Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘imperia’

Dentix arriva ad Imperia

Posted by fidest press agency su sabato, 23 febbraio 2019

Dentix, azienda leader a livello nazionale ed internazionale nel settore della cura dentale, arriva anche ad Imperia ed apre la sua terza clinica in Liguria. Il nuovo centro odontoiatrico ad alta specializzazione sarà inaugurato venerdì 22 febbraio in via della Repubblica 7, in uno stabile di 390mq caratterizzato da un grande porticato per il passaggio pedonale, dove prima sorgeva la Banca Intesa San Paolo. L’apertura prevede l’assunzione di almeno 10 professionisti del territorio tra personale amministrativo e medico. Diventano così 49 i centri odontoiatrici aperti da Dentix in tutta Italia, per un totale di 500 nuovi posti di lavoro creati. I pazienti potranno accedere al centro dal lunedì al sabato con un orario continuato dalle 9 alle 20, come previsto dal modello Dentix. La clinica sarà guidata da un Direttore Sanitario, che si occuperà del coordinamento del lavoro dell’èquipe di odontoiatri in forza alla clinica, ovvero professionisti competenti e specializzati in varie branche dell’odontoiatria, che si prenderanno cura dei pazienti stringendo con ognuno di loro un rapporto diretto e di piena fiducia. Il Centro disporrà di strumentazione diagnostica all’avanguardia, come la CAD-CAM, ed apparecchiature Digital TAC e radiografia panoramica.
Un’offerta a cui i pazienti potranno accedere con prezzi sostenibili. Per Dentix, infatti, è fondamentale rendere le cure odontoiatriche accessibili a tutti. Secondo l’VIII° Rapporto RBM – Censis sulla Sanità in Italia gli italiani hanno speso almeno 8 miliardi di euro per le cure odontoiatriche. Cure che hanno un costo medio più elevato rispetto ad altre prestazioni, pari a circa 551 euro. Per questo, spesso le cure odontoiatriche vengono percepite come poco accessibili, tanto che i cittadini con redditi inferiori a 15.000 hanno una frequenza di accesso a queste cure inferiore del 14% rispetto alla media degli altri paesi.A confermarlo è anche l’ISTAT, che rileva come oltre 4 milioni di italiani, in prevalenza donne, hanno dovuto rinunciare a visite e trattamenti odontoiatrici principalmente per motivi economici. Basti pensare che in un anno, soltanto 1 cittadino su 2 è stato visitato da un dentista, di cui l’11,7% in una struttura pubblica, e circa il 38% delle classi più deboli non ha effettuato neanche una visita di controllo, né altri trattamenti dal dentista. Il modello Dentix, invece, grazie a servizi di qualità offerti a prezzi accessibili, ha ricevuto in una recente indagine svolta su un campione di oltre 1.200 pazienti il pieno apprezzamento da parte del 99% degli intervistati.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

I crimini di guerra tedeschi in Italia

Posted by fidest press agency su giovedì, 13 ottobre 2016

crimini-di-guerraImperia venerdì 14 ottobre 2016 ore 17.00 presso la Sala Convegni della Biblioteca Civica “L. Lagorio” – Piazza De Amicis, 7 – Imperia (g.c. del Comune di Imperia) presentazione del volume “I CRIMINI DI GUERRA TEDESCHI IN ITALIA” 1943- 1945” (Einaudi Editore – 2015) di Carlo Gentile. L’iniziativa è stata promossa dell’ISRECIm – Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Imperia – ONLUS, con il patrocinio del Comune di Imperia e dell’Amministrazione Provinciale di Imperia. La presentazione sarà curata dal giornalista e scrittore Daniele La Corte, introdurranno l’incontro, a cui sarà presente l’autore, Giovanni Rainisio Presidente dell’ISRECIm e Roberto Moriani del Comitato Scientifico dell’ISRECIm. Durante gli anni dell’occupazione tedesca, tra l’estate del 1943 e la primavera del 1945, l’Italia fu investita da un’ondata di violenza senza precedenti nella storia recente del paese.
Dopo settant’anni dalle stragi naziste in Italia il prof. Carlo Gentile, dopo un lungo e accurato studio storico, ci offre una ricostruzione rigorosa dei crimini di guerra tedeschi nel contesto della guerra partigiana e della Seconda guerra mondiale in Italia, esaminando le modalità con le quali le unità della Wehrmacht, delle Waffen-SS e della polizia hanno condotto la lotta contro i partigiani e individuando i responsabili degli eccidi e le loro motivazioni. L’autore Carlo Gentile, originario di Imperia, vive e lavora in Germania da molti anni, come ricercatore di ruolo e professore aggregato all’Università di Colonia. Si è occupato principalmente di storia dell’occupazione tedesca, della guerra partigiana e dei crimini nazisti durante la seconda guerra mondiale ed è autore di numerosi saggi pubblicati in Italia ed in Germania. Inoltre ha dedicato varie pubblicazioni allo studio delle fonti fotografiche sull’Italia occupata. Dal 1999 al 2009 è stato consulente e perito storico per numerose autorità giudiziarie italiane e tedesche in procedimenti penali per crimini di guerra. In particolar modo ha collaborato a lungo con la Procura Militare di Torino svolgendo approfondite indagini sulle stragi commesse dalle truppe naziste nel Ponente ligure e nel basso Piemonte. Per la Provincia di Imperia, sono degne di nota le ricerche nell’ambito dei procedimenti relativi alle stragi di Torre Paponi (14 – 17 dicembre 1944), della località Grimaldi di Ventimiglia (7 dicembre1944), e per la zona di Albenga per le stragi di cui fu responsabile il capitano Gerhard Dosse comandante del I battaglione del Grenadier- Regiment 80. (by christian flammia) (foto: crimini di guerra)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

19ma edizione delle “Vele d’Epoca”

Posted by fidest press agency su martedì, 26 luglio 2016

Helly HansenImperia. L’incantevole specchio d’acqua della baia d’Imperia sarà teatro dal 7 all’11 settembre prossimi della 19ma edizione delle “Vele d’Epoca”, appuntamento classico in Riviera nonché una tra le tappe più prestigiose del Panerai Classic Yachts Challenge, l’evento velico internazionale dedicato alle imbarcazioni d’antan. “Sempre al fianco di chi è appassionato di vela, Helly Hansen è partner tecnico della kermesse imperiese che vede protagonisti assoluti antichi gioielli del mare, veri e propri capolavori “flottanti” che hanno scritto pagine di storia della nautica mondiale. Una full immersion di sport e cultura a cui non poteva sottrarsi Helly Hansen, il brand norvegese leader mondiale nell’abbigliamento nautico, garanzia di assoluta affidabilità e performance”, dice entusiasta il Sailing Category Managing Director di Helly Hansen, Oyvind Vedvik. “Uno spettacolo impareggiabile di decine di vele al vento, barche preziose e inimitabili che il tempo ha reso immortali rispolverando l’antico spirito marinaro. “Siamo partner ufficiali di eventi completamente diversi: dalla vela del futuro come il GC32 Racing Tour con i suoi Match Race spettacolari, all’evento di Imperia in cui le antiche regine del mare sono pronte a sfilare e a sfidarsi” dice Michael Uhl, Marketing Director Europe di Helly Hansen. “Per noi è un vero onore essere i partner del Panerai Classic Yachts Challenge di Imperia. Abbiamo accompagnato i velisti per quasi 140 anni e non vogliamo mancare a questa tappa italiana che promette di essere un evento velistico davvero unico per gli spettatori e per gli equipaggi”.
Fondata in Norvegia nel 1877, Helly Hansen continua a sviluppare abbigliamento tecnico che aiuta a stare e sentirsi vivi. Grazie alle sue expertise negli ambienti più avversi del mondo, il brand ha sviluppato una lunga serie di innovazioni esclusive sul mercato, compresi i primi indumenti da lavoro impermeabili creati da quasi 140 anni, il primo tessuto in pile nel 1960 e il primo intimo tecnico nel 1970, con la Lifa® Stay Dry Technology™ e oggi, la brevettata e premiata tecnologia H2Flow per la regolazione della temperatura. Helly Hansen è leader nel settore dell’abbigliamento tecnico da vela e da sci. Le sue uniformi da sci sono indossate e consigliate da più di 50.000 professionisti, così come dalle nazionali di sci, squadre olimpioniche e in oltre 200 ski resort nel mondo. L’abbigliamento protettivo, l’intimo tecnico, lo sportswear e il footwear di Helly Hansen sono venduti in oltre 40 nazioni e utilizzati sia da professionisti che da entusiasti dell’outdoor. http://www.hellyhansen.com (foto:Helly Hansen)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Imperia: un murales per Felice Cascione dipinto da studenti

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 maggio 2016

cascione lapideNegli ultimi anni si parla sempre più di Street Art. Fanno notizia i grandi murales realizzati nelle capitali europee. Ma l’arte contemporanea urbana sta entrando anche nelle scuole, non solo come spunto di dibattito grazie alle tematiche che affronta, ma anche proprio come azione artistica-culturale.
È il caso del Liceo Scientifico Vieusseux di Imperia i cui studenti hanno realizzato una pittura murale partecipata sotto la guida dell’artista Opiemme. Una collaborazione promossa dal rappresentante di istituto, Edoardo Verda, e dalla preside Stefania Colicelli, e realizzata su una parete di 20mq nell’ingresso dell’istituto.
Il murales, realizzato a febbraio scorso nell’atrio di ingresso dell’istituto superiore – durante la settimana di interruzione delle attività didattiche -, è stato dedicato alla memoria del partigiano Felice Cascione (Porto Maurizio), grande figura della Resistenza imperiese.
Felice Cascione, nome di battaglia, U Megu è morto all’età di 26 anni. Giovane poeta e medico ligure, neolaureato a Bologna, è ricordato per avere composto il testo della canzone “Fischia il Vento”, celebre canto partigiano sulle note della famosa aria russa popolare Katyusha. Proprio da questa canzone è stato tratto il verso riportato al centro del murales “Nella notte lo guidano le stelle”, scelta coerente con la poetica dello street artist Opiemme, da sempre legato alla quinta arte, ed espressa nei lavori della serie Vortex, ispirata alle stelle e all’universo.
Utilizzando stencil, mascherine e pennelli, i ragazzi hanno seguito la realizzazione del murales dalle sue prime fasi, fino alla firma dell’opera. Ad aiutarli, portando creatività e praticità, l’artista Opiemme, conosciuto anche come “poeta della street art”, per i suoi interventi di “poesia di strada”, volti a portare la quinta arte incontro alle persone in luoghi inaspettati per generare meraviglia e un momento di riflessione.
Recentemente i lavori di Opiemme sono stati esposti a Barcellona (Swab Fair) e Parigi (Urban Art Fair) dove ha ottenuto un buon successo di pubblico e un grande interesse da parte dei collezionisti, soprattutto tedeschi.
I suoi murales si possono ammirare in diverse parti del mondo, da Bueno Aires in Argentina fino alla Thailandia. A Gdansk (Polonia) l’artista ha dipinto una facciata di un palazzo alta 30 metri commemorando la poetessa Wislawa Szymborska. Proprio in Polonia tornerà il prossimo settembre per il festival Urban Forms di Lodz, mentre l’esposizione Vortex non si ferma e toccherà altre tappe in Italia, come la Pinacoteca di Follonica e il Comune di Ravenna. (foto: cascione lapide)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

5° Concorso di Poesia “La ricerca di sé”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Imperia begrüßt mich

Imperia begrüßt mich (Photo credit: J-Cornelius)

Imperia. Quest’anno la Fiera organizza la quinta edizione del Concorso di Poesia, il cui tema è in parte collegato al tema generale.
Il titolo “La ricerca di sé”, indica l’urgenza di una presa di coscienza della zona più nascosta e più preziosa di noi stessi. La Poesia pesca nella profondità della nostra essenza, essa è oltre ogni genere, è universale. Infatti non possiamo ritenere la poesia di Emily Dickinson, per esempio, una poesia al femminile, piuttosto quella di un essere in ricerca, che si interroga su temi filosofici ed esistenziali. La lettura, lo studio, l’esercizio della scrittura poetica può aiutare a integrare, all’interno di ciascuno di noi, animus ed anima. Non a caso l’Amore, quando non si tratta di una proiezione, è il superamento della dualità. Essere divenuti indivisi ci fa incontrare un altro essere indiviso, che possiamo amare nella sua alterità.
Accogliere l’altro da noi implica l’aver fatto un lungo percorso per identificare il filo d’oro che tutti ci accomuna e che ci consente di vivere una vita più responsabile. La Poesia ci sostiene nell’ascolto, ci suggerisce grazia e bellezza e ci sprona a immaginare una realtà nuova, dove i generi, di qualsiasi tipo, siano sì rispettati nella loro diversità, ma siano anche il passo che, conosciuto, ci porta oltre. Il Comitato Organizzatore della Fiera del Libro di Imperia intende organizzare la quinta edizione del Concorso di Poesia “La ricerca di sé”. Il Concorso è aperto a tutti e sarà articolato in due sezioni:
Sezione “A” riservata agli adulti;
Sezione “B” riservata ai ragazzi fino ai 14 anni di età.
I partecipanti dovranno inviare da una a cinque poesie inedite, che non dovranno superare i 25 versi/righe. Le opere dovranno pervenire redatte in cinque copie, di cui una sola firmata con le generalità in busta chiusa. Questa busta dovrà essere inclusa nella busta degli elaborati. Si prega di indicare la sezione (“A” adulti – “B” ragazzi). Le opere dovranno essere inviate – per raccomandata – entro il 30 aprile 2012
al seguente indirizzo: Concorso di Poesia “La ricerca di sé” c/o Ufficio Cultura – Teatro Cavour – Via Cascione 35 – 18100 Imperia
La Giuria:
Presidente Giuseppe Conte Roberto Trovato, Don Gustavo Del Santo, Luciangela Aimo, Laura Scottini
Il voto della Giuria è insindacabile. La partecipazione al Concorso implica la totale accettazione del regolamento. La premiazione avverrà in occasione della Fiera del Libro di Imperia Edizione 2012, con la partecipazione straordinaria del poeta Giuseppe Conte e del Presidente del D.A.M.S. di Imperia, Roberto Trovato.
Per ulteriori informazioni si prega di consultare il sito della Fiera del Libro di Imperia http://www.fieradellibroimperia.it

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »