Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘health science’

USANA Schedules First Quarter Earnings Release and Conference Call

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 aprile 2018

USANA Health Sciences, Inc. (NYSE:USNA) today announced that first quarter results will be released after the close of market Tuesday, April 24, 2018. Shortly following the issuance of the Company’s earnings release, the Company will post a “Management Commentary, Results and Outlook” document on the Company’s website (http://ir.usana.com) under the “Investor Relations” section of the site. The following morning at 11:00 a.m. Eastern Time, USANA will hold a conference call to discuss this announcement with analysts and institutional investors. The call will consist of brief remarks by the Company’s management team, before moving directly into questions and answers.
USANA develops and manufactures high-quality nutritional supplements, healthy foods and personal care products that are sold directly to Associates and Preferred Customers throughout the United States, Canada, Australia, New Zealand, Hong Kong, China, Japan, Taiwan, South Korea, Singapore, Mexico, Malaysia, the Philippines, the Netherlands, the United Kingdom, Thailand, France, Belgium, Colombia and Indonesia. More information on USANA can be found at https://www.usana.com.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ipoglicemizzante per prevenire il diabete

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 aprile 2009

Lo studio Act Now, presentato a Nizza al III Congresso internazionale “Prediabete e sindrome metabolica”, ha dimostrato che, intervenendo in anticipo con pioglitazone è possibile ridurre il numero dei pazienti con ridotta tolleranza al glucosio (IGT). Lo studio è stato avviato nel 2004 e concluso nel 2008 da Ralph A. DeFronzo, professore di medicina e direttore della Divisione diabete all’University of Texas Health Science Center. Il trial, randomizzato in doppio cieco contro placebo, ha coinvolto 602 pazienti con IGT e un gruppo di controllo di 102 persone omogenee. I pazienti con IGT presentavano inizialmente una sensibilità all’insulina del 48% inferiore rispetto al gruppo di controllo, mentre l’indice insulino-secrezione/insulino-resistenza (misura della funzione beta-cellulare pancreatica) era più basso del 78%. I pazienti con IGT hanno assunto pioglitazone alla dose di 45 mg al giorno o placebo in modo randomizzato, quindi si è proceduto a un monitoraggio della glicemia ogni tre mesi e a un test annuale orale di tolleranza al glucosio. La sensibilità all’insulina e l’indice insulino-secrezione/insulino-resistenza  migliorato significativamente nei pazienti trattati, ma il dato più importante è che solo 10 pazienti del gruppo trattato, contro 45 del gruppo placebo, hanno sviluppato il diabete. “Pioglitazone ha diminuito dell’81% il tasso di conversione dell’Igt in diabete di tipo 2 – spiega DeFronzo – L’importante riduzione del rischio diabete aumenta il valore di questo farmaco in termini di prevenzione e stabilizzazione della funzione beta-cellulare”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »