorgio Andreotta Calò (Venezia, 1979) la realizzazione dell’immagine guida della manifestazione, che negli anni scorsi ha visto coinvolti Michelangelo Pistoletto (2006), Maurizio Cattelan (2007), Paola Pivi (2008), Luigi Ontani (2009), Stefano Arienti (2010), Giulio Paolini (2011), Francesco Vezzoli (2012), Marzia Migliora (2013), Adrian Paci (2014), Alfredo Pirri (2015), Emilio Isgrò (2016), Liliana Moro (2017), Marcello Maloberti (2018), Eva Marisaldi (2019) e Armin Linke (2021).L’immagine scelta dall’artista è Icarus (2021-2022), ultimo tassello di un articolato progetto realizzato da Giorgio Andreotta Calò a partire dal 2019. La Diciottesima Giornata del Contemporaneo, come nelle scorse edizioni, presenterà diversi nuclei di attività: una programmazione ad hoc dei Musei associati AMACI, che proporranno un particolare focus su attività dedicate al pubblico dei diciottenni; le iniziative sviluppate in collaborazione con la rete estera del MAECI (Ambasciate, Consolati e Istituti Italiani di Cultura all’estero); il coinvolgimento della rete dei Luoghi del Contemporaneo promossa dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura; infine, le proposte dei soggetti aderenti che, sommate alle precedenti, rendono la manifestazione capillare, facendo emergere la rete diffusa delle realtà culturali che promuovono con vigore i diversi linguaggi del contemporaneo italiano sul territorio nazionale e internazionale. La manifestazione è come sempre caratterizzata da ingressi gratuiti e partecipazioni gratuite a tutte le iniziative.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Giornata Internazionale della Pace

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 settembre 2022

E’ stata istituita dalle Nazioni Unite nel 1981. La Comunità di Sant’Egidio si unisce all’appello lanciato dal Segretario Generale dell’ONU Antonio Guterres, e alle sue parole allarmate di fronte allo scenario internazionale e al grido dei popoli che soffrono per i tanti conflitti in corso. Un “compito immenso” è infatti posto davanti ai capi di Stato riuniti per l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite di fronte al rischio – purtroppo meno remoto rispetto al passato recente – di una catastrofe nucleare, all’aggravarsi della guerra in Ucraina, parte di quella “terza guerra mondiale a pezzi”, di cui papa Francesco denuncia da tempo le tragiche conseguenze sulla vita di milioni di persone. Ma anche di fronte al cambiamento climatico, una vera e propria guerra dell’uomo contro la Terra, è fondamentale dare nuovo slancio al dialogo multilaterale e alla collaborazione tra i popoli, mettendo da parte gli interessi particolari di gruppi o nazioni. Come ha detto recentemente Papa Francesco, “solo il dialogo è la via necessaria e senza ritorno”. La Comunità di Sant’Egidio, impegnata da anni in processi di mediazione e riconciliazione, ribadisce il proprio impegno a fianco delle vittime dei conflitti, lavorando per l’accoglienza a profughi e migranti, e nel favorire il dialogo tra le nazioni e le religioni, come avverrà dal 23 al 25 ottobre a Roma nell’incontro internazionale di Preghiera per la Pace delle religioni mondiali, che avrà come titolo “Il Grido della Pace”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Prima Giornata Nazionale della Neurologia

Posted by fidest press agency su martedì, 20 settembre 2022

Il 22 settembre si celebra la prima Giornata Nazionale della Neurologia, istituita dalla Società Italiana di Neurologia (SIN) con l’obiettivo di aumentare la conoscenza sulle patologie neurologiche e sulla figura del neurologo in modo da sensibilizzare la popolazione ad affidarsi alle cure di questo specialista nel momento in cui compaiono i primi sintomi. Ancora oggi la figura del neurologo e le sue competenze, così come i sintomi che caratterizzano le singole patologie neurologiche, sono poco chiari alla maggior parte delle persone.Lo conferma un’indagine nazionale promossa dalla SIN da cui emerge come la conoscenza della neurologia risulti piuttosto vaga tra la popolazione: pur riconoscendo che il neurologo tratta patologie legate al cervello, spesso il suo ruolo viene confuso con quello di altri specialisti.I risultati della Survey dimostrano, inoltre, che 1 italiano su 3 ritiene di conoscere le principali patologie neurologiche, pur non sapendo indicarne i disturbi correttamente: solo il 13% degli intervistati conosce tutti i sintomi dell’Ictus, il 12% quelli dell’Alzheimer, il 5% quelli relativi all’Epilessia, mentre la percentuale scende al 2% quando si parla di Malattia di Parkinson (MP) e Sclerosi Multipla (SM). Il 22 settembre, la Società Italiana di Neurologia lancerà una campagna di sensibilizzazione sui propri canali social (Facebook, Instagram e Twitter) dal titolo “Proteggi il tuo cervello, affidati al neurologo” in cui verranno diffusi contenuti informativi su chi è il neurologo e di cosa si occupa, sulle caratteristiche delle principali malattie neurologiche, sui sintomi che possono essere campanelli di allarme, sulle caratteristiche dei centri di riferimento per la cura.Le malattie neurologiche sono al primo posto fra le condizioni, acute o croniche, responsabili di perdita dell’autonomia.“Secondo l’OMS un terzo della popolazione mondiale soffre di malattie del sistema nervoso –sottolinea il Prof. Leandro Provinciali dell’Università Politecnica delle Marche – Oltre a ciò, la metà di tutte le cause di disabilità sono di natura neurologica e il carico di malattia dei pazienti neurologici è di gran lunga maggiore di quello sostenuto da chi è affetto da malattie cardiache o neoplastiche”In Italia oltre 7 milioni di persone soffrono di emicrania, 12 milioni soffrono di disturbi del sonno e sono oltre 1.200.000 le persone affette da demenza, di cui 720.000 da Alzheimer; 800.000 sono i pazienti con conseguenze invalidanti dell’Ictus, patologia che ogni anno fa registrare 180.000 nuovi casi, e 400.000 coloro che sono colpiti dal Morbo di Parkinson. La neurologia italiana rappresenta un fiore all’occhiello del nostro Paese: la piattaforma Scival/Elsevier indica per il triennio 2019/22 che la ricerca neurologica italiana è in quinta posizione dopo USA, Cina, Germania e Gran Bretagna con ricerche condotte soprattutto su disturbi del movimento (malattia di Parkinson), Sclerosi Multipla, Epilessia, Ictus, Covid e demenze.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

24 settembre Giornata Nazionale del Respiro e delle Malattie Respiratorie

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 settembre 2022

Nel corso della giornata i centri pneumologici apriranno le loro porte ai cittadini. Personale medico specializzato distribuirà materiale informativo, risponderà alle domande dei cittadini ed eseguirà esami spirometrici gratuiti. “L’emergenza pandemica ha messo in evidenza quanto sia importante la salute dei nostri polmoni, cosa che spesso diamo per scontata” ha commentato Mauro Carone, Presidente dell’Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri – Italian Thoracic Society (AIPO-ITS). “Negli ultimi due anni numerose attività di prevenzione e diagnosi delle malattie respiratorie sono state sospese con gravi ripercussioni sulla salute dei cittadini. Con la Giornata Nazionale del Respiro del 24 settembre AIPO-ITS vuole lanciare un forte messaggio per sensibilizzare la popolazione generale su questi importanti temi di salute pubblica. Sarà un’occasione per eseguire spirometrie così come realizzare attività di educazione e formazione rivolte al cittadino” conclude Mauro Carone. Per quanto riguarda l’enfisema polmonare, malattia respiratoria progressiva che colpisce gli alveoli polmonari, secondo i dati Istat, in Italia, la bronco-pneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), di cui l’enfisema è una manifestazione, colpisce il 5,6% degli adulti (circa 3,5 milioni di persone) ed è responsabile del 55% dei decessi per malattie respiratorie. In breve, l’enfisema in Italia ha una prevalenza di 2,6 milioni con un’incidenza di 300.000 nuovi casi all’anno (tra il 7 e il 10% della popolazione) con alto tasso di degenza ospedaliera e di mortalità. Anche per questo motivo, sulla BPCO, autorevoli scienziati hanno recentemente pubblicato su Lancet lo scorso 5 settembre, un appello a cambiare radicalmente il modo di pensare alla BPCO. In sintesi, si propone di classificare la BPCO in cinque diversi tipi in base al principale fattore di rischio. Solo così ci sarà la possibilità di diagnosticarla precocemente, sviluppare un trattamento che modifica la malattia e, infine, prevenire almeno alcune forme di BPCO ponendo l’attenzione sulla salute dei polmoni lungo tutto il corso della vita come principio guida.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

XXI Giornata Mondiale per il Cuore

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 settembre 2022

29 settembre Giornata Mondiale “Usa il cuore per ogni cuore”: un gioco di squadra per proteggere la salute del cuore e l’ambiente “One Health”. In occasione della Giornata Mondiale per il Cuore, la Fondazione Italiana per il Cuore, in collaborazione con Conacuore – Coordinamento nazionale delle associazioni di volontariato dei cardiopatici, con il patrocinio di Federfarma, di numerosi enti e delle Società Scientifiche nazionali, promuove numerose iniziative in tutta Italia. L’elenco è disponibile su fondazionecuore.it, conacuore.it e sulla pagina Facebook fondazioneperilcuore.it. Ogni anno sono circa 19 milioni le vite che vengono perse nel mondo per le malattie cardiovascolari. La Giornata Mondiale per il Cuore è l’opportunità per sottolineare le azioni che ognuno di noi può fare per prevenire e gestire le malattie cardiovascolari. La Fondazione Italiana per il Cuore ha condotto un’ indagine qualitativa (dal 22 giugno al 21 luglio 2022 presso 171 Associazioni pazienti del territorio italiano dedicate alle malattie cardiovascolari). In totale, il 13% delle associazioni, con una buona rappresentativa geografica della realtà italiana, ha risposto in modo completo alle domande. Si conferma l’importanza del parere delle Associazioni territoriali di grande utilità per migliorare la qualità di vita dei pazienti, il loro rapporto con il medico e con i centri specializzati nella cura. Dai risultati della survey effettuata da Fondazione Italiana per il Cuore emerge che il 75% delle attività prevalenti delle Associazioni che hanno risposto riguarda la sensibilizzazione, la promozione e la formazione con un focus sui servizi di ascolto e assistenza a pazienti/caregiver. Gli interlocutori principali sono per lo più pazienti (57%) o caregiver/familiari/amici degli stessi (30%). Il motivo che spinge a contattare le Associazioni, oltre alle informazioni sulla malattia (27%) e il percorso di cura (20%), è quello per il supporto psicologico/sociale (27%) o fare attività fisica controllata (19%). Le malattie cardiovascolari rimangono tuttora la prima causa di morte nel mondo (19 milioni le vite perse). Anche in Italia gli ultimi dati ISTAT (2018) indicano che le morti causate dalle malattie del sistema cardiocircolatorio rappresentano il 34,8% delle cause totali, e sono la prima causa di morte sia per gli uomini (31,7%) che per le donne (37,7%). Le malattie cardiovascolari possono essere associate a stili di vita non corretti e a malattie più frequenti come ipercolesterolemia, ipertensione arteriosa, diabete mellito e obesità, oppure a malattie più rare come l’ipercolesterolemia familiare e l’amiloidosi cardiaca. Inoltre, l’invecchiamento della popolazione favorisce l’emergere di molte malattie legate alla senescenza, come le malattie degenerative delle valvole cardiache. Risulta quindi evidente l’esigenza di lavorare sul tema della prevenzione a 360°, intervenendo sia sul rischio cardiovascolare evitabile, sia attivando una diagnosi quanto più precoce possibile per una presa in carico efficiente ed efficace del paziente. Questa iniziativa educazionale è stata realizzata grazie al contributo non condizionante di:Abbott, Daiichi-Sankyo, Edwards Lifesciences, Novartis, Pfizer, Sanofi, Servier, Olio Cuore, Parmalat.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La giornata delle castagne

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2022

Lana in Alto Adige. Sono ormai 25 gli anni in cui i comuni di Lana, Foiana e Tesimo-Prissiano, celebrano da metà ottobre ai primi di novembre il frutto della castagna. Keschtnriggl, le Giornate delle castagne, è un evento che valorizza l’importanza della castagna nella storia di questo territorio, di cui il castagno e il suo frutto fanno da sempre parte nel paesaggio e nella cultura locali. Nel Medioevo, la castagna era un prezioso alimento di base della popolazione e ancora oggi è uno degli ingredienti protagonisti dei piatti autunnali in Alto Adige. Soprattutto nelle osterie o nelle cantine antiche, ricette a base di castagne vengono messe in evidenza e interpretate in stile moderno, anche grazie all’antica usanza del Törggelen.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Giornata internazionale del lascito solidale 2022

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

Roma martedì 13 settembre alle ore 11:00 presso la Sala Igea dell’Istituto Treccani (piazza dell’Enciclopedia Italiana, 4). L’evento “Guardare Oltre” si terrà insieme a un panel di esperti, il Comitato farà il punto sullo stato della solidarietà in Italia a partire dai risultati della nuova ricerca Walden Lab “Futuro, benessere, solidarietà, lasciti solidali. Come sono cambiati gli orientamenti degli italiani dopo due anni segnati da pandemia e guerra”.Interverranno: Rossano Bartoli, portavoce del Comitato Testamento Solidale e presidente della Lega del Filo d’Oro; Paolo Anselmi, fondatore e presidente di Walden Lab, docente di Marketing Sociale all’Università Cattolica di Milano; Flavia Fiocchi, consigliere nazionale del Notariato con delega al Terzo Settore; Luisa Leonini, docente di Sociologia dei Processi Culturali all’Università degli Studi di Milano; Mario Pollo, docente di Pedagogia Generale e Sociale e di Psicologia alla Lumsa di Roma.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giornata Mondiale della Leucemie Linfatica Cronica

Posted by fidest press agency su sabato, 13 agosto 2022

Giovedì 1° settembre 2022 alle ore 11 sarà presentata, in diretta streaming sul sito web lalineadelleemozioni.it, la piattaforma e verranno raccontati tutti i dettagli e gli step del progetto AIL; all’evento parteciperanno Antonio Cuneo, Professore Ordinario di Ematologia dell’Università degli Studi di Ferrara, Pino Toro, Presidente nazionale AIL, e Felice Bombaci, Referente Gruppi AIL Pazienti. La Leucemia Linfatica Cronica (LLC) è una neoplasia ematologica che consiste in un accumulo di linfociti nel sangue, nel midollo osseo e negli organi linfatici (linfonodi e milza). Nella LLC uno di questi linfociti (solitamente un linfocita B) subisce una trasformazione maligna e produce un clone linfocitario, cioè un insieme di un gran numero di cellule uguali tra loro che non rispondono più agli stimoli fisiologici e diventano immortali, continuando a riprodursi e accumularsi. La LLC è la forma di leucemia più frequente negli adulti in occidente e l’incidenza è stimata in 5 casi ogni 100.000 persone. La malattia è tipica dell’età più avanzata con il 40% delle diagnosi effettuate oltre i 75 anni e solo il 15% entro i 50 anni. L’età media alla diagnosi è di circa 70 anni, con una leggera prevalenza degli uomini rispetto alle donne. La LLC è una malattia dal decorso estremamente eterogeneo. Accanto a forme di malattia che rimangono stabili per anni, si presentano forme aggressive che evolvono rapidamente. Nella gran parte dei casi è comunque una malattia che progredisce lentamente e, nel caso dei pazienti più anziani (>75 anni), può essere difficile riscontrare una differenza dell’aspettativa di vita rispetto alla popolazione generale. A fronte della complessità della malattia, la strategia terapeutica deve essere valutata in relazione a molti fattori, primi fra tutti lo stadio di malattia. Lo scenario terapeutico è stato rivoluzionato negli ultimi anni dall’avvento degli inibitori tirosin-chinasici specifici, come l’idelalisib, inibitore delle PI3Kdelta, e soprattutto l’ibrutinib, inibitore della tirosin-chinasi di Bruton. Tali inibitori agiscono bloccando vie di proliferazione dei linfociti, che sono molto attive nella LLC, risultando così nell’arresto della crescita delle cellule leucemiche. L’avvento di venetoclax – inibitore di BCL2 che agisce favorendo le vie di morte cellulare dei linfociti della LLC – ha rappresentato poi un enorme passo avanti, con risultati molto positivi – da solo o in combinazione – sia in pazienti recidivati sia in linea precoce. Fonte: http://www.ail.it

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Giornata mondiale dell’anziano

Posted by fidest press agency su sabato, 23 luglio 2022

Il 24 luglio si celebra la Giornata Mondiale dei nonni e degli anziani, voluta da Papa Francesco, che in questo tempo “segnato prima dalla tempesta inaspettata e furiosa della pandemia, poi da una guerra che ferisce la pace e lo sviluppo su scala mondiale”, ha rivolto loro un messaggio dal titolo “Nella vecchiaia daranno ancora frutti” (Salmo 92). La Comunità di Sant’Egidio si unisce alla celebrazione di questa Giornata con diverse iniziative su tutto il territorio nazionale: a Roma, una rappresentanza di circa 200 anziani prenderà parte alla liturgia eucaristica celebrata dal papa nella basilica di San Pietro, mentre nelle altre città italiane, Sant’Egidio, con il Programma “Viva gli Anziani!”, sostenuto da Enel Cuore Onlus, ha intensificato gli interventi di prossimità e darà vita a momenti di incontro e di preghiera.In preparazione della Giornata sono state effettuate 45.000 telefonate, 8.400 visite domiciliari, 980 interventi – consegne di spesa a domicilio, accompagnamento per disbrigo pratiche o visite mediche – ad anziani in condizione di isolamento sociale e di abbandono.In considerazione delle anomale ondate di calore di questi giorni, sono state realizzate anche campagne di informazione e di prevenzione coinvolgendo la rete di prossimità creata negli anni dal Programma: portieri, farmacisti, volontari, assistenti familiari, vicini di casa. Sono stati mobilitati anche commercianti e ristoratori per la consegna di pasti gratuiti a domicilio.Fra i protagonisti di queste iniziative solidali, un ruolo fondamentale è quello degli anziani stessi che sono fra i principali attivisti e sostenitori del Programma offrendo una testimonianza efficace di come l’età anziana – recita il Messaggio per la Giornata Mondiale – non è un tempo inutile in cui farsi da parte tirando i remi in barca, ma una stagione in cui portare ancora frutti”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

17° edizione della Giornata Nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma

Posted by fidest press agency su sabato, 18 giugno 2022

21 giugno 2022 si celebra la 17° edizione della Giornata Nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma, posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e istituita permanentemente dal Consiglio dei Ministri.La Giornata sarà un’occasione speciale per illustrare i rilevanti progressi della Ricerca Scientifica e per essere ancora più vicini ai malati ematologici, adulti e bambini, attraverso attività di sensibilizzazione e informazione su tutto il territorio nazionale. Martedì 21 giugno alle ore 11 a Roma e in diretta streaming sui canali social dell’Associazione (Youtube e Facebook) si terrà la Conferenza Stampa organizzata da AIL in occasione della Giornata Nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma. Il tema scientifico al centro dell’incontro di quest’anno, alla quale parteciperanno i più importanti ematologi italiani e rappresentanti del mondo del no profit, sarà: “AIL e l’Ematologia italiana: un’alleanza concreta che guarda al futuro. Rivoluzioni terapeutiche e nuovi traguardi nella cura dei tumori del sangue”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »