Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘innovazione tecnologica’

Biblioteche di Roma, un milione e mezzo di euro nel triennio per acquisto libri e innovazione tecnologica

Posted by fidest press agency su domenica, 8 dicembre 2019

L’Istituzione delle Biblioteche di Roma avrà per il prossimo triennio 2020-2022 la disponibilità di un contributo agli investimenti di 1.500.000 euro, 500 mila per ciascun anno. In totale 500 mila euro in più . Risorse importanti che saranno utilizzate non solo per l’ammodernamento di attrezzature ed arredi ma anche per l’acquisto di libri in diversi ambiti linguistici , italiano, francese inglese, e per la crescita e l’aggiornamento del patrimonio bibliografico di tutta la rete cittadina con particolare attenzione alle iniziative promosse e organizzate in occasione delle celebrazioni dell’anno rodariano.
Nel precedente triennio 2017-2019 sono stati spesi 1.000.00 di euro di cui 310 mila per l’acquisto di attrezzature e strumentazione informatiche: pc, tablet e portatili destinati alle mediateche ed alle postazioni Opac/Biblio Tu e 700 mila per ammodernamento degli arredi e dei mobili delle biblioteche recentemente ristrutturate ( Flaminio e Raffaello) e per la sostituzione degli scaffali Bookrossing per la realizzazione del progetto del libero scambio nelle Biblioteche nei nove Municipi di Roma che hanno firmato un protocollo con l’Istituzione per attività culturali diffuse. “ L’incremento del contributo agli investimenti per i prossimi tre anni – dichiara il presidente di Biblioteche di Roma Paolo Fallai- rappresenta un risultato importante che premia la bontà della nostra azione amministrativa e gestionale delle risorse e consente alle biblioteche di continuare ad offrire ai cittadini servizi più efficienti”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Expert System vince il Linguistic Technology Award

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2016

expert systemExpert System, società leader nello sviluppo di software semantici per la gestione strategica delle informazioni e dei big data, quotata sul mercato AIM di Borsa Italiana, ha vinto il premio LT- Innovate Award (Linguistic Technologies Award), che riconosce l’eccellenza nell’innovazione tecnologica, il potenziale di business e l’esperienza nello sviluppo di soluzioni basate sull’analisi linguistica. La cerimonia di premiazione si è svolta ieri sera a Bruxelles, nell’ambito dell’LT-Innovate Summit, l’evento internazionale che ogni anno vede coinvolti i principali protagonisti del mondo delle tecnologie linguistiche, per discutere di nuove sfide, strategie, innovazione e opportunità di business. Expert System si è distinta per l’approccio innovativo, l’eccellenza tecnologica e l’approfondito know-how dei propri team di sviluppo Jochen Hummel, CEO di ESTeam & Coreon e Chairman della serata, ha consegnato il prestigioso riconoscimento a Charles Huot, Corporate Development Officer di Expert System, che ha così commentato: “È un onore veder premiata dalla comunità dei massimi esperti di linguistica la nostra strategia aziendale. L’acquisizione di TEMIS dell’anno scorso ha supportato la crescita di Expert System e accelerato il processo di internazionalizzazione del Gruppo, consolidandone il posizionamento di eccellenza nel mercato della text analytics e del cognitive computing. Continueremo nel nostro percorso di crescita puntando sul valore della nostra tecnologia e dei nostri prodotti con l’obiettivo di offrire soluzioni sempre più intelligenti e davvero in grado di supportare le aziende e le organizzazioni pubbliche a sviluppare la capacità di analizzare, correlare e valorizzare l’enorme patrimonio di conoscenze a disposizione, con particolare riferimento alle informazioni non strutturate.”
Expert System è coinvolta in diversi progetti europei, nei quali l’impiego di tecnologie più intelligenti, come la tecnologia semantica Cogito, aggiungono valore stimolando la creazione di soluzioni sempre più evolute nell’ambito dell’intelligenza artificiale e del deep learning, con particolare riferimento a diversi settori industriali (biopharma, media ed editoria, ecc.), ambiti specifici come l’analisi del sentiment e delle emozioni (sentiment analysis, emotional intelligence), e alle attività legate ai processi decisionali aziendali, dalla gestione della conoscenza e dei big data alla gestione del rischio e compliance, al monitoraggio dei social media, all’assistenza ai clienti, all’intelligence. (foto: expert system)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Innovazione tecnologica

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 luglio 2011

Nel corso di una conferenza stampa tenutasi questo pomeriggio alla Farnesina, il ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e il ministro degli Affari Esteri Franco Frattini hanno illustrato due nuovi progetti di digitalizzazione che hanno lo scopo di migliorare ulteriormente i servizi offerti a cittadini e imprese, in particolare all’estero. Le due nuove iniziative rientrano nel programma di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione avviato negli ultimi mesi dal titolare di Palazzo Vidoni, in particolare nei settori della scuola e della giustizia. Il primo progetto consiste nell’avvenuta integrazione tra ViviFacile (la piattaforma che consente ai cittadini di dialogare con la PA via Internet o cellulare) e i servizi dell’Unità di Crisi del Ministero degli Affari Esteri e nasce dalla proposta del ministro Brunetta – formulata in occasione di una visita alla Farnesina del maggio 2010 – di facilitare l’accesso e la registrazione ai servizi attraverso il Portale ViviFacile. Entro la fine dell’anno l’integrazione tra le due piattaforme verrà ulteriormente rafforzata con un restyling dell’interfaccia di accesso ai servizi dell’Unità di Crisi, con la realizzazione di un’applicazione per dispositivi mobili (iPhone, iPad e altri palmari e tablet) e con l’utilizzazione dei servizi di messaggistica gratuita del Portale ViviFacile per alcune tipologie di avviso agli utenti dei servizi dell’Unità di Crisi. Il secondo progetto presentato riguarda invece il servizio “cloud” per la rete diplomatico-consolare. L’idea per questa iniziativa nasce in occasione della recente visita in Cina dello stesso ministro Brunetta. Utilizzando SPC (sistema pubblico di connettività) e RIPA (rete internazionale della PA) – e quindi aumentando il valore di questo sistema di reti pubbliche – sarà infatti possibile creare una “nuvola” di condivisione delle risorse della Farnesina che assicurerà importanti benefici: aumentare l’efficacia dei servizi ai cittadini e alle imprese; ridurre i costi di gestione; accrescere la velocità e l’efficienza nello scambio di dati e informazioni; razionalizzare le risorse in dotazione; aumentare la sicurezza, anche in termini di disaster recovery. Il progetto è basato sulla tecnologia “Private Cloud”, che consente di soddisfare le politiche di sicurezza del Ministero degli Affari Esteri per la protezione dei sistemi e dei dati.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Innovazione tecnologica

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 novembre 2009

Roma 17 novembre 2009 – ore 9.30  presso la Sala Marconi – CNR, P.zza Aldo Moro 7.. Il Convegno  – che sarà aperto dal Presidente del CNR Luciano Maiani  – è uno degli eventi dell’edizione 2009 del Premio Sapio per la Ricerca Italiana, tour scientifico promosso dalle più importanti Istituzioni, da prestigiosi Centri di Ricerca e da numerose Università Italiane, che da 10 anni è un appuntamento atteso per il mondo scientifico nel nostro Paese. Rappresenta infatti un’opportunità importante per accendere i riflettori sulle più innovative frontiere della Ricerca, per far conoscere i più significativi studi e sperimentazioni  in diversi settori, per promuovere l’impegno congiunto di pubblico e privato su temi fondamentali per la qualità della vita di tutti noi.  Un incontro di grande spessore, un momento di confronto su temi importantissimi, riguardanti dunque la Ricerca, l’economia, la sostenibilità. L’occasione per fare il punto, con l’aiuto di esponenti di rilievo, sulle risorse scientifiche e sulle soluzioni che rappresentano oggi l’eccellenza, in grado di evolversi in prodotti e servizi ad alto contenuto tecnologico e di consentire uno sviluppo capace di migliorare la competitività del Paese e di rinegoziare le regole alla base dello sviluppo economico, aggiornandone i modelli. All’insegna delle ricerche innovative e delle loro implicazioni in ambito economico, la Giornata di Studio vedrà la presenza dei rappresentanti di ben tre Ministeri – MIUR, Ministero dello Sviluppo Economico e Ministero dell’Ambiente – che hanno confermato la loro presenza proprio allo scopo di anticipare ed illustrare le direttive, i programmi, le attività messe in campo per incentivare la ricerca, per spingere l’innovazione in particolare nel settore energia, per promuovere lo sviluppo collegandolo ad una nuova economia, fondata su nuovi paradigmi e su nuove strategie. Questi i nomi: Bruno Agricola, Direttore Generale per la Salvaguardia Ambientale, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare  Mario Alì, Direttore Generale per le Strategie e lo Sviluppo dell’Internazionalizzazione della Ricerca Scientifica e Tecnologica, Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca  Cosimo Antonaci, Direzione Generale per le Politiche dei Fondi Strutturali, Dipartimento Politiche di Sviluppo, Ministero dello Sviluppo Economico Oriana Cuccu, Unità di Valutazione degli Investimenti Pubblici, Dipartimento Politiche di Sviluppo Ministero dello Sviluppo Economico Marcello Capra, Direzione Generale per l’Energia nucleare, le energie rinnovabili e l’efficienza energetica, Ministero dello Sviluppo Economico

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Radio Vaticana va verso il futuro

Posted by fidest press agency su mercoledì, 27 maggio 2009

L’emittente radiofonica della Santa Sede rinnova le sue trasmissioni in Fm e si prepara alla prima apertura al mondo della pubblicità. Primo inserzionista Enel: la campagna partirà il prossimo 6 luglio con uno spot in cinque lingue appositamente studiato per la «radio del Papa». MAB.q si occuperà della raccolta che sarà «istituzionale e internazionale»  A quasi ottant’anni dalla prima trasmissione voluta da Pio XI e realizzata da Guglielmo Marconi, la Radio Vaticana conferma la sua “vocazione” all’internazionalità e all’innovazione tecnologica, grazie a una serie di progetti che le permetteranno di affrontare in modo più dinamico e adeguato le sfide del futuro.  Una sfida, quella della completezza dell’informazione, dell’internazionalità e dell’innovazione tecnologica, che Radio Vaticana ha sempre voluto cogliere in pieno, ma che purtroppo ha anche dei costi non indifferenti. Motivo per cui, per la prima volta, la “Radio del Papa” ha deciso di aprire le porte alla comunicazione pubblicitaria.  Il primo spot mandato in onda dall’emittente radiofonica della Santa Sede il prossimo 6 luglio, sarà una campagna appositamente studiata e realizzata da Enel in cinque lingue (italiano, inglese, spagnolo, francese e tedesco) per la Radio Vaticana. La pubblicità dell’azienda del presidente Piero Gnudi potrà contare su circa 300 passaggi fino al 27 settembre. Gli spazi commerciali saranno mandati in onda in fasce orarie appropriate e non interromperanno mai le trasmissioni. «Siamo onorati di essere il primo inserzionista di questo mezzo davvero unico – ha detto il presidente di Enel Piero Gnudi – al quale ci accomuna la visione globale dei problemi dell’umanità e la volontà di lavorare per l’inclusione e la valorizzazione delle diverse culture. Voi portando nel mondo un grande messaggio di pace duratura, noi di sviluppo sostenibile”. A occuparsi della raccolta pubblicitaria sarà MAB.q, azienda attiva da alcuni anni nel campo della comunicazione e della raccolta pubblicitaria per media cattolici, che si occuperà anche di vagliare attentamente, insieme alla direzione della radio, la “qualità” e “l’eticità” degli spot proposti.

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »