Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘inferno’

Dalla Città Dolente: Colpa, Pena, Liberazione attraverso le visioni dell’Inferno di Dante

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2015

festival dell'arteRoma Martedì 13 ottobre alle ore 16.00 Teatro della C.C. Roma Rebibbia N.C. – nell’ambito del Festival dell’Arte Reclusa, organizzato dal Centro Studi Enrico Maria Salerno, si terrà un nuovo interessante appuntamento che vedrà protagonisti i detenuti attori del Teatro Libero di Rebibbia. Il teatro della casa circondariale ospiterà infatti Segnalibro, Teatro – Carcere – Editoria – II Edizione, dove verrà presentato il volume Dalla Città Dolente – Colpa, Pena, Liberazione attraverso le visioni dell’Inferno di Dante, dalla Divina Commedia, copione teatrale annotato e illustrato presentato dai detenuti attori del Teatro Libero di Rebibbia – G12 A.S. Drammaturgia e Regia sono a cura di Fabio Cavalli.I detenuti attori di Rebibbia presentano una lettura di Dante molto particolare: da Ulisse a Ugolino, da Paolo e Francesca a Filippo Argenti, peccati e peccatori riletti da grandi poeti che hanno tradotto Dante in siciliano, napoletano, calabrese, inglese, spagnolo… Lo spettacolo che ha reso celebre la Compagnia di Rebibbia, che ha convinto i fratelli Taviani a girare Cesare deve morire in carcere, ora anche in forma di libro illustrato.Responsabile editoriale Fabio Cavalli, illustrazioni di Alessandro De Nino.
In scena i 25 detenuti attori della Compagnia del Teatro Libero di Rebibbia.
Il Festival dell’Arte Reclusa, organizzato dal Centro Studi Enrico Maria Salerno ha sede al Teatro del Carcere di Rebibbia. Offre al pubblico dieci appuntamenti fra giugno e dicembre con protagonisti i detenuti-artisti guidati dallo straordinario lavoro di Laura Andreini Salerno e Fabio Cavalli, con la collaborazione artistica di Valentina Esposito. Per ogni appuntamento la sorpresa di scovare l’arte nel luogo più impensabile. Occasione di incontro fra i detenuti e la società. Il Festival è un approdo per uomini d’ogni provenienza dopo i naufragi delle loro vite. Pagano la pena ma cercano anche riscatto, hanno storie incredibili da raccontarci e attraverso il teatro, la musica, il cinema cercano di offrire frammenti di Giustizia e Bellezza. In collaborazione con Università Roma Tre Organizzazione Gisella Alessandro e Francesca Sernicola. Segreteria Serena Lesti (foto: festival dell’arte)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’inferno sono gli altri

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 ottobre 2011

Red Brigades

Image via Wikipedia

Brescia 10 novembre ore 20.45, San Carlino, via Matteotti 6/a L’inferno sono gli altri di Silvia Giralucci (Mondadori 2011) A Padova un commando irrompe nella sede del Msi e uccide due militanti di destra: Giuseppe Mazzola e Graziano Giralucci. È il primo omicidio rivendicato dalle Brigate Rosse e l’inizio di una stagione di sangue e di odio nel nostro Paese. Silvia Giralucci aveva tre anni e oggi i ricordi di suo padre sono quelli di una bambina, vaghi, sfumati, appena accennati. Così ha deciso di ripercorrere quel momento tragico incontrando alcuni dei protagonisti di tale stagione. Silvia Giralucci, giornalista, fi glia di Graziano, ucciso dalle Brigate Rosse il 17 giugno del 1974. Intervengono: l’Autrice, Mario Calabresi, Roberto Chiarini Coordina: Nunzia Vallini.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro Flavio: L’Inferno di Dante Alighieri

Posted by fidest press agency su sabato, 13 novembre 2010

Roma Dal 13 novembre al 5 dicembre 2010 (via Giovanni M. Crescimbeni 19,) va in scena  con  Federica De Vita   regia di Franco Venturini  Federica De Vita propone un viaggio nelle viscere dell’Inferno dantesco con il nuovo spettacolo in scena al Teatro Flavio dal 13 novembre al 5 dicembre 2010, per la regia di Franco Venturini, discendente diretto del famoso dantista Domenico Venturini. Non si tratta delle solite letture di brani scelti: un vero e proprio racconto collega i versi del divino poeta e conduce lo spettatore tra ignavi, peccatori carnali, eretici, violenti, traditori e suicidi, facendo da cornice alla magistrale interpretazione di tre dei canti più amati dai lettori di Dante.  In una scena ridotta all’essenziale, tra giochi di luce e musiche avvolgenti, la bravissima Federica De Vita sa trasformarsi in volteggiante anima per raccontare il dramma d’amore e passione che ha travolto Paolo e Francesca, ma riesce anche a far rivivere con gestualità sapiente la tragedia dei suicidi tramutati in alberi nudi e contorti, tormentati e insozzati dalle arpie.  La recitazione colma di pathos di Federica De Vita coinvolgerà gli spettatori nel dolore del conte Ugolino della Gherardesca, che divora in sempiterno il capo di colui che fu la causa della sua rovina. Rabbia e disperazione, amore e compassione per i figli innocenti votati alla più orribile delle morti, quella per fame, sono i sentimenti che agitano la povera anima: sentimenti eterni che giungono dal passato per aiutarci a meglio comprendere il nostro presente e a fare con Dante un itinerario verso la salvezza.
Federica De Vita E’ un’attrice e commediografa romana. E’ direttore artistico del Teatro Flavio, iscritta alla SIAE dal 1990. Ha fondato l’Università dello spettacolo di Roma e svolge attività professionistica come attrice di prosa e sceneggiatrice dal 1989. Allo spettacolo è abbinata la quarta edizione del Premio per ragazzi “Il critico 6 tu”, ideato dalla giornalista e scrittrice Annalisa Venditti e diretto da Franco Venturini.  Possono partecipare gli alunni delle scuole medie superiori, inviando entro l’8 gennaio 2011 alla sede del Teatro Flavio, via Crescimbeni 19, una recensione, un breve componimento, un disegno o un fumetto sullo spettacolo, indicando nome, cognome e recapito telefonico dell’autore.  Il lavoro più interessante e originale sarà premiato con un abbonamento per due persone alla prossima stagione del Teatro Flavio. (inferno)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il cerchio, l’inferno di Orfeo, labirinto 27

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 maggio 2010

Ivrea 21 maggio dalle 23,00 circa in avanti, al Sugho (c.so Vercelli 117), tre progetti sonori di tutto rispetto si incontreranno per fare faville rock. Titolo dell’incontro:  “3D Night Live, la musica a tre dimensioni”. Il Canavese è quella fetta di terra in provincia di Torino che si slancia verso Ivrea, occhieggiando la Valle d’Aosta. Posto buono. Negli ultimi anni “leggermente” scosso da varie crisi economiche. Ma sano e pieno di gente positiva. In questo luogo quasi ameno (fatto anche di prati, laghi e animali in libertà e non solo di case, asfalto, mezzi meccanici, capannoni industriali ed altre cose terribili), si nasconde una scena musicale molto underground: una masnada di band, di sale di registrazione, di quasi etichette discografiche e persino di un Festival, il tosto Miscela Rock. In chiusura, DJ set di Arcade Discoforgia. http://www.myspace.com/toastirecords

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’inferno non esiste?

Posted by fidest press agency su domenica, 28 febbraio 2010

Roma 6 e domenica 7 marzo al Teatro Tor Bella Monaca debutta in prima nazionale assoluta Laura Lattuada con “L’inferno non esiste?”, due storie di Susanna Tamaro per indagare sul difficile tema della violenza domestica sulle donne. Lo spettacolo è promosso dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri.  Due testi un solo progetto per dare voce alle donne vittime di abusi e di violenze domestiche. La protagonista de “L’inferno non esiste” per anni ha abbassato lo sguardo di fronte a ogni sorta di abuso psicologico e fisico, a cui un marito apparentemente irreprensibile la sottoponeva. Ora racconta in maniera spietata e lucidissima la tragedia che ha travolto la sua famiglia con una consapevolezza  diversa ma pur sempre tardiva. “Di nuovo Lunedì” è un canto doloroso, la cronaca di un calvario, di violenze consumate all’interno del “focolare”. La narrazione è affidata in questo caso alle pagine di un diario scritto, in cui c’è un’evidente negazione del vissuto, creando così una chiave di lettura emblematica e paradossale. La scrittura della Tamaro, intessuta di una musicalità pacata e crudele, regala all’interprete, Laura Lattuada, l’opportunità di farsi intensa voce di un dramma vissuto in silenzio da tante donne per provare, come scrive la Tamaro, ad “offrire la luce dove si teme il buio”.(laura)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Dall’Inferno… all’Infinito”

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 gennaio 2010

Bologna 28 Gennaio, alle ore 21Teatro Dehon Via Libia, 59 nell’ambito del progetto “Grandi Attrici” il Teatro Argot presenta Monica Guerritore in “Dall’Inferno… all’Infinito” versi di Dante e di altri grandi.  La potente forza creativa dell’immaginazione delle pagine di Hillmann e Citati accompagnano e forse spiegano (in parte) la discesa nel nero, nell’intima natura umana, che Dante mette in versi nei  canti iniziali dell’Inferno (Divina Commedia). Nelle bellissime parole di Wagner la forza della musica, che accompagna tutta la performance,  diventa motore emotivo e precede, accompagna e amplifica il tormento delle passioni amorose di Paolo e Francesca, dell’abbandono come La tentazione della Valduga, della ferocia come nel canto del conte Ugolino. (Pasolini, Morante).  Tutto rende la ricerca e il racconto interiore e poetico di Maestri lontani tra loro per epoca, un’unica grande anima che racconta le infinite vie della testimonianza del Sé. Le parole di Eco e del grande psicanalista Galimberti ci accompagnano nella comprensione del nostro inferno interiore e dell’infinito intuito. Tutto percepito e a noi consegnato dall’intuizione artistica di uomini e donne che hanno “cercato se stessi” (C.Pavese).  Prezzo: Intero: 20 Euro Ridotti: 17 Euro http://www.teatrodehon.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Un parroco all’inferno”

Posted by fidest press agency su giovedì, 26 novembre 2009

Roma 27 novembre alle ore 12.00 ci sarà una conferenza stampa alla libreria Odradek – via dei banchi vecchi, 57 – del volume “Un parroco all’inferno”( Paoline).  di Nandino Capovilla. Insieme all’autore si confronteranno  Paola Caridi, giornalista di Lettera 22 e Silvio Tessari dell’Ufficio Medioriente di Caritas Italiana. Il libro racconta l’operazione Piombo Fuso – 27 dicembre 2008 – 18 gennaio 2009. Secondo un documento dell’ONU, in questa campagna militare dell’esercito israeliano contro la popolazione palestinese sono morti 1387 palestinesi: 773 di loro non hanno preso parte al conflitto, 320 erano minorenni e 111 erano donne. Delle altre 614 vittime  solo 330 hanno preso parte alle ostilità mentre 248 erano agenti della polizia palestinese, uccisi nei primi giorni dell’offensiva israeliana.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »