Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘globo’

Le 10 invenzioni che hanno cambiato il mondo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 gennaio 2016

terapia laserDa internet alla stampa 3D, passando dalla tecnologia GPS sulle automobili all’utilizzo del laser per il recupero dei monumenti. I primi quindici anni del terzo millennio sono carichi di innovazioni e scoperte scientifiche, tecnologiche e mediche che hanno migliorato il progresso scientifico e anche la vita quotidiana di miliardi di persone nel mondo. Ma quali sono gli ambiti più innovativi? Il campo più intraprendente pare sia quello tecnologico (78%), seguito da quello scientifico (65%) e medico (58%). Quali invece i maggiori benefici che le innovazioni tecnologiche hanno portato? Innanzitutto semplificare le azioni quotidiane più diffuse (86%), oltre che migliorare la comunicazione tra persone in diverse parti del globo (76%) e permettere la risoluzioni di problemi di carattere generale prima impensabili (72%), risparmiando tempo, risorse ed energie (68%). Nel novero delle dieci innovazioni tecnologie del 21° secolo che hanno cambiato il mondo spiccano social network (45%), smartphone (41%) e l’impego del laser in ambito medicale e per la conservazione dei beni artistici (38%). E’ quanto emerge da un monitoraggio condotto da Found! su 50 testate internazionali, dedicate scienza, tecnologia e attualità, oltre che su un panel di 60 esperti nel campo dell’innovazione, della sociologia e della scienza applicata, per capire quali siano state le scoperte degli ultimi 15 anni che hanno concretamente rivoluzionato la vita del genere umano, migliorandone gli aspetti più importanti, ma soprattutto la quotidianità.
“Nel corso degli ultimi anni le scoperte scientifiche e l’innovazione tecnologica hanno davvero rivoluzionato la vita quotidiana delle persone – afferma il sociologo Saro Trovato –. Basti pensare all’influenza che innovazioni come il laser applicato in medicina ha avuto su milioni di persone che in tutto il mondo hanno potuto beneficiare dei benefici di tale progresso. Allo stesso modo i social network hanno ridefinito il modo di conoscersi e mantenere contatti sociali, con effetti solo qualche anno fa inimmaginabili sull’intero tessuto sociale. Per non parlare del GPS, chi avrebbe mai immaginato il pensionamento pressoché totale delle cartine cittadine solo alla fine degli anni ’90?”.
Ma in quali ambiti si sono verificate le scoperte più rivoluzionarie in grado di cambiare le abitudini di milioni di persone? Secondo gli esperti il campo dove le innovazioni sono state più impattanti è sicuramente quello della tecnologia (78%), dove social network, stampanti 3D e smartphone hanno dato una svolta alla giornata tipo delle persone. Non sono mancate le scoperte in ambito scientifico (65%) e medico (58%): la mappatura del DNA, il trattamento laser di calcoli e tumori, ma anche interventi ai limiti della fantascienza come il trapianto del viso, hanno sensibilmente migliorato la vita delle persone in tutto il mondo.
“Oltre alle innovazioni nell’elettronica e quelle relative ai social network, il laser applicato alla medicina e al recupero dei beni artistici ha dato ampio slancio al progresso della società moderna – afferma Paolo Salvadeo, AD di Quanta System – Teorizzato da Einstein ma sviluppato solo a partire dagli anni ‘60, il laser è stato usato negli ultimi anni per scopi medici o di recupero del patrimonio artistico-culturale, cambiando la vita a molte persone. La sua forza e la sua precisione infatti hanno permesso a centinaia di migliaia di pazienti di affrontare con maggiore serenità operazioni chirurgiche un tempo impensabili o irrealizzabili, con eccellenti risultati. Ma non solo, il laser ha permesso il recupero di moltissime opere, patrimonio dell’umanità. E le opere sono terapeutiche… per l’anima”.
Quali sono invece i benefici che le innovazioni tecnologiche hanno portato alla popolazione mondiale negli ultimi 15 anni? Se dai un lato queste scoperte hanno avuto l’effetto immediato di rendere più facili le azioni quotidiane più comuni (86%), dall’altro hanno permesso di comunicare con gli altri in maniera più diretta e costante da ogni parte del mondo (76%) e di trovare informazioni di qualsiasi tipo in breve tempo sul web in qualsiasi luogo ci si trovi (68%). L’innovazione tecnologica e scientifica ha permesso inoltre di risolvere problemi la cui soluzione era ritenuta impossibile (72%), come la cura di malattie prima considerate incurabili e il restauro di opere d’arte e monumenti vecchi di migliaia di anni, risparmiando inoltre tempo ed energie grazie al miglioramento delle tecniche utilizzate (62%).
Del tema delle innovazioni in grado di cambiare il mondo si sono occupati anche alcuni scienziati della British Science Association, che hanno redatto la loro personale lista delle 10 recenti invenzioni che hanno profondamente cambiato la vita moderna, riportata dall’autorevole quotidiano inglese Telegraph. Oltre agli acclamati social network, al walkman, al GPS, agli SMS, fino alle carte di credito, gli scienziati inglesi hanno inserito anche altre innovazioni che oggi si danno per scontate ma che sono state altrettanto rivoluzionarie nel corso degli ultimi decenni: le scarpe da ginnastica, i cibi già pronti, il codice a barre, le microonde e la Playstation.
ECCO INFINE LE 10 INVENZIONI DEL 3° MILLENNIO CHE HANNO CAMBIATO IL MONDO:
I SOCIAL NETWORK (45%)
GLI SMARTPHONE (41%)
L’UTILIZZO DEL LASER IN MEDICINA e NEL RECUPERO DEL PATRIMONIO ARTISTICO (38%)
LA TECNOLOGIA USB (33%)
IL GPS (29%)
LA STAMPA 3D (26%)
WIKIPEDIA (23%)
LE AUTO IBRIDE (22%)
L’IPOD (19%)
LA MAPPATURA DEL GENOMA UMANO (17%)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: Un viaggio intorno al globo

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 agosto 2010

Roma 13 agosto “All’Ombra del Colosseo” show del trio di Radio Globo Luciano Lembo, Maurizio Paniconi ed Alessandro Tirocchi. Un viaggio in un globo pieno di risate vedrà impegnati gli spettatori. Un varietà in chiave moderna che fa della commistione di generi il proprio punto di forza con due ore di show dinamico e coinvolgente. “Un globo di risate” è nato dal fortunato incontro radiofonico tra i tre artisti nella trasmissione cult “The Morning Show” che ogni mattina sveglia la capitale alle sei in punto dalla storica emittente radiofonica Radio Globo, con le incursioni di Alessandro Tirocchi sulle le notizie del giorno e i suoi improbabili sondaggi ‘on the road’ e con i personaggi e le imitazioni di Maurizio Paniconi e Luciano Lembo.
Durante lo show saranno presentati i monologhi, le canzoni e le imitazioni di Luciano Lembo, showman da anni sulle scene del cabaret nazionale. L’artista romano si è imposto grazie alla sua verve comica fatta di spontaneità, capacità d’improvvisazione e grande feeling con il pubblico. Dopo anni di esperienze tra palcoscenici e locali della capitale, approda nel 2007 alla trasmissione televisiva ‘Colorado Cafè’ con l’ imitazione di Robert De Niro che lo ha reso famoso.
Sul palco anche Maurizio Paniconi e Alessandro Tirocchi, con la loro comicità versatile e tagliente: sketch sulle assurde situazioni della vita di coppia, personaggi strampalati e parodie di celebri film. Un mix perfetto per una serata da passare all’insegna del divertimento, immersi nella cornice suggestiva della location che ospita la rassegna. Le prevendite sono disponibili sul sito di Hellò Ticket-www.helloticket.it-circuito AMIT. http://www.allombradelcolosseo.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »