Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Posts Tagged ‘iniziatico’

Torna in libreria “Dante celato – Alchimia e bagliori d’Islam nel suo viaggio iniziatico”

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 giugno 2022

Di Mustafa Tolay. Edizioni Stamperia del Valentino. “Dante celato – Alchimia e bagliori d’Islam nel suo viaggio iniziatico” di Mustafa Tolay racconta l’avventura intellettuale di Dante e si inserisce in un filone che la memoria dell’uomo riesce a ricostruire solo fino ai tempi della Mesopotamia, ma il cui evidente successivo sviluppo attraversa il pensiero e le tradizioni egizie, greche, latine, quindi quelle Cristiane e – dal settimo secolo – le islamiche. Il volume, edito da Stamperia del Valentino di Paolo Izzo, si compone di 550 pagine (euro 50,00) e rientra nella prestigiosa collana Mirabilia. In quest’opera Tolay spiega come Alighieri abbia potuto contare su un substrato dottrinario riconoscibile quanto blasonato e risalente, e impernia il contenuto del libro sull’aspetto iniziatico dell’opera di Dante, analizzando le influenze islamiche subite dal pensiero del Sommo Poeta, nonché le catabasi narrate in quella tradizione, precedenti alla ideale discesa agli inferi descritta nella Divina Commedia, e alla conseguente risalita al Purgatorio e quindi al Paradiso. Mustafa Tolay, studioso dantesco di grande rilievo, dal privilegiato punto d’osservazione fornitogli dalla nazionalità turca, può dunque dischiudere con competenza ai nostri occhi un panorama ai più insospettato, compiendo i dovuti raffronti tra antiche opere concepite nella realtà intellettuale mediorientale e il lavoro del nostro grande e sempre attuale Dante Alighieri. Mustafa Tolay è nato nel 1955 a Istanbul. Si è laureato in Ingegneria Chimica presso l’Università Tecnica di Istanbul. Come ricercatore all’università di Leeds in Inghilterra, si è dedicato all’apprendimento della Fine Art e della Lingua italiana.Ha studiato Filosofia e Arte, interessandosi soprattutto alla ricerca della storia di Dante Alighieri viaggiando in Italia tra Piemonte, Toscana, Liguria e Veneto. Ha partecipato attivamente a studi su Leonardo da Vinci sia a Firenze che a Vinci. Attualmente è iscritto alla Royal Society of Chemistry, Institute of Energy, Chromatography Society in Inghilterra e alla Associazione di Amicizia Italo-Turca di Milano e alla Società Dantesca Italiana di Firenze in Italia. In Turchia ha pubblicato alcuni libri fra cui “Arte e Pensiero con Dante” (tradotto in italiano come “Dante e il suo tempo) e “Arte e Pensiero con Leonardo”. Dante celato Sottotitolo: Alchimia e bagliori d’Islam nel suo viaggio iniziatico Collana: Mirabilia Autore: Mustafa Tolay Prezzo: € 50,00 Pagine: 550 Illustrazioni: immagini b/n nel testo e a colori f.t.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“L’Esoterismo dal contesto iniziatico a quello profano”

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 ottobre 2016

san marinoSan Marino. Come sempre sotto l’egida del Governo del Titano e in particolare delle Segreterie di Stato al Turismo e al Territorio, si è aperta a San Marino sul tema “L’Esoterismo dal contesto iniziatico a quello profano” l’annuale Simposio Mondiale su Scienza, Tradizione e Dimensioni del Sacro giunto alla 16ma edizione con il coordinamento dello scrittore e giornalista aerospaziale Roberto Pinotti.
Comunemente l’esoterismo viene dai più erroneamente associato all’occultismo, mentre si tratta invece di una chiave di lettura squisitamente spirituale, seppur elitaria e riservata, tendente ad unificare concettualmente religioni e filosofie diverse in nome di un comune approccio interiore al sacro nel nome della Tradizione. Una visione interiore (non a caso il termine deriva da una parola greca che sta per “interno”) la cui necessità è sempre più sentita dall’uomo della strada, deluso dalle ideologie, non più appagato dalle religioni tradizionali e alla ricerca di risposte agli interrogativi dell’esistenza.
In passato l’approccio esoterico, tipico degli ambienti alchimistici, rosacrociani e poi massonici, è stato sovente esteso anche a conoscenze e saperi ritenuti appannaggio esclusivo di pochi iniziati. E così il Simposio odierno vede ad esempio l’interessaante contributo della architetta Sandra Marraghini di Firenze dibattere la questione delle insospettate conoscenze relative al “Nuovo Mondo” al di là dell’Atlantico note e comuni a pochi dotti a Firenze mezzo secolo prima della scoperta dell’America, inizialmente definita “Terra Francesca”: fra questi, appunto, il pittore Piero della Francesca. Uno di coloro che sapeva.
Lo scrittore Giovanni Francesco Carpeoro, il saggista Alfredo Benni esperto di profezie, il biologo Patrizio Caini, la teologa Ilaria Cardelli, il massonologo Prof. Luigi Pruneti rettore dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo e già Gran Maestro della Gran Loggia d’Italia e il candidato alla Gran Maestranza della Gran Loggia d’Italia Ing. Marco Galeazzi concordano tutti sulla necessità di rivolgersi in termini sempre più aperti ad un’opinione pubblica in crisi di valori e aperta all’approccio esoterico più seriamente inteso.
Importante e significativa la presenza della recentemente costituita “Libera Università Italiana degli Studi Esoterici Achille D’Angelo – Giacomo Catinella di Lecce collegata all’Università di Mosca, rappresentata dal Preside Valentino Zanzarella e dal Vicepreside Stefano Donno.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Teatro Piccolo Re di Roma “URU”

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 dicembre 2009

Roma 18 Dicembre e Sabato 19 dicembre 2009 ore 21.00 Via Trebula, 5 – Metro Re  “URU” di e con Davide Bellofiore e Valentina Conti  URU è  il rito di passaggio dall’adolescenza all’età adulta di una giovane Alice che, dalla irreale quotidiana felicità di cui fa sfoggio, si ritrova d’improvviso a precipitare: tutto precipita e, Alice, non è pronta. Carroll, il suo mentore, uomo ormai adulto, attraverso di lei ripercorre la sua vita rimettendo in ordine le singole tappe del percorso iniziatico e di individuazione che Alice con impeto, e coraggio seguirà, passo dopo passo, gradino dopo gradino alla ricerca e alla scoperta di sé stessa. Come il mare, Alice inonda la scena con i suoi monologhi, vive e lotta, senza pazienza, affonda e riemerge. La vita è  “una scalinata sul mare, senza protezione, bisogna fare la massima attenzione a non cadere” ma, non sempre è necessario tuffarsi. Ci si può anche immergere, sorvolando dall’alto il proprio passato come un’aquila reale.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »