Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘giuliano ferrara’

L’intelligenza di Giuliano Ferrara

Posted by fidest press agency su domenica, 27 febbraio 2011

Lettera al direttore. Che bella notizia!  Giuliano Ferrara, tornerà presto in Rai. Dovrebbero essere contenti i telespettatori di Rai1, e soprattutto le telespettatrici. Giuliano Ferrara, infatti, è un giornalista intelligente. Come non ricordare le sue battaglie intelligenti e i suoi discorsi intelligenti? Nel 2005 si batté strenuamente a difesa della “libertà” degli embrioni, a scapito della libertà delle donne. Nel mese di novembre dello stesso anno, durante la trasmissione Matrix, affermò per ben tre volte che l’aborto è uno schifo, il che significa che le donne le quali, magari per disperazione, per necessità, abortiscono, fanno una cosa schifosa e quindi fanno schifo. Intelligente e raffinato, Giuliano Ferrara. Poi aggiunse: “Partorire è salute della donna, abortire è malattia”. Profondità difficilmente raggiungibile. Consapevole del suo valore, il 23 aprile del 2006, nella trasmissione Report, poiché un giornalista gli faceva notare che percepiva uno stipendio suppergiù uguale a quello di Antonio Padellaro, replicava: «Ma io valgo di più di Antonio Padellaro; io sono Giuliano Ferrara!». Intelligente, raffinato, modesto. Il 27 settembre 2006, durante la trasmissione Otto e mezzo, poiché si parlava di accanimento terapeutico, chiese a Rodotà se la sofferenza secondo lui aveva un senso, quasi come se un’eventuale legge su questa materia, dovesse dipendere dal senso della sofferenza: se stabiliamo che la sofferenza di un malato terminale ha senso, ce ne laviamo le mani, altrimenti provvediamo a fare una legge che possa permettergli di porre fine al suo tormento. Il 14 febbraio 2007, nella trasmissione Otto e mezzo, affermò che reputare l’omosessualità peccato, è cosa da non scandalizzare giacché il termine peccato è presente nel nostro vocabolario. Nel dicembre dello stesso anno propose una moratoria universale sull’aborto. Giuliano Ferrara è un giornalista intelligente. Lo dicono tutti. (Elisa Merlo)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Chi sono io per giudicare moralmente? Appunto

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 febbraio 2011

Lettera al direttore. Giuliano Ferrara al Teatro Dal Verme di Milano: “Chi sono io per giudicare moralmente?”, e scroscia l’applauso, e nessuno gli risponde: “Per l’appunto, Giulianone, chi sei tu per esprimere pesanti giudizi morali su alcuni magistrati, paragonati ad inquisitori spagnoli che spiano e origliano; e su milioni di persone che non approvano il comportamento disinvolto (giudizio garbato) del presidente del Consiglio?”. Il fatto è, caro Giuliano, che fai un po’ di confusione tra giudicare (esprimere giudizi, approvare o disapprovare), e condannare. Condannare è compito dei giudici. Giudicare noi stessi e il fratello è diritto e dovere di tutti. Gesù quando dice: “Non giudicate…Perché osservi la pagliuzza che sta nell’occhio del tuo fratello e non ti accorgi della trave che sta nel tuo?”, vuole esprimere l’assurdità di chi si atteggia a moralizzatore delle mancanze altrui, quando egli stesso è pieno di difetti, forse anche più gravi”. Ma questo non significa che non possiamo approvare o disapprovare il comportamento del nostro prossimo. Gesù stesso, infatti, dice: “Se il tuo fratello pecca, va’, riprendilo fra te e lui solo; se ti ascolterà, avrai riacquistato il tuo fratello…Se non ascolterà, deferiscilo alla Chiesa e se neppure alla Chiesa darà ascolto, sia egli per te come il pagano e il pubblicano”. Non sarebbe il caso, caro Giuliano, di correggerlo il fratello Silvio, anziché difenderlo a spada tratta? (Miriam Della Croce)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giuliano Ferrara e le inclinazioni naturali

Posted by fidest press agency su domenica, 13 febbraio 2011

Lettera al direttore. Giuliano Ferrara, al Teatro Dal Verme, ha detto che la magistratura confonde “le inclinazioni naturali con i reati”. Ferrara finge d’ignorare che le inclinazioni naturali, se fuori controllo, possono indurre a commettere reati. Poi ha detto: “E’ stato un errore quello di Berlusconi, di telefonare alla questura, ma ci hanno fatto sopra una battaglia puritana. E’ stata una telefonata di cortesia. Ci è stato costruito addosso un romanzo per entrare nelle vite degli altri, e siccome ogni uomo ha un punto debole, e loro lo sanno, spiano e guardano dal buco della serratura”. Ed è ovvio che Giuliano Ferrara, non essendo uno sciocco, a questo punto una segreta domanda non avrà potuto  fare a meno di porsela: se Berlusconi, che sciocco non è, si sentiva perseguitato dalla magistratura, se sapeva che qualcuno avrebbe potuto guardare dal buco della serratura, perché non lo ha tappato quel buco? Perché si è esposto tanto? E la risposta, che Ferrara ben sa, è appunto che il Cavaliere sulle inclinazioni naturali non ha controllo. Ovviamente sarà la magistratura a stabilire se l’errore commesso sia reato. (Attilio Doni)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Settimana dell’università Fuci

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 marzo 2010

Roma 5 marzo alle ore 17, presso il Complesso del Giubileo dell’Università Lumsa (via di Porta Castello, 44 Roma), sarà inaugurata la “II Settimana dell’Università”, la rassegna che la FUCI organizza dall’8 al 14 marzo in oltre 40 atenei italiani con il titolo “Appasiònati. Appassionàti”. L’incontro intitolato “Riappassioniamo(ci) alla politica” è organizzato dalla Presidenza Nazionale della FUCI, con il patrocinio dell’Ufficio Nazionale per l’Educazione, la Scuola e l’Università della Conferenza Episcopale Italiana, Alla serata interverranno Rosy Bindi, Vice Presidente della Camera dei Deputati, e Giuliano Ferrara, direttore del quotidiano Il Foglio, i quali avranno modo di raccontare, dai loro differenti punti di vista, la passione per la politica e per l’impegno pubblico. I lavori saranno moderati da Gianni Borsa, direttore del mensile dell’Azione Cattolica Segno e corrispondente del SIR. Introdurranno l’incontro Sara Martini, Presidente Nazionale Femminile della FUCI, e don Maurizio Viviani, Direttore dell’Ufficio Nazionale per l’Educazione, la Scuola e l’Università della Conferenza Episcopale Italiana. Nei giorni successivi, dall’8 al 14 marzo nelle università italiane i gruppi FUCI organizzano eventi che vanno dalle presentazioni di libri a conferenze, da dibattiti a lectiones divinae, fino a concerti e trasmissioni televisive.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »