Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘guatemala’

OSI Systems Awarded 10-Year Contract for Cargo Turnkey Screening in Guatemala

Posted by fidest press agency su sabato, 26 gennaio 2019

OSI Systems, Inc. (“Company” or “OSI Systems”) (NASDAQ: OSIS) today announced that its S2 Global business has entered into a 10-year contract to provide a complete turnkey screening solution for the Port of Santo Tomas de Castilla, the busiest port in Guatemala (as measured by container traffic). The Company will construct civil works, deliver and integrate Rapiscan® Eagle® P60 high-energy X-ray inspection systems, perform security screening and remote image analysis utilizing the CertScan® integration platform for 100% of the cargo (inbound, outbound and transshipped) and provide full life cycle support.OSI Systems CEO Deepak Chopra stated, “We are pleased to add another important project to our growing portfolio of turnkey screening programs. Under this contract, we intend to build upon our prior experience and utilize our proprietary technologies and integration platforms –- including CertScan® — to help the Port of Santo Tomas de Castilla with their plans to grow their traffic, operations and become a leader in the region and achieve breakthrough improvements in security, efficiency and revenue collection.” OSI Systems has turnkey integrated services programs in operation with customs, border and port authorities worldwide, including the ongoing successful programs in Mexico, Puerto Rico and Albania. These integrated services programs have proven highly successful for each customer, improving public safety and security and increasing the accuracy of customs declarations. Under the program, the Company typically operates its cargo scanning equipment for the customer, manage, design and build inspection sites and information management networks, analyze the resulting images, and store the images matched with identifying data such as cargo manifests, customs declarations or vehicle license numbers.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Guatemala: “italiani brava e generosa gente”

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 settembre 2018

L’Italia suscita, anche in Guatemala, un grande interesse laddove, in occasione della visita dell’on. Nissoli, sono stati una decina di parlamentari del Paese centroamericano, a ricevere la loro “collega italiana” partecipando all’incontro programmato presso la Commissione esteri del Congresso.Intervenendo all’incontro, l’on. Nissoli ha sottolineato l’importanza della presenza di una Comunità italiana, perfettamente integrata e molto operosa che, in Guatemala, conta più di 7000 italiani di prima, seconda e terza generazione. Persone che con la loro partecipazione attiva alla vita sociale del Paese, rappresentano il punto di coesione fra Paesi così lontani ma vicini culturalmente.“È per questa ragione”, ha spiegato l’On. Nissoli, “che sarebbe utile un maggior coinvolgimento degli stessi nella cooperazione tra i due Paesi. Il successivo incontro con i rappresentanti della nostra comunità ” prosegue “ è stato un tutt’uno con l’idea di vicinanza socio-culturale fra Italia e Guatemala, sottolineata dalle note del concerto organizzato dall’Ambasciatore e dove erano presenti moltissimi esponenti della società civile italiana nel Paese.“Un serata” ha proseguito l’on. Nissoli “allietata dal canto di Alejandra Flores ed in grado di creare un mix perfetto fra arte, cultura ed amicizia, elementi basilari per un articolato “sistema paese” che, evidentemente, sappiamo esprimere ad ogni latitudine.” Un ringraziamento l’ha riservato all’Ambasciatore Pucci per la piacevole serata, per il lavoro prezioso che egli svolge nel Paese e, in particolare, ai rappresentanti della Comunità italiana composta da persone che amano il nostro Bel Paese e lo onorano giornalmente con il loro genio e lavoro. Anche in Guatemala si può con certezza confermare il detto: Italiani brava, e generosa, gente.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tahoe Announces Additional Workforce Reduction in Guatemala

Posted by fidest press agency su sabato, 25 agosto 2018

Tahoe Resources Inc. (“Tahoe” or the “Company”) (TSX: THO) (NYSE: TAHO) regrets to announce a further reduction to Minera San Rafael’s workforce at its Escobal Mine in Guatemala. The Guatemalan Constitutional Court heard the appeals of the Supreme Court’s decision to reinstate the Escobal mining license on October 25, 2017. According to Guatemalan law, the Constitutional Court must rule within five calendar days of the public hearing. At this time, however, the Constitutional Court has yet to rule and the Company cannot at this time predict when it will issue its ruling. Given the ongoing delay in the Constitutional Court’s ruling, the lack of transparency into the status of the legal process, and the inability of the Company to resume mining operations, the Company terminated approximately 200 additional Minera San Rafael employees today. Including today’s termination, about 70% of the total workforce has now been dismissed. Prior to the license suspension, Minera San Rafael employed 1,030 people, 97% of whom are Guatemalan and 50% of whom are from the Santa Rosa region.Jim Voorhees, President and CEO of Tahoe: “Despite extensive efforts in Guatemala, we have been unsuccessful in reaching a favorable resolution that would avoid negative impacts for all stakeholders, especially for our workforce and the local economy. We are extremely disappointed with the need for a further workforce reduction at this time, however this is a natural consequence to the prolonged inaction in the legal system. With that said, we remain committed to seeking a resolution and restarting the Escobal mine at the earliest possible time for the benefit of all of our stakeholders.” Tahoe continues to believe that legal precedent in Guatemala supports the reinstatement of the Escobal mining license and the resumption of operations, at which time Tahoe will seek to restore its workforce. Tahoe is eager to resume operations at Escobal in order to return benefit to employees, communities and the region. Since the license suspension in July 2017, more than $50 million in taxes and royalties that might otherwise have been earned during this period have not been paid to the Government of Guatemala and the local communities.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Ministro del Turismo del Guatemala rassicura i turisti in partenza per la destinazione

Posted by fidest press agency su domenica, 24 giugno 2018

A seguito dell’eruzione del vulcano Fuego in Guatemala, il Ministro del Turismo del Paese del Centroamerica rassicura il mercato e invita a continuare a viaggiare in Guatemala.
Jorge Mario Chajón, Ministro del Turismo, ha dichiarato: “Il più grande sostegno che si può offrire al Guatemala in questo momento è quello di visitare e apprezzare le nostre attrazioni turistiche e il nostro ricettivo; ogni visita diventa una spinta per l’economia e contribuisce allo sviluppo del Paese .Le principali attrazioni turistiche del Paese – come Città del Guatemala e il suo centro storico, il Parco Nazionale di Tikal, il Lago Atitlán, il Monumento Naturale Chichicastenango, Semuc Champey, Quetzaltenango, Izabal, Esquipulas, Guatemágica – sono lontane dai luoghi dove si è verificata l’eruzione vulcanica e per questo sono in condizioni ottimali per continuare a ricevere visitatori nazionali e internazionali.
Il Dipartimento di assistenza turistica e il Centro operativo di emergenza a livello nazionale hanno verificato che i servizi di base come i sistemi idrico ed elettrico e i collegamenti via Internet non sono stati coinvolti. Anche le attività economiche del Paese vengono svolte regolarmente.Il Ministro ha ricordato che le attrazioni naturali e culturali del Paese, così come le esperienze che si possono fare sono così varie e coinvolgenti da accontentare numerose tipologie di turisti e viaggiatori: sacri templi maya, musei, siti archeologici, riserve naturali, laghi, fiumi, comunità e mercati locali rendono la visita del Guatemala un’esperienza straordinaria.
Il turismo è uno straordinario motore economico e sociale che contribuisce allo sviluppo dei paesi. In Guatemala, il settore turistico rappresenta uno dei più importanti generatori di risorse economiche e di posti di lavoro: la filiera è molto articolata e include tour operator, aziende di trasporti, alberghi, guide turistiche, ristoranti e locali che contribuiscono a creare posti di lavoro e allo sviluppo del comparto. Secondo l’Organizzazione Mondiale del Turismo (WTO) l’industria del turismo, impiegando molte persone, non solo garantisce un reddito alle famiglie ma contribuisce allo sviluppo personale e sociale.Secondo l’ultima analisi del World Travel & Tourism Council (WTTC) sull’impatto economico dei viaggi e del turismo, in Guatemala lavorano nel settore 166.000 persone, il 2,6% del totale dell’occupazione diretta, con un’occupazione indotta di 466.000 persone, pari al 7,2% del tasso di occupazione totale.

Posted in Estero/world news, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Guatemala/vulcano Fuego: più di 650.000 bambini vivono in aree colpite dall’eruzione del vulcano

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 giugno 2018

L’UNICEF sta lavorando in Guatemala con i partner per fornire aiuto agli oltre 650.000 bambini e adolescenti che vivono nelle aree colpite dall’eruzione del vulcano Fuego. Finora sono state evacuate oltre 12.000 persone, mentre circa 3.700 persone – tra cui centinaia di bambini – sono ora ospitate in rifugi di emergenza.
“In situazioni di emergenza come questa, i bambini potrebbero perdere l’accesso a cibo e nutrimento adeguati, assistenza sanitaria, protezione, acqua potabile e servizi igienico-sanitari”, ha dichiarato Carlos Carrera, rappresentante dell’UNICEF in Guatemala. “È imperativo garantire che i bambini colpiti, compresi quelli che ora vivono in centri di accoglienza, rimangano protetti da malattie e violenze e siano al sicuro”.Team dell’UNICEF in Guatemala hanno effettuato una valutazione della situazione con il governo e i suoi partner per determinare le necessità urgenti dei bambini e delle loro famiglie e coordinare le azioni di risposta, tra queste:Fornire sostegno psicosociale ai bambini colpiti e alle loro famiglie;
Sostenere il ricongiungimento familiare per i figli separati;
Garantire la protezione dei bambini nei centri di accoglienza;
Garantire acqua, igiene e servizi igienici adeguati;
Aprire spazi adatti ai bambini;
Sostenere un’alimentazione adeguata per i bambini, sottolineando i benefici dell’allattamento al seno per i bambini;
Garantire la continuità dell’istruzione e il ritorno a scuola il più presto possibile.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Guatemala: attività eruttiva del Volcan de Fuego

Posted by fidest press agency su martedì, 5 giugno 2018

Una breve ma violenta eruzione esplosiva ha interessato il Volcan de Fuego (Vulcano di fuoco) a sud-ovest di Guatemala City, capitale del Guatemala, causando la morte di almeno 25 persone, numerosi feriti e danni agli abitati. L’eruzione è iniziata poco prima delle 06:00 (ore locali), mentre il vulcano era coperto di nuvole. L’attività si è rapidamente intensificata, generando una colonna eruttiva alta 10 chilometri sopra il livello del mare e flussi piroclastici, che hanno raggiunto distanze di circa 8 km dal cratere, soprattutto sui fianchi occidentale, meridionale e orientale del vulcano. I flussi hanno invaso un golf resort, l’abitato di El Rancho e diverse strade sul versante meridionale. Ricadute di cenere vulcanica hanno interessato un vasto settore a est del vulcano, causando anche la chiusura dell’aeroporto della capitale, Città del Guatemala. L’attività parossistica è andata avanti per diverse ore, diminuendo di intensità nel pomeriggio, per concludersi in serata, dopo circa 16 ore. Questa eruzione è la più recente e violenta di una lunghissima sequenza di brevi episodi parossistici iniziati nel 1999. Solo dal 2015 se ne sono contati circa 30. Generalmente questi episodi sono caratterizzati da una durata media di meno di 24 ore, con forte attività da stromboliana a vulcaniana e intermittenti fontane di lava, emissione di colate laviche e produzione di flussi piroclastici. In passato si erano già verificate eruzioni sia di più lunga durata (settembre 1977 – agosto 1979) ma di modesta intensità, sia di breve durata (da poche ore a diversi giorni) ma fortemente esplosive (1880, 1932, 1974). Quella di ieri è sicuramente l’eruzione più violenta, dopo quella del 1974, e probabilmente la più devastante in tutta la storia documentata. I prodotti del Fuego sono tipicamente di composizione basaltica e la marcata esplosività delle sue eruzioni è dovuta all’alto contenuto in gas dei suoi magmi.
Il Volcan de Fuego è oggetto di studio di ricercatori di tutto il mondo. Anche l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha svolto in passato attività di ricerca su questo vulcano per caratterizzarne l’attività eruttiva. Nel 2012 ricercatori del Laboratorio HPHT di Geofisica e Vulcanologia sperimentali dell’INGV hanno applicato nuove tecniche osservative per la misura dei parametri eruttivi durante le esplosioni del Volcan de Fuego, utilizzando telecamere termiche e ad alta velocità.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Guatemala’s Comnet Leverages SES Networks’ New Platform to Deliver High-Performance Connectivity

Posted by fidest press agency su domenica, 3 dicembre 2017

Succesful_launchComnet, one of Guatemala’s leading service providers, is the first to tap into the newly-launched SES Networks Enterprise+ Broadband for Latin America to enable the delivery of Quantum, a high-performance next-generation broadband service, to its end customers spanning the agricultural, tourism and mining industries.SES announced today that in the multi-year contract Comnet will utilise the carrier-class managed services platform on the SES-10 satellite to extend reliable connectivity to underserved communities.
The turnkey broadband multi-tenant platform is underpinned by SES’s comprehensive and high-performance fleet coverage over Latin America, an extensive global teleport infrastructure, and iDirect’s ground system capabilities. By using Enterprise+ Broadband, Comnet can customise and flexibly manage connectivity for each customer.“SES Networks Enterprise+ Broadband platform is a step up when it comes to performance and pricing. The competitive offering is enabling us to focus on providing better value for money services to our customers, enabling them to grow their business faster and across a wider region using our new Quantum service,” said Jorge Eskenasy, CEO at Comnet.Omar Trujillo, Vice President, Fixed Data, Latin America of SES Networks, said, “The benefits of Enterprise+ Broadband are that it’s entirely flexible and customisable to fit individual customer needs. Innovative ground technology is also helping us to better allocate bandwidth efficiently and to provide premium connectivity at competitive rates. We are extremely excited to have Comnet as our first customer and look forward to helping them grow their business.” SES-10 was launched in March 2017. Providing enhanced coverage and significant capacity expansion over Latin America, SES-10 was the first geostationary commercial satellite to launch on a SpaceX flight-proven first-stage rocket booster. (photo: Successful Launch)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Abortion Ship to provide free services in Guatemala

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 febbraio 2017

abortionIn collaboration with Guatemalan organisations, the Women on Waves ship will arrive in the harbor of Puerto San Jose, at Marina Pez Vela. The ship can provide women with free legal medical abortions till 10 weeks of pregnancy after sailing to international waters, 12 miles outside Guatemala.
Abortion is only allowed to save a woman’s life under the Guatemalan Criminal Code. As a result an estimated 65.000 illegal and unsafe abortions take place in Guatemala each year. Yearly, approximately 21.600 women are hospitalized with complications and unsafe abortions are the third cause of maternal death in the country (Guttmacher insitute). Especially at the dawn of the Zika crisis, access to safe abortion is fundamentally an issue of social justice. Women on Waves can provide the abortion pill up to 10 weeks of pregnancy after sailing to international waters 12 miles outside the Guatemalan territorial waters. The ship will be in Guatemala for five days. Counseling, treatment and aftercare will be done according to high European medical standards. The medicines used for a medical abortion are a combination of two pills that have been on the list of essential medicines of the WHO since 2005. Scientific research by the World health Organisation has shown that medical abortion is very safe and effective. (photo: abortion)

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La sguattera del Guatemala e la sguattera di Palazzo Chigi

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2016

FEDERICA-GUIDI-facebook

 Nella foto Federica Guidi ex ministro Sviluppo Economico

Un ministro della Repubblica si adatta ad un linguaggio volgare in difesa dei soliti interessi “particolari” e invoca il diritto alla privacy, come se si trattasse di una casalinga alle prese con il verduraio del mercatino rionale. “Mi tratti come una sguattera del Guatemala”, così l’ex ministra Guidi apostrofò il padre di suo figlio alle pressanti pretese di sempre nuovi e autorevoli interventi istituzionali, finalizzati a favorire una banda dedita agli interessi personali sulla pelle degli interessi collettivi.
Così ci vanno di mezzo le ragazze guatemalteche, spregevolmente apostrofate con l’appellativo “sguattere”, come a voler prendere le distanze tra la propria condizione sociale (ed economica) e quella di tante sventurate che per sopravvivere “onestamente” si dedicano a lavori umili e, spesso, umilianti, quando capita loro di incontrare personaggetti del livello dell’ex ministra Guidi.
Ma perseguire un comportamento a favore di illeciti istituzionali, senza il minimo pudore, non fa la pari con quelle ragazzotte del Guatemala, quando si ritrovano a dover soccombere alle richieste di una datrice di lavoro, priva di scrupoli ma convinta di appartenere alla casta dominante? Dal ministero gestito da cotanto ministro, partivano segnalazioni, appoggi, compromessi, promozioni e bocciature, a seconda delle convenienze del giorno. Di comportamenti ai limiti delle convenienze etiche, ne abbiamo visti tanti, spesso coperti da leggi ad personam e tutelati dalla ridotta durata delle prescrizioni; ma con quello di questi giorni sembra si sia raggiunto il fondo del pozzo, quando per scendere ancora più in basso occorre scavare sempre più alacremente. Sarebbe bastato respingere, dignitosamente, le pretese avanzate dal ”compagno”, lasciare in pace le “collaboratrici domestiche” del Guatemala e salvare la proprie capre e i cavoli del governo; invece l’ex ministro ha preferito ubbidire, profittando del potere scaturito dalla carica, con un comportamento che non si può definire diversamente da “sguattera di Palazzo Chigi”. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your and my opinions | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »