Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Posts Tagged ‘giuria’

Picasso. The making of the icon vince la Decima Edizione dell’Art Doc Festival

Posted by fidest press agency su domenica, 23 ottobre 2016

art-docLa giuria del Festival, composta da Orazio Carpenzano, Professore presso la Facoltà di Architettura, Università degli Studi di ROMA “La Sapienza”, Tommaso Casini, Professore di “Museologia, storia della critica artistica e del restauro” presso l’Università IULM. Libera Università di Lingue e Comunicazione di Milano, Claudia Conforti, Professore presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Alfonso Giancotti, Presidente del Comitato Tecnico Scientifico della Casa dell’Architettura e professore presso la Facoltà di Architettura, Università degli Studi di ROMA “La Sapienza”, Antonella Greco, Presidente di Art Doc Festival e professore presso la Facoltà di Architettura, Università degli Studi di ROMA “La Sapienza” ha deciso di assegnare il riconoscimento a Picasso. The making of the icon “per aver saputo cogliere con efficacia espressiva la straordinaria capacità di Picasso di costruire una mitografia di se stesso, uomo e artista del secolo, trasformando l’immagine vigorosa del suo corpo, l’intensità magnetica del suo sguardo, il suo abbigliamento apparentemente casuale, in strumenti di una trionfale strategia artistica, culturale e commerciale. Sono inoltre state apprezzate l’originalità, la ricchezza e la varietà del materiale di repertorio, in alcuni casi inedito o sconosciuto, sempre inserito con sapienza nella narrazione”.
Il premio per il miglior documentario per la categoria ARTE va a: I Make Art & Non Art regia di Ileana Maria Zaza, produzione Ztlfilm
“per la disinvolta ambiguità creativa che riesce a declinare con leggerezza la sperimentazione dei linguaggi multimediali, che ha caratterizzato la produzione creativa di Patella, soggetto del documentario, con la costruzione mediata di un autoritratto d’artista, realizzato per interposto artista”.
Il premio per il miglior documentario la categoria ARCHITETTURA vince The century of Le Corbusier regia di Juliette Cazanave, produzione: Cinétévé “per la potenza didattica che, prescindendo dalla dimensione illustrativa delle idee innovative, delle utopie urbane e dei temi costruttivi d’avanguardia di Le Corbusier, che ricorrono nei documentari sul Maestro, ha saputo puntare uno sguardo nuovo sulla figura e l’azione progettuale di un mito dell’architettura del XX secolo, mettendo in campo un montaggio interpretativo capace di restituire il dirompente rapporto tra l’architetto e il suo tempo”.
La giuria ha assegnato inoltre due menzioni speciali ai documentari 25BIS (regia di Ila Beka e Louise Lemoine, prodotto da Beka & Partners) “per aver saputo affidare il racconto di un capolavoro dell’architettura moderna, qual è il palazzo di rue Franklin 25bis di Auguste Perret, a fruitori feriali, come il portinaio, che diventa l’interlocutore e l’interprete privilegiato dell’edificio, dei suoi pregi e dei suoi limiti. (foto:art doc)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

South Tyrol ScriptLab

Posted by fidest press agency su martedì, 30 agosto 2011

E’ il nuovo laboratorio di scrittura cinematografica della Film Commission altoatesina che si svolgerà sulle Dolomiti dal 26 al 29 gennaio 2012. Partecipare è facile: bisogna scrivere un soggetto per un film ambientato in Alto Adige o che abbia una relazione molto stretta con il territorio altoatesino. Una giuria composta da esperti della BLS sceglierà i dieci progetti migliori che saranno invitati a partecipare a RACCONTI #1. Le domande, accompagnate dalla documentazione richiesta, devono essere inviate online entro e non oltre il 15 novembre 2011. I progetti presentati non devono essere affiliati ad un casa di produzione o televisione e non devono avere ricevuto finanziamenti. Per ulteriori informazioni consultare: http://www.bls.info. Il laboratorio di scrittura cinematografica si terrà in un rifugio alpino, dove, per quattro giorni, lontani dallo stress e dalla routine quotidiana, gli autori potranno concentrarsi al 100% sullo sviluppo delle storie che vogliono raccontare, supportati da un gruppo di consulenti creativi internazionali. Gli autori saranno poi invitati a partecipare ad una residency di sei settimane, che si svolgerà tra gennaio e giugno 2012 dove, con il supporto della BLS e di consulenti locali, potranno effettuare ricerche e location scouting, tutto volto allo sviluppo delle sceneggiature. La BLS continuerà a seguire i partecipanti del Lab anche dopo la fine del laboratorio, grazie ad una serie di follow-up online volti a supportare lo sviluppo dei progetti e a promuoverli tra i produttori. Gli sceneggiatori dei tre progetti giudicati migliori saranno invitati a presentare i propri progetti a dei produttori internazionali. Tutti i progetti che avranno partecipato a RACCONTI #1 South Tyrol Script Lab e che avranno trovato un produttore saranno eleggibili a partecipare al bando di concorso per il Fondo della BLS per lo sviluppo delle sceneggiature.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Comuni fioriti

Posted by fidest press agency su martedì, 12 luglio 2011

Torino – “Sia la città di Grado che il villaggio di Transacqua si sono presentate al meglio, in un tripudio di fiori e progetti che ne evidenziano la qualità del vivere urbano. Mi auguro che il responso dei giudici sia adeguato all’impegno e all’ottima preparazione delle due municipalità che abbiamo candidato”. A parlare è Renzo Marconi, presidente del circuito “Comuni Fioriti d’Italia” e dell’Associazione Produttori Florovivaisti Asproflor, da cui lo stesso deriva. Guidati dal jury-chair Clive Addison (Gran Bretagna), gli undici giudici internazionali hanno raggiunto l’Italia il 4 luglio scorso, entrando dal valico di Tarvisio dopo aver visitato il villaggio austriaco di Rensweg. Il 5 la visita a Grado, purtroppo partita sotto una pioggia battente che, con il passare delle ore, ha infine lasciato spazio ad un caldo sole finalmente estivo: molto apprezzata la pulizia della città e la ricchezza di fiori e piante in ogni suo spazio, compresa la camminata lungo la spiaggia.
Il giorno successivo, 6 luglio, i giudici sono stati a Transacqua, dove hanno apprezzato l’eccezionale pianificazione energetica che permette al Comune – e non solo – un’autosufficienza in termini di elettricità e teleriscaldamento in assoluta armonia con la natura. Particolare è stato anche il coinvolgimento della popolazione che, per un giorno, ha ridato vita agli antichi mestieri.
Ricordiamo che Entente Florale e la più importante competizione europea tra le realtà più fiorite del nostro continente che vede impegnati i giudici internazionali in un lungo tour tra 18 città e paesi di 10 stati. Conclusa l’esperienza di Entente Florale 2011, almeno per il tour che riguarda l’Italia, ora la concentrazione di tutti è sul via alla nuova edizione del circuito nazionale dei Comuni Fioriti, che vede quest’anno una crescita positiva delle candidature accettate da Asproflor fra le municipalità di tutta la penisola. Già nelle prossime settimane partiranno le giurie nazionali che, a bordo di alcune Fiat 500 “fiorite” con gli adesivi di “Comuni Fioriti”, percorreranno da nord a sud la penisola per le valutazioni del circuito: ogni Comune, come ogni anno, riceverà da parte dei giudici (tutti esperti nei settori di florovivaismo, urbanistica, architettura del paesaggio, turismo e comunicazione del verde) due visite: una in incognito ed una “ufficiale”. (giuria)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

19a Edizione Festival Ultrapadum

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 giugno 2011

Pavia. Tanta emozione ma anche tanto talento e professionalità: si è svolta ieri sera all’Auditorium Collegio Ghisleri di Pavia la finale e serata di gala del Terzo Concorso Lirico Internazionale Alfredo Giacomotti. Teatro gremito da un pubblico di melomani che hanno dimostrato di condividere le scelte della giuria. Organizzato dalla Società dell’Accademia di Voghera in collaborazione con il Conservatorio “F. Vittadini” di Pavia e con l’Associazione Amici della Musica di Voghera, il Concorso ha visto la partecipazione di 100 concorrenti provenienti da tutto il mondo (15 le nazioni rappresentate),accompagnati al piano nel corso della serata di gala da Leonardo Nicassio e Kim Chan Young. Questi i riconoscimenti assegnati dalla giuria presieduta da Maria Pia Goggi Giacomotti e Silvia Bianchera Bettinelli:
1° premio; soprano AUDREY LUNA (Usa), 4.000 euro;
2° premio: baritono coreano LEE EUNKWAN residente a Basilea, 2.000 euro;
3° premio: soprano YEO NA YUN, 1000 euro.
Sono stati inoltre assegnati: ll premio per la miglior voce maschile, andato al basso DIONYSIOS TSANTINIS (Grecia); la russa MARINA PATRUSHEVA si è invece aggiudicata il premio Molinari -Pradelli per la miglior esecuzione di un’aria verdiana. Nell’intervallo tra il termine delle audizioni e il verdetto della giuria, il gruppo Else4 Motion di Pavia ha offerto un suggestivo balletto con coreografie di Serena Susani sulla celebre aria “Ella giammai m’amò”, proposta all’ascolto nell’interpretazione del basso Alfredo Giacomotti, alla cui memoria è dedicato il Concorso Internazionale.
Il Festival Ultrapadum nasce nel 1993 come estensione di una rassegna concertistica dal titolo Musica in Castello, promossa dagli Amici della Musica di Voghera con la direzione artistica di Angiolina Sensale.
La manifestazione non è solo una rassegna musicale in località di interesse storico-culturale ma anche occasione per conoscere e degustare il patrimonio enogastronomico della zona: al termine di ogni concerto è infatti possibile degustare vini e prodotti tipici del territorio, grazie alla nutrita partecipazione dei produttori locali che vedono in Ultrapadum, una valida opportunità di promozione. (vincitori)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

3° edizione di Emozionart

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 Maggio 2011

Al teatro La Perla di Napoli grande successo di pubblico e di critica per la serata finale della 3° edizione di Emozionart il progetto artistico promosso dall’associazione socio-culturale Giovani del Sud, presieduta dal giornalista Lello La Pietra e diretto dal cantautore e musicista Nevada. La crescita della manifestazione e del livello di qualità dei concorrenti è stata testimoniata e riconosciuta dai professionisti e giornalisti presenti in giuria. Sabrina Savarese, 15 anni, ha conquistato il podio di Emozionart come 1° classificata interpretando il brano “Mon Manege a moi”. Premiato con il 2° posto Valerio Ilardi che si è esibito con il brano “Spiderman”, mentre Antonio Fanara, già vincitore della prima edizione nel 2008, si è aggiudicato il terzo posto cantando “Uomo senza età”. La novità di quest’anno era rappresentata dall’esibizione di sei brani inediti sottoposti al giudizio della giuria per l’assegnazione del premio critica riconosciuto a Mario Di Blasio che ha cantato ed interpretato, con spirito ed originalità, il brano dal titolo “E me la rido”. Ai primi tre classificati è stata consegnata una pergamena in terracotta realizzata dal giovane artigiano Alessandro Starini responsabile di Originalità di Pulcinella di San Gregorio Armeno, mentre il premio critica, una maschera bifronte del teatro Barocco, è stato realizzata da Riccardo Ruggiano del laboratorio EX. La serata, è stata presentata dai giornalisti Lello La Pietra e Francesca Puzone. Fondamentale l’apporto della segreteria organizzativa guidata da Antonio Esposito, Rosario Luongo e Danilo Pisapia . “L’arte di emozionarsi, emozionarsi con l’arte”, è questo lo slogan della rassegna ed è stato anche il leit-motiv della terza edizione di Emozionart, un progetto che cresce grazie ai giovani e alla loro libertà di esprimersi. Ospiti della serata anche giovani artisti che hanno partecipato alle passate edizioni come Milena Setola che ha presentato il suo brano inedito “Ascolta e se ne va”, Carmine Ippolito, danzatore moderno che si è esibito con “Ballo Boom Boom”, il divertente spettacolo di cabaret del duo “081”, composto da Stefano Friscia e Carlo Casolaro, ed ancora la suggestivadanza del ventre di Nausicaa e i balli di gruppo del Centro accademico di danza “Danzart” diretto da Adriana Della Monica. La terza edizione di Emozionart è stata anche l’occasione per presentare in anteprima un nuovo inno dedicato al Napoli calcio e ai suoi tifosi dal titolo “Forza Napoli sempre”. La canzone è stata prodotta dall’associazione Giovani del Sud, il testo scritto dal giornalista Lello La Pietra, musica e voce dell’artista Nevada con la partecipazione di un coro composto dai ragazzi di Emozionart. (sabrina, valerio, mario, antonio)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Campionato di cucina contadina

Posted by fidest press agency su domenica, 14 novembre 2010

Primo posto assoluto è andato all’agriturismo Il Castagneto di Supino (Fr) con la “Casata”, un dolce semplice, ma che ha convinto la qualificata giuria che lo ha votato all’unanimità. Secondo posto per il “Galletto della maga Menga” dell’azienda Grotta dell’Eremita della provincia di Potenza. Ancora Lazio sul gradino più basso del podio con il terzo posto conquistato dalla “Castagna e mele cotogne in faraona e broccoli” dell’azienda agraria La Cerqueta della provincia di Roma. La giuria ha voluto inoltre premiare con una menzione speciale l’azienda trentina La Stoppaia con le sue polpette di maiale alle prugne di Dro.
La ristorazione nell’agriturismo italiano è uno dei punti forza dell’offerta. Degli oltre 19mila agriturismi presenti nel nostro Paese infatti 9.335 (+4,6% rispetto all’anno precedente) offrono anche pasti, vale a dire quasi il 50% delle strutture. 3.400 strutture organizzano degustazioni dei prodotti realizzati in azienda. Km “0” d’obbligo in virtù della normativa vigente che prevede per le aziende agrituristiche che fanno ristorazione di utilizzare almeno il 35% dei prodotti realizzati in azienda e per il resto prodotti comunque del territorio con un margine del solo 15% aperto a prodotti vari che possono provenire da fuori della regione in cui si svolge l’attività. Al Campionato di Cucina Contadina hanno partecipato in tutto oltre 20 agriturismi provenienti da tutta Italia. Una giuria di esperti del settore ha giudicato le ricette. Tra i parametri di giudizio, oltre a quelli relativi ai sapori, proprio la scelta della materia prima compiuta dalle massaie che si sono rese protagoniste di questo evento.  Nella seconda giornata di AgrieTour si è svolto il meeting internazionale dell’agriturismo, il primo del genere a mettere insieme oltre 10 Paesi dell’Europa e non solo per confrontarsi sul futuro del settore e dell’offerta prendendo quello italiano come il modello da replicare sia per l’organizzazione del servizio che per le normative in atto. In questa occasione, promossa dalla Rete Rurale Nazionale, Ismea ha anche presentato alcuni dati sulla domanda internazionale per il settore. Aria pulita, cibo genuino, natura, riposo, relax e tranquillità, meglio se il prezzo è buono. Sono questi i principali motivi per cui l’agriturista sceglie di passare la vacanza in campagna. L’interesse per l’agriturismo, secondo l’indagine, proverrebbe soprattutto dalle famiglie con bambini che scelgono questo tipo di vacanza per partecipare attivamente alle proposte offerte dalla struttura. Le attività che si cercano sarebbero soprattutto quelle legate proprio all’agricoltura. Anche i comfort giocano una parte importante della domanda: l’orientamento infatti al naturalismo non frena la voglia di contatti con l’esterno tramite internet e tv.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dal Cover Contest a Giuliano Palma

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Marina di Pescara. Dal 14 al 16 luglio si susseguiranno sei tribute band: dalla musica degli anni ‘50 ai più grandi cantautori italiani, nell’arena del “Marina” se ne sentiranno di tutti i colori. Comincia dal 14 il Cover Contest, la “maratonina” tra tribute band con un lieto fine: al termine della tre giorni, infatti, una giuria tecnica sceglierà il gruppo destinato ad esibirsi in apertura del concerto di Giuliano Palma il 17 luglio.
Il 14 luglio si esibiranno i Bisbetica Beat (Marco Pizii, Osvaldo Bianchi e Gino Russo), con influenze di Edoardo Bennato, Rino Gaetano, The Beatles, Bob Dylan, Lucio Dalla, Lucio Battisti; e i De Bitols (Daniele e Davide Trequadrini, Marco Palermo e Marco “Sburzo” Di Pietro), con chiari riferimenti ai “Fab Four” di Liverpool.
Giovedì  15 luglio Osvaldo Bianchi e Luca Mongia porgeranno il loro tributo alla musica di Rino Gaetano, autore di brani storici come Gianna, Nuntereggae più, Aida, Ahi maria; e I Nottefonda canteranno le canzoni più note del compianto Fabrizio De Andrè.
Venerdì  16 luglio I Ragazzi del Giubocs proporranno le più conosciute e divertenti canzoni italiane anni ‘50/’60 riarrangiate, da Adriano Celentano a Gianni Morandi, da Fred Buscaglione a Peppino Di Capri e Renato Carosone; i Bandalarga calcheranno le orme dei più celebri gruppi folk rock e cantautoriali, come Bandabardò, Franco Battiato, Modena City Ramblers e Vinicio Capossela.
Ricordiamo che l’ingresso a tutti gli spettacoli è gratuito, e che in occasione di Estatica è stato creato un ingresso pedonale a pochi metri dal versante sud del Ponte del Mare, facilmente individuabile tramite apposita segnaletica orizzontale e verticale. L’inizio degli spettacoli è fissato per le 21.30. (bisbetica, the bitols)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il cammino dei racconti

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Rieti 1 luglio 2010 – ore 12.00 piazza Vittorio Emanuele II Palazzo Dosi conferenza su Il cammino dei racconti  Circuito teatrale della Provincia di Rieti Vincitori Bando CREARR 2010 – I Edizione Il teatro gira in Provincia di Rieti 10 gennaio 2010 –  ottobre 2010 a cura di: Associazione Culturale La Casa dei Racconti intervengono: Fabio Melilli  Presidente Provincia di Rieti, Domenico Scacchi  Consigliere provinciale con delega alle Politiche culturali, Duccio Camerini, Alfonso Sessa  La casa dei Racconti, Ferruccio Marotti Professore di Storia del Teatro alla Sapienza e  membro della giuria del Premio  Tiziano Panici regista e membro della giuria del Premio  Compagnie teatrali partecipanti e vincitrici del Bando CREARR 2010

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La giuria di Miss Italia 2009

Posted by fidest press agency su domenica, 30 agosto 2009

Guillermo Mariotto, direttore creativo della maison Gattinoni, torna a Miss Italia dopo essere stato presente nell’edizione del 2007. E’ uno dei cinque componenti della giuria di questa edizione, sempre gli stessi per tutte e tre le serate condotte da Milly Carlucci su Raiuno il 12, 13 e 14 settembre. Sono, oltre a Mariotto, l’attore e regista Ricky Tognazzi, la produttrice cinematografica Rita Rusic e l’attore Sergio Assisi.  Il quarto giurato sarà reso noto successivamente.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Arrivano a Salsomaggiore le candidate per miss-Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 agosto 2009

autobusSalsomaggiore e Tabiano Terme hanno accolto le 260 ragazze selezionate in tutta Italia in 650 manifestazioni regionali: si contendono il titolo di un’edizione storica, la 70/ma, che si concluderà lunedì 14 settembre dopo le tre serate di Raiuno condotte da Milly Carlucci. L’hotel Astro di Tabiano tappezzato a festa è stato fin dalle prime ore di stamani (ma qualche miss è arrivata già ieri sera) meta di ragazze, genitori, fidanzati, fotografi, operatori tv, addetti ai lavori. Sono state già scattate le prefinali nazionali, che hanno portato 22 concorrenti già in finale: le 20 che hanno il titolo della loro regione (Miss Lombardia, Miss Calabria ecc.), Miss Romagna e la Prima Miss dell’anno Alessia Delli Veneri, scelta dal pubblico a Rimini la notte di S.Silvestro 2008. La giuria tecnica, composta dagli autori del programma di Milly, dovranno scegliere 38 ragazze per completare il gruppo: selezione, quindi, quanto mai rigida. Grandi sorrisi delle miss e molta determinazione per stare al passo con le intenzioni della conduttrice. Vi è già chi ha dovuto rinunciare. E’ Giusy D’Affuso. Il suo datore di lavoro le ha dato l’ultimatum: o oggi sei qui al tuo posto, o arrivederci. La ‘Loren altoatesina’ – come già viene definita la miss di Vipiteno – ha 22 anni e occhi verdi. Fa la commessa. È Miss Alto Adige, ma prima aveva vinto il titolo di Miss Cinema interpretando in una selezione il ruolo di Marylin Monroe in “A qualcuno piace caldo”. Miss Cinema è diventata Marica Rolando, di Bolzano. Sono in gara a miss Italia alcune “sportive”: Sara Galimberti, promessa della nostra atletica, campionessa lombarda per cinque anni negli 800 e nei 1500 metri (“sogno le olimpiadi, per me l’atletica è tutto”); Stefania Avellino, Miss Cinema Liguria, tennista – nella fascia C – la sua passione (“Miss Italia è il mio unico vezzo”, dice); Teresa Caputo, di Trani, Miss Sorriso Agos, giocatrice di pallacanestro in serie B1; Ilaria Lorenzi, sci a livello agonistico e ora in forza al “Brenta Volley” di Tione, Alto Adige. Ma ben più numerose sono le ragazze che studiano recitazione o danza.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

“Comuni fioriti” di Avigliana e pre’-Saint-Didier

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 giugno 2009

Per i due “Comuni Fioriti” italiani di Avigliana (Piemonte) e Prè-Saint-Didier (Valle d’Aosta) è iniziato il conto alla rovescia in vista della partecipazione ad Entente Florale Europe, la competizione europea che vedrà quest’anno confrontarsi 22 città e paesi appartenenti a 11 Stati d’Europa.  “La città di Avigliana e il villaggio di Prè-Saint-Didier sono stati selezionati lo scroso anno dal concorso nazionale Comuni Fioriti per rappresentare l’Italia in questa importante competizione di cui siamo unici partner per l’Italia” sottolinea Renzo Marconi, presidente di Asproflor (Associazione Produttori Florovivaisti Italiani promotrice di Comuni Fioriti).  Composta da undici membri, la giuria di Entente Florale arriverà in Italia giovedì 25 giugno (atterrerà nel primo pomeriggio all’aeroporto di Roma Fiumicino per poi portarsi a Milano Malpensa) e subito si recherà ad Avigliana, dove per il giorno successivo è programmata la visita. Sabato, toccherà invece a Prè-Saint-Didier, mentre il giorno successivo è prevista la ripartenza dei giudici alla volta dell’aeroporto di Ginevra.  La visita della giuria internazionale è attenta e meticolosa: i giudici, oltre a considerare la qualità delle fioriture, la loro armonia con gli spazi urbani e l’impegno nel realizzarle, prestano molta attenzione al contesto legato alla qualità della vita, alla programmazione urbana, all’ecologia, alla comunicazione, all’approccio nei confronti del turismo. Oltre alle candidate italiane, parteciperanno quest’anno ad Entente Florale Europe un villaggio ed una città proposte da ognuno dei seguenti Stati che aderiscono all’Association Européenne du Fleurissement et du Paysage: Austria, Belgio, Croazia, Germania, Irlanda, Regno Unito, Repubblica Ceka, Paesi Bassi, Slovenia e Ungheria.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

San Vito Lo Capo: Cous Cous Fest

Posted by fidest press agency su martedì, 19 Maggio 2009

San Vito Lo Capo (Trapani), Tre giorni per assaggiare un anticipo del Cous Cous Fest e selezionare lo chef che partecipera’ alla squadra italiana che gareggera’ alla prossima edizione del Cous Cous Fest, in programma a San Vito Lo Capo dal 22 al 27 settembre prossimi. L’occasione e’ ‘Cous Cous Fish’, la tre giorni dedicata al cous cous preparato con il pesce povero che si svolgera’ nella cittadina trapanese dal 19 al 21 giugno. Alla competizione gastronomica, dal titolo ”Vota lo chef per il Cous Cous Fest”, possono partecipare tutti gli chef italiani con una ricetta di cous cous a base di pesce azzurro che sara’ valutata da una giuria tecnica, presieduta da Edoardo Raspelli, e una popolare. Per partecipare alla gara, sia in qualita’ di chef che in quella di giurato popolare, bisogna fare domanda entro il 31 maggio, scaricando la scheda di partecipazione dal sito http://www.couscousfest.it, dove è presente anche il bando di concorso. Il Cous Cous Fish sara’ un week end dedicato al palato e all’antica tradizione della pesca legata al territorio. In programma degustazioni gratuite di cous cous, battute di pesca turismo accompagnati dai pescatori sanvitesi, lezioni di cucina e spettacoli.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »