Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘importante’

Importante riconoscimento per il laboratorio Unicam di Parassitologia Molecolare

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 luglio 2015

gruppo ricercaCamerino. Importante risultato quello raggiunto dal laboratorio Unicam di Parassitologia Molecolare della Scuola di Bioscienze e Medicina Veterinaria coordinato dal Prof. Guido Favia e dalla dott.ssa Irene Ricci: la dott.ssa Maria Vittoria Mancini, dottoranda del secondo anno del dottorato in One Health, è risultata vincitrice di una delle tre borse di studio, dell’ammontare di quattromila euro ciascuna, messe a diposizione dalla Società Italiana di Parassitologia (SoIPa).La Società Italiana di Parassitologia ha, infatti, bandito di recente tre borse per l’avvio alla ricerca, riservate esclusivamente a giovani ricercatori non strutturati (specializzandi, dottorandi, borsisti, assegnisti, contrattisti, ecc.), già iscritti alla SoIPa e che non abbiano compiuto il 35° anno d’età alla data di pubblicazione del bando. Obiettivo dell’iniziativa è quello di incentivare e favorire l’attività di giovani ricercatori, offrendo loro un’opportunità di start-up di progetti di ricerca innovativi e di eccellenza nell’ambito di tematiche riguardanti la Parassitologia e le Malattie Parassitarie.“Nei giorni scorsi – sottolinea il Prof. Favia – la commissione giudicatrice della Società Italiana di Parassitologia ha valutato ogni progetto ricevuto premiandone l’eccellenza in termini di qualità intrinseca della ricerca proposta. Tra i principali criteri di valutazione sono stati presi in considerazione l’originalità del progetto e il suo potenziale contributo alla conoscenza scientifica di settore, la chiarezza degli obiettivi e la verificabilità dei risultati, il rigore tecnico-scientifico delle metodologie proposte, i periodi di attività in istituzioni di ricerca straniere ed infine l’adeguatezza delle competenze del candidato e di eventuali partecipanti al progetto. Siamo davvero orgogliosi per questo ulteriore riconoscimento – prosegue il Prof. Favia – che premia il lavoro della dott.ssa Mancini e dell’intero nostro gruppo di ricerca. Il progetto di ricerca che è risultato vincitore della borsa di studio SoIPa si inserisce nel contesto delle ricerche sulla simbiosi in zanzare vettrici e, in particolare, all’interno di un progetto recentemente finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca, nell’ambito dei Prin 2012, e di cui ho l’onore di essere il coordinatore nazionale”.“Il mio progetto di ricerca, che si è aggiudicato la borsa di studio SoIPa – sottolinea la dott.ssa Maria Vittoria Mancini – si intitola “Bacterial Symbiotic Control of vector-borne diseases: Plasmodium inhibition testing of recombinant Asaia and fitness evaluation of paratrangenic mosquitoes” ed è finalizzato ad investigare gli aspetti fondamentali per lo sviluppo di metodi per il controllo simbiotico di malattie trasmesse da vettori, in particolare la malaria, attraverso l’analisi delle caratteristiche chiave e dell’effettivo potenziale paratransgenico del batterio Asaia, associato con i maggiori insetti vettori di malaria. Lo studio – conclude la dott.ssa Mancini – propone esperimenti con zanzare paratransgeniche in condizioni ambientali di “semi-field”, grandi gabbie che mimano le condizioni naturali reali delle regioni endemiche di questa malattia. Attraverso l’uso di queste strutture è possibile analizzare gli aspetti tecnici reali, le dinamiche di diffusione ed infine le potenzialità di questo batterio per il blocco del parassita malarico”. (foto: gruppo ricerca)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Le entrate del super-enalotto

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 agosto 2009

La circostanza che il Jack Pot del “6” nel Superenalotto abbia raggiunto, recentemente, livelli altissimi ha richiamato l’attenzione dell’opinione pubblica sui grandi incassi che lo Stato ricava, appunto, dal Settore “GIOCHI” (Superenalotto, Totocalcio, Gratta e Vinci,  Scommesse, Lotteria Italia e altre, ecc.).  In questo contesto, in Sicilia, andrebbe sollevata la questione delle competenze e dei diritti della Regione Siciliana, ai sensi e per gli effetti dell’art. 36 dello Statuto Speciale di Autonomia. Questo articolo, infatti, al secondo comma, sancisce che allo Stato, in materia, vadano soltanto le entrate del “lotto”. Appare, pertanto, oltremodo chiaro che le entrate del Superenalotto, così come le entrate degli altri “Giochi” diversi dal Lotto, per la parte che riguarda la Sicilia, devono essere versate alla Regione Siciliana e non allo Stato, come oggi avviene..  Detto questo, l’FNS ritiene che la Regione Siciliana debba fare valere i propri irrinunciabili diritti e debba, altresì, partecipare ad ogni iniziativa e decisione che riguardi la regolamentazione e l’organizzazione dei giochi medesimi. L’aspetto finanziario, ovviamente, è decisamente più importante e va affrontato immediatamente e con l’energia che il problema merita. (Giuseppe Scianò Segretario Politico FNS)

Posted in Diritti/Human rights, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sicurezza Lavoro

Posted by fidest press agency su sabato, 1 agosto 2009

“Il Consiglio dei Ministri  ha approvato il decreto legislativo correttivo del testo unico sulla sicurezza e la salute del lavoro tenendo correttamente conto del parere espresso dalle Commissioni parlamentari, sopprimendo quindi le norme che avevano suscitato critiche e preoccupazioni nell’opinione pubblica”. Lo afferma in una nota il Vice Presidente della Commissione Lavoro della Camera On. Giuliano Cazzola, che è stato relatore del parere espresso dalla Commissione Lavoro al testo dello schema di decreto legislativo integrativo del decreto legislativo in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, n. 81/2008. “Dopo questo  passaggio legislativo – aggiunge Cazzola – è stato compiuto un importante passo in avanti nella battaglia per la sicurezza dei lavoratori anche perché adesso il Testo Unico, dopo le modifiche e le integrazioni, è più efficace ed operativo perché maggiormente condiviso dalle forze sociali e dalle istituzioni e più attento ai problemi della prevenzione, della partecipazione e della formazione”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »