Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘ignazio marino’

Roma: Marino accoglie imprenditori cinesi

Posted by fidest press agency su domenica, 18 ottobre 2015

delegazione cineseIl sindaco di Roma, Ignazio Marino, ha accolto in Campidoglio una delegazione del China Entrepreneur Club (Cec) in visita in Italia e in Germania, accompagnato dagli ex presidenti del Consiglio Enrico Letta e dal suo omologo finlandese Esko Aho. L’incontro, organizzato dalla European House Ambrosetti e introdotto dal dott. Valerio De Molli, si svolge a porte chiuse nella sala delle bandiere in Campidoglio e ha l’obiettivo di rafforzare e intensificare le relazioni commerciali e la fiducia tra le imprese europee e asiatiche. La delegazione cinese, guidata dal presidente del China Entrepreneur Club Ma Weihua, rappresenta la maggiore associazione di imprese della Cina, e annovera tra i suoi iscritti 31 tra i più influenti imprenditori ed economisti. Le aziende iscritte al Cec costituiscono una parte rilevante del Pil nazionale cinese, con 47 di esse che nel 2013 hanno fatto registrare un giro d’affari pari a oltre duemila miliardi. “L’Europa – ha sottolineato Weihua nel suo intervento – rappresenta il principale partner commerciale della Cina. Dobbiamo adoperarci, insieme, per migliorare gli scambi e le opportunità di sviluppo. Dobbiamo – ha aggiunto – conoscerci meglio e non temerci gli uni con gli altri. Le aziende cinesi stanno investendo molto nelle loro produzioni, per puntare non soltanto alla quantità ma anche alla qualità. Anche nell’ottica di non delegazione cinese1esaurire le risorse naturali”, ha quindi concluso.“Siamo qui – ha detto il sindaco di Roma nel suo saluto di benvenuto – anche per trovare insieme la strada per crescere insieme. Sappiamo che la Cina sta investendo molto nelle nuove generazioni, e che sta coltivando un’economia con una vocazione spiccata verso l’internazionalizzazione. È dunque indispensabile poter stabilire una relazione di mutua collaborazione e scambio di opportunità a livello nazionale ed Europeo. L’Unione, come ben sanno sia Letta che Aho, ha la volontà e la necessità di continuare a puntare sull’innovazione per disegnare il proprio futuro. E in questo senso deve fare uno sforzo maggiore per far comprendere appieno i suoi obiettivi ai propri cittadini”. Gli imprenditori cinesi avranno nei prossimi giorni incontri con le imprese a tradizione familiare più importanti d’Italia, oltre che con i vertici delle principali istituzioni. (foto: delegazione cinese)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Meloni: Con Marino abbiamo toccato il fondo

Posted by fidest press agency su domenica, 6 settembre 2015

Giorgia Meloni«Essere romana è un orgoglio e al tempo stesso una grande responsabilità. Un orgoglio perché Roma è la città eterna, la patria della civiltà occidentale, l’emblema di una storia millenaria e senza eguali, la capitale dell’Italia. Una responsabilità perché esserne all’altezza non è facile. sindaco di Roma ha su di sé il peso di tutta questa grandezza. Ma questo solo romano può capirlo è quando dichiara in un’intervista a Il Tempo, il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.
«Io l’unica leader nazionale romana? È vero, è una grande anomalia rispetto alla tradizione politica della nostra nazione. Il motivo non è certo perché i politici romani siano meno validi, ma perché gli interessi dei grandi partiti nazionali si sono spostati. FI ha sempre avuto Milano come centro nevralgico, il Pd ha le sue roccaforti in Toscana ed Emilia Romagna, la Lega è un partito del Nord. La destra invece, storicamente, ha sempre avuto nel Centro-Sud e a Roma in particolare un maggiore radicamento e oggi Fratelli d’Italia è l’unico partito nazionale ad avere il proprio baricentro qui». E il fatto che «ci siano sempre meno leader nazionali romani ha delle forti conseguenze anche sul livello di attenzione del governo nei confronti della Capitale che non ha neanche il sindaco romano. a parte un paio di assessori in Campidoglio gli unici romani rimasti sono Marco Aurelio e la Lupa e se potessero se ne andrebbero anche loro. Fino al capolavoro di un assessore piemontese che insulta i tifosi romanisti che gli pagano lo stipendio. La città non è mai caduta così in basso e non lo dico solo io da romana innamorata della mia città ma anche alcuni degli esponenti più autorevoli del mondo della cultura e dello spettacolo, gran parte di sinistra. Con Marino e il Pd abbiamo toccato il fondo», continua Meloni.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuova giunta al comune di Roma

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 luglio 2015

ignazio marino“Al nuovo vicesindaco di Roma Marco Causi, al collega senatore del Pd Stefano Esposito che assume l’assessorato ai Trasporti, a Marco Rossi Doria e a Luigina di Liegro che prendono in carico rispettivamente gli assessorati alla scuola e al turismo rivolgo i migliori auguri di buon lavoro. Come ha spiegato il sindaco Ignazio Marino in conferenza stampa, ora nella Capitale parte la fase 2, con gli obiettivi prioritari del decoro, della pulizia, della mobilità e della casa, vere emergenze per i romani. Quelli di oggi sono innesti importanti, a tutta la giunta buon lavoro”. Lo dice la senatrice Pina Maturani, vicepresidente del gruppo del Pd.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rimpasto giunta a Roma

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 luglio 2015

campidoglio“Se prima avevamo il sindaco marziano, ora abbiamo anche gli assessori marziani, il senatore no Tav che arriva dal Piemonte e confonderà la Linea C con il tunnel della Val di Susa e quello napoletano che si occuperà di scuola. Del resto Roma è una città internazionale… Un bel team cui si aggiunge Causi con il ruolo di commissario liquidatore, il principale artefice del debito stratosferico accumulato da Roma quando era assessore con Veltroni. Si tratta insomma di una giunta balneare che durerà giusto il tempo di rientrare dalle ferie. Siamo a uno stato di coma irreversibile. Visto che il chirurgo Ignazio Marino, è favorevole all’eutanasia, abbia pietà per se stesso e si stacchi la spina”. È quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giubileo: Il commissario conteso

Posted by fidest press agency su martedì, 17 marzo 2015

ignazio marinoTorna il Giubileo, si parla di Francesco Rutelli come commissario. Il sindaco di Roma Ignazio Marino però dice no alla figura del commissario, “basto io”. A Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24 viene intervistato a questo proposito Francesco Rutelli, ex sindaco di Roma ai tempi del Giubileo del 2000 e ora proposto come commissario. A Minoli che gli chiede se Marino abbia ragione a dire che basta la sua figura, Rutelli risponde: “Ha ragione a dire che tocca a chi governa, a chi ha la responsabilità istituzionale”. “Ma lui è sufficiente?” “No. Perché è una cosa molto complessa, tanto più che ci sono pochi mesi davanti. Il Giubileo del 2000 fu preparato per tempo, perché si sapeva da circa mille anni che ci sarebbe stato.” Minoli poi ricorda che ai tempi del primo Giubileo del 2000 insieme a Rutelli sindaco c’era Guido Bertolaso, vicecommissario che ha guidato appunto la cabina di regia. Ci vuole una cabina di regia? “Assolutamente.”, risponde Rutelli. Servirebbe una persona così? “Magari, cioè una figura operativa, competente, che conosce e sa relazionarsi con gli altri anziché pretendere di comandarli.”

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: Olimpiadi del 2024?

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 settembre 2013

English: Nicola Zingaretti Italiano: Nicola Zi...

English: Nicola Zingaretti Italiano: Nicola Zingaretti (Photo credit: Wikipedia)

Roma. Dove vivono il presidente del Consiglio, Gianni Letta, il Sindaco della Capitale, Ignazio Marino e il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti? A Roma, direbbe qualcuno. Abbiamo dei dubbi, perche’ la storia dei grandi appuntamenti sportivi depongono a sfavore della scelta di Roma come sede per le Olimpiadi del 2024. Ricordiamo quella dei Mondiali di Nuoto del 2009 e del relativo Polo Natatorio progettato dall’architetto Calatrava: mai portato a termine, in stato di abbandono e costato 250 milioni di euro. Dei mondiali di calcio e’ bene ricordare i costi dello stadio Olimpico, passati da 80 a 230 miliardi di lire. Ci aggiungiamo la situazione caotica del traffico romano, le interruzioni del servizio metro durante i temporali e le vicende della costruenda linea C della metropolitana, emblema della incapacita’ progettuale capitolina. Come ciliegina finale, vorremmo ricordare che le olimpiadi costano. Per quelle del 2020 erano previsti circa 10 miliardi di euro, due volte e mezzo l’IMU. Per quelle del 2024 la cifra sara’ maggiore. Dove si prenderanno? Dalle tasche dei contribuenti, ovviamente! (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Marino: destinare a prevenzione 10% del Fondo nazionale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 marzo 2012

Dobbiamo lavorare per aumentare le risorse destinate alla prevenzione e passare dal 2%-5% del fondo sanitario nazionale al 10%. A lanciare l’appello, Ignazio Marino, presidente della Commissione per l’efficacia e l’efficienza del Servizio sanitario nazionale, intervenuto alla presentazione in Senato dell’Italian Wellness Alliance, un’alleanza tra soggetti politici e universitari che segue la strategia globale dell’Oms, realizzando interventi di prevenzione primaria, secondaria e terziaria, con il coinvolgimento di istituzioni, federazioni sportive, Regioni e Comuni, che sostengano la diffusione di corretti stili di vita e alimentari e combattano la sedentarietà. «In molte città europee» è la riflessione di Marino «in materia di prevenzione, si è investito in iniziative che agevolano la mobilità dei cittadini per favorire l’attività fisica. In Italia stiamo lavorando, per esempio al Ddl sul fumo, quanto mai urgente, se si considera che, secondo dati di CittadinanzAttiva, l’8% degli studenti che fuma a scuola lo fa in classe. Ci sono degli stili di vita che devono essere cambiati, non con l’intento del proibizionismo ma con un cambiamento della cultura».(fonte farmacista33)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Italian Barometer Diabetes Observatory

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Roma 22 Marzo 2011, ore 11.00 Senato della Repubblica Sala “Caduti di Nassiriya” Palazzo Madama Piazza Madama, 1  Parteciperanno:
On. Eugenia Roccella, Sottosegretario alla Salute
Sen. Antonio Tomassini, Presidente XII Commissione Igiene e Sanità del Senato
Sen. Ignazio Marino, Presidente Commissione parlamentare d’inchiesta sull’efficienza ed efficacia del SSN
Sen. Emanuela Baio, Presidente Commissione Nazionale per i diritti della persona con diabete
Prof. Renato Lauro, Rettore dell’Università di Roma Tor Vergata e Chair dell’Italian Barometer Diabetes Observatory
Prof. Enrico Garaci, Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità e del Consiglio Superiore di Sanità
Dott.ssa Paola Pisanti, Presidente Commissione Nazionale sul diabete del Ministero della Salute
Prof. Walter Ricciardi, Presidente European Public Health Association e Presidente della III Sezione del Consiglio Superiore di Sanità
Prof. Umberto Valentini, Presidente Diabete Italia
Prof. Marco Cappa, Presidente Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica
Prof. Claudio Cricelli, Presidente Società Italiana di Medicina Generale
Prof. Sandro Gentile, Presidente Associazione Medici Diabetologi
Prof. Gianni Tognoni, Direttore del Consorzio “MarioNegri Sud”
Dott. Lorenzo Mastromonaco, Vice President Novo Nordisk Europe
Un tavolo di lavoro operativo per definire azioni, indicatori e strumenti di verifica utili alla realizzazione del Progetto Nazionale di lotta al diabete in Italia in attuazione all’accordo di programma siglato tra Associazione parlamentare per la tutela e la promozione del diritto alla prevenzione, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Associazione Diabete Italia, con il supporto non condizionante di Novo Nordisk Farmaceutici S.p.A..

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bersani nuovo segretario PD

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 ottobre 2009

Dalle prime proiezioni (il 70% delle schede scrutinate) Pierluigi Bersani ha superato il 53% ei consensi. Il segretario uscente Dario Franceschini ha riconosciuto la sconfitta. Ha ottenuto il 37% dei voti. A votare i tre candidati ci hanno pensato tre milioni di cittadini. Franceschini ha votato a Roma e Bersani a Piacenza. Entrambi hanno incarnato le due anime del Pd: quella cattolica e l’altra di matrice comunista. Ignazio Marino ha votato anche lui a Roma ed è risultato, tra i due contendenti, (13% dei consensi) la vittima designata anche se un suo successo avrebbe potuto lanciare un segnale eloquente all’elettorato indicando un partito che si stava del tutto distaccando dal suo abbraccio con il passato. Non è stato così e, come già annotavamo giorni fa, ha vinto l’establishment del partito con i suoi maggiorenti. Chiosando le parole di Ignazio Marino, a proposito dell’alta affluenza di elettori nelle primarie, possiamo dire che in molti hanno nutrito una speranza e il nostro timore è che resti tale e inappagabile. In questo modo non si può vincere e governare il paese. Ancora una volta i dirigenti apicali del Pd non hanno capito che agli elettori, quelli, per intenderci, che vanno a votare alle politiche e alle amministrative, non interessa tanto il “bagno di democrazia interna” quanto la proposta politica impersonata dalla figura di un leader carismatico e che se ne faccia da garante. E sin qui non abbiamo visto né un leader né un suo eventuale carisma, né un programma di fatti ma solo di parole. Ci saremmo solo augurati d’avere il male minore e anche questo è venuto meno. (R.A.)

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

P.D: le primarie del 25 ottobre

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 ottobre 2009

Editoriale fidest. Andiamo verso la resa dei conti per la segreteria del Partito Democratico. I tre candidati si presentano sulla linea di partenza per la corsa finale ma due di essi sanno già che finiranno al foto finish. Sono Dario Franceschini e Pierluigi Bersani. Il terzo, Ignazio Marino è troppo distanziato dai due per avere una sia pur minima possibilità di una rimonta e per giunta vincente. In questi giorni si è inserita la proposta di Eugenio Scalfari di avere un segretario alle primarie, in deroga allo statuto, anche se non supera il 50% dei consensi. Di là dell’aspetto formale vi è un’esigenza che tutti avvertono ed è quella di chiudere in fretta perché non si può concentrare l’attenzione politica su una fase congressuale così lunga mentre l’opposizione sta navigando a vista e il suo maggior partito sta disperdendo le sue energie in contrasti interni. A bocce ferme la vittoria di Pierluigi Bersani è quasi certa. E’ l’uomo dell’apparato. Da lui non si possono avere sorprese e consente ai maggiorenti del partito di fare sonni tranquilli. Ma diventa difficile, a questo punto, rimontare il giudizio critico di quanti, e a ragione, ritengono il Pd un partito ancora diviso, ancora ondivago, ancora legato a logiche del passato. L’unità, probabilmente non si riuscirà ad ottenere nemmeno con Dario Franceschini che per altri versi non riesce ad identificarsi con l’area del progresso e della novazione. Più passano i giorni e più ci rendiamo conto che il partito continua ad essere gestito da una oligarchia di maggiorenti che si accontentano d’operazioni di basso profilo per contenere la valanga berlusconiana. Forse è la seconda mancata occasione per costruire un partito di alternanza democratica all’attuale maggioranza e rendersi credibile per riscuotere vasti consensi nell’elettorato. La prima fu quella del primo governo Prodi che cadde non solo e non tanto per merito di Berlusconi quanto per la incapacità del centro-sinistra di presentarsi con una proposta programmatica seria e chiara e nella sua azione di governo fece di peggio diviso più che mai dalle contese interne. Perché non si vuole capire che esiste una maggioranza alternativa e di governo al centro-destra ma che per realizzarla manca un segnale? Non è certo quello della messa in scena delle primarie, ma di un programma politico di parte, di quella parte che sta, e lo deve dimostrare non solo a parole, con la società che lavora e che chiede il rispetto delle regole e di riforme che offrano al paese la gestione virtuosa delle sue risorse e assicurino la legalità e la giustizia. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Efficacia ed efficienza del Servizio Sanitario Nazionale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 6 maggio 2009

il Ministro Renato Brunetta ha inviato una lettera al Presidente Ignazio  Marino e a tutti i componenti della Commissione d’inchiesta del Senato sull’efficacia e l’efficienza del Servizio Sanitario Nazionale del seguente tenore:   “sono costretto a rappresentarLe – e ben più a ragione di quanto non si sia spinto a fare Lei nei miei confronti – che non è con i comunicati stampa che si fa politica e che si servono le Istituzioni. Con rammarico, essendo ben consapevole del rilievo istituzionale dell’incontro, non sono potuto intervenire alla odierna seduta della Commissione da Lei presieduta.  Sono stato impegnato fino alle ore 14.00 in una conferenza stampa, peraltro di carattere istituzionale, tenuta congiuntamente al Ministro Sacconi e riguardante adempimenti previsti dalla legge in materia di semplificazione delle procedure amministrative. Immediatamente dopo mi sono recato alla Camera dei Deputati per votare le questioni pregiudiziali di costituzionalità al disegno di legge in materia di sicurezza (A.C. 2180). La lettera da Lei inviatami e il successivo comunicato stampa, sgradevoli quanto al tono, al contenuto e alle modalità, sono dunque oggettivamente inopportuni e idonei a dimostrare solo inesperienza istituzionale. Tale comportamento, valutabile come un attacco alla mia persona, è altresì indice di strumentalizzazione a fini personali e politici della funzione istituzionale di Presidente della Commissione da Lei ricoperta; tanto più che, come spiegato, la mancata partecipazione alla seduta, della quale ho dato immediato avviso, è dipesa soltanto dal doveroso rispetto di un impegno istituzionale sopravvenuto e prevalente. In ogni caso i miei Uffici hanno provveduto tempestivamente ad inviare alla Commissione la documentazione riguardante l’oggetto dell’audizione. Ritengo, per questi motivi, inaccettabile il modo in cui Lei, Presidente, si è espresso nei miei confronti nella lettera, nonché nel successivo e gratuito comunicato stampa;  di questo comportamento chiederò conto al Presidente del Senato”.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »