Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘incroci’

Tra una guerra e l’altra. Incroci fra Italia e Ungheria

Posted by fidest press agency su domenica, 11 giugno 2017

Accademia d'Ungheria in RomaRoma Il convegno si svolgerà in due giorni e in due sedi diverse: le sedute di giovedì 15 giugno 2017 si terranno presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi Roma TRE, mentre quelle di venerdì 16 giugno 2017 presso l’Accademia d’Ungheria in Roma.
Roma giovedì 15 giugno 2017, ore 9.30 Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Roma Tre Presenti:
Prof. Vincenzo Mannino, Pro Rettore alle Relazioni internazionali dell’Università Roma Tre
S. E. Krisztina Lakos, Incaricata d’Affari dell’Ambasciata d’Ungheria
Prof. István Puskás, Direttore dell’Accademia d’Ungheria in Roma
Prof. Roberto Ruspanti, Direttore del Centro Interuniversitario di Studi Ungheresi e sull’Europa Centro-Orientale
Prof. Ferenc Hörcher, Direttore dell’Istituto di Filosofia dell’Accademia Ungherese delle Scienze di Budapest
Prof. Francesco Guida, Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche
Lo studio di due giorni aspira ad approfondire, i rapporti italo-magiari in un periodo, quello tra le due guerre mondiali del Novecento, particolarmente intenso e tempestoso, ma non privo di importanti eventi e personalità che hanno arricchito reciprocamente la storia, la letteratura, la cultura – intesa questa nel senso più ampio del termine (linguistica, filosofia, arti visive, architettura, storia del costume, geografia, pubblicistica, ecc.) – dei due Paesi, l’Italia e l’Ungheria. A tal fine sono stati invitati all’importante simposio studiosi di diverse discipline dalle più prestigiose università italiane (Bologna, Firenze, Milano, Padova, Pontificia Università S. Tommaso d’Aquino in Urbe-Angelicum di Roma, Roma TRE, Udine, Venezia e Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini di Trieste), nonché da atenei e ambiti accademici ungheresi parimenti prestigiosi (Istituto di Filosofia del Centro ricerche di scienze umanistiche dell’Accademia ungherese delle scienze, Università Cattolica Pázmány Péter di Budapest, Università ELTE di Budapest, Università di Debrecen, Museo Nazionale Ungherese di Budapest).

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Borgo d’Ale si festeggiano i cinquant’anni della selezione del lupo italiano

Posted by fidest press agency su sabato, 8 ottobre 2016

lupo1Borgo d’Ale Sabato 8 e domenica 9 ottobre a Borgo d’Ale – in provincia di Vercelli ma al confine con il territorio della Città Metropolitana di Torino – gli appassionati cinofili si danno appuntamento per il Raduno nazionale del Lupo italiano. Nonostante il nome, il Lupo Italiano è una razza canina, selezionata grazie ad appositi incroci una cinquantina di anni orsono.
La manifestazione è organizzata dall’Associazione affidatari e allevatori del Lupo Italiano e prevede per sabato 8 alle 14,30 il ritrovo delle unità cinofile in piazza degli Alpini, per una dimostrazione dell’abilità dei cani addestrati. I Lupi Italiani interagiranno con i bambini delle scuole di Borgo d’Ale, dimostrando tutta la loro abilità nella ricerca di persone disperse. Alle 18 nell’auditorium di San Francesco sarà inaugurata una mostra fotografica dedicata al Lupo Italiano, intitolata “Da Zorro a giorni nostri” e dedicata al capostipite della razza selezionata negli anni ’60. In occasione dell’inaugurazione il coro “Torre Alata” eseguirà il “Cantico delle creature”.
Domenica 9 gli appassionati del Lupo Italiano si ritroveranno nuovamente in piazza degli Alpini, dove si terrà un mercatino. Ci sarà spazio anche per gli appassionati delle due ruote iscritti al Vespa Club di Vercelli e per quelli delle quattro ruote iscritti al Club Autobianchi. Alle 10 la sfilata dei Lupi Italiani consentirà di ammirare la bellezza e la fierezza della razza. Sarà anche possibile effettuare il giro del paese in sella alle Vespe o a bordo delle Bianchine. La storia della selezione del Lupo Italiano e le prospettive del suo allevamento e della difesa della purezza della razza saranno discusse in un convegno alle 11 nell’auditorium di San Francesco. Dopo il pranzo nel salone polivalente comunale, alle 15 in piazza degli Alpini si terrà un’esibizione della scuola di ballo San Michele.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Berlusconi e il conflitto d’interessi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 marzo 2011

“L’Antitrust denuncia quello che Italia dei Valori sostiene da sempre, ovvero l’enorme conflitto di interessi che grava sulla testa del presidente del Consiglio che ha condizionato la vita politica ed economica di questo Paese” lo dichiara in una nota Antonio Borghesi, vicepresidente del gruppo IDV alla Camera. “La proroga degli incroci è urgente e improcrastinabile. Per questo, Italia dei Valori ha chiesto la calendarizzazione della sua mozione, con la quale impegna il governo a prorogare il divieto fino al 31 dicembre 2011 e ad adottare una normativa sugli incroci tra stampa e tv che non danneggi il pluralismo dell’informazione e contrasti le concentrazioni di potere” conclude Borghesi.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

L’arte al femminile

Posted by fidest press agency su sabato, 8 agosto 2009

Alessandra Casali.Modena, Domenica 9 agosto a Pavullo nel Frignano, in Piazza Borelli, alle ore 21.00, l’appuntamento è con Alessandra Casali in Danseux. Uno spettacolo comico e ironico, concreto e immaginario, energico e coinvolgente, che lega la magia del teatro con l’abilità dell’equilibrismo e della giocoleria e l’armonia della danza.  Alessandra Casali, attrice clownesca dalla verve comica esplosiva, riesce a rompere una rigida e noiosa routine per cercare contaminazioni e incroci in altri spazi e linguaggi.  Danseux è la storia di un‘ordinaria rivoluzione. L’affermazione di una passione irrinunciabile. Danseux nasce come la narrazione di un viaggio segnato da incontri e conquiste: compagni di viaggio, i danseux, personaggi in bilico tra desiderio, concretezza ed immaginazione, la cui ambizione sarà quella di decidere le sorti di Lamiss. Una energica e ‘pasionaria’ ballerina, con i suoi attrezzi ed il suo particolare linguaggio, che si presenta davanti al pubblico con un solo e unico desiderio: dare spettacolo. Mescolando arti diverse come il mimo, la danza, la giocoleria, l’acrobatica, l’equilibrismo, Lamiss si diverte innanzitutto a stupire, divertire, sedurre, creare sintonia e complicità con chi la sta a guardare. Gli spettacoli sono ad ingresso gratuito. (Alessandra casali)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cani, nuove regole a tutela dell’incolumità pubblica

Posted by fidest press agency su martedì, 17 marzo 2009

caniIl ministero del Lavoro, salute e politiche sociali ha emanato un’ordinanza urgente in cui indica le misure a cui devono attenersi i proprietari e detentori di cani a tutela dell’incolumità pubblica. Il principio espresso in via preliminare è che “il proprietario di un cane è sempre responsabile del benessere, del controllo e della conduzione dell’animale e risponde, sia civilmente che penalmente, dei danni o lesioni a persone, animali e cose provocati dall’animale stesso”.Viene precisato, inoltre, che non è possibile stabilire il rischio di una maggiore aggressività di un cane sulla base dell’appartenenza ad una razza o ai suoi incroci, pertanto non ha più validità l’elenco delle razze canine a rischio di aggressività, contenuto nell’ordinanza del gennaio 2008, sostituita dalla presente. In base all’ordinanza, che entra in vigore il giorno della pubblicazione in Gazzetta, proprietario o detentore del cane devono: utilizzare sempre il guinzaglio ad una misura non superiore a mt. 1,50 durante la conduzione dell’animale nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico, fatte salve le aree per cani individuate dai comuni; portare con sé una museruola, rigida o morbida, da applicare al cane in caso di rischio per l’incolumità di persone o animali o su richiesta delle Autorità competenti; affidare il cane a persone in grado di gestirlo correttamente; acquisire un cane assumendo informazioni sulle sue caratteristiche fisiche ed etologiche nonché sulle norme in vigore; assicurare che il cane abbia un comportamento adeguato alle specifiche esigenze di convivenza con persone e animali rispetto al contesto in cui vive; raccoglierne le feci e avere con sé strumenti idonei alla raccolta delle stesse, quando conducono l’animale in ambito urbano. Vengono istituiti percorsi formativi per i proprietari di cani con rilascio di patentino; i percorsi, le cui spese sono a carico dei proprietari stessi, saranno organizzati dai comuni, che, sulla base dell’Anagrafe canina ed in collaborazione con il Servizio Veterinario, decideranno in quali casi il percorso formativo è da ritenersi obbligatorio. Le linee guida per la programmazione dei corsi formativi saranno dettate con decreto del Ministero entro sessanta giorni dall’entrata in vigore dell’ordinanza.(foto cani)

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »