Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘guglielmo marconi’

Guglielmo Marconi: storia e memoria

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 luglio 2011

(pt)Papa Pio XI na inauguração da radio Vatica...

Image via Wikipedia

Nacque a Bologna, in via delle Asse 1170, il 25 aprile 1874 da Giuseppe e da una giovane irlandese protestante, Annie Jameson, religione in cui fu allevato anche il giovane Guglielmo causa una precisa condizione voluta dalla madre prima del matrimonio. Guglielmo non riceve una istruzione formale, dimostrando poco interesse nei suoi studi non completa il corso nella scuola tecnica, ma promette molto bene in fisica studiando a casa sotto la guida del Prof. Vincenzo Rosa di Livorno. L’invenzione di Marconi viene offerta al Ministero delle Poste e Telegrafi di Roma ma da questi cortesemente rifiutata. Il 12 Febbraio 1896 Guglielmo e sua madre partono per Londra, dove Marconi viene presentato a William Preece Ingegnere Capo del Post Office. L’invenzione è considerata molto interessante e Mr. Preece offre al giovane italiano pieno sostegno mettendo laboratori ed ingegneri del Post Office a disposizione di Marconi.. Nel campo delle applicazioni, ciascuno degli esperimenti di Marconi ha rappresentato una novità, uno stadio nel progresso della radio ed un nuovo primato. A Poldhu, vicino ad HELSTON in Cornwall, nel 1901 Marconi costruisce una grande stazione di 25 kW che rappresenta l’ultima parola nel campo delle comunicazioni radio per molti anni: da qui giunge la famosa “S” attraverso l’Atlantico a St. John, Newfoundland il 12 Dicembre 1901:la notizia della grande conquista aveva lasciato increduli molti scienziati famosi, testimoni di quanto le invenzioni fossero di molto in anticipo nel campo della radio. Nel 1905 sposò la nobile scozzese Beatrice O’Brien dalla quale ebbe quattro figli. Ottenuto il divorzio si risposò con la nobile romana Cristina Bezzi Scali dalla quale, nel 1930, ebbe un’altra figlia, Elettra. Nel 1907 istituì il primo servizio pubblico radiotelegrafico Europa-America. Nel 1909, in gennaio, il naufragio in Atlantico del piroscafo Republic, scontratosi causa nebbia con un altro piroscafo, portò al salvataggio di 2000 passeggeri da altri piroscafi accorsi essendo stati avvisati tramite il telegrafo Marconi. Questo fatto creò grande scalpore. Nel dicembre dello stesso anno ottenne il Premio Nobel per la fisica assieme a Ferdinand Braun inventore del tubo a raggi catodici. Il 15 aprile 1912 affonda il transatlantico Titanic e nella tragedia muoiono 1000 passeggeri mentre 700 vengono salvati da piroscafi accorsi alla richieste di aiuto lanciata per radio. Molti di più sarebbero stati salvati se un piroscafo inglese passato nelle vicinanze fosse stato fornito di apparecchiatura radio. Il fatto aumentò notevolmente la popolarità dell’invenzione marconiana. Nel 1919 compra un panfilo di 72m chiamato “Elettra” il quale diventa la sua nave laboratorio. Nel 1922 la crociera della nave nell’Atlantico segna un punto di svolta nelle comunicazioni radio: i segnali sono ricevuti anche a New York, Rio de Janeiro, Buenos Aires, Montreal ed Australia. Molto noto è l’evento del 26 Marzo 1930 quando Marconi emette, dalla sua nave a Genova, impulsi telegrafici che accendono le lampade della Town Hall a Sydney, 17000 km. Il 12 Ottobre da Roma, Marconi illumina la statua del Corcovado a Rio de Janeiro usando lo stesso metodo. Nel 1933-1934 ha luogo intorno al mondo un viaggio trionfale di Marconi. Il 2 Ottobre 1933 viene celebrato a Chicago il “Marconi Day” presente il grande inventore che trasmette segnali intorno al mondo facendoli rimbalzare attraverso le sue stazioni di New York, Londra, Roma, Bombay, Manila, Honolulu, San Francisco e Chicago, in 3 minuti e 25 secondi. Marconi viene insignito del Premio Nobel per la Fisica nel 1909 all’età di 35 anni. Riceve 15 lauree da Università diverse; Senatore d’Italia; Marchese; Presidente dell’Accademia italiana; Presidente del C.N.R.; Cavaliere di Gran Croce del Royal Victorian Order per il quale può essere chiamato Sir Guglielmo o Sir William. Marconi dedica i suoi ultimi anni all’Italia, interessato nel campo avanzato delle onde elettromagnetiche, microonde, radiolocalizzazione ed applicazioni mediche (Marconiterapia). Muore a Roma il 20 Luglio 1937. Il giorno dopo la sua morte, ad ora convenuta, le stazioni radio di tutto il mondo interrompono le loro trasmissioni per due minuti, in memoria dell’uomo le cui istituzioni ed invenzioni, conquistando l’etere, avevano annullato le distanze tra i continenti. Nella foto (courtesy wikipedia): Guglielmo Marconi

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Guglielmo Marconi: Il mago delle onde

Posted by fidest press agency su martedì, 8 giugno 2010

8 giugno 2010 su Radio Anch’io (Radio Uno – RAI) dalle 9.05 alle 9.59 appuntamento con Guglielmo Marconi a Radio Anch’io, in occasione della fase conclusiva del Centenario del Premio Nobel al geniale inventore della radio. Guglielmo Marconi inventore, imprenditore e italiano di successo nei commenti di specialisti e pubblico in una trasmissione che sarà fatta direttamente dall’Auditorium dell’allora villa di famiglia a Sasso Marconi, oggi sede della Fondazione G. Marconi e dell’omonimo Museo della Radio. Alla trasmissione, condotta da Ruggero Po, parteciperanno direttamente da Sasso Marconi: • Gabriele  Falciasecca, Presidente, Fondazione G. Marconi • Barbara Valotti, Direttrice, Museo G. Marconi  • Francesco Paresce Marconi, astronomo e fisico
• Stefano Mazzetti, Sindaco, Sasso Marconi  • Alessandro Giupponi, Regista del film Il Mago delle onde  • Alessandra Infascelli, Produttore del film Il Mago delle onde Interverranno telefonicamente: • Luciano Maiani, Presidente, Consiglio Nazionale delle Ricerche   • Elettra Marconi, figlia di Guglielmo Marconi • Peppino Ortoleva, Massmediologo

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornate dedicate a Guglielmo Marconi

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 gennaio 2010

Roma 28 gennaio 2010 presso la Sala della Lupa alla Camera dei Deputati si svolgerà l’ultima Giornata del ciclo delle Giornate dedicate a Guglielmo Marconi che sono state organizzate dalla Fondazione Ugo Bordoni.  L’evento, che inizierà alle ore 10:30, sarà aperto dal Presidente della Camera On. Gianfranco Fini e dal Presidente della Fondazione Bordoni Enrico Manca.  Nella mattinata sono previsti gli interventi degli Amministratori Delegati della principali Aziende di telecomunicazione, manifatturiere italiane e dei trasporti. La prima sessione sarà conclusa dal Vice Ministro dello Sviluppo Economico-Comunicazioni On. Paolo Romani. Nel sessione pomeridiana che sarà aperta dal Vice Presidente della Camera On. Rocco Buttiglione, sono previsti interventi di rappresentanti delle Autorità, di esperti del settore e delle Banche. La giornata sarà conclusa dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Guglielmo Marconi imprenditore

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 gennaio 2010

Roma 28 gennaio 2010 Sala della Lupa – Camera dei Deputati terza giornata del Ciclo delle Giornate di Studio Marconiane che la Fondazione Bordoni ha organizzato in occasione del centenario dell’assegnazione del Nobel per la Fisica a Gulielmo Marconi. Il tema della giornata sarà: Guglielmo Marconi imprenditore. Come favorire gli investimenti, l’imprenditorialità e l’innovazione Il Convegno sarà aperto dal Presidente della Camera dei Deputati, On. Gianfranco Fini, e dal Presidente della Fondazione Ugo Bordoni, Enrico Manca.  In mattinata sono previsti gli interventi del Vice Ministro allo Sviluppo Economico – Dipartimento Comunicazioni, On. Paolo Romani, e degli amministratori delegati delle principali aziende di telecomunicazioni italiane. La sessione pomeridiana sarà aperta da un intervento del Vice Presidente della Camera, Sen. Rocco Buttiglione, e si concluderà con un intervento del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione On. Renato Brunetta. Sono previsti gli interventi di esponenti del mondo dell’impresa, della ricerca e dell’università.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Radio, il Nobel

Posted by fidest press agency su sabato, 28 novembre 2009

Roma 11 dicembre 2009 ore 09,15 Protomoteca del Campidoglio Piazza del Campidoglio, Alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Vi partecipano Enrico Manca, Presidente della Fondazione Ugo Bordoni Giovanni Alemanno, Sindaco di Roma  Gabriele Falciasecca, Presidente della Fondazione Marconi  Claudio Scajola, Ministro dello Sviluppo Economico “Guglielmo Marconi: l’uomo che aprì l’era delle telecomunicazioni” Piero Angela: excursus biografico con documenti audiovisivi “Le sfide della ricerca” Carlo Rubbia, Premio Nobel per la Fisica (1984) Modera Giuseppe Richeri, Università di Lugano – Comitato Scientifico Fondazione Ugo Bordoni Hamadoun I. Touré, Segretario Generale dell’International Telecommunication Union Raja, Ministro delle Telecomunicazioni dell’India Li Yizhong, Ministro dell’Industria e delle Tecnologie di Comunicazione della Cina Fernando Rodrigues, Segretario Esecutivo Ministero delle Comunicazioni del Brasile Tarek Kamel, Ministro delle Comunicazioni dell’Egitto  Padre Federico Lombardi, Direttore di Radio Vaticana  Robert McDowell, Commissario della US Federal Communication Commission Fabio Colasanti, Direttore Generale Information Society & Media della Commissione Europea Ronaldo Sardemberg, Presidente Autoridade Nacional de Comunicações do Brasil Corrado Calabrò, Presidente dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Ore 14,30 Seconda Sessione: “Le imprese che hanno cambiato il nostro modo di comunicare” Apertura Paolo Romani, Vice Ministro dello Sviluppo Economico – Comunicazioni  Modera: Gianni Riotta, Direttore de Il Sole 24 Ore Introduce: Maurizio Dècina, Politecnico di Milano Franco Bernabè, Telecom Paolo Bertoluzzo, Vodafone – Fedele  Fedele Confalonieri, Mediaset Paolo Garimberti, Rai Luigi Gubitosi, Wind Vincenzo Novari, 3 Italia Stefano Parisi, Fastweb Giuseppe Veredice, Telespazio “Nuove tecnologie, nuove opportunità” Cesare Avenia, Ericsson  Flavio Cattaneo, Terna  Pier Francesco Guarguaglini, Finmeccanica  Stefano Lorenzi, Alcatel-Lucent Mauro Moretti, Ferrovie dello Stato  Leonardo Maugeri, ENI “La ricerca, l’innovazione: un percorso per il futuro delle nuove generazioni” • Mariastella Gelmini, Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca • Luciano Maiani, Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche • Leonardo Chiariglione, Ceo di Cedeo.net e Comitato Scientifico Fondazione Ugo Bordoni  • Mario Frullone, Direttore delle Ricerche della Fondazione Ugo Bordoni Intervento conclusivo Gianni Letta, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Celebrazione in onore di Guglielmo Marconi

Posted by fidest press agency su martedì, 3 novembre 2009

Roma  10 dicembre 2009 alle ore 16 presso la “Sala Conferenze” della Camera dei Deputati in Via Poli, si tiene la XII Edizione dei Concorso Internazionale Antonio de Curtis, Totò, che si svolge con l’Adesione del Capo dello Stato e il Patrocinio delle più prestigiose istituzioni: Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, e altre istituzioni. Per l’occasione sarà  consegnata alla Principessa Elettra Marconi, la medaglia di 80mm. della Presidenza della Repubblica con una incisione: “A Donna Elettra nel centenario del conferimento a Guglielmo Marconi del Premio Nobel per la Fisica”. Come ebbe già a dire in precedenti occasioni Madre Marchione,: “di fatto la rivoluzione tecnologica del diciannovesimo secolo contemporaneamente semplificò e complicò la diffusione della fede cattolica. Da Papa Benedetto XV durante la prima guerra mondiale, la Chiesa è stata attivamente impegnata nella diplomazia in tutto il mondo. Grazie a Guglielmo Marconi la Radio Vaticana è diventata un canale primario di propaganda per la Chiesa Cattolica universale. In tal modo la Chiesa ebbe modo di affinare le procedure e le politiche internazionali proprio in virtù di un efficace sistema di comunicazione per sostenerle. Per tali finalità, infatti, sono stati importanti gli esperimenti e le apparecchiature messe a punto dallo stesso Marconi”.(Alberto De Marco)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In ricordo di un’amicizia: Pio XII e Guglielmo Marconi

Posted by fidest press agency su martedì, 3 novembre 2009

cerimoniatargaMadre Margherita Marchione nonostante i suoi 88 anni si è sobbarcata nel giro di un mese un nuovo viaggio in Italia per tenere una prolusione, dopo i saluti del Sindaco, di Santa Marinella, Dott. Roberto Bacheca, sul Prof. Livio Spinelli, Responsabile del Gruppo Archeologico di Santa Marinella. L’iniziativa è stata promossa e presentata dall’Associazione Amici di Totò…a prescindere! presso la Camera dei Deputati. Madre Marchione ha evidenziato i rapporti che si sono instaurati tra Pio XII e Guglielmo Marconi, il fisico italiano che sviluppò la telegrafia senza fili. Essi sicuramente s’incontrarono a Santa Marinella, dove entrambe le loro famiglie trascorrevano le proprie vacanze estive. Pacelli era nato a Roma il 2 marzo 1876, mentre Marconi era nato a Bologna nel 1874, anche lui da famiglia benestante. Un’amicizia profonda che terminava soltanto il 20 luglio 1937, quando quel “cuore” che aveva subito, grazie ad Eugenio Pacelli, una metamorfosi ed una straordinaria conversione religiosa, aveva cessato di scandire quei preziosi battiti, che avevano contribuito in modo decisivo al progresso scientifico non soltanto del XX secolo, ma anche dell’inizio del terzo millennio e con certezza, del nostro futuro. Guglielmo Marconi inventò il primo sistema pratico di segnalazione radio nel 1895. Marconi, com’è noto ebbe il premio Nobel nel 1909 per i suoi geniali studi sulle radiofrequenze. La religiosa si è poi recata a Santa Marinella per la cerimonia della posa della targa ricordo per il settantesimo dell’elezione papale. (Alberto De Marco)
Madre Margherita Marchione è una suora americana dell’Ordine Religioso delle Maestre Pie Filippini. E’ d’origine italiana essendo nata a Pontecagnano (Sa). E’ professore Emerito di Lingua e Letteratura Italiana presso la Fairleigh Dickinson University di Madison, ed è conosciuta a livello internazionale come autrice di oltre sessanta libri (circa venti dedicati a Pio XII).

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I primi esperimenti di telegrafia senza fili

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 ottobre 2009

Pavia 23 ottobre presso il Museo della Tecnica Elettrica dell’Università è in corso fino al 20 dicembre la mostra “Comunicare senza fili / Wireless communications” , prossimo  due conferenze illustreranno la figura di Guglielmo Marconi imprenditore europeo. Dopo i primi esperimenti di telegrafia senza fili a Bologna, Marconi si trasferì a Londra dove diede vita alla Marconi Wireless Telegraphs Company, un’impresa che continuò la sperimentazione e avviò la produzione di componenti e apparecchi radiotelegrafici. L’impresa si estese presto in vari paesi del mondo. In Germania nacque la AEG Telefunken che percorse strade simili, entrando però anche in competizione con la Marconi Company. Il programma del pomeriggio al Museo di Via Ferrata 3 è il seguente: 14.30 ripetizione degli esperimenti primitivi di Marconi ( a cura di C. Gilardenghi) 15.15 Brian Bowers, Science Museum, London “Marconi in Britain” 16.30 Friedrich Heilbronner, Deutsches Museum, Munchen “Marconi and the Germans”. Le conferenze, di assoluto rilievo internazionale, sono curate dal Centro di Ricerca per la Storia della Tecnica Elettrica dell’Università di Pavia e sono parte del Progetto Marconi09 con il quale l’Università di Pavia intende riconoscere il contributo di Guglielmo Marconi, Premio Nobel nel 1909, allo sviluppo della telegrafia senza fili e della radio.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

9th annual week of Italian language in the world

Posted by fidest press agency su domenica, 11 ottobre 2009

Monday October 19 – Thursday October 29, 2009   The Annual Week of Italian Language, now in its ninth year, aims to promote Italian language  and culture throughout the world. This year the Istituto has in its calendar the following events: Programme Monday October 19, 2009 – 6:30pm – Istituto Italiano di Cultura Lecture “From Galileo to Poldhu and beyond: science of the universe in the 100th  anniversary of Guglielmo Marconi’s Nobel prize”  by Prof. Francesco Paresce Marconi (Istituto Nazionale di Astrofisica – Bologna)  & Tableau exhibition opening: Mino Delle Site: Futurist Aereopantings a tableau exhibition  produced by Mino Delle Site Foundation to celebrate the 100th Anniversary of the publication  of Marinetti’s Manifesto on Futurism  Tuesday October 20, 2009 – 8:00 pm University of Western Ontario – 1151 Richmond Street, London, Ontario Lecture “From Galileo to Poldhu and beyond: science of the universe in the 100th  anniversary of Guglielmo Marconi’s Nobel prize”  by Prof. Francesco Paresce Marconi (Istituto Nazionale di Astrofisica – Bologna) Thursday October 22, 2009 – 6:30pm – Istituto Italiano di Cultura – Info: 416.921.3802 x 221  Round table “Tra il serio e il faceto: rubriche e giochi linguistici per la promozione della  lingua italiana sui media italo-canadesi” with Paola Bernardini, Prof. Marcel Danesi,  Prof. Anthony Mollica. The lecture will be in Italian. Friday October 23, 2009 – 6:30pm – Istituto Italiano di Cultura – Info: 416.921.3802 x 221 Lecture “When players become pawns on the Chessboard: Lewis Carroll, Massimo  Bontempelli, and Carlo Bernari ” by Prof. Rocco Capozzi, opening the two-day conference  “Carlo Bernari: Between Realism and Sperimentalism” Sunday October 25, 2009 – 2:00pm  Studio Theatre – Harbourfront Centre, 235 Queens Quay West, Toronto  Tickets & Information: tel. 416-973-4000 Round table “This Writing Life: Rewards and Challenges of Being a Writer” with Italian writer Valerio Massimo Manfredi and other authors from Canada and other countries at  the International Festival of Authors Monday October 26, 2009 – 6:30pm – Istituto Italiano di Cultura – Info: 416.921.3802 x 221
Lecture “Futurism and the Scientific Imagination” by Prof. Domenico Pietropaolo  (Chair, Department of Italian , UofT) Tuesday October 27, 2009 – 8:00pm  Studio Theatre – Harbourfront Centre, 235 Queens Quay West, Toronto Tickets & Information: tel. 416-973-4000 Reading by Valerio Massimo Manfredi at the International Festival of Authors  Wednesday October 28, 2009 – 8:00pm Studio Theatre – Harbourfront Centre, 235 Queens Quay West, Toronto Tickets & Information: tel. 416-973-4000 Round table “After the Epilogue: What starts when the writing is finished” with Italian writer Andrea De Carlo and other authors from Canada and other countries at the  International Festival of Authors Thursday October 29, 2009 – 8:00pm  Flick Dance Theatre – Harbourfront Centre, 235 Queens Quay West, Toronto Tickets & Information: tel. 416-973-4000 Reading by Andrea De Carlo at the International Festival of Authors

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Da Guglielmo Marconi ai social network

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 ottobre 2009

Bologna 9 ottobre dalle ore 09.00  Oratorio di San Filippo Neri Via Manzoni, 5 Convegno Nazionale dei Cavalieri del Lavoro. La Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro dedica quest’anno l’annuale Convegno Nazionale alla figura straordinaria di Guglielmo Marconi imprenditore e scienziato,  proprio in occasione del centenario della consegna del premio Nobel.  Ma cosa hanno in comune Marconi e i nuovi modelli di consumo? Nell’immaginario collettivo il nome di Marconi è legato all’invenzione della radio, ma non altrettanto alla sua evidente e incisiva influenza sullo sviluppo dell’industria delle telecomunicazioni nel mondo, impegno che lo ha portato nel 1902 alla nomina di Cavaliere del Lavoro.  In occasione delle celebrazioni marconiane la Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro proporrà in esclusiva dal proprio Archivio Storico due importanti documenti inediti tra cui il discorso pronunciato da Marconi all’Augusteo il 21 novembre 1926. Si ritroveranno in Italia una platea di personaggi da tutto il mondo, illustri scienziati e l’eccellenza dell’imprenditorialità italiana per rendere omaggio a Marconi che proprio nel 1909 fu insignito del Premio Nobel per la fisica per aver sviluppato un sistema di telegrafia senza fili attraverso le onde radio; studi che cambiarono la storia e il modo di vivere. Interverranno: Benito Benedini, Presidente della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro Federico Faggin, Fisico, inventore italiano e professore statunitense, è tra i padri del microprocessore Andrew Viterbi, Ingegnere e imprenditore italiano, già docente all’Università della California a Los Angeles (UCLA) e all’Università della California a San Diego, è inventore dell’algoritmo che porta il suo nome, usato per codificare trasmissioni digitali, che è alla base della trasmissione dati del GSM

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Università di Pavia ricorda Guglielmo Marconi

Posted by fidest press agency su venerdì, 25 settembre 2009

Pavia 2 ottobre – 20 dicembre 2009 Museo della Tecnica elettrica dell’Università (via Ferrata 3, Pavia).  mostra e un ciclo di conferenze internazionali in occasione delle celebrazioni per il centenario del conferimento del Premio Nobel per la fisica a Guglielmo Marconi (1874-1937) e Karl Ferdinand Braun (1850-1918) per il loro contributo allo sviluppo della telegrafia senza fili l’Università di Pavia propone una mostra celebrativa ed una serie di conferenze ad esse collegate. La mostra “Comunicare senza fili: dai segnali ai suoni” sarà inaugurata il 2 ottobre alle ore 17,00 e resterà fino al 20 dicembre 2009 presso il Museo della Tecnica elettrica dell’Università  Si tratta di una esposizione rivolta al largo pubblico, con particolare attenzione alle scuole di diverso grado, che intende mettere a fuoco la grande rivoluzione della comunicazione senza fili.  Scaturita dalla scoperta delle onde elettromagnetiche di Heinrich R. Hertz intorno al 1887-88, questa rivoluzione venne portata avanti tra Ottocento e Novecento da diversi inventori. Marconi diede il contributo fondamentale, trasformando in breve tempo la telegrafia senza fili in un mezzo efficace di comunicazione di segnali a breve e lunga distanza. Il centro della mostra sarà costituito da una pregevole collezione di radio ricevitori civili prodotti da Marconiphone a partire dal 1922 e poi, con lo stesso marchio Marconiphone, da Gramophone ( La Voce del Padrone) a partire dal 1929 e da EMI (Electric and Musical Industries) dopo il 1931. Verranno inoltre organizzate dimostrazioni pratiche di trasmissioni direttamente dalla sede del Museo.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »