Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Posts Tagged ‘incontri’

Ciclo di incontri sul tema del rischio

Posted by fidest press agency su martedì, 19 novembre 2019

Parma Martedì 19 novembre, alle 17.30, nell’Aula Bandiera del Palazzo Centrale dell’Università di Parma, si terrà il primo dei tre incontri organizzati da Centro Studi in Affari Europei e Internazionali – CSEIA per illustrare i risultati del contest rivolto ai ricercatori dell’Ateneo di Parma sul tema del rischio.Nei mesi scorsi CSEIA, centro di ricerca multidisciplinare che raggruppa gli studiosi dell’Università di Parma che lavorano su tematiche europee e internazionali, ha indetto un concorso rivolto ai ricercatori dell’Ateneo al fine di fornire un supporto nella pubblicazione dei risultati della loro ricerca. CSEIA si impegnava a contribuire al finanziamento della pubblicazione, in forma open access, di review della letteratura o di saggi su riviste scientifiche nazionali o internazionali, o la pubblicazione di monografie, su temi legati al concetto di rischio, nelle sue varie declinazioni. Ciò allo scopo di contribuire alla diffusione dell’attività di ricerca scientifica dell’Università di Parma su tematiche di rilievo per CSEIA, riducendo gli oneri a carico del personale docente e ricercatore e favorendo pubblicazioni di elevato livello. Il bando ha riscosso un notevole successo tra i ricercatori dell’Ateneo: sono state numerose le proposte ricevute dagli organizzatori, e solo le migliori sono state selezionate da un board di esperti nazionali.Tra i requisiti per poter presentare la domanda, il tema inerente al “rischio”, la prospettiva europea o internazionale e l’originalità della proposta. Il bando OPEN-UP (Outgoing Publications, Essays and Networks – University of Parma) è stato ideato da CSEIA proprio con l’obiettivo di “aprire” la ricerca UNIPR sia alla cittadinanza sia alla più ampia comunità scientifica internazionale. Gli studiosi che hanno pubblicato i risultati del loro progetto con il contributo finanziario di CSEIA sono pronti a presentarli alla cittadinanza attraverso una serie di incontri, che si terranno in Ateneo e in altre location suggestive della città: ad aprire il programma sarà Stefano Rossi del Dipartimento di Medicina e Chirurgia, che martedì 19 novembre alle 17.30 (Aula Bandiera del Palazzo Centrale dell’Università), descriverà l’impatto delle nanoparticelle sulla funzionalità cardiaca. Sarà poi la volta di Giovanni Ceccarelli (Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali) che parlerà del sistema assicurativo nella Firenze rinascimentale (martedì 10 dicembre, ore 17.30, Sala APE – Parma Museo di Via Farini 32/A). Chiuderà questo primo ciclo di incontri Luca Dellafiora, del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco, che illustrerà gli effetti delle micotossine negli alimenti (martedì 17 dicembre, ore 17.30, Gastronomy Hub, ex Palazzo della Provincia, piazza della Pace 1). Diversi altri progetti sono ancora in corso (su Big Data, realtà aumentata, rischio idrogeologico, lotta alla povertà e su altri temi). Una volta conclusi, tutte le ricerche verranno presentate alla cittadinanza in analoghe iniziative.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Incontri di Musica Sacra e Contemporanea 2019

Posted by fidest press agency su martedì, 1 ottobre 2019

Roma 14 ottobre 2019 – ore 20.00 Conservatorio di Santa Cecilia, Sala Accademica Via dei Greci, 18. Concerto a ingresso gratuito. E’ un concerto di musica classica turca organizzata dall’IPRS (Istituto Psicoanalitico per le Ricerche Sociali), l’Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia a Roma. con opere selezionate che vanno dai compositori dell’era del Sultano agli artisti più talentuosi di ogni epoca a seguire. Risalente a secoli fa, la musica turca ha una tradizione profondamente radicata e fondata su un vasto territorio, capace di unire il passato al futuro grazie al talento di maestri esecutori, cantanti e compositori. Risuonando dalla scienza alle arti, quali medicina e arti marziali, e manifestandosi sempre in perfetta armonia con l’architettura e altri campi delle belle arti, la musica classica turca congiunge la raffinatezza estetica e multidimensionale al suo ruolo terapeutico.Il gruppo è composto da un quartetto strumentale del Ministero della Cultura e del Turismo della Repubblica di Turchia.Gli interpreti musicisti eseguiranno varie opere selezionate tra i classici della musica Turca, trasportando il pubblico in un viaggio nel mondo delle melodie mistiche e liriche. Iniziando da Abdülkadir Meragî, Tanburî Cemil Bey fino all’epoca Repubblicana, il concerto prevede una selezione delle opere dei seguenti compositori:
Abdülkadir Meragî Itrî Neyzen Salih Dede Tanburî Mustafa Çavuş Tatyos Efendi
I Sultani compositori: Selim III Sultan Abdülaziz Tanburî Cemil Bey Refik Fersan Şerif Muhittin Targan
I musicisti I musicisti e i relativi strumenti utilizzati che andranno ad eseguire le melodie sono:Murat Salim Tokaç (Tanbur)
Tanbur: finora conosciuto come lo strumento turco più antico, con una vasta gamma di maqām disponibili sulla sua struttura, il tanbur è sufficiente per rappresentare da solo l’espressione della musica turca.
Yasin Özçimi (Ney)Ney: considerato somigliante alla voce umana, il ney (flauto di canna) è uno dei principali strumenti utilizzati nella musica turca sufi (mistica) e in sessioni di terapia musicale.
Elif Canfeza Gündüz (Kemençe Classico)Kemenche classico: nel suo corpo piccolo e ricco di dettagli, il kemenche diffonde numerose melodie incantevoli, nascoste in passato nelle sagge mani del suo maestro.
Tuncay Tuncay (Kanun)Kānun: strumento antico con molte corde, suscita ispirazioni, desideri e passioni con gli splendidi battiti dei plettri.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Secondo incontro nazionale della rete MediAttiviste/i

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 settembre 2019

Attigliano (terni) 5/6 ottobre 2019 al Parco di Studi e Riflessione si svolgerà la seconda riunione nazionale di MediAttiviste/i, la rete tra attivisti di base e giornalisti indipendenti lanciata da Pressenza e a cui hanno aderito e continuano ad aderire realtà sociali e giornalistiche delle più diverse. MediAttiviste/i, rete tra giornalisti indipendenti e attivisti, si è formata con un percorso molto partecipato iniziato nel gennaio 2019 con incontri di città a Milano, Roma, Firenze e Napoli e un incontro nazionale tenutosi in aprile al Monastero del Bene Comune (Verona). In questi mesi la partecipazione alla mailing list creata fin dal primo incontro è cresciuta continuamente, arrivando a oltre 100 iscritti tra giornalisti di diverse testate, blog, siti ecc e attivisti di diversi campi, dall’ambiente ai diritti umani, dal disarmo alla nonviolenza.
Il programma della riunione è ancora in fase di elaborazione, ma alcuni dei temi che verranno trattati sono: La creazione di una rete di media indipendenti a livello europeo.
l’elaborazione di un sistema di pacchetti informativi che contrastino le fakes news
un sistema di segnalazione degli eventi di base
L’appoggio alle iniziative della Fondazione “E’ stato il vento”, nata per diffondere e rafforzare l’esperienza di Riace e i valori da essa rappresentati.
La creazione di un giornale cartaceo indipendente, gratuito e diffuso sul territorio nazionale.
L’appoggio alle Ong che salvano vite in mare, sia dal punto di vista giornalistico che di sostegno e diffusione di iniziative come La giusta rotta, la campagna di informazione e sensibilizzazione appena lanciata da Open Arms, Sea-Watch e Mediterranean Hope.
L’appoggio alle iniziative sul cambiamento climatico di Extinction Rebellion e Fridays for Future.
L’appoggio alla Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza, che partirà il prossimo 2 ottobre da Madrid e vi tornerà l’8 marzo 2020, dopo aver attraversato tutti i continenti con iniziative su pace, disarmo, ambiente, non discriminazione, diritti umani, educazione alla nonviolenza.
La gestione della pagina FB di MediAttiviste/i.
La ripresa della campagna sugli hate speech.
Per partecipare è necessario compilare la seguente tabella
https://docs.google.com/document/d/13HUO-RRV5x5G9b2sWXEJAkcekQFsdIrnRWURtRsSmIM/edit?usp=sharing (Fonte: Pressenza International press agency)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Programma di incontri a “Verde Grazzano 2019” con Arabella Lennox-Boyd

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 settembre 2019

Castello di Grazzano Visconti dal 27 al 29 settembre. (INAUGURAZIONE: 27 settembre ore 14.00 venerdì 27 settembre: ore 14.00 – 19.00 sabato 28 settembre: ore 10.00 – 19.00 domenica 29 settembre: ore 10.00 – 18.00). Sabato 28 settembre ore 16.30 Arabella Lennox-Boyd sarà ospite d’onore della seconda edizione di Verde Grazzano, manifestazione alla sua seconda edizione.La garden designer italiana con studio a Londra, terrà una conferenza sabato pomeriggio (28 settembre) alle 16,30 all’interno del Castello nel corso della quale illustrerà alcune delle sue realizzazioni più importanti.
Nel corso della sua lunga carriera la celebre landscape designer ha ricevuto numerosi riconoscimenti dalle più importanti realtà del settore, comprese le ben sei medaglie d’oro assegnatale dal Chelsea Flower Show, inclusa la “Best of Show”, ovvero il riconoscimento dei riconoscimenti. Inoltre ha curato la realizzazione di quattrocento giardini in tutto il mondo: da piccoli giardini privati a grandiosi spazi pubblici cui Isabella Lennox-Boyd ha dato nuova vita e personalità. Dalla famosa Serpentine Sackler Gallery ai Kensington Gardens a Londra al Maggie’s Centre a Dundee, all’Eaton Hall, tra i molti altri.
Oltre che in Inghilterra, ha creato giardini e modellato parchi negli Stati Uniti, Francia, Germania, Belgio, Spagna, Austria, Svizzera, Russia, Canada, Messico, Isole Barbados così come in Italia. Misurandosi, di volta in volta, con suoli, climi, vegetazione e tradizioni assolutamente diverse.
Arabella Lennox-Boyd è anche autorevole membro scientifico di alcune delle più prestigiose Società Scientifiche del settore e per ben nove anni è stata Trustee dei Kew Gardens.
Parco del castello di Grazzano Visconti (PC) Grazzano Visconti si trova a 12 km a sud-est di Piacenza http://www.verdegrazzano.it

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Incontri di letteratura in lingua inglese

Posted by fidest press agency su martedì, 12 marzo 2019

Parma Mercoledì 13 marzo alle 15.30, in Aula Miazzi, Michela Canepari, docente di Lingua e traduzione – Lingua inglese, interverrà sul tema From J.R.R. Tolkien and Anthony Burgess to Star Wars: Translating Artificial Languages, riflettendo in particolare sui linguaggi artificiali e sul loro rapporto con la realtà attraverso alcune opere di Tolkien, Arancia meccanica di Burgess e la saga cinematografica di Star Wars.Giovedì 4 aprile, sempre alle 15.30 in Aula Miazzi, Chiara Rolli, assegnista di ricerca del Dipartimento DUSIC, parlerà di Frankenstein di Mary Shelley: Mary Shelley’s “Frankenstein”: Between Nineteenth-Century Scientific Discoveries and the Classical World il titolo dell’incontro, che intende esplorare l’influsso dei trattati e delle scoperte scientifiche del diciannovesimo secolo, così come di alcune fonti letterarie classiche, su The Modern Prometheus. Al termine, chi lo richiederà potrà ricevere un attestato di frequenza.I docenti delle scuole superiori interessati ad accompagnare intere classi sono invitati ad avvisare la Segreteria Didattica del Dipartimento DUSIC al numero 0521-034711/905110

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dal 21 al 29 marzo incontri e dibattiti per un’Europa dei cittadini

Posted by fidest press agency su domenica, 10 marzo 2019

Torino. Il centro Europe Direct Torino della Città metropolitana partecipa all’iniziativa “La Primavera dell’Europa”, lanciata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea, per promuovere dal 21 al 29 marzo 2019 nelle scuole, nelle università e nelle città iniziative, incontri, dibattiti e manifestazioni per una “Europa tra i cittadini” e per promuovere la partecipazione attiva alla vita democratica dell’Unione.Il progetto prevede che in centinaia di scuole italiane, in collaborazione con le reti Europe Direct e Eurodesk Italia saranno organizzati eventi rivolti in particolare agli studenti del 4° e 5° anno degli istituti superiori, animati da un team di “giovani ambasciatori” (ex studenti Erasmus, giovani volontari, membri di associazioni giovanili…) spaziando dalle realizzazioni dell’Europa alle sfide attuali, dalle opportunità per i giovani alle proposte per il futuro.Oltre al nucleo iniziale di 100 scuole già coinvolte è possibile per i singoli istituti interessati associarsi all’iniziativa su base volontaria, e per fare questo sarà sufficiente contattare il centro Europe Direct più vicino.Le scuole del territorio di Torino e provincia potranno contattare direttamente Europe Direct Torino e ricevere assistenza, materiale e il supporto utile per la migliore organizzazione degli eventi (infoeuropa@cittametropolitana.torino.it 011 8616431).L’elenco aggiornato degli eventi e delle scuole partecipanti è alla pagina http://www.primaveradelleuropa.eu

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

4 incontri dedicati a “ambiente”, “cervello”, “bellezza” e “sovranità/sovranismo”

Posted by fidest press agency su martedì, 12 febbraio 2019

Parma.Prende il via mercoledì 13 febbraio un ciclo di incontri dedicato alle “parole che contano” per la nostra vita quotidiana, promosso dai corsi di laurea in Filosofia e in Studi Filosofici dell’Università di Parma in collaborazione con la “Gazzetta di Parma”.Gli incontri-intervista, ai quali seguirà una discussione aperta agli interventi e alle riflessioni di tutte le persone presenti, si terranno nel Plesso D’Azeglio dell’Ateneo (via D’Azeglio 85) alle ore 17.Questo il programma dei primi 4 incontri:
· “ambiente” – mercoledì 13 febbraio, Aula B, con Antonello La Vergata, docente di Filosofia all’Università di Modena e Reggio Emilia
· “cervello” – mercoledì 6 marzo, Aula B, con Fausto Caruana, docente di Neuroscienze all’Università di Parma
· “bellezza” – mercoledì 17 aprile, Aula K3, con Annamaria Contini, docente di Estetica Filosofica all’Università di Modena e Reggio Emilia
· “sovranità/sovranismo” – mercoledì 8 maggio, Aula K3, con Carlo Altini, docente di Storia della Filosofia all’Università di Modena e Reggio Emilia.
Fra le tante parole, che ogni giorno udiamo nella vita quotidiana e attraverso i media, alcune ci colpiscono di più perché più ricche di significato, o perché non ne comprendiamo del tutto il significato, o perché ci sembra che potrebbero avere significati diversi.
La Filosofia, che con le parole esprime il pensiero ricercando la chiarezza, proponendo il dialogo e la condivisione, offre a tutti noi la possibilità di fermarsi per riflettere su che cosa accade o facciamo quando udiamo o usiamo delle parole, e sul modo in cui esse possono fare del bene o del male alla nostra vita.Cos’è ad esempio l’ambiente? E che cosa significa dire che una cosa è bella?Cos’è il cervello e che ruolo svolge quando pensiamo, viviamo delle emozioni, prendiamo delle decisioni? Che cosa significa ‘sovranismo’ e perché lo Stato può essere considerato sovrano?Sono parole che “contano” anche perché hanno dietro di sé una lunga tradizione filosofica.I pensatori più importanti si sono confrontati su di esse attribuendo loro significati differenti. Tornare a ripensarle e a farle nostre può contribuire a chiarire i modi e le forme in cui possiamo farne uso anche nella vita di tutti i giorni.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Riprendono, nel 2019, gli incontri dell’on. Nissoli con la Comunità italiana all’estero

Posted by fidest press agency su sabato, 5 gennaio 2019

“L’esigenza di tenere un rapporto costante con i cittadini e quindi un’esigenza di vicinanza – afferma l’on. Nissoli – ieri, mi ha portata a Los Angeles dove, al Consolato, ho incontrato la nuova Console Generale, Silvia Chiave, e ho preso atto del lavoro che i nostri diplomatici svolgono sul territorio anche attraverso una riunione con tutto il personale del Consolato. Successivamente, ho incontrato la Comunità italiana di Los Angeles, sapientemente organizzata dalla produttrice cinematografica Paola Cipollina. A tale incontro ha partecipato anche il Console Generale, che ringrazio veramente di cuore per la sua disponibilità ad essere presente. Come deputata eletta nella Circoscrizione estero- Ripartizione Nord e Centro America ho voluto invitare direttamente tutti gli italiani che vivono nell’area di Los Angeles, per ascoltare le loro esigenze, i loro problemi e le loro necessità in modo da tradurle poi in azione parlamentare. Durante questi incontri, ho avuto occasione anche di confrontarmi con la Presidente del Comites, dott.ssa Eleonora Granata”
L’incontro che si è tenuto a Los Angeles viene definito dall’on. Nissoli incontro“Open House”, o meglio a porte aperte”. Infatti, si tratta di incontri a porte aperte con gli italiani all’estero che, a partire dalla scorsa Legislatura, si aggiungono agli incontri organizzati dalla Comunità stessa. Questo tipo di incontri nasce dall’esigenza di intercettare queste nuove emigrazioni che sempre di più usano i social come mezzo di comunicazione.“Un viaggio – conclude l’on. Nissoli – che non si ferma qui ma che continuerà nei prossimi mesi per incontrare quei tanti giovani che hanno lasciato la Madrepatria senza, però, dimenticare le Comunità già presenti, da tempo, sul territorio”.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Presentazione del cortile di Francesco

Posted by fidest press agency su martedì, 18 settembre 2018

Assisi 21 e 22 settembre prossimi per il “Cortile di Francesco” – giunto alla sua quarta edizione s’incontreranno personalità della società civile, del mondo della religione, dell’arte e del giornalismo, nazionale ed internazionale, sul tema delle “Differenze”.
L’evento è organizzato dal Sacro Convento di Assisi, dal Pontificio Consiglio della cultura e dell’Associazione “Oicos riflessioni”, in collaborazione con la Regione dell’Umbria, e punta ad offrire uno spazio di incontro e di ritrovo fra fedi e culture diverse in dialogo.
Saranno più di 40 i relatori e 24 gli incontri in programma, raggruppati in sei sezioni: l’Uomo e il suo Ambiente, l’Arte, la Letteratura, l’Economia, la Geopolitica e la Comunicazione.Tra i partecipanti: il regista, Ferzan Ozpetek, l’attore Francesco Pannofino, il direttore del Parco Archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel, il direttore delle Gallerie degli Uffizi di Firenze, Eike Schmidt, il direttore della Reggia di Caserta, Mauro Felicori, il direttore della Galleria Nazionale dell’Umbria, Marco Pierini, i magistrati Raffaele Cantone e Giuseppe Pignatone, il fondatore di Libera, Luigi Ciotti, gli economisti Carlo Cottarelli e Jean-Paul Fitoussi, il fotografo Oliviero Toscani e l’artista Michelangelo Pistoletto, lo scrittore Tahar Ben Jelloun e il presidente della Federazione Nazionale della Stampa, Giuseppe Giulietti.
Oltre agli incontri sono previste mostre, proiezioni, eventi artistici guidati da Pistoletto e Toscani, che per la prima volta vedranno la partecipazione attiva del pubblico. La chiusura sarà affidata all’attore Francesco Pannofino che, nella Basilica Superiore di San Francesco, leggerà passi tratti da Bibbia, Corano e Parmenide accompagnato dal coro della Cappella Musicale della Basilica di San Francesco diretta da padre Giuseppe Magrino.
Al Cortile di Francesco – ha sottolineato padre Gambetti, nella conferenza stampa alla quale erano presenti anche il giornalista Rai Angelo Mellone e il referente di Oicos Riflessioni, Paolo Ansideri – “i ‘differenti’ possono trovare una tenda sotto la quale aprirsi reciprocamente all’ascolto e alla comunicazione. Qui è possibile fare un’esperienza di incontro con l’altro da noi”.”Unica è la dignità, – ha dichiarato il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura – ossia l’appartenenza all’essere umano, infinita è la pluralità dei volti, delle anime, dei pensieri”. Gli incontri – ha osservato il direttore della Sala del Sacro Convento, padre Enzo Fortunato – “provano a cogliere le differenze che vanno amate”. Per partecipare agli incontri e per avere tutte le informazioni sull’evento http://www.cortiledifrancesco.it

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Incontri in preparazione del Job Day dell’Università di Parma

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 agosto 2018

Parma Dal 6 settembre al 23 ottobre, 8 incontri informativi sulla stesura del curriculum e sulla preparazione al colloquio di lavoro, in vista del Job Day dell’Università di Parma in programma per il 24 ottobre. Il ciclo di appuntamenti è organizzato dal Servizio orientamento al lavoro dell’Università di Parma e da ER.GO – Azienda regionale per il Diritto agli Studi Superiori dell’Emilia-Romagna, in collaborazione con la U.O. Placement e rapporti con le imprese dell’Ateneo.
Gli incontri si terranno dalle 9.30 alle 12.30 il 6, 13, 20 e 27 settembre e il 4, 11, 18 e 23 ottobre negli Uffici ER.GO di Parma, in vicolo Grossardi 4 (3°piano). La sede potrebbe subire variazioni in base al numero dei partecipanti; nel caso sarà comunicata la nuova sede alcuni giorni prima.Relatrice sarà Clementina Moscatelli, orientatrice di ER.GO, che affronterà due temi: Il curriculum vitae e lettera di presentazione: come prepararli in modo efficace e Il colloquio di lavoro: come affrontarlo.L’iscrizione è obbligatoria: ci si iscrive dal sito di ER.GO, al link https://www.er-go.it/index.php?id=6629

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Epatite C Zero: parte il ciclo di incontri aperti al pubblico

Posted by fidest press agency su venerdì, 22 giugno 2018

Torino. L’obiettivo eliminazione dell’epatite C è sempre più vicino, grazie alla disponibilità di terapie antivirali efficaci e ben tollerate, che ha rivoluzionato l’approccio all’HCV, e all’apertura dei criteri di accesso da parte di AIFA che di fatto permetterebbe di trattare quasi tutti i pazienti. Tuttavia, resta ancora molto da fare per raggiungere questo traguardo, previsto per il 2030.
La strada per eliminare l’epatite C passa anche attraverso l’informazione: per questo la campagna educazionale Epatite C Zero, promossa da MSD Italia in collaborazione con EpaC Onlus e la supervisione scientifica di FIRE – Fondazione Italiana per la Ricerca in Epatologia, riparte con una serie di incontri aperti al pubblico che toccherà diverse città italiane per promuovere l’awareness su prevenzione e diagnosi dell’epatite C, sulle opportunità terapeutiche e sull’importanza di trattare ogni paziente con la terapia più appropriata.
La prima città ad ospitare la campagna è Torino, dove oggi medici specialisti, rappresentanti dei pazienti e delle istituzioni locali si confrontano tra loro e con i cittadini/pazienti per fare chiarezza sull’epatite C, fornire informazioni pratiche e fare il punto sull’obiettivo ‘zero epatite C’ sul territorio regionale. Le prossime ‘tappe’ a settembre e ottobre saranno Padova e Napoli.
Ai partecipanti agli incontri viene sottoposto un breve questionario a risposta multipla che valuta la loro conoscenza sulla malattia, dalle cause ai sintomi, da cosa fare in caso di diagnosi a chi rivolgersi per reperire informazioni: l’obiettivo primario è quello di promuovere la consapevolezza e far emergere il sommerso.
Fulcro della campagna è la web serie Epatite C Zero: 5 episodi, proiettati durante l’incontro, che raccontano l’epatite C dal punto di vista dei pazienti, attraverso la metafora del viaggio, a bordo di un van che attraversa l’Italia, dall’Adriatico al Tirreno. Fino a poco tempo fa infatti, l’epatite C era considerata un tunnel con poche vie d’uscita; oggi lo scenario è cambiato e la malattia può essere paragonata ad un viaggio con un inizio e con un finale positivo nella maggior parte dei casi, perché il virus HCV può essere eliminato.
L’obiettivo ‘zero epatite C’ non è così lontano, anche se c’è ancora molto da fare per diffondere al massimo la cultura della prevenzione e della diagnosi attraverso il test; la disponibilità di nuove terapie antivirali, efficaci per diverse categorie di pazienti, fa sì che questa prospettiva sia finalmente possibile. Per informazioni sulla campagna e sugli incontri e per vedere gli episodi della web serie: http://www.epatiteczero.it

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

30 anni di Premio Sacharov per la libertà di pensiero: Incontri con Yamile Saleh

Posted by fidest press agency su domenica, 17 giugno 2018

Roma 18 giugno 2018 ore: 11.00 Sala dei Mosaici Via IV Novembre, 149, Milano 19 giugno 2018 ore: 16.30 Sala Conferenze Corso Magenta, 59 Yamile Saleh, madre del prigioniero politico venezuelano Lorent Saleh, Premio Sacharov 2017, sarà ospite di due eventi organizzati dagli Uffici del Parlamento europeo in Italia a Roma e Milano. In occasione del trentesimo anniversario del Premio Sacharov, Yamile Saleh discuterà di diritti e libertà. A Roma interverranno anche Betty Grossi, l’attivista italiana che fu arrestata nel 2015 in Venezuela, e Maria Claudia Lopez (VenEuropa); a Milano ci sarà la presidente di VenEuropa Patricia Betancourt.Nel 2017, durante la sessione plenaria a Strasburgo, il Parlamento europeo ha conferito il Premio Sacharov per la libertà di pensiero ai rappresentanti dell’opposizione democratica in Venezuela. L’opposizione è costituita dall’Assemblea nazionale (guidata da Julio Borges) e da tutti i prigionieri politici figuranti nell’elenco del Foro Penal Venezolano, rappresentati da Lorent Saleh, Leopoldo López, Antonio Ledezma, Daniel Ceballos, Yon Goicoechea, Alfredo Ramos e Andrea González. Il Venezuela sta attraversando una serissima crisi politica e economica. All’Assemblea nazionale, che aveva una maggioranza contraria al governo, fu tolto il potere e, secondo il Foro Penal Venezolano, ci sono ancora centinaia di prigionieri politici nel paese.Il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani aveva così commentato la decisione relativa al premio: “Il Parlamento europeo è da sempre in prima linea per difendere e promuovere la libertà, la democrazia e gli altri diritti umani, dentro e fuori i nostri confini. Oggi abbiamo il dovere di denunciare, ancora una volta, l’inaccettabile situazione del Venezuela. Questo Parlamento vuole manifestare la sua vicinanza e rendere omaggio a tutto il popolo venezuelano.”

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Conferenza “Giuseppe Maria Mitelli e il Gigante di Piazza Maggiore”

Posted by fidest press agency su martedì, 29 Mag 2018

San Giorgio in Poggiale Mercoledì 30 Maggio alle ore 17.30 nella Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale (Via Nazario Sauro 20/2), si terrà l’ultimo appuntamento che chiude il ciclo di incontri organizzati in occasione delle mostre Il Nettuno: Architetto delle acque. Bologna per la città tra Medioevo e Rinascimento nel Museo e Oratorio di Santa Maria della Vita (via Clavature 8) ed Enrico Barberi e la Fontana del Nettuno nella Biblioteca di San Giorgio in Poggiale.
Dal 13 settembre al 30 novembre nella Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale verrà celebrato il terzo centenario della morte di Giuseppe Maria Mitelli (1634-1718) con una mostra di incisioni dal titolo Ogni cosa quaggiù passa e non dura. L’incontro, tenuto dal Dott. Pierangelo Bellettini e dal Prof. Angelo Mazza, sarà l’occasione per analizzare la presenza della statua del Nettuno nell’opera grafica di Mitelli. (ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili).

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Mondolibri: incontri con la scrittrice Adriana Ostuni

Posted by fidest press agency su mercoledì, 25 aprile 2018

Bari il giorno 27 aprile prossimo, per il suo ultimo lavoro, “Le verità apparenti”, WIP Edizioni, 2017 e il prossimo 10 maggio, entrambi gli appuntamenti presso la libreria Mondolibri, in Via Melo 186/A a Bari due nuovi appuntamenti con l’autrice Adriana Ostuni, prossimamente impegnata nella presentazione di entrambe le sue opere di narrativa: del romanzo d’esordio, “Apollo nel caos”, Phasar edizioni, 2015. Gli eventi si inseriscono nell’ambito della rassegna, “Incontro con l’autore”, un ciclo di cinque appuntamenti di narrativa nato a Bari, dalla collaborazione tra Wip Edizioni e Mondolibri, con l’intento di promuovere in maniera organica autori già affermati in ambito locale e di valorizzare il lancio della nuova collana “I Tulipani”.“Apollo nel caos”, il primo dei due romanzi, che sarà presentato e moderato da Fedele Eugenio Boffoli, artista e giornalista per il Corriere Nazionale.net, è una storia d’amore e di ossessione incentrata sui personaggi di Giulio Foschi, giovane architetto napoletano, e Flavia Della Torre, donna potente dell’editoria milanese. Oltre all’elemento passionale, il romanzo indaga sui complessi rapporti tra genitori e figli, in un contesto che analizza la contrapposizione tra due città, Napoli e Milano, simboli rispettivamente, dell’affetto familiare caloroso ma opprimente e della realizzazione personale e professionale che ammalia ma che rischia annientare. Un romanzo dal ritmo incalzante, il racconto di una caduta e di una redenzione, che verte su una tematica cara all’autrice, quella delle relazioni di coppia disfunzionali, in un periodo tumultuoso, di rapporti spesso feriti tra uomini e donne, sanabili, secondo la sua visione, quando si è in grado di trovare, prima ancora che con l’altro, quell’equilibrio e quella serenità interiore che si acquisisce soltanto quando si impara ad amare se stessi.
Adriana Ostuni è nata a Bari. Interprete-traduttrice, laureata in Scienze Politiche, è attualmente impegnata nel sociale. Ha pubblicato nel settembre 2015 il suo primo romanzo, “Apollo nel caos”, ottenendo pubblicazioni e importanti riconoscimenti letterari e dalla critica.Scrive e pubblica poesie. “Le verità apparenti” è il titolo del suo secondo lavoro, pubblicato con WIP Edizioni nell’agosto 2017, che, oltre al consenso dei lettori, e a recensioni favorevoli su varie riviste letterarie, ha ottenuto, il 26 novembre 2017, una Menzione d’onore al Premio Letterario Nazionale “Bari città aperta”. Dal 2017 è attiva al Progetto, espositivo, di Arti Visive e Letterarie “La Via”.http://www.phasar.net/catalogo/libro/apollo-nel-caos.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Politica: Il secondo giro d’incontri al Quirinale

Posted by fidest press agency su martedì, 10 aprile 2018

L’agenda del presidente della Repubblica è fitta di appuntamenti e molti auspicano che sia la volta buona per formare un governo. In questo caso come nei precedenti i vari commentatori politici tra quelli titolati e improvvisati, per l’occasione, si sono sbizzarriti a formulare ipotesi sulle possibili alleanze e soprattutto sul ruolo che avrebbero potuto assumere i due personaggi ritenuti più “ingombranti” sulla scena politica e soprattutto sulla possibilità di determinare la soluzione o meno sulle auspicabili intese tra i partiti. Parliamo di Berlusconi e Renzi. E’ che questa tornata elettorale ha indubbiamente sparigliato le loro carte in quanto avevano previsto che forza Italia sarebbe sortita vincitrice nel confronto con la Lega e che l’alleato Renzi fosse stato in grado di portare a casa almeno il 22-24%. Pensavano, inoltre, che i pentastellati non sarebbero riusciti a superare il 29-30% dei consensi. Berlusconi e Renzi, tra l’altro, volevano dimostrare ai partner europei che avevano imbrigliato a dovere l’area populista e antieuropeista sia inglobando e condizionando la lega, sino a renderla solo un utile portatore di voti per la loro coalizione, sia isolando i pentastellati.
La reazione dei due, a caldo, è stata di un brusco irrigidimento solo attenuato dal rischio di dover ritornare nel peggiore dei modi a nuove elezioni. A questo punto la situazione può essere sbloccata solo se il “duo perdente” sa leggere i risultati nel modo giusto e con un certo pragmatismo. Per Berlusconi è più facile: basta assicurargli che non subirà danni per le sue imprese. Per Renzi la sua megalomania potrebbe provocare dei problemi. Basterebbe sperare nel suo trend negativo che sino ad oggi ha portato il PD dal 40% al 18% e alle altre suo cocenti sconfitte per colpa, a suo dire, degli italiani che non lo hanno capito, per evitare che faccia ancora danni. D’altra parte il suo “lavoro” l’ha fatto bene rottamando non solo i big del PD ma lo stesso suo partito. Non c’è che augurargli: ad maiora”. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Due incontri sul tema In difesa del futuro: L’educazione come sfida

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 marzo 2018

Parma Martedì 27 e mercoledì 28 marzo il Palazzo del Governatore (Piazza Garibaldi) ospiterà due incontri sul tema In difesa del futuro. L’educazione come sfida. L’evento è organizzato con il patrocinio del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali dell’Università di Parma in collaborazione con il Servizio Biblioteche del Comune di Parma.
Martedì 27 marzo, ore 21: Riprendiamoci i nostri figli Enrico Franco dialogherà con Antonio Polito (vicedirettore del Corriere della Sera), autore dell’omonimo volume edito da Marsilio.Nel mondo di oggi, che mette in discussione ogni forma di autorità, la sfida educativa dei genitori diventa sempre più complicata. Se il conflitto tra generazioni non è certamente una novità, quello che sta accadendo è però qualcosa di diverso, di molto più serio: una vera e propria interruzione del tradizionale passaggio di valori dai padri ai figli. Diventato padre in due momenti diversi e distanti della sua vita, Antonio Polito entra nel vivo di una battaglia culturale volta a smascherare i nemici dei genitori.
Mercoledì 28 marzo, ore 17: La scuola nuova: il liceo classico Incontro con Michele Napolitano (Università di Bologna), autore de Il liceo classico: qualche idea per il futuro (Salerno Editrice), e Federico Condello (Università di Cassino e del Lazio Meridionale), autore de La scuola giusta. In difesa del Liceo Classico (Mondadori Editore). Modera Massimo Magnani (Università di Parma).Negli ultimi due anni abbiamo assistito a una ripresa del plurisecolare dibattito sul Liceo Classico. Federico Condello e Michele Napolitano sono tra le voci più autorevoli e intelligenti che si siano espresse su di una questione che non riguarda solo gli ‘addetti ai lavori’ (insegnanti, studenti e relative famiglie), ma che è molto più ampia e che coinvolge le sorti, non sempre ‘magnifiche e progressive’, dell’istruzione in Italia.Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento

Posted by fidest press agency su sabato, 24 marzo 2018

Sorrento 18 – 22 aprile 2018. 18 – 22 aprile 2018. Sarà Rupert Everett l’ospite d’onore della 40esima edizione degli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento, la manifestazione promossa dal Comune di Sorrento, organizzata da Cineventi, con la direzione artistica di Remigio Truocchio, con il sostegno della Regione Campania e in collaborazione con la Film Commission Regione Campania. Con Rupert Everett gli Incontri celebrano la loro lunga storia che ha visto passare da Sorrento i più grandi nomi della cinematografia internazionale.
Sabato 21 aprile il celebre attore e regista britannico sarà il protagonista della giornata con una proiezione speciale – all’interno della sezione Incontri UK dedicata al Regno Unito – del suo ultimo film The Happy Prince – L’ultimo ritratto di Oscar Wilde, nelle sale con Vision Distribution dal 12 aprile.
Rupert Everett, nella duplice veste di regista e protagonista, porta sul grande schermo gli ultimi giorni di vita di un autore da lui molto amato, Oscar Wilde. THE HAPPY PRINCE – L’ultimo ritratto di Oscar Wilde è un inedito ritratto del lato più intimo di un genio che visse e morì per amore.L’edizione 2018 degli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento sarà dedicata al genere “drama” con un focus sul Regno Unito, che con la sezione Incontri UK porterà nella cittadina costiera altri ospiti per presentare una panoramica sulla cinematografia inglese contemporanea.In programma anche la la retrospettiva “Women in Film” realizzata in collaborazione con il British Council, con le proiezioni di Suffragette di Sarah Gavron, Lady Macbeth di William Oldroyd, We Want Sex di Nigel Cole, Amy di Asif Kapadia e Queens of Sirya di Yasmin Fedda.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sette incontri di storia e arte dal 14 gennaio Teatro Argentina

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 gennaio 2018

MUSEI CAPITOLINI 1510 Jacopo RipandaOstia Antica, Foro delle Corporazioni con pavimento a mosaico, navi e faroRoma. Il Teatro di Roma largo Argentina 1 riporta in scena Roma e la sua Storia raccontate attraverso il Mediterraneo, quarta edizione di un appuntamento divenuto ormai imperdibile per il pubblico romano che nelle passate stagioni ne ha decretato un successo senza precedenti con lunghe code al botteghino e un teatro sempre gremito in ogni ordine di palchi.
Sette appuntamenti – da gennaio a maggio al Teatro Argentina, la domenica alle ore 11 (14 gennaio, 4 e 18 febbraio, 8 – 15 – 22 aprile, 13 maggio) – un viaggio di parole, testimonianze e immagini, che è prima di tutto incontro con le forme di bellezza per indagare le relazioni fra Roma e il Mediterraneo. Il Mediterraneo è un susseguirsi di mari, di paesaggi, di popoli, un crocevia antichissimo dove persone, merci, idee e diverse forme dell’estetica generarono la diffusione di civiltà, culti, costumi e leggende. A metà del II secolo a.C. la definitiva vittoria romana contro i cartaginesi, la presa di Corinto e l’eredità del regno di Pergamo, consegnarono alla Repubblica il dominio del Mediterraneo e tutti i territori di porto-di-Classe-Sant-Apollinarequest’area passarono sotto la sua autorità, favorendo l’assimilazione giuridica, linguistica e l’ellenizzazione della cultura romana. Ma quello dei romani è un popolo che ha le sue radici e le sue origini negli dèi, infatti dice Omero: “Dalla guerra di Troia Enea si salverà per volere degli dèi”; l’ultimo degli eroi greci diventa così il capostipite dei romani.A guidarci negli antichi percorsi e testimonianze, segni millenari di storia e cultura dense di eventi e affollate di grandi personaggi, saranno gli interventi di storici dell’arte, studiosi ed esperti, introdotti e presentati da Massimiliano Ghilardi, direttore Associato dell’Istituto Nazionale di Studi Romani e Segretario Generale dell’Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia Storia e Storia dell’Arte in Roma. Prima di ogni intervento iniziale, Anteprime dal passato, notizie su ritrovamenti, scoperte e mostre, a Roma e non solo, a cura di Andreas M. Steiner, direttore dei mensili Archeo e Medioevo. Mentre, lo storico dell’arte, Claudio Strinati, con Racconti d’Arte porterà il suo contributo negli incontri del 14 gennaio, 18 febbraio, 15 aprile. (foto: musei capitolini,Ostia_antica-mosaico-navi, porto-di-Classe-Sant-Apollinare)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Arte terapia: incontri formativi

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 novembre 2017

ARIANNA PAPINIFirenze dal 6 all’otto novembre 2017, nell’ambito del progetto come usare lo strumento-libro e fornire best practices, informazioni e approfondimenti, educatori e operatori sociali hanno organizzato incontri formativi, in omaggio il libro Natura Dentro, e presentazioni nella Città Metropolitana di Firenze, presso biblioteche civiche; visite guidate, in luoghi particolarmente significativi, quali il Bosco d’Art Contemporanea dove ha sede ACPST, a Greve in Chianti; e laboratori di arte terapia nelle scuole. Nell’ambito del progetto si segnalano alcuni dei principali appuntamenti in programma:
• lunedì 6, ore 18.00, Sala Margherita Hack – Ex Biblioteca Civica, Comune di Greve in Chianti (Viale G. Vanghetti 4) presentazione del progetto e del volume NATURA DENTRO, rivolta a bambini, genitori, insegnanti, operatori sociali e alla cittadinanza. Saranno presenti: Paolo Sottani e Lorenzo Lotti, rispettivamente Sindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Greve in Chianti; Ilaria Maurri,
Progetti Educativi, Carthusia Edizioni; Duccio Mannucci e Gianni Bandinelli, rispettivamente, Presidente e Vicepresidente di ACPST.
• martedì 7mattina, Scuola dell’Infanzia Serristori, Comune di Firenze (Viadi San Niccolò 89/a), Arianna Papini terrà 2 laboratori di Arteterapia, rivolti ai bambini e agli insegnanti. • martedì 7, ore 16.45, Biblioteca dei Ragazzi, Comune di Firenze (Via Tripoli 34), presentazione del progetto e del volume NATURA DENTRO, rivolta a bambini, genitori, insegnanti, operatori sociali e alla cittadinanza. Saranno presenti Ilaria Maurri, Progetti Educativi, Carthusia Edizioni; Duccio Mannucci Presidente di ACPST.
NATURA DENTRO• mercoledì 8, mattina, Scuola dell’infanzia Giotto – Istituto Comprensivo Masaccio, Comune di Firenze (Via Luca Landucci 50), Arianna Papini terrà laboratori di Arteterapia, rivolti ai bambini e agli insegnanti. • mercoledì 8, pomeriggio (da confermare), Biblioteca Civica, Comune di Borgo San Lorenzo (piazza Garibaldi 10), presentazione del progetto e del volume Il progetto patrocinato da lla Regione Toscana, dalla Città Metropolitana di Firenze, dal Comune di Greve in Chianti, dall’Accademia dei Georgofili e da FILE – Fondazione Italiana di Leniterapia, ad oggi è stato realizzato nelle città metropolitane di Milano e Firenze, grazie al contributo della Fondazione Cariplo, della Fondazione CR Firenze e della Città Metropolitana di Firenze, e al sostegno di Anallergo SpA e ChiantiBanca (main sponsor ACPST 2016 / 2017).
Tenuto conto della valenza dell’iniziativa e del successo che ha ottenuto, dal 2018, se, come auspicato, ACPST potrà contare sulla collaborazione e il sostegno di soggetti istituzionali, socio-culturali-educativi e finanziari presenti nella regione.

Posted in Cronaca/News, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incontri: I giovedì della villa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 novembre 2017

SANTIAGO CALATRAVARoma 2 novembre 2017 Accademia di Francia a Roma – Villa Medici viale Trinità dei Monti, 1 ore 19 I giganti del Mediterraneo conferenza di ALBERTO LUCA RECCHI ore 20.30 Dalla scultura all’architettura incontro con SANTIAGO CALATRAVA. Architetto e ingegnere ma anche ceramista, scenografo, pittore, scultore, Santiago Calatrava è ospite il 2 novembre alle 20.30 de I Giovedì della Villa, il ciclo ideato dalla direttrice dell’Accademia di Francia a Roma Muriel Mayette-Holtz e curato da Cristiano Leone. Una occasione rara per scoprire una dimensione più intima e meno nota dell’archistar, nella stretta relazione che lega la sua attività artistica alle imponenti opere per le quali è celebrato in tutto il mondo.
In pochi conoscono le sculture e i disegni di Santiago Calatrava. Calatrava disegna e dipinge ad acquerello ​ogni giorno, spaziando dagli studi sulla figura umana e sugli animali ai dettagli per i suoi progetti, affinando le geometrie da cui derivano le sue sculture e le sue architetture. Fin dall’inizio della sua carriera ha intuito quanto, attraverso la scultura, fosse possibile investigare forme e principi ingegneristici indipendentemente dai compromessi della pratica professionale, e ben presto le sue sculture sono diventate l’ispirazione per ponti ed edifici, infrastrutture, centri congressuali ed espositivi.Santiago Calatrava ha frequentato la Scuola di Arti e Mestieri a Valencia, sua città natale. Ha studiato Architettura, sempre a Valencia, e in seguito Ingegneria a Zurigo.L’incontro sarà preceduto alle 19 dalla conferenza I giganti del Mediterraneo di Alberto Luca Recchi. Esploratore e fotografo, Recchi ha condotto le prime spedizioni nel Mediterraneo alla ricerca delle balene, nel 1998, con un gommone e un piccolo aeroplano, e degli squali l’anno successivo: sei mesi su una barca con sei tonnellate di pastura. Ma qualcosa è andato storto… Per trent’anni Recchi ha narrato attraverso le sue immagini la vita degli oceani. I giganti del mare sono la sua passione, e agli squali ha dedicato tante altre spedizioni in tutto il mondo. Ha rivelato segreti e curiosità su questi animali attraverso video, conferenze, programmi tv e soprattutto le sue fotografie. Ha scritto diversi libri, tra cui Dentro il Mediterraneo, Squali e Mostri marini con Piero e Alberto Angela. Squali è anche il titolo di una fortunata mostra che ha organizzato nel 2001, visitata da oltre 300.000 persone, e di una commedia musicale del 2006 in cui racconta avventure e disavventure di un esploratore.Come giornalista, ha collaborato con riviste italiane e straniere tra le quali Airone, l’Espresso, National Geographic, Sette, il Venerdì di Repubblica, e trasmissioni di divulgazione scientifica come Quark e Superquark. (foto: SANTIAGO CALATRAVA)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »