Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Posts Tagged ‘giovani europei’

I giovani europei: Emarginati dalla crisi ma pochi vanno a studiare o lavorare all’estero

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2016

parlamento europeoIn Italia il 78% dei giovani tra i 16 e i 30 anni (quasi otto su dieci) si sente emarginato dalla crisi, oltre 20 punti percentuali in più rispetto alla media europea. Allo stesso tempo, più della metà non è interessata a trasferirsi in un altro Paese UE per studiare o lavorare.Sono solo alcuni dei dati che emergono dall’ultimo Eurobarometro commissionato dal Parlamento europeo, condotto tra il 9 e il 25 aprile su un campione di 10,964 giovani.
In 20 Paesi su 28 dell’Unione Europea, la stragrande maggioranza dei giovani si sente emarginata dalla crisi, con i Paesi più colpiti che fanno registrare i dati più negativi: si va infatti dagli oltre nove greci su dieci (93%) a meno di tre tedeschi su dieci (27%). Tuttavia, soltanto il 15% degli intervistati tra tutti i Paesi UE riferisce di essersi sentito obbligato a lasciare il proprio Paese a causa della crisi.Il 61% dei giovani in Europa non vuole studiare o lavorare in un altro Paese europeo, una cifra che si abbassa al 52% se vengono presi in considerazione soltanto gli italiani.Per quanto riguarda l’Italia, il 41% esprime invece il desiderio di fare un’esperienza all’estero, un dato ben più alto rispetto alla media UE del 32%. Eppure il nostro paese ha la maglia nera per quanto riguarda i giovani tra i 16 e i 30 anni a non aver mai fatto un’esperienza accademica o lavorativa in un altro Paese europeo (ben il 95%, contro l’88% della media Ue).
Nove giovani europei su dieci ritengono che sia importante studiare il funzionamento dell’UE e delle sue istituzioni.Il 51% crede che votare alle elezioni europee sia la miglior maniera di partecipare alla vita pubblica nell’UE, mentre in Italia è dello stesso parere soltanto il 44% dei giovani. I giovani italiani sono tra i più ottimisti d’Europa per quanto riguarda l’impatto dei social media sulla democrazia: il 63% ritiene che con il loro avvento si sia fatto un passo avanti considerevole, permettendo a tutta la popolazione di prendere parte al discorso pubblico.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Una proposta di formazione e apprendistato in Germania per i giovani europei

Posted by fidest press agency su giovedì, 28 gennaio 2016

berlinoSiete interessati a un periodo di formazione professionale e di apprendistato in Germania? Se avete tra i 18 e i 27 anni, siete cittadini europei e siete in possesso di un diploma di scuola media superiore allora può fare al caso vostro il programma MobiPro del Ministero del lavoro della Germania, che offre attività di formazione professionale con tirocinio e apprendistato in Baviera e Renania settentrionale-Vestfalia. È il messaggio diffuso dal servizio Eures dell’Agenzia Piemonte Lavoro, che il 2 e il 3 febbraio a Torino effettuerà le selezioni: chi è interessato a candidarsi deve inviare il proprio cv a eures@cittametropolitana.torino.it entro il 31 gennaio 2016. Sono 8 i profili ricercati dai tedeschi: tecnici dei servizi di ristorazione, cuochi, parrucchieri, elettricisti, meccanici, meccatronici, autisti e receptionist. L’apprendistato previsto dal programma di mobilità formativa MobiPro è basato sul sistema duale, vale a dire pratica e formazione retribuita in azienda e formazione nella scuola professionale.
Per partecipare al reclutamento del 2 e 3 febbraio non è richiesta la conoscenza del tedesco o dell’inglese: è in programma una fase di preparazione linguistica intensiva gratuita a Torino e un percorso di orientamento alla professione in Germania. Chi supererà il livello B1 di lingua tedesca alla fine del corso avrà la possibilità di partire per un tirocinio di 4-6 settimane in un’azienda tedesca.
E se al termine azienda e tirocinante si trovano bene insieme, verrà stipulato un contratto di apprendistato che, a seconda della professione scelta, durerà dai 3 anni ai 3 anni e mezzo.

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

E’ italiano il segretario dei giovani europei

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 maggio 2009

Giuseppe Porcaro, uno dei fondatori del Forum Nazionale dei Giovani (FNG), è stato eletto questa mattina dal Consiglio dei Membri dello European Youth Forum, Segretario Generale.  “E’ il riconoscimento del grande lavoro che il FNG sta facendo in Europa e della fiducia che i giovani europei hanno nei confronti dei giovani italiani” hanno affermato il Portavoce Antonio de Napoli, il Consigliere Vicario Gianluca Melillo e la Segretaria Generale Noemi Ruzzi, che compongono la delegazione del Forum Nazionale dei Giovani nello EYF, poco dopo la proclamazione del nuovo Segretario Generale dell’organizzazione internazionale. <<Siamo estremante felici –  afferma De Napoli –  che ancora una volta l’Europa riconosca ai nostri giovani il merito e le capacità che fin troppo spesso in Italia vengono trascurate>>. Per Porcaro e per l’Italia è la prima volta in questo importante ruolo. << E’ un onore per me – ha dichiarato il neo Segretario Generale Giuseppe Porcaro – essere stato eletto.Sono arrivato a questo risultato grazie all’esperienza ed al percorso realizzato in questi anni anche, e soprattutto, nel Forum Nazionale dei Giovani. Mi impegnerò a valorizzare sempre di più i giovani italiani che, anche attraverso il FNG, danno lustro e progettualità a tutta l’Europa>>.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »