Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘incisiva’

L’aumento dell’antisemitismo richiede un’azione più incisiva

Posted by fidest press agency su sabato, 3 giugno 2017

Memoriale dell’OlocaustoBruxelles. Richiesta di un’azione penale più efficace e di una cooperazione transfrontaliera. I Paesi EU hanno chiesto la nomina di coordinatori nazionali per combattere l’antisemitismo La storia dell’Olocausto dovrebbe essere materia di studio nelle scuole I leader politici hanno esortato a denunciare qualsiasi dichiarazione antisemita. L’incitamento all’odio e la violenza nei confronti dei cittadini ebraici europei sono incompatibili con i valori dell’UE, per cui tutti gli Stati membri devono adottare misure per garantire la sicurezza dei loro cittadini ebraici. I deputati invitano i leader politici nazionali a opporsi sistematicamente e pubblicamente alle dichiarazioni antisemite e chiedono a ogni Stato membro di nominare un coordinatore nazionale per combattere l’antisemitismo. Gli eurodeputati chiedono una buona cooperazione transfrontaliera nel perseguimento dei criminali e, in particolare, degli autori di atti terroristici. Le forze di polizia dovrebbero istituire speciali unità per i reati di odio e, per rendere l’azione giudiziaria più efficiente, tutti gli Stati membri dovrebbero far propria la definizione di antisemitismo utilizzata dall’Alleanza per l’Olocausto.I motori di ricerca, i social media e le piattaforme dovrebbero intraprendere azioni più decise per combattere l’odio anti-semitico, affermano i deputati. La storia dell’Olocausto (o Shoah) dovrebbe essere insegnata nelle scuole e i libri di storia dovrebbero fornire una descrizione accurata della storia e della vita ebraica, evitando tutte le forme di antisemitismo.
In un voto separato, i deputati hanno approvato le priorità operative dell’Agenzia europea per i diritti fondamentali per il 2018-2022, che includono l’asilo e l’integrazione di rifugiati e migranti, la lotta al razzismo e alla xenofobia, la protezione dei dati personali e l’inclusione dei rom. La relazione è stata approvata con 540 voti in favore, 77 voti contrari e 23 astensioni.Durante i colloqui, i negoziatori del Parlamento hanno chiesto insistentemente alla Commissione e al Consiglio dell’UE – che hanno promesso di esaminare la richiesta nel prossimo futuro – di rendere accessibile al controllo dell’Agenzia l’operato della polizia e la legge per la lotta al terrorismo.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Messaggio Pasqua Cardinale Romeo

Posted by fidest press agency su sabato, 23 aprile 2011

Palermo: “In prossimità  delle feste pasquali desidero far giungere a tutti la mia personale ed affettuosa vicinanza, ma – soprattutto – annunciare la preziosa presenza di Cristo che, risorto dalla morte, continua ad essere vivo in mezzo a noi, contemporaneo alla nostra vita. Le ultime tappe del cammino quaresimale ci hanno presentato Gesù come acqua viva che può calmare le nostre grandi seti (l’incontro conla Samaritana), come luce autentica che illumina il cammino dell’esistenza umana (la guarigione del Cieco nato), come Vita eterna che libera dai limiti della nostra fragilità (la risurrezione di Lazzaro). Risorto dalla morte, Egli continua ad invitarci a bere, a vedere, a vivere!
Carissimi, Gesù  risorto vive nella comunità dei suoi discepoli, nella Chiesa. Non crediamo di poterlo piegare ai nostri personali modi di vedere le cose! Il nostro incontro con il Risorto deve imparare dall’ esperienza dell’apostolo Tommaso, che si allontana dalla comunità del Cenacolo e manca all’appuntamento con Gesù, la sera della Pasqua. La sua è una ‘Pasqua mancata’! Dentrola Chiesa, lí  Gesú è presente e si lascia vedere e toccare, si lascia mangiare nel dono dell’Eucaristia. Si lascia avvicinare nei fratelli, specie nei poveri e negli ultimi. Le nostre comunità siano Cenacoli in cui la presenza del Risorto è concreta nella Parola, nell’Eucaristia, nella carità fraterna, nell’amore vicendevole. Perché dal Cenacolo si possa irradiare un messaggio di speranza e di gioia rivolto ad ogni persona che incontriamo, per farci carico della sua sofferenza ed annunciare l’Amore di Dio che non viene mai meno. Dalla Croce di Cristo sgorga la riconciliazione fra cielo e terra, la possibilità che il perdono e la salvezza raggiungano le pieghe più intime e dolorose in cui l’uomo può ritrovarsi a seguito delle sue scelte sconsiderate. Dalla Croce di Cristo, morto per tutti; dalla gratitudine perché con la sua morte Cristo ha salvato la nostra vita dal baratro della rovina a cui la condurremmo, nasce l’unità della famiglia umana, per la quale ci sentiamo spronati sempre più alla carità, alla comprensione, alla giustizia e al bene comune, alla convivenza leale e pacifica, alla condivisione dei nostri beni. Carissimi, Cristo è  risorto! L’imprevedibile è esploso nella storia e nel Sepolcro vuoto si sintetizza l’amore di Dio che non si è fatto vincere da nulla, nemmeno dal peccato e dalla morte. A tutti giunga questa brezza del mattino della Risurrezione, particolarmente a quanti soffrono nel corpo e nello spirito, agli ammalati, agli anziani che sperimentano la solitudine e la prova, alle famiglie che vivono il dramma della disoccupazione, ai giovani scoraggiati per il loro futuro. La forza della Pasqua si manifesti per tutti in una testimonianza limpida e incisiva nella società di cui siamo chiamati ad assumere le sfide e a donare la speranza. Auguri di una Santa Pasqua!

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Taglio indennità parlamentari

Posted by fidest press agency su martedì, 27 luglio 2010

“Trovo condivisibile la riduzione all’indennità dei parlamentari. Tuttavia riterrei ancora più efficace e vantaggioso tagliare gradualmente il numero complessivo dei rappresentanti eletti dal popolo”. Così dichiara Mario Mantovani, sottosegretario alle Infrastrutture e dirigente nazionale PdL.  “E’ certamente doveroso il contributo di deputati e senatori in un momento in cui le Istituzioni stanno chiedendo risparmi e sacrifici al Paese. Occorre però ricordare –continua Mantovani- che non è certo questa l’azione più incisiva per raggiungere un effettivo contenimento dei costi della politica”.  “Riduciamo finalmente il numero complessivo degli eletti, davvero spropositati rispetto ai parlamenti di altre grandi democrazie. In questo modo si realizzerebbe da una parte una vera diminuzione delle spese tra uffici, affitti, personale, stipendi e benefit vari e dall’altra            conclude Mantovani- una maggiore efficienza ed operatività da parte di Camera e Senato. Anzi si potrebbe già prevedere per la prossima legislatura un primo alleggerimento di 30 deputati e 15 senatori”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Bene impegno Berlusconi su fondo globale

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 luglio 2009

“Accogliamo positivamente la dichiarazione del presidente Silvio Berlusconi di versare non solo la quota italiana di 130 milioni di euro per il 2009 al Fondo Globale contro AIDS, TB e Malaria entro la fine dell’anno, ma anche 30 milioni di dollari aggiuntivi per far fronte all’attuale gap finanziario del Fondo”. E’ questo il commento dell’Osservatorio italiano AIDS – rete che unisce 21 Ong italiane e internazionali che si occupano di lotta contro l’AIDS nel Sud del mondo – subito dopo la conferenza stampa di Berlusconi al termine della seconda giornata di lavori del summit. Finora il bilancio di questo G8, per quanto riguarda la salute e la lotta contro le tre pandemie, era decisamente negativo. Non c’era stato nessun cenno alla situazione finanziaria del Fondo, nemmeno nel documento su Africa e sviluppo. “Questa apertura del premier sul Fondo Globale potrebbe essere un passo avanti. Tuttavia, un’altra questione fondamentale rimane irrisolta: manca ancora un piano concreto di esborso dei 60 miliardi di dollari per combattere le pandemie e rafforzare i sistemi sanitari, promessi più volte dai G8. Ci auguriamo che quelle del presidente del Consiglio non siano parole al vento. Vigileremo sul governo perchè mantenga la parola data e non intendiamo transigere su questo”. Aderiscono all’Osservatorio Italiano sull’Azione Globale contro l’AIDS le seguenti ONG:ACRA, ActionAid, AIDOS, AMREF, Ass. Papa Giovanni XXII, CCM, CeLIM MI, CESTAS, CESVI, CISP, COOPI, COSPE, COSV, GVC, Intervita Onlus, ISCOS-CISL, Medici con l’Africa CUAMM, Medicus Mundi Italia, Progetto Sviluppo, Ricerca&Cooperazione, World Friends.
L’Osservatorio italiano sull’azione globale contro l’Aids è una rete di 21 Ong italiane e internazionali impegnate nella lotta contro l’Aids e contro la povertà nei paesi in via di sviluppo. Monitorare e confrontare gli interventi di lotta contro la pandemia, sviluppare forme di collaborazione strategiche e operative, portare avanti una comune azione politica su diritti umani e politiche sanitarie legate all’AIDS sono i principali motivi per cui l’Osservatorio Aids è nato. La diversità degli ambiti di intervento e delle tipologie di approccio alla pandemia delle organizzazioni che fanno parte dell’Osservatorio permette di avere un quadro completo della lotta contro l’Aids nei paesi in via di sviluppo su cui costruire un’azione il più possibile forte e incisiva.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »