Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘imesa’

Nasce Imesa 2: investimento da 3,2 milioni per nuovo sito produttivo

Posted by fidest press agency su domenica, 21 febbraio 2021

Imesa, azienda che si colloca tra i leader europei nella produzione di sistemi elettromeccanici, si espande con l’acquisto di un nuovo sito produttivo da 35000 metri quadrati. Situata a Jesi (An) a pochi passi dalla sede storica, “Imesa Factory 2” è specializzata nella progettazione, costruzione e messa in opera di stazioni in container, ovvero costruzioni equipaggiate con dispositivi elettrici e impiantistica altamente specializzata a servizio di grandi impianti industriali. Un investimento di 3,2 milioni di euro che ha comportato, oltre all’acquisto dell’area e dei macchinari e ad interventi di ammodernamento, una riorganizzazione interna e l’ingresso di nuove figure professionali altamente specializzate: entro il 2021 è previsto un investimento di ulteriori 600000 euro per nuove assunzioni. L’area era stata affittata nel 2019 per soddisfare le esigenze di una importante commessa; i segnali positivi del mercato hanno portato l’azienda ad una scelta strutturale.“In un momento di generale difficoltà, Imesa rilancia con un investimento importante – sottolinea l’amministratore delegato Giacomo Bugaro –. Forti di una lunga esperienza nel settore delle stazioni in container, con il nuovo sito industriale avviamo la produzione all in house con prospettive promettenti: dall’inizio del 2020 abbiamo acquisito commesse per 25 milioni di euro in questo comparto. Oggi Imesa si articola in tre business unit: quadri elettrici, impianti fotovoltaici e stazioni in container; su queste tre direttrici l’azienda svilupperà il business dei prossimi anni”.Il nuovo polo consente di curare l’intero ciclo produttivo, attivando una filiera che coinvolge numerose aziende del territorio. Nel nuovo stabilimento sono attualmente impiegati 30 addetti come personale diretto Imesa, oltre a professionisti e figure specializzate di ditte esterne per oltre 200 unità.
Con i suoi 35000 metri quadrati, di cui 8000 coperti, con uffici e reparti, Imesa Factory 2 copre un’area più estesa dell’azienda madre, che occupa 26000 metri quadri, di cui 15000 coperti. Gli ampi spazi esterni consentono l’assemblaggio e la movimentazione dei container, che raggiungono dimensioni superiori ai 3000 mq a sottostazione. Negli anni Imesa ha fornito stazioni in container a grandi realtà multinazionali, tra cui Eni, Petrofac, Saipem, Alstom e Larsen & Toubro. Oggi, il potenziamento della capacità produttiva e il nuovo ruolo di project management per integrare le alte professionalità necessarie aprono nuovi importanti opportunità di sviluppo.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Imesa vince gara internazionale e si aggiudica commessa da 6 milioni

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 dicembre 2020

Imesa, azienda con sede a Jesi (Ancona) attiva nella produzione di sistemi elettromeccanici, ha acquisito una commessa del valore di 6 milioni di euro vincendo una gara internazionale nell’ambito di un progetto gnl in Mozambico. Imesa fornirà alla joint venture Saipem – McDermott International e Chiyoda Corporation una grande stazione di controllo in container (15 metri di altezza). Un progetto estremamente complesso che segna una ulteriore crescita di Imesa su questa tipologia di prodotto, a cui è dedicata la nuova area industriale situata in prossimità della sede di Jesi.In allegato il comunicato stampa con foto di Sergio Schiavoni, della sede di Imesa e della nuova area industriale.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Imesa acquisisce il 40% della ISS International

Posted by fidest press agency su martedì, 4 ottobre 2016

imesaL’azienda del Gruppo Schiavoni si rafforza nel settore oil & gas: sinergia tra l’eccellenza tecnica di Imesa nella produzione di quadri elettrici e la forte esperienza della ISS nella formazione di personale specializzato. Imesa, azienda del Gruppo Schiavoni che si colloca tra i leader europei nella produzione di sistemi elettromeccanici, ha ufficializzato l’acquisto del 40% della ISS International, società attiva nel settore dei servizi per la realizzazione di impianti oil & gas e power industry. Realtà internazionale con sede principale a Roma e uffici esteri in diversi Paesi di Asia e Africa, ISS vanta una lunga esperienza nella formazione di personale specializzato nella progettazione e costruzione di grandi impianti. Un’acquisizione strategica per Imesa, che prosegue nella crescita relativamente sia al processo produttivo che alla penetrazione in nuovi mercati; l’azienda ha chiuso il 2015 con 34,7 milioni di euro di fatturato, un utile netto pari a 2,5 milioni ed ebitda di 4,4 milioni.
“In una fase stagnante dell’economia mondiale – afferma Giampiero Schiavoni, presidente di Imesa – continuiamo ad ottenere ottime performance di bilancio e a crescere. Avere acquisto una quota rilevante nella ISS significa credere nel futuro e rafforzare il nostro gruppo industriale.” “In un quadro imesa1di espansione commerciale e industriale – aggiunge Giacomo Bugaro, membro del consiglio di amministrazione di Imesa – abbiamo colto l’opportunità di acquisire il 40% di una società che sviluppa un business complementare al nostro e che pratica i medesimi scenari commerciali. Abbiamo fiducia nel management e nell’amministratore delegato, Giuseppe Bellantoni, che ha portato l’azienda a raggiungere risultati significativi; l’organizzazione della società è tale da farci intravedere buone possibilità di sviluppo, da cui Imesa non potrà che trarre beneficio.” Imesa è specializzata nella progettazione e realizzazione di quadri elettrici e si annovera tra i fornitori più qualificati di importanti realtà italiane ed estere operanti principalmente nel comparto navale e nell’industria dell’oil & gas. Con l’ingresso nella compagine societaria della ISS, l’azienda del Gruppo Schiavoni punta a rafforzarsi in quest’ultimo settore, attivando sinergie tra le proprie competenze costruttive e l’approvvigionamento di manodopera specializzata per le fasi di montaggio, commissioning e, in parte, progettazione. Sinergie che si traducono per Imesa nella possibilità di offrire una gamma più ampia di servizi e di dare ulteriore impulso all’azione commerciale, specie nell’area della penisola araba dove la ISS è molto radicata. ISS ha raggiunto nel 2015 un fatturato di 18,8 milioni di euro, con ebitda di 3,8 milioni di euro.
Nei prossimi giorni verrà definito l’ingresso dei rappresentanti Imesa in seno al consiglio di amministrazione di ISS. (foto: imesa)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Imesa, commessa da 7 milioni dal colosso Petrofac

Posted by fidest press agency su sabato, 16 gennaio 2016

imesaImesa, azienda del Gruppo Schiavoni che si colloca tra i leader europei nella produzione di sistemi elettromeccanici, ha acquisito una commessa del valore di 7 milioni di euro da Petrofac, primaria società operante a livello mondiale nei servizi per il settore Oil & Gas e con forte presenza negli Emirati Arabi e nell’area del Golfo Persico. La commessa comprende la fornitura di quadri elettrici destinati alla Kuwait National Petroleum Company (Knpc), società statale di raffinazione del Kuwait, nell’ambito di un importante intervento di riqualificazione della raffineria di Mina Abdullah.“Un risultato di particolare rilievo per due ragioni. In primo luogo – commenta il presidente del Gruppo, Sergio Schiavoni – Imesa acquisisce un cliente molto importante e strategico: Petrofac è una realtà da 20mila persone che si distingue per l’alto profilo tecnico e che si sta imponendo in un mercato sempre più selettivo, visto il calo del prezzo del petrolio. Il secondo motivo di soddisfazione è legato al fatto di essere stati scelti nell’ambito di un progetto ad alto contenuto tecnologico, il Clean Fuel Project, che consentirà al Kuwait di modernizzare i propri impianti di raffinazione”.L’elevata specializzazione dei suoi prodotti, unita a velocità di consegna e a prezzi altamente competitivi, ha consentito all’azienda italiana di prevalere su un gruppo di imprese estremamente qualificate, con sede operativa per la gran parte nell’area del Golfo. Imesa imesa1era già inclusa nella vendor list della Knpc, che seleziona i suoi fornitori secondo parametri molto esigenti, ma ad incidere come fattore vincente è stata in particolare la capacità dell’azienda di soddisfare i livelli di certificazione richiesti e di garantire rapidi tempi di consegna.
La fornitura si articola nel dettaglio in 33 quadri di media tensione da 6.6 Kv per un totale di 450 scomparti; i quadri sono a tenuta d’arco interno, offrono quindi completa sicurezza anche per chi si trova ad operare sul quadro o nelle immediate vicinanze. La commessa comprende anche l’assistenza per la messa in servizio, con l’attivazione di un service point in Kuwait per fornire al cliente un supporto ottimale.Questo nuovo successo di Imesa si inquadra nella fase di espansione che l’azienda sta attraversando in Medio Oriente. Dal 2006 Imesa presidia quest’area attraverso la sua società operativa Tecnosistemi e punta ad ampliare la propria presenza in modo sempre più capillare e stabile.
Il Gruppo Schiavoni è una realtà consolidata nei settori dell’elettrotecnica industriale, energia, oil & gas e costruzioni. Nato negli anni ’60 ad Ancona per iniziativa di Sergio Schiavoni, si distingue per capacità di innovazione e ricerca di nuovi mercati; collabora con importanti gruppi industriali e negli ultimi anni ha operato in 39 Paesi. Tra le principali realizzazioni: i quadri elettrici per la prima portaerei italiana ‘Cavour’; per la Fincantieri installazioni per molte navi da crociera; la ricostruzione dell’impianto elettrico stradale della città di Bassora, distrutto nel conflitto iracheno.
Imesa spa, basata a Jesi (An), con sedi a Roma, Milano e Dubai, è tra i leader europei nella produzione di quadri elettrici di media e bassa tensione, sezionatori isolati in sf6 per la media tensione da interno e da esterno, sistemi di supervisione e controllo e impianti elettrici chiavi in mano. Conta 200 dipendenti e vanta collaborazioni con importanti aziende italiane ed estere come: Enel, Saipem, Terna, Technimont, Converteam, Fincantieri, Eni, Enipower, Ansaldo Sistemi Industriali, Technip Italy e Lukoil. (foto: imesa)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giacomo Bugaro all’Imesa

Posted by fidest press agency su sabato, 12 settembre 2015

bugaroImesa spa, azienda del Gruppo Schiavoni che si colloca tra i leader europei nella produzione di sistemi elettromeccanici, rafforza il board in una importante fase di espansione sui mercati internazionali. Giacomo Bugaro, fino al giugno scorso vice presidente dell’Assemblea legislativa delle Marche, entra a far parte del Consiglio di Amministrazione dell’azienda di famiglia; a Bugaro sono state affidate le deleghe ai Rapporti istituzionali e Main clients e quella al Business development.Anconetano, 46 anni, proveniente da una storica famiglia del capoluogo nota per le sue attività commerciali, Giacomo Bugaro ha operato prevalentemente nel settore immobiliare e ha condotto sin da giovanissimo un’intensa attività politica: “Una nuova sfida – afferma Bugaro – si apre davanti a me. Terminato nel giugno scorso l’impegno politico, che mi ha visto presente nelle istituzioni in diversi ruoli per circa vent’anni, ho deciso di tornare al mondo dell’impresa. D’ora in avanti il mio orizzonte sarà esclusivamente quello industriale, con una nuova avventura che mi darà la possibilità di agire in un ambito internazionale“. Forte soddisfazione è stata espressa dal presidente del Gruppo, Sergio Schiavoni: “Giacomo darà ulteriore supporto alle attività commerciali e si interfaccerà con i clienti più importanti di Imesa: i cantieri dove vengono realizzate navi da crociera, da lavoro e militari, le compagnie petrolifere e le società di engineering. Imesa ha in corso un vasto programma di investimenti che prevede il rafforzamento della sua presenza nel settore Oil & Gas in particolare in nord Europa, Medio Oriente e Stati Uniti. L’ingresso di Giacomo in azienda è particolarmente strategico in questa fase”.Giacomo Bugaro lascia ogni ruolo operativo fino ad oggi svolto nella Bugaro Immobiliare, azienda attiva nei servizi immobiliari in cui opera dal 1992 e di cui rimarrà azionista; la direzione è stata affidata ad Alessandra Bugaro (area amministrativa) e Andrea Profili (area commerciale). (foto bugaro)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Per la nave-raffineria in Brasile la tecnologia Imesa

Posted by fidest press agency su sabato, 4 febbraio 2012

Niteroi, Brasile

Image via Wikipedia

Imesa spa, società del Gruppo Schiavoni attiva nel campo delle costruzioni elettromeccaniche, si è aggiudicata la fornitura di quadri elettrici per 1 milione di euro per la nave-raffineria della Osx che stazionerà al largo delle coste brasiliane. In partnership con realtà internazionali dell’industria oil & gas offshore, Imesa ha infatti studiato una proposta altamente competitiva, aggiudicandosi la gara indetta dall’armatore sud americano. Una unità navale Fpso (Floating, Production, Storage and Offloading), per compiere operazioni di trattamento del greggio richiede elevate quantità di energia ed apparati tecnici molto specifici. Per questo Imesa ha studiato una speciale tipologia di quadri elettrici per la distribuzione principale, come spiega Sergio Schiavoni, presidente del Gruppo Schiavoni: “Si tratta del quadro più spinto e sicuro mai fatto da Imesa; nello spazio disponibile a bordo della nave siamo riusciti a costruire un quadro a doppia unità dalle altissime prestazioni, pur mantenendolo di dimensioni ‘compatte’, solamente 21 metri. La capacità di rispondere in maniera adeguata e in tempi brevi a necessità così specifiche, ci pone tra i principali costruttori mondali di quadri elettrici ‘su misura’ “. La nave è attualmente in construzione nel Far Est. Nei laboratori italiani di Imesa a Jesi (An) sono in corso le fasi di test e collaudo del quadro elettrico; la consegna è prevista entro il mese di marzo.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »