Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Posts Tagged ‘imprese agricole’

L’agricoltura è in pericolo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 luglio 2011

«Il settore agricolo sta vivendo una delle più gravi crisi della sua storia recente», ha dichiarato il presidente della Cia di Pordenone, Elio Battistin, incontrando il Prefetto, Pierfrancesco Galante. «Specialmente in alcuni ambiti, quali la zootecnia, la cerealicoltura e le uve rosse, per i quali va profuso il massimo impegno di tutela. La crisi che ha investito l’economia mondiale continua a manifestare in pieno i suoi effetti sui redditi agricoli, tali da mettere a rischio la sopravvivenza stessa di un gran numero di imprese». Il presidente della Cia provinciale e il direttore, Davide Vignandel, hanno consegnato al Prefetto un documento nel quale sono riassunte le principali problematiche che l’agricoltura provinciale sta vivendo nel momento attuale. L’incontro è stato molto cordiale e il Prefetto ha dato la sua disponibilità a risolvere da subito i problemi più urgenti che stanno mettendo in ginocchio il comparto: l’articolo 68, riguardante le assicurazioni; il non funzionamento del Siagri Fvg che sta paralizzando il settore vitivinicolo e l’eccesso di burocrazia che opprime le aziende. Di fronte alla gravità della situazione, è urgente che le Istituzioni a tutti i livelli intervengano, adottando misure straordinarie per evitare la chiusura, solo in provincia di Pordenone, di centinaia di imprese agricole e, inoltre, mettendo a punto una strategia di lungo respiro che crei le condizioni per rendere competitiva l’agricoltura provinciale e regionale. Il Prefetto ha confermato di aver già provveduto a contattare il Ministero per sollecitare la risoluzione del problema legato al sistema informatico e ha assicurato il massimo impegno per tentare di risolvere al meglio la complessa situazione che si è venuta a creare attorno al mondo rurale.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La profonda crisi delle imprese agricole

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Roma 22 luglio, forte mobilitazione della Cia per evitare il tracollo. La manovra finanziaria, che l’altro giorno al Senato ha avuto il voto di fiducia, ignora completamente la profonda crisi delle imprese agricole. Si sono trovati i soldi soltanto per l’annosa vertenza delle quote latte. Nulla per ridurre gli opprimenti costi produttivi, contributivi e burocratici. C’era l’impellente necessità di una proroga della fiscalizzazione degli oneri sociali (che scade il prossimo 31 luglio) per le aziende delle zone svantaggiate e di montagna che assumono manodopera e della reintroduzione del ‘bonus gasolio’ per le serre. Governo e maggioranza si sono ben guardati di dare le opportune risposte. La situazione è drammatica. Per questo motivo la nostra mobilitazione e quella di tutto il mondo agricolo – spiega il presidente regionale della Confederazione italiana agricoltori – sarà forte e decisa».  In questi anni abbiamo avuto la chiara dimostrazione di una discriminazione del mondo agricolo, dicono ancora alla Cia. Basti pensare che, con la legge finanziaria del 2010, l’agricoltura ha visto sottratte risorse per un miliardo di euro. Il tutto in presenza di uno scenario allarmante per le aziende che non fanno i conti solamente con i costi alle stelle, ma anche con il verticale crollo dei prezzi all’origine e con redditi falcidiati. Si dimentica anche che l’Italia è attesa da un difficile confronto a livello europeo sulla Pac post 2013, che già ha avuto un appuntamento molto importante con la Conferenza promossa dal commissario Ue, Dacian Ciolos. Ci avviciniamo a queste scadenze senza una strategia chiara e condivisa che doveva scaturire da una ampio confronto. La nostra mobilitazione, dice la Cia, non si concluderà certo con il sit-in a Roma di domani, 22 luglio, davanti alla Camera dei Deputati, ma proseguirà nelle prossime settimane anche nei confronti della Regione: vogliamo conoscere la strategia e sapere che fine dovranno fare le tante aziende che hanno investito e che ora rischiano il tracollo.

Posted in Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Installatori per il fotovoltaico agricolo

Posted by fidest press agency su sabato, 24 ottobre 2009

La Cia di Pordenone ha sottoscritto un accordo con alcune ditte installatrici e Banca Antonveneta per favorire l’installazione di impianti fotovoltaici nelle aziende agricole. L’accordo prevede procedure rapide e agevolazioni per il finanziamento da parte delle imprese agricole aderenti alla Cia. <<Lo sviluppo delle fonti energetiche alternative (solare termico ed elettrico compreso), svolge un’importanza strategica per le imprese agricole e costituisce una grande opportunità anche in termini di risparmio dei costi di gestione, resi sempre più pesanti a causa dei forti rincari subiti dal petrolio e, dunque, dal gasolio e dalla fornitura dell’energia elettrica>>, sottolinea il direttore, Davide Vignandel. L’accordo promosso dalla Cia rappresenta, quindi, un elemento importante per le aziende del settore primario e può spianare la strada dello sviluppo delle fonti alternative, come quella fotovoltaica, indispensabili per attenuare i costi di produzione e favorire nuovi investimenti. I vantaggi dell’accordo sono molteplici: l’accesso al credito non è proibitivo, l’operatore ha un ruolo decisamente marginale e, soprattutto, è possibile sfruttare gli incentivi pubblici che vengono erogati a chi produce energia elettrica da fonti rinnovabili. Inoltre, vengono offerte delle ottime opportunità per chi decide di disfarsi delle coperture in eternit, purtroppo assai diffuse anche nelle aziende agricole locali, sostituendole con i pannelli fotovoltaici. In questo caso, infatti, le tariffe incentivanti sono maggiorate.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Reggio Emilia, contributi alle imprese agricole e forestali

Posted by fidest press agency su domenica, 17 maggio 2009

La Provincia di Reggio Emilia intende dare attuazione all’erogazione di contributi alle imprese agricole e forestali a parziale rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di servizi di formazione, informazione e consulenza, in applicazione delle Misure 111 azione 1 e 114 del P.S.R. 2007-2013. I contributi sono concessi esclusivamente per l’acquisto di servizi di formazione, informazione e consulenza contenuti nelle proposte contrattuali del “CATALOGO VERDE” costituito con deliberazione della Giunta Regionale n.1652 del 5/11/2007. Le domande possono essere presentate nel periodo tra il 01/05/2009 e il 15/12/2009

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »