Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘gruppo’

UNHCR evacua un nuovo gruppo di rifugiati dalla Libia in Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 settembre 2019

Un gruppo di 98 rifugiati è stato evacuato oggi dalla Libia in Italia. Si tratta della terza evacuazione umanitaria diretta realizzata quest’anno verso il paese.Con il conflitto che continua a infuriare in Libia, le operazioni di evacuazione rappresentano un’ancora di salvezza per i rifugiati più vulnerabili che si trovano nei centri di detenzione e in contesti urbani e che hanno un disperato bisogno di sicurezza e protezione.Le persone evacuate provengono da Eritrea, Etiopia, Somalia e Sudan, e tra esse vi sono anche 52 minori non accompagnati. Il più piccolo è Yousef, un bimbo somalo di sette mesi nato in un centro di detenzione e in viaggio insieme ai genitori. La maggior parte dei rifugiati è stata a lungo trattenuta nei centri di detenzione in Libia, alcuni per oltre otto mesi.“Oggi abbiamo trasferito al sicuro 98 persone, ma sono ancora poche rispetto alle migliaia che hanno bisogno di aiuto. Nei centri di detenzione ci sono ancora oltre 3.600 rifugiati. Dobbiamo urgentemente trovare una soluzione per loro, come per migliaia di rifugiati più vulnerabili in contesti urbani,” ha dichiarato Jean-Paul Cavalieri, Capo della Missione per la Libia dell’UNHCR.
L’UNHCR esprime la propria gratitudine per la cooperazione del Ministero dell’Interno libico e per il supporto dell’organizzazione partner LibAid nel garantire il rilascio e il trasferimento dei rifugiati dai centri di detenzione.“L’evacuazione di oggi è un esempio di solidarietà, ringraziamo il Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione del Ministero dell’Interno e la Polizia di Frontiera per averlo reso possibile. Ci auguriamo che altri paesi seguano questo esempio e realizzino simili operazioni umanitarie salva-vita,” ha dichiarato Roland Schilling, Rappresentante Regionale per il Sud Europa dell’UNHCR.Prima dell’evacuzione, l’UNHCR ha ottenuto il rilascio dei rifugiati dai centri di detenzione e li ha trasferiti in un Centro di Raccolta e Partenza (Gathering and Departure Facility – GDF) a Tripoli, dove hanno ricevuto cibo, riparo, cure mediche, supporto psico-sociale nonché abiti e prodotti igienici.Con questa operazione sale a 1.474 il numero di rifugiati vulnerabili assistiti dall’UNHCR ed evacuati dalla Libia nel 2019; tra essi, 710 sono stati trasferiti in Niger, 393 in Italia, e 371 sono stati reinsediati in Europa e Canada.

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I novant’anni del locale Gruppo Alpini

Posted by fidest press agency su sabato, 9 giugno 2018

A Poirino domenica 17 giugno si festeggeranno i novant’anni del locale Gruppo Alpini, che dipende della Sezione A.N.A. di Torino, i cui dirigenti hanno deciso di tenere proprio a Poirino l’annuale raduno sezionale. I poirinesi sono riconoscenti agli Alpini, per la loro costante presenza e collaborazione in occasione di manifestazioni pubbliche e, soprattutto, per i soccorsi prestati alla popolazione locale in occasione dell’alluvione del 1994.
Sabato 16 giugno alle 16 sono in programma l’omaggio al Campo della Gloria e al monumento alla “Madona di solda”. Dalle 16,30 in poi sulla Passeggiata Marconi si potrà visitare la Cittadella della Protezione Civile della sezione A.N.A. di Torino, a cui sarà presente anche il Gruppo Cinofili. Alle 21 la “Serata Alpina” nel salone Italia proporrà il coro “Stella alpina” di Alba, le voci della Filarmonica di Poirino e lo chansonnier Franco Marocco.
Domenica 17 alle 8,30 sono in programma il ritrovo dei partecipanti in piazza Reggimenti Alpini e la colazione alpina, alle 9,30 la cerimonia dell’alzabandiera, alle 9,45 la sfilata con la Fanfara Montenero e con la Filarmonica di Poirino, alle 10,15 l’omaggio al monumento ai Caduti, alle 10,30 i discorsi delle autorità e la premiazione dell’Alpino dell’anno, alle 11 la Messa, alle 12 la benedizione del nuovo vessillo sezionale e la cerimonia del “Passaggio della stecca” al Gruppo Alpini di Balangero e infine alle 13 il pranzo in piazza Reggimenti Alpini.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sciopero gruppo Alitalia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 febbraio 2017

alitaliaI lavoratori di Alitalia Sai e di Cityliner sciopereranno compatti il 23 febbraio per difendere il proprio posto di lavoro e le condizioni contrattuali di fronte all’ennesima crisi che coinvolge la più grande azienda del Trasporto Aereo – dichiara Francesco Staccioli di USB Lavoro Privato Trasporti. Una crisi che vola sopra le teste dei lavoratori: all’interno di un CdA litigioso, nelle alleanze tra Etihad e Lufthansa dove non si capisce che ruolo possa avere Alitalia, negli incontri riservati a una parte di sigle sindacali e il Governo, mentre quest’ultimo ancora non scioglie la riserva su cosa intenda fare e il Piano industriale rimane tuttora un mistero.
I lavoratori non saranno spettatori inermi, nessuno può neanche immaginare di presentare pacchetti preconfezionati e legati al ricatto – continua Staccioli. – Attraverso le partecipate assemblee tenute fino a qui e con lo sciopero, i lavoratori vogliono dire la loro e lottare con le proprie parole d’ordine:
per un piano di investimenti concreto e per dire un enorme NO ai licenziamenti;
per dire basta ai tagli salariali e ad eventuali societarizzazioni;
per chiedere l’intervento diretto del Governo che assicuri lo sviluppo di Alitalia ma anche per imporre un sistema di regole uguali a tutti gli operatori del Trasporto aereo e far cessare la concorrenza sleale in atto tra i vettori e dentro gli aeroporti.
Non si può continuare a curare un malato cronico con la stessa medicina e gli stessi dottori che ne hanno persino peggiorato le condizioni – insiste il sindacalista USB. – Gli anni buttati via dietro piani fallimentari impongono una scelta radicale e onerosa che pensiamo possa essere sostenuta attraverso la nazionalizzazione di un’Azienda strategica per gli interessi nazionali.
Non più un posto di lavoro perso, non più il far west senza regole dentro un settore che sviluppa – conclude Staccioli -.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nasce LATAM, il nuovo brand che adotteranno LAN Airlines, TAM Airlines e le loro affiliate

Posted by fidest press agency su sabato, 8 agosto 2015

aeroporto-romaA seguito di un ampio lavoro di integrazione in seguito alla fusione tra LAN Airlines e TAM Airlines, durante il quale il Gruppo ha proseguito con fermezza nell’omologazione delle sue procedure, ottimizzando i suoi collegamenti aerei, oltre alla ridistribuzione e alla modernizzazione della sua flotta di aereomobili, LATAM Airlines Group ha deciso di adottare un nome e un’identità unica e annuncia che il brand del gruppo di compagnie aeree più importante dell’America Latina e le sue affiliate sarà LATAM. Questo raggrupperà tutte le compagnie per il trasporto di passeggeri e di merci che oggi ne fanno parte: LAN Airlines e le sue affiliate in Perú, Argentina, Colombia e Ecuador; TAM Linhas Aéreas S.A., TAM Transportes Aéreos Del Mercosur S.A., TAM Airlines Paraguay; e le linee aeree cargo del Gruppo LATAM formate da LAN CARGO, LAN CARGO Colombia, ABSA (TAM Cargo) e Mas Air.La decisione di dar origine ad un nuovo brand è un evento storico nell’industria aeronautica, dato che non solo è il primo gruppo aereo a ricorrere ad un brand unico, ma in aggiunta è il primo gruppo di compagnie aeree che ambisce ad essere leader globale con un’identità davvero latino-americana. E’ per questo che il nuovo brand includerà come punto di partenza le caratteristiche e i punti di forza più apprezzati di LAN Airlines e TAM Airlines, così come le loro rotte percorse rispettivamente durante 86 e 39 anni di operazioni, rendendole tra le compagnie aeree che fecero parte della storia della regione contribuendo alla sua crescita, allo sviluppo e ad una maggiore connettività. “Con LATAM si continuerà il cammino di leadership che cominciarono in parallelo LAN Airlines e TAM Airlines che hanno collaborato congiuntamente per 3 anni, implementando una intensa agenda di progetti innovativi affinché i passeggeri godessero di una miglior esperienza prima, durante e dopo il volo. L’esperienza migliora perchè i clienti avranno accesso ad un prodotto e un servizio più rapidi all’interno del network, un e-commerce più potente e canali di comunicazione maggiormente integrati, oltre ad una maggiore velocità nello sviluppo e nell’innovazione della tecnologia in tutti i paesi in cui opera. Come LATAM, si ottimizzerà ancora di più l’uso della flotta, si faciliterà l’accesso alla più ampia rete di destinazioni della regione e si offrirà un’esperienza di viaggio rinnovata, con miglioramenti nel servizio, nell’intrattenimento a bordo disponibile su tutti i nostri aeromobili e nuove tecnologie che forniranno al cliente una maggior autonomia per gestire le informazioni sui voli e le prenotazioni. I passeggeri sono esigenti e bisogna fornire loro un servizio all’altezza delle aspettative. LATAM sarà una compagnia, un brand e una cultura volte all’attenzione nei confronti del cliente”, ha chiosato Enrique Cueto, CEO di LATAM Airlines Group.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

ITAS chiude il più bel bilancio di sempre

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2015

grassi di benedetto“ITAS chiude il più bel bilancio di due secoli di storia – dichiara Giovanni Di Benedetto, presidente ITAS, alla fine della seduta del Consiglio di amministrazione della Mutua Capogruppo che conclude, da tradizione, la tornata dei consigli di amministrazione delle compagnie del Gruppo. – Il 2014 ci ha visto protagonisti di scelte importanti che disegnano il futuro di ITAS come quello di una Compagnia solida, sostenuta da oltre 700mila soci assicurati e da più di 1,2 milioni di polizze, diffusa ormai sul territorio nazionale, all’avanguardia da un punto di vista tecnologico, nonché prossima ad entrare nella Top 10 del mercato danni”.In un contesto di mercato in sofferenza, ITAS esprime un brillante dinamismo commerciale. Il debole progresso espresso dal mercato dell’1,1% nel Ramo danni non RC auto, viene subissato con il valore di assoluto primato di ITAS pari a +11,6%. Ciò, nonostante la tensione del Ramo auto, che in ITAS si attesta a -0,4%.Eccellente il risultato raggiunto da ITAS Vita nella raccolta premi 2014. La compagnia dedicata al Ramo Vita e a cui fa capo il fondo pensione aperto PensPlan Plurifonds registra un incremento del 95% (mercato 29,2%) rispetto all’esercizio precedente, grazie anche all’operato delle Casse Rurali Trentine.
ITAS Vita investirà nel Fondo Strategico della Regione Trentino-Alto Adige ben 10 milioni di euro attraverso il fondo pensione PensPlan Plurifonds, utili alle imprese che operano sul territorio per varare e realizzare piani innovativi per il rilancio e il superamento dell’attuale contesto.“L’importante lavoro svolto da tutte le componenti di ITAS, dipendenti, agenti e collaboratori con la guida qualificata della governance – continua Di Benedetto – ci ha permesso di chiudere l’esercizio con un saldo finale che ci rende orgogliosi: oltre 34 milioni di euro di utile ante imposte di Gruppo, di cui oltre 17 milioni realizzati dalla Mutua Capogruppo.
ITAS rappresenta una eccellenza a cui guardare con fiducia e orgoglio. Il nostro patrimonio netto di Gruppo è di oltre 346 milioni di euro, il 27% superiore rispetto all’esercizio precedente, con un impatto tributario di oltre 14 milioni di euro che vanno a favore del territorio in cui operiamo. Una prospettiva interessante alla luce della recente acquisizione dei rami italiani dello storico gruppo assicurativo londinese RSA – Royal Sun Alliance, che ci aprirà nuove opportunità in termini di servizio e ci consentirà di seguire anche i nostri assicurati che hanno stabilimenti anche oltre i confini nazionali. Una garanzia per i nostri soci e assicurati che confermano la loro fiducia alle nostre solide radici mutualistiche”.“La spinta continua verso la ricerca dell’efficienza organizzativa – aggiunge Ermanno Grassi, direttore generale ITAS – gli importanti investimenti in campo tecnologico e informatico, la selezione e la qualificazione dei nostri agenti ci hanno permesso di raggiungere obiettivi ambiziosi, senza mai perdere di vista la nostra missione.
Per ottenere la miglior qualità del servizio e dei prodotti abbiamo investito molto, più di 7 milioni di euro in IT, di cui oltre 1 milione in innovazione d’avanguardia, per garantire la massima efficienza nella risposta ai soci assicurati”.“Ancora una volta – continua Grassi – vicinanza, relazione e presenza capillare sul territorio si rivelano i nostri punti di forza. Oggi possiamo contare su 480 uffici agenziali e su una “forza” di quasi 2.500 persone, tra agenti e collaboratori di agenzia; i dipendenti della Compagnia, a fine 2014, erano 451, una trentina in più dell’esercizio precedente. Crediamo che qualità sia sinonimo di efficienza: i costi amministrativi, nel 2014, sono scesi. I piani formativi dedicati alla rete e ai dipendenti della Compagnia parlano da soli: quasi 40mila ore per un impegno della compagnia di oltre 307mila euro per la rete, oltre 12.600 ore di formazione ai dipendenti erogate per oltre 780mila euro di investimento. Vantiamo una rete liquidativa efficiente: lo scorso anno il numero dei sinistri pagati è stato di oltre 139mila per un totale di oltre 229milioni di euro”.Tra gli eventi significativi che hanno segnato l’anno 2014, spicca la costituzione di ITAS Patrimonio, società nata lo scorso luglio con l’intento di dare maggiore specializzazione e dinamismo alla gestione dell’importante patrimonio immobiliare della Compagnia Capogruppo. Per valorizzare e dare maggiore risalto alle opportunità immobiliari a favore della comunità, a breve verrà lanciato un sito internet dedicato, moderno e di facile accessibilità, che garantirà condizioni sostenibili.Ma l’impegno di ITAS non si ferma qui: rimane forte l’attenzione della Compagnia nei confronti della comunità anche attraverso iniziative rivolte ai giovani e al mondo accademico. ITAS apre infatti le porte ai laureati e specializzandi nelle discipline informatiche, tecnologiche, statistiche, matematiche e attuariali, offrendo stage e collaborazioni con la Compagnia. I giovani avranno così la possibilità di conoscere da vicino una realtà che negli ultimi anni si è distinta non solo per i risultati in netta controtendenza rispetto al mercato, ma per la forte sensibilità nei confronti della sostenibilità e sempre impegnata nello sviluppo di procedure interne volte a migliorare l’efficienza secondo logiche rispettose dell’ambiente.Alla fine del prossimo aprile, in occasione dell’assemblea dei delegati dei soci assicurati, chiamata ad approvare il bilancio e ad eleggere il nuovo consiglio di amministrazione della Mutua, verrà inaugurata ufficialmente la nuova Sede nel quartiere Le Albere a Trento. (foto: grassi di benedetto)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pitti e SACE: accordo per sostenere l’alto di gamma Made in Italy

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 gennaio 2015

pittiIl gruppo SACE e Pitti Immagine annunciano la firma di un importante accordo di collaborazione destinato a rafforzare la competitività internazionale delle imprese che partecipano ai saloni organizzati da Pitti Immagine, attraverso un miglior accesso ai prodotti e servizi assicurativo-finanziari messi a disposizione dal gruppo SACE.Pitti Immagine opera ai massimi livelli nella promozione dell’industria e del design della moda, attività che di recente si è estesa anche ai settori dell’enogastronomia e dei profumi: comparti del Made in Italy già molto apprezzati sui mercati esteri, che hanno fatto registrare tassi di crescita dell’export superiori alla media globale nei primi sette mesi del 2014 (+3% tessile, +5,5% la moda), trovando in paesi extra-europei come Hong Kong, Cina e Turchia alcune delle destinazioni più importanti.Specializzato nel sostegno all’export e all’internazionalizzazione, il gruppo SACE ha sviluppato un’offerta capace di rispondere a tutte le esigenze delle imprese che competono dentro e fuori dall’Italia: accesso a finanziamenti per l’internazionalizzazione, assicurazione delle vendite dal rischio di mancato pagamento, protezione degli investimenti esteri dai rischi politici, liquidazione dei crediti vantati con le controparti, italiane o estere, e servizi di advisory.L’accordo di collaborazione prevede il rafforzamento dei canali di comunicazione e dello scambio di informazioni tra SACE e Pitti Immagine, oltre ad occasioni di formazione ed iniziative commerciali mirate, in una prospettiva strategica e integrata, grazie al ruolo facilitatore svolto da Pitti Immagine a beneficio delle realtà che attorno ad essa gravitano (1.120 aziende a ogni edizione di Pitti Uomo, più le 70 di Pitti W; circa 440 aziende a Pitti Bimbo; 115 filature d’eccellenza a Pitti Filati; oltre 200 aziende moda donna a Super; e altre 450 aziende complessivamente tra Modaprima, Taste e Fragranze). “La moda italiana ha un elevato potenziale export ancora da esprimere, sia nei propri mercati di riferimento sia verso nuove geografie: oltre al Medio Oriente, penso a realtà di frontiera come quelle del Far East e dell’Asia Centrale, dove la partnership con SACE può davvero fare la differenza, come già accade con tante imprese dei diversi comparti del manifatturiero Made in Italy – ha dichiarato Simonetta Acri, Direttore Rete Italia di SACE – L’obiettivo del nostro accordo con Pitti Immagine è proprio questo: far crescere la quota di mercato globale delle produzioni italiane di alta gamma oltre l’attuale 13%, mettendo a disposizione strumenti adeguati per migliorare i flussi d’incasso, offrire condizioni di pagamento competitive e servizi di consulenza per affrontare al meglio aspetti delicati come la valutazione delle controparti, la redazione dei contratti e la gestione dei rischi”.“In una fase di complessità e turbolenza economica come quella che stiamo attraversando – aggiunge Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine – per le aziende di medie dimensioni, che costituiscono la struttura portante del sistema produttivo di qualità del Made in Italy, è ancor più fondamentale avere supporto assicurativo e finanziario. Siamo quindi molto felici di aver raggiunto questo accordo con SACE, che per Pitti Immagine rappresenta uno strumento ulteriore per accompagnare le nostre aziende il più lontano possibile: non solo permettendo loro di avviare e sviluppare contatti commerciali durante i nostri saloni internazionali, ma fornendo anche garanzie concrete per le successive fasi del loro business”.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Profilo del Gruppo Chiesi

Posted by fidest press agency su domenica, 27 Mag 2012

Fondato nel 1935 a Parma, il Gruppo Chiesi ha realizzato nel 2011 il fatturato di 1.057 milioni di euro e investimenti in R&S superiori ai 169 milioni di euro (16% sul fatturato), un livello che l’azienda intende mantenere per i prossimi anni. Il Centro Ricerche di Parma e i siti di Parigi, Rockville (USA) e Chippenham (UK) collaborano ai programmi di ricerca preclinica, clinica e registrativa. Il Gruppo, principalmente attivo nelle patologie respiratorie, nella neonatologia e nelle malattie rare, conta 24 consociate ed è presente in oltre 60 Paesi con i suoi farmaci, prodotti presso gli stabilimenti di Parma, Blois (Francia) e Santana de Parnaìba (Brasile). L’organico supera le 3.800 persone, di cui circa 330 ricercatori.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Evitiamo il collasso del Paese

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 dicembre 2010

“Esprimo forte soddisfazione per l’inaugurazione odierna del tavolo di lavoro dell’area di responsabilità nazionale, in vista del futuro gruppo parlamentare alla Camera” lo dichiara l’on. Americo Porfidia, membro di Noi Sud “L’area – spiega il deputato campano – s’è posta l’obiettivo di farsi gruppo parlamentare entro gennaio, per poter garantire la fine della legislatura ed evitare il collasso del paese . Noi Sud ha sempre considerato l’opzione delle elezioni una via sbagliata per uscire dalla crisi; i mercati finanziari non aspettano altro per aggredire l’Italia che una compiuta crisi di governo. Riprendendo le parole del Presidente della Repubblica – conclude Porfidia – siamo orgogliosi di poter contribuire per apportare moderazione nella politica nazionale con l’obiettivo di giungere a fine legislatura e riequilibrare le posizioni tra nord e sud del paese”

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Susie J. Lee: Still Lives

Posted by fidest press agency su sabato, 25 settembre 2010

Salerno fino al 27/11/2010 via delle Botteghelle, 55 Galleria Tiziana Di Caro mostra personale di Susie J. Lee. A due anni di distanza da Bodies of Water, mostra di video installazioni e video sculture, Susie J. Lee torna a confrontarsi con gli spazi della galleria con un progetto nuovo, in cui la passata attitudine per le scienze biologiche, che per tanti anni aveva caratterizzato il suo lavoro, e’ sostituita da una riflessione sul ritratto espressa attraverso il video. A Salerno sarà presentata una serie di lavori, nata dall’esperienza al Washington Care Center, una casa di cura situata a Seattle, in cui Lee si e’ imbattuta in un gruppo di pazienti con peculiari problemi di salute, che sono divenuti protagonisti delle singole opere. Queste ultime quindi sono il risultato di un’esperienza vissuta in prima persona, modulata da incontri, conversazioni, confronti, da cui e’ emersa una riflessione sul rapporto tra la vita presente e quella passata. (susie)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nasce il gruppo europeo di Torino

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 settembre 2010

È nato all’iniziativa dall’Associazione Infocivica il Gruppo Europeo di Torino con l’obiettivo di riflettere sui Media di servizio pubblico nella società dell’informazione e della conoscenza. Enrique Bustamante Università Complutense di Madrid, Francisco Rui Càdima, Università Nuova di Lisbona, Peter Dahlgren Università di Lund, Uwe Hasenbrink, Università di Amburgo, Matthew Hibberd, Università di Stirling, Beata Klimkiewicz, Università di Cracovia, Pierre Musso, Università di Rennes, Giuseppe Richeri, Università di Lugano, Philip Schlesinger, Università di Glasgow e Michele Sorice, Università Luiss di Roma: un network di dieci docenti universitari esperti europei di media ed innovazione tecnologica chiamati ad elaborare proposte e riflessioni in vista della redazione di un Libro Verde sui media di servizio pubblico nella società dell’informazione e della conoscenza. Una felice sinergia nata l’anno scorso in occasione dell’incontro promosso da Infocivica nell’ambito del Prix Italia 2009: l’interesse e la qualità degli interventi hanno spinto l’Associazione a promuovere la costituzione del Gruppo Europeo di Torino e a proporre un fitto calendario di appuntamenti. in vista della redazione di questo Libro verde che si propone di ribadire, da un lato l’insostituibilità dei servizi pubblici nella società dell’informazione, dall’altro la necessità di ridefinirne la missione in un documento di valore costituzionale, previa una radicale trasformazione del presidio editoriale, dell’assetto organizzativo, delle modalità di finanziamento e dei referenti istituzionali. Presidente è Gerardo Mombelli subentrato di recente a Bino Olivi. Segretario Generale Bruno Somalvico.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vicende del gruppo unicredit

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 settembre 2010

Riapertura della trattativa sui 4.700 esuberi richiesti per ridurre i costi strutturali di circa 420 milioni di euro, all’indomani delle dimissioni dell’amministratore delegato. Falcri Confsal ritiene necessario individuare con esattezza il contesto in cui si sta operando, rispetto alla governance del gruppo, alle sue prospettive di sviluppo, al processo di ristrutturazione in corso.  Falcri Confsal ritiene assolutamente necessario operare in chiarezza di contesto ed obiettivi, ribadendo l’importante necessità che il progetto di ristrutturazione sia fortemente finalizzato alla realizzazione di politiche commerciali che colgano le esigenze espresse dai tessuti economici dei diversi territori, nessuno escluso, che nel perimetro di riferimento possono essere affatto diverse. Cogliendo questa grande opportunità, si ritiene che si potra’a realizzare  un importante servizio al paese, specie in questi momenti di oggettiva difficolta’, in cui alle banche si chiede di essere vicine ai territori in cui operano.  Falcri Confsal ritiene inoltre indispensabile continuare a praticare la politica della cosiddetta multipolarita’, per mantenere quei centri operativi importanti che l’accentramento delle 5 direzioni generali in capogruppo potrebbe mettere in discussione (Bologna, Palermo, Roma, Torino, Verona).

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Riorganizzazione del Gruppo UniCredit

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 settembre 2010

Alla vigilia dell’avvio formale della procedura di trattativa sulla riorganizzazione del Gruppo UniCredit, il Segretario Generale di Falcri – Confsal, secondo sindacato autonomo del settore, nato più di 60 anni fa nelle Casse di Risparmio, ha espresso la propria preoccupazione per una vertenza difficile, che probabilmente richiederà il pagamento di un importante prezzo in termini di posti di lavoro, nel corso di un incontro avuto con Flavio Tosi, Sindaco di Verona, città sede della Fondazione Cariverona, uno degli azionisti maggiormente rappresentativi di UniCredit e di una delle più importanti ex Casse di Risparmio che hanno dato vita al Gruppo.
Nell’occasione Falcri – Confsal, forte della propria tradizione di Sindacato da sempre attento alle problematiche delle persone che rappresenta e della clientela di cui le stesse sono riferimento, ha ribadito al Sindaco di Verona la propria convinzione sull’importanza di una reale ed efficace vicinanza delle banche al territorio, obiettivo dichiarato dal progetto “bancone” avviato da UniCredit, ma ha nel contempo rimarcato come la richiesta di una riduzione di costi strutturali pari all’uscita di 4.700 persone a tempo pieno e “più anziane” sia un prezzo che non può  essere pagato soltanto dai lavoratori: se dei sacrifici saranno necessari, dovranno essere fatti da tutti, nessuno escluso. “L’abbandono delle ex Casse di Risparmio – ha evidenziato Il Segretario Generale di Falcri Confsal – ci ha allontanato dal territorio: almeno qualcuno riconosca di avere sbagliato.”  (pelacchi falcri)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Miss Italia: auguri a Veronica e Chantal!

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 settembre 2010

Miss Basilicata e Miss Sasch Modella Domani Piemonte e Valle D’Aosta festeggiano i loro 20 anniSono nate entrambe il 4 settembre di 20 anni fa e oggi festeggiano il loro compleanno a Salsomaggiore Terme insieme alle altre 58 miss in gara: sono Veronica Fasano Miss Basilicata (n°27) e Chantal Raimondo Miss Sasch Modella Domani Piemonte e Valle d’Aosta (n°15).  Oltre a condividere la data di nascita, queste due ‘gemelline diverse’ concorrono insieme per il titolo di Miss Cinema, entrambe parte del gruppo delle 30 ragazze che si esibiranno su Raiuno l’11 settembre. Sorpresa per Chantal, che proprio nella sua mezza giornata di pausa ha potuto pranzare con la famiglia venuta a Salsomaggiore per l’occasione.FOTO: ©Saggese-La Malfa (15 e 27)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La vitamina C non ferma il pretermine

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 settembre 2010

La supplementazione di vitamina C ed E avviata alla 9° e alla 16° settimana di gestazione in donne alla prima gravidanza e a basso rischio, non riduce le nascite pretermine spontanee. Lo affermano i risultati di uno studio pubblicato su Obstetrics & gynecology condotto in doppio cieco e contro placebo su circa 10.000 donne, circa metà ha assunto le vitamine, l’altra un placebo. Dei circa mille casi di parti avvenuti pretermine, 698 (7.0%) era avvenuto spontaneamente, di cui 356 (7.1%) riguardavano donne del gruppo assegnato alla supplementazione e 342 (6.9%) donne del gruppo assegnato al placebo. Il solo vantaggio rilevato è associato ai casi di pretermine dovuto a rottura prematura delle membrane (Prom). Infatti, un’ulteriore analisi dei dati che ha tenuto conto delle cause del parto pretermine, dovuto a Prom o a travaglio spontaneo pretermine, ha rilevato che, rispetto al gruppo placebo, nel gruppo con supplementazione si erano verificati un numero simile di pretermine di tipo Prom a meno di 37-35 settimane, ma le nascite prima della 32° settimana erano molto meno frequenti. (fonte farmacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Chiarezza dal gruppo Fli

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

“Non si comprende come possa reggere un ipotetico accordo tra il gruppo Fli (futuro e libertà di Fini) che riconferma la validità del bipolarismo, con Casini e Rutelli, i quali invece lo contrastano. C’è bisogno di chiarezza e ciò può avvenire con il voto sulla mozione Caliendo. Auspico quindi che i parlamentari di Fli siano coerenti con la loro esplicita affermazione di essere parte della maggioranza voluta dagli elettori”. Lo dichiara il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La proprietà del Gruppo Almeco

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 luglio 2010

La società di San Giuliano Milanese (MI) che da 50 anni opera nell’industria dell’illuminazione e del trattamento superficiale dell’alluminio, torna ad essere al 100% nelle mani delle due famiglie fondatrici, Fiorentini e Visigalli. Lo comunica Onorato Fiorentini, CEO del Gruppo, annunciando che la quota del Gruppo Almeco detenuta da GE Capital Interbanca, la banca corporate dedicata alle medie imprese italiane, è stata riacquistata dai rappresentanti delle due famiglie socie.  “Con l’operazione di questi giorni si completa un percorso iniziato anni fa” ha dichiarato Paolo Braghieri, CEO di GE Capital Interbanca “coerente con la nostra strategia di supportare progetti imprenditoriali di crescita sostenibile con una prospettiva di lungo periodo”. Almeco è stata accompagnata con successo nel processo di consolidamento internazionale intrapreso nell’ultimo decennio.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La leggenda new trolls

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 Mag 2010

Roma 8 maggio – ore 21Auditorium Parco della Musica – Sala Petrassi Viale De Coubertin 30, al concerto di Roma, unica data nel Lazio, che celebra la reunion dello storico gruppo New Trolls, ora La leggenda new trolls, che vedrà suonare sul palco dopo 28 anni di assenza i quattro fondatori del gruppo del 1967: Vittorio De Scalzi, Nico Di Palo, Gianni Belleno e Giorgio D’Adamo. Accompagnati da una band formata da Andrea Maddalone alla chitarra, Francesco Bellia al basso e Ricky Bolognesi alle tastiere, i 4 leggendari musicisti di avvarrano dell’interpretazione del quartetto d’archi Gnu Quartet per i brani tratti dal Concerto Grosso I e II firmati dal maestro Luis Enrìquez Bacalov e dall’opera rock The seven Seasons, appositamente composta da Shel Shapiro. Atteso anche l’inedito Radio Luxembourg, dedicato a Nico Di Palo, chitarra e voce “cult” del gruppo.  Attualmente La leggenda new trolls è al lavoro con Luis Bacalov per la stesura del Concerto Grosso III che interpreterà dal vivo nella prossima stagione musicale. Biglietti: € 40 (platea) – € 35 (galleria) – Riduzioni per gruppi di 10 persone http://www.newtrolls.ithttp://www.newtrollsfanclub.com

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La mutazione italiana intorno al ’79

Posted by fidest press agency su domenica, 13 dicembre 2009

Torino 15 e 16 dicembre, Cinema Massimo Sala 3, Per il terzo anno consecutivo, l’associazione Franti – Nisi Masa Italia chiede al racconto cinematografico, al teatro e alla musica di illuminare la trasformazione della società italiana a cavallo degli anni ’70 e ’80. Si presenterà in anteprima torinese il documentario Mahloul (2009) di Gary Brackett – direttore del Living Theatre – si rivedrà My Sweet Camera di Maurizio Nichetti, mediometraggio con l’inedito trio Paolo Rossi-Enrico Ghezzi-Tatti Sanguineti mentre Stefano Giaccone, exleader del gruppo torinese dei Franti, presenterà il suo primo sorprendente romanzo.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Blitz donne davanti palazzo Grazioli

Posted by fidest press agency su venerdì, 27 novembre 2009

Roma Si è conclusa da poco davanti a Palazzo Grazioli, la residenza del premier Silvio Berlusconi, l’azione volante di un centinaio di donne che sfoderando ombrelli rossi  (simbolo internazionale delle lotte delle Sex Workers) striscioni e manifesti hanno inteso manifestare contro il ddl Carfagna sulla prostituzione. L’azione ha colto di sorpresa le forze dell’ordine presenti, che hanno però spintonato le manifestanti strappando loro lo striscione su cui c’era la scritta “Non c’è casa più chiusa di questa”.Il gruppo si è subito dopo disperso.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scienze religiose: convenzioni con i comuni italiani

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 ottobre 2009

L’Istituto Superiore di Scienze Religiose dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (www.upra.org) sta avviando una serie di convenzioni con i comuni italiani. La prima è con il comune di Ladispoli (Roma). Prevede un’agevolazione economica riservata ai cittadini residenti, per i corsi di Baccalaureato e licenza in Scienze Religiose Executive. Si tratta di un nuovo programma che permette di ottenere la formazione teologica universitaria con riconoscimento ecclesiastico e di conseguire il Baccalaureato e la licenza in Scienze Religiose, titoli che abilitano all’insegnamento della religione cattolica nelle scuole. Nei corsi si alternano laboratori e discussioni di gruppo che arricchiscono, approfondiscono e rendono vivi i concetti appresi. L’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, diretto dai Legionari di Cristo, è stato canonicamente eretto dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica il 15 settembre 1993. Attualmente ha tre facoltà: Teologia, Filosofia e Bioetica. Può contenere fino a quattromila studenti ed è dotato di un centro di teleconferenza che permette ai professori di impartire lezioni a studenti in sede e allo stesso tempo di collegarsi con altri centri accademici in diverse parti del mondo.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »