Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n°159

Posts Tagged ‘incontri culturali’

“Le arti della Cina”

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 novembre 2018

Milano 3 dicembre – Milano, Via Clerici 5 (secondo piano) Ore 18.30 Continuano gli incontri culturali organizzati dalla Scuola di Formazione Permanente della Fondazione Italia Cina con l’obiettivo di far conoscere la Cina moderna al grande pubblico italiano. Protagonista di questo evento sarà l’arte contemporanea cinese e le sue nuove frontiere.
A fare il quadro sullo stato attuale sarà Giacomo Agosti, attore, regista e docente all’Accademia di Brera, che sarà accompagnato da alcuni giovani studenti/artisti cinesi. L’evento sarà inoltre animato dalla partecipazione di Matteo Demonte e Ciaj Rocchi con la loro graphic novel, Chinamen, storia di cento anni di comunità cinese a Milano; Silvio Ferragina che si esibirà in una suggestiva performance di arte calligrafica cinese coniugata alla musica e Yujia Hu, in arte Theonigiriart, instagrammer di seconda generazione che ha dato vita a star e icone internazionali con quadri di sushi e sashimi. L’incontro sarà moderato dalla giornalista ed esperta d’arte Francesca Amè. “La nostra Scuola di Formazione Permanente da anni porta avanti la missione di dare vita a eventi e luoghi di incontro per avvicinare le persone – ha detto la Coordinatrice didattica, Jada Bai – perché solo con la reciproca conoscenza esiste una vera integrazione”. La Scuola di Formazione Permanente festeggia quest’anno dieci di anni di attività e di impegno nell’organizzazione di corsi di lingua cinese per bambini ed adulti, corsi di lingua italiana all’interno del progetto ministeriale Marco Polo Turandot e formazione aziendale focalizzata al mercato cinese.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premio Antonio Fogazzaro: gli incontri culturali di giugno

Posted by fidest press agency su martedì, 13 giugno 2017

OLYMPUS DIGITAL CAMERAComo. Si sono chiusi con grande successo di partecipazione i concorsi letterari 2017. Ora, in attesa dei responsi delle giurie che saranno resi noti il 9 settembre a Villa Gallia di Como, il Premio Antonio Fogazzaro si appresta ad aprire l’attesa serie di incontri culturali, letterari e musicali della sua decima edizione con i primi tre interessanti appuntamenti. Il primo si terrà in Valsolda e sarà dedicato alla grande musica romantica tanto amata da Fogazzaro. Gli altri due eventi si terranno a Como, in collaborazione per il quarto anno con Parolario, la grande manifestazione letteraria che da 17 anni si apre sulle rive del Lario: il primo incontro sarà con l’antimodernismo di un Ribelle del nostro tempo; mentre il secondo appuntamento sarà dedicato al “letterato” Darwin, lo straordinario scrittore del lungo viaggio intorno al mondo che confermò la sua vocazione di naturalista, e al romanziere Fogazzaro nel momento della propria “ascensione” verso le moderne teorie evoluzionistiche.Ecco gli incontri nel dettaglio.
Nell’Anno dei Borghi d’Italia istituito dal Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo, sabato 17 giugno alle ore 17.00, il Premio Antonio Fogazzaro apre le sue manifestazioni nell’incantevole borgo secentesco di Castello Valsolda, con un concerto nella Chiesa di San Martino impreziosita dallo straordinario ciclo di affreschi del pittore Paolo Pagani. I giovani solisti del Quartetto “Mephisto”, Simone Broggini primo violino, Andrea Masciarelli secondo violino, Leonardo Taio viola e Matteo Vercelloni violoncello, eseguiranno il quartetto op. 18 di Ludwig van Beethoven e il quartetto op. 29 “Rosamunda” di Franz Schubert. Un omaggio ai due musicisti più amati da Antonio Fogazzaro. All’evento interverranno Alberto Buscaglia e Giorgio Mollisi, direttore del Museo Casa Pagani. Il concerto è organizzato con la collaborazione del Consorzio del Bacino Imbrifero Montano, del Comune di Valsolda, della Parrocchiale di Castello, del Museo Casa Pagani e dell’Associazione culturale Musicale Petite Société.
Lunedì 19 giugno, alle 17.00, a Villa Olmo a Como, Massimo Fini, un Ribelle dalla A alla Z nei “desolati territori della tarda Modernità”, dialogherà con il direttore del quotidiano La Provincia Diego Minonzio su “La modernità di un antimoderno. Tutto il pensiero di un ribelle” (Marsilio, 2016), volume che raccoglie i testi fondamentali del suo provocatorio viaggio dentro la globalizzazione e la mitizzazione del moderno; un polemico e inquietante anticipatore di molta realtà contemporanea e che oltrepassa le abusate categorie di destra e sinistra.L’incontro è organizzato in collaborazione con Parolario.
Martedì 20 giugno alle ore 19.30 a Villa Olmo, sempre in collaborazione con Parolario, Stefano G. Bertani, in dialogo con Alfredo Tomasetta, presenterà “Il letterato Darwin. La scrittura dell’evoluzione” (Editori Riuniti). Nel suo saggio, l’autore, esaminando lo stile letterario dei testi più noti di Darwin, “Il viaggio di un naturalista intorno al mondo” e “L’origine delle specie”, documenta come sia divenuto possibile, anche al lettore comune, riconoscere le forme del Mondo nell’incessante movimento del tempo e delle trasformazioni. Una grandiosa avventura intellettuale che non poté non appassionare uno scrittore moderno come Antonio Fogazzaro, uomo di grande fede ma alla costante ricerca di una verità che si armonizzasse con il progresso scientifico e le nuove teorie evoluzionistiche. Su questa tormentata vicenda fogazzariana Stefano G. Bertani ha scritto un importante saggio, “L’ascensione della modernità. Antonio Fogazzaro tra santità ed evoluzionismo” (Rubettino, 2006), che nell’incontro farà da stimolante contrappunto all’avventura “letteraria” del padre dell’evoluzionismo. Gli incontri sono a ingresso libero. (foto. fogazzaro)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giugno Antoniano 2009

Posted by fidest press agency su martedì, 26 maggio 2009

Basilica del Santo (PD)28 maggio  ore 10.30 Sala Studio Teologico, Chiostro della Magnolia, Continua anche per quest’anno la felice esperienza iniziata nel 2007 con il «Giugno Antoniano», segno di fattiva collaborazione tra istituzioni religiose e civili consapevoli della centralità della figura di Sant’Antonio, e della Basilica, per la città di Padova.  In conferenza stampa verranno presentati tutti gli eventi del calendario 2009: gli incontri culturali sulla vita del Santo, le visite ai monumenti antoniani previste nella rassegna dei Notturni al Santo, le celebrazioni religiose, i momenti spirituali più significativi, i momenti folcloristici. Saranno presenti: padre Enzo Poiana, Rettore della Basilica del Santo padre Danilo Salezze, Direttore Generale del «Messaggero di sant’Antonio» Flavio Zanonato, Sindaco del Comune di Padova Milvia Boselli, Presidente Consiglio Comunale di Padova Ubaldo Lonardi, Presidente Turismo Padova Terme Euganee Antonio Di Palma, Presidente del Consiglio Comunale di Brusciano (NA) Gianni Berno, Presidente Veneranda Arca del Santo Si segnala ai Colleghi della Stampa che sarà già allestito sul sagrato della Basilica il Giglio Di Brusciano, alto 25 metri.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »