Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘infezioni urinarie’

Infezioni urinarie: nuove prove di efficacia

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 gennaio 2016

Pharmacist giving pill bottle to customer

Pharmacist giving pill bottle to customer

In alcuni è casi è possibile trattare i sintomi, le ricadute e le complicanze delle infezioni urinarie non complicate senza ricorrere alla terapia antibiotica. Soprattutto nell’ambito della medicina generale, ma anche in altre condizioni cliniche, questo tipo di disturbi è di riscontro comune e rappresenta il 25% circa di tutte le prescrizioni di antibiotici. Costi e oneri della cura devono quindi essere ben valutati perché spesso si tratta di forme di infezioni auto-limitanti e l’Escherichia Coli, il batterio più frequentemente isolato come agente responsabile, mostra tassi di resistenza significativi alla maggior parte degli antimicrobici. Nonostante in molte linee guida si suggerisca come primo intervento l’assunzione di un antibiotico, è diventato doveroso affiancare una strategia alternativa. Diversi studi qualitativi hanno stabilito che le donne, la categoria più colpita, sarebbero favorevoli a un ripensamento lamentando per prime gli eventi avversi dell’assunzione di antibiotici. Per verificare la fattibilità di un’alternativa un gruppo di ricercatori ha organizzato uno studio randomizzato in doppio cieco, pubblicato sul British Medical Journal, arruolando tra febbraio 2012 e febbraio 2014 un totale di 494 donne di età compresa tra i 18 e i 65 anni, con sospetta infezione urinaria, reclutandole in 42 centri di cure primarie della Germania settentrionale. Criteri di inclusione erano disuria e urgenza/frequenza minzionale, con o senza dolore addominale, ma in assenza di segni patologici a carico del tratto urinario superiore, cateterizzazione e altre potenziali complicanze. (foto: Farmacista consegna pillole bianche)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Infezioni urinarie

Posted by fidest press agency su martedì, 2 marzo 2010

Non tutti gli approcci alle infezioni delle vie urinarie, a parità di efficacia, comportano lo stesso uso di antibiotici. Uno studio pubblicato sul British medical journal, condotto in oltre 300 donne non gravide d’età compresa tra 18 e 70 anni, ha verificato la gestione di queste infezioni mediante assunzione antibiotica eseguita in base a 5 approcci differenti: subito, su base empirica; entro 48 ore, sempre su base empirica; in maniera mirata dopo esecuzione di dipstick test,  piuttosto che valutazione di dati clinici, quali per esempio opacità e odore delle urine o, infine, dopo risultato positivo dell’analisi sul mitto intermedio.  I risultati evidenziano come, a livello di controllo dei sintomi, tutte e cinque le strategie risultino sovrapponibili. Diverso, invece, il risultato sul fronte dell’impiego di antibiotici che può essere ridotto in virtù di una prescrizione ritardata su base empirica o dopo risultato di dipstick test. (L.A.).

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »