Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘installazioni’

Mostra Superyacht Gallery

Posted by fidest press agency su martedì, 30 maggio 2017

Superyacht GalleryLondra dal 1 al 3 giugno all’interno della prestigiosa Saatchi Gallery. Nel cuore di Chelsea, una rassegna dedicata al mondo dei superyacht: una carrellata emozionante per vivere, attraverso fotografie, immagini, installazioni, filmati, quadri e modellini di prestigiose imbarcazioni, l’atmosfera esclusiva a bordo di meravigliose creature del mare.Gli ospiti potranno assistere a un inedito connubio tra arte e nautica in un contesto che, a differenza dei più tradizionali appuntamenti fieristici, guida lo spettatore attraverso un percorso sofisticato alla scoperta di quello che il “superyacht lifestyle” può offrire.La mostra sarà divisa in 8 aree tematiche: “Business of yachting”, per approfondire le tematiche relative all’industria dei superyacht; “Imagination” si concentra sulle fasi della progettazione e sulla possibilità di realizzare prodotti tailor-made; il terzo spazio espositivo “Craftsmanship” vuole essere un excursus lungo tutto il processo di costruzione di un megayacht fino alla consegna dell’imbarcazione all’armatore; “Innovation”, dedicato a tecnologia e design; “Exploration” per scoprire le più belle mete del mondo a bordo di imbarcazioni di lusso; assaporare il savoir vivre a bordo di un superyacht nella sezione “Lifestyle”; tra i protagonisti della zona “Performance” il modellino del 46 Fast firmato Baglietto. In questa area i visitatori potranno rendersi conto di come queste imponenti imbarcazioni rappresentino delle straordinarie opere ingegneristiche con eccezionali performance su mare. Inoltre, anche la VIP area sarà allestita con il modello 55m Dislocante di Baglietto: gli ospiti potranno così ammirare un progetto che si caratterizza per le sue linee fortemente anticonformiste, dal design deciso ed elegante.“Un’occasione fuori dagli schemi – commenta Michele Gavino, Chief Executive Officer del Cantiere – per far vivere il brand Baglietto in contesti perfettamente in sintonia con l’esclusività e la filosofia che vogliamo offrire a bordo dei nostri progetti”.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Esposizione Internazionale di Sculture ed Installazioni

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 agosto 2015

venezia capodannoVenezia Lido, Hilton Molino Stucky 3-23 settembre 2015 Inaugurazione: 3 settembre presso Hilton Molino StuckyConferenza stampa alle ore 18.30 Performance di Marco Nereo Rotelli alle ore 20.00. La diciottesima edizione di OPEN, Esposizione Internazionale di Sculture ed Installazioni si terrà dal 3 al 23 settembre a Venezia Lido e all’Hilton Molino Stucky parallelamente alla Mostra d’Arte Cinematografica.
La mostra ideata e curata da Paolo De Grandis, co-curata da Carlotta Scarpa è organizzata da PDG Arte Communications in collaborazione con il Comune di Venezia e la Municipalità di Lido Pellestrina.
18 anni, un traguardo sancito da un nuovo contesto espositivo quello del Molino Stucky, il più importante monumento di archeologia industriale conservato a Venezia. Eretto in stile neogotico sull’isola della Giudecca nel 1895 per volontà dell’industriale Giovanni Stucky, oggi sede dell’Hilton e centro culturale.
OPEN propone la sua linearità, la sua integrazione e la sua propedeuticità, aspetti maturati grazie alla semplicità dell’idea di fondo ed al suo contesto espositivo offerto dagli spazi all’aperto: territori di esplorazione, punti focali di scambio e di confronto, spazi coreografici spesso aperti alla loro stessa trasformazione, luoghi in cui il visitatore negozia, in termini sia fisici che mentali, i contenuti delle opere esposte.
Importanti e numerose le partecipazioni curatoriali di quest’anno tra cui Achille Bonito Oliva, Daniela Palazzoli, Bruno Grossetti, Serena Mormino, Bianca Laura Petretto, J.J Shih per Taiwan, Wen-i Yang per la National University of Arts e Gertrud Aeschlimann per art-st-urban.
OPEN coniuga la presenza di artisti riconosciuti a livello internazionale quali Nam June Paik e Michelangelo Pistoletto che presenterà il “Terzo Paradiso”, segno-simbolo che inscrive nella linea dell’infinito un cerchio, evocativo dei cicli della rigenerazione della materia e della circolarità del tempo. Il Terzo Paradiso è il mito contemporaneo che porta ognuno ad assumere una personale responsabilità in questo passaggio epocale, in cui diviene essenziale ricercare la congiunzione tra il primo paradiso (naturale) ed il secondo (artificiale, creato dall’uomo). Un’azione collettiva promossa dalla Cittadellarte, Strada del Riso Vercellese di qualità, N.o.v.a. Civitas e Amarte, curata da Serena Mormino per sollecitare l’’assunzione della responsabilità sociale collettiva e la riflessione sulle tematiche della sostenibilità ambientale che in questa forma simbolica sarà tracciata a partire da vari materiali di scarto e riciclati, come le rotture di riso vercellese e, per Venezia, il vetro, le briccole e le cime.
Nel corso dell’inaugurazione sarà presentato e premiato il progetto speciale di Marco Nereo Rotelli che illuminerà la facciata del Molino Stucky e proietterà un meraviglioso verso di Ezra Pound, del quale tra l’altro ricorre quest’anno il 130° anniversario.
Sarà inoltre indetta la sesta edizione del Premio Speciale Arte Laguna che sarà assegnato a un giovane artista selezionato dalla giuria del Premio Arte Laguna. Tale premio offrirà al vincitore la possibilità di figurare tra i finalisti del Premio Arte Laguna 2016 ed esporre nell’ambito del circuito organizzato dalla stessa associazione.
L’arte, esposta lungo i viali del Lido e gli spazi dell’Hilton Molino Stucky così cosmopolita, nata in contesti assolutamente differenti, svela la necessità di sondare liberamente i linguaggi, di attraversare trasversalmente i codici. Zone parallele, che pur nascendo all’insegna dell’assoluta libertà espressiva, svincolata da un tema obbligatorio, si incontrano, si contaminano, si ibridano senza mai confondersi.
Mobilità e permanenza diventano così due fattori complementari, seguendo l’idea di un flusso migratorio di artisti globali che trovano a OPEN temporanee zone di sosta in cui incontrarsi e lasciare tracce del proprio lavoro.
Gesto e stasi, movimento e immobilità, giostra delle forme e delle superfici, si arrotolano, piegano, distendono e biforcano, fra le sculture e le installazioni di più di 40 artisti provenienti da 12 paesi che accendono nel reale cortocircuiti espressivi.

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Digital Publishing

Posted by fidest press agency su martedì, 29 novembre 2011

Image representing iPad as depicted in CrunchBase

Image via CrunchBase

È stato assegnato a Stereomood il Premio RCS Digital Publishing, dedicato alla startup più innovativa nel campo dei media e annunciato a inizio mese in occasione del Venture Camp organizzato da Mind the Bridge, fondazione californiana che si propone di favorire l’incontro dei migliori talenti imprenditoriali italiani con le opportunità e i capitali della Silicon Valley. Il premio sottolinea l’attenzione di Corriere della Sera.it per la dinamica realtà del mondo internet e la sua volontà di supportare altre esperienze innovative nel mondo digitale.Stereomood, internet-radio emozionale, ha convinto per la sua capacità di trasformare l’esperienza degli utenti digitali e per l’appeal della piattaforma verso potenziali inserzionisti. Stereomood, una delle sette startup finaliste della Mind the Bridge Business Plan Competition 2011, si è aggiudicata il Premio RCS Digital Publishing come più promettente idea innovativa nel campo multimedia. Il premio permetterà al team di Stereomood di trascorrere tre mesi di incubazione presso il GYM della Fondazione californiana (http://www.mtbgym.com) e di usufruire di un mentore dedicato e della copertura delle spese di viaggio e alloggio. Stereomood nasce a Roma per opera di Daniele Novaga (CEO), Eleonora Viviani, Giovanni Ferron (CTO), Maurizio Pratici e Giacomo Melani, intercettando il bisogno degli ascoltatori radiofonici di trovare in maniera pratica e veloce la musica adatta al proprio stato d’animo. La radio offre una selezione musicale costantemente aggiornata con 50mila brani provenienti dai migliori blog internazionali (Stereogum, Pitchforkmedia, Blogotheque e molti altri) e oltre 80 playlist con una classificazione mood-oriented: ogni traccia è taggata per emozioni e distribuita in mood e activity-based playlist. Grazie a questa nuova modalità di fruizione, Stereomood conta più di un milione di visitatori unici mensili, 275mila utenti registrati e il 75% di visitatori di ritorno.Un mese di attività nella palestra imprenditoriale di One Market (San Francisco) è previsto invece per gli altri finalisti della Mind the Bridge Competition: Archimedia con ILIKE.TV (Cross-media social network – un nuovo modello di programma televisivo che coinvolge gli spettatori); D-ORBIT (dispositivi per riportare satelliti nell’atmosfera e distruggerli quando smettono di lavorare, fornendo accesso pulito e sicuro allo spazio); NEXTSTYLER (Piattaforma web che fornisce una vetrina per gli stilisti emergenti unita a un negozio online che consente una nuova esperienza di acquisto); TIMBUKTU (prima rivista su iPad per bambini che visualizza notizie e storie attraverso rivoluzionari metodi di educazione); VINSWER (Marketplace che consente agli utenti di monetizzare la propria expertise attraverso video chat a pagamento); VIVOCHA (piattaforma multicanale di Online Customer Interaction che propone agli utenti Internet di interagire con un operatore di contact center in tempo reale senza configurazioni o installazioni).

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Il fotovoltaico e le coperture in amianto

Posted by fidest press agency su martedì, 14 giugno 2011

Torino 15 giugno dalle 9 alle 19 presso il Centro Congressi Incontra, in via Nino Costa 8 convegno su “Il fotovoltaico e le coperture in amianto: stato e prospettive alla luce del quarto conto energia” organizzato dalla Camera di Commercio di Torino, in collaborazione con Provincia di Torino e API Torino e con il supporto scientifico della Fondazione per l’Ambiente Teobaldo Fenoglio. Si analizzeranno le prospettive del settore fotovoltaico in Italia, informando sull’attuale legislazione relativa agli incentivi per l’installazione di impianti per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile, e si affronterà anche il tema delle bonifiche da amianto delle coperture degli edifici. I lavori prevedono una sessione mattutina e una pomeridiana di relazioni al termine delle quali, a partire dalle ore 16.00, ci sarà la possibilità di brevi colloqui individuali gratuiti con esperti del settore previa iscrizione, all’atto dell’adesione all’iniziativa, sul sito http://www.promopoint.to.camcom.it

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma fotovoltaico: imprese settore

Posted by fidest press agency su venerdì, 6 maggio 2011

«Roma Capitale, sulla base del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile presentato agli Stati Generali della settimana scorsa, avanza una proposta sulla bozza del decreto legislativo per il recepimento della direttiva europea che sta mettendo in fibrillazione il settore delle rinnovabili nel nostro paese». Lo scrive in una nota il delegato del Sindaco per l’energia, Livio De Santoli. «Proponiamo di eliminare gli incentivi fotovoltaici legati alle installazioni a terra e agganciare la riduzione degli incentivi per il solo fotovoltaico sui tetti alla dinamica reale delle installazioni, con obbligo di contemporanea riduzione dell’indice di prestazione energetica dell’edificio oggetto dell’intervento». De Santoli conclude che «il grosso potenziale di risparmio energetico è legato al settore edilizio e che questo deve prevedere una serie di azioni coerenti e diffuse sul territorio».

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra personale di Ernestine Repsch

Posted by fidest press agency su martedì, 5 aprile 2011

Roma 18 aprile 2011 ore 18.30 Galleria Tondinelli- Complesso Monumentale di San Carlino alle Quattro Fontane -Via Quattro Fontane, 128/a Durata: 18 aprile- 6 maggio 2011 (dal lunedì al venerdì 10.30-12.00 e 16.00-19.00. Sabato su appuntamento) La mostra vedrà esposte per la prima volta a Roma circa 20 opere, dipinti, sculture, un’installazione, dell’artista tedesca operante a Schlangenbad vicino a Wiesbaden. Ernestine Repsch ha studiato presso la rinomata Hochschule für Gestalten in Offenbach. Per molti anni ha insegnato disegno presso la Hochschule Rhein-Main in Wiesbaden. Ernestine Repsch ha intitolato la sua ultima serie di opere figurative “Transkopeon” o “Vistas trasparente”. In questa serie di lavori presenti in mostra, espone tre diversi tipi di immagini con un uso creativo dei materiali: il formato prevalentemente di grandi dimensioni “Body Gestures”, il piccolo formato della serie “Priyanka” e gli oggetti fatti di film trasparenti all’interno di una cornice di legno. Transkopeon significa “Trasparenza”. Lo spettatore può anche scoprire che “i differenti livelli, gli sfondi, l’ambiguità, la sospensione” possono descrivere le sue reazioni alle opere. Questi effetti sono creati dall’artista attraverso una combinazione insolita di, lamine di materiali e tulle, e nella serie “Priyanka” – attraverso le aree di colore con vernice e catrame. L’uso del foglio come supporto e anche l’uso di vernice e catrame consente una creazione dinamica, spontanea ed espressiva della linea. Al di là del contorno della figura si apre un mondo libero e trasparente, l’osservatore è invitato a compilare i dati usando la sua immaginazione. La serie “Body Gestures” mostra figure aggraziate e vigorose, a volte a riposo e, a volte in posizioni dinamiche, la trasparenza della forma e del colore, la stratificazione dei materiali da un effetto tridimensionale, che stimola e attiva l’occhio di chi guarda. La serie “Priyanka” è costituita da fogli di piccole dimensioni, sono come delle scene dipinte. I motivi sono immagini istantanee di una ballerina in uno spettacolo di Danza Moderna. Con le sculture “Foil Objects” le forme appaiono attraverso strisce e strati di tulle. Queste opere sembrano scenografie in miniatura, c’è una tensione affascinante tra l’aspirazione alla trasparenza e la struttura formale del telaio. http://www.galleriatondinelli.it  (ernestine)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

ATM per il versamento automatico

Posted by fidest press agency su martedì, 5 aprile 2011

Il rapporto “Deposit Automation and Recycling 2010” condotto dalla società londinese Retail Banking Research(RBR), conferma che NCR Corporation (NYSE: NCR) vanta  il maggior numero di ATM installati con funzione di versamento intelligente nel mondo – escludendo Giappone e Corea del Sud. Essendo un’area chiave per lo sviluppo degli istituti finanziari, si prevede che le installazioni di versamento intelligente avranno una crescita due volte più veloce di quelle di ATM tradizionali. NCR continua a investire nelle nuove tecnologie al fine di migliorare l’esperienza utente nella fase del versamento e in qualsiasi altro tipo di interazione. Secondo RBR, l’installazione dei terminali per il versamento intelligente si espanderà più rapidamente rispetto a quella degli ATM tradizionali: nei 27 Paesi presi in esame da RBR il numero di sportelli per il versamento intelligente ha già superato quello per il versamento in busta. Alla fine del 2009 complessivamente il 27,3% di tutte le postazioni di versamento intelligente installate al di fuori di Giappone e Corea del Sud erano di NCR. I dati del rapporto confermano che a livello globale NCR ha installato più ATM per il versamento intelligente di qualsiasi altro produttore in aree fondamentali quali Europa, Nord America, Africa e Medio Oriente. In particolare, nel mercato in rapida crescita dell’Europa orientale NCR ha installato un numero di ATM per il versamento intelligente quattro volte superiore a quello del principale competitor.NCR Corporation (NYSE: è una multinazionale tecnologica specializzata in connessioni, interazioni e transazioni d’affari. Le soluzioni self-service o di servizi assistiti e i completi servizi di supporto di NCR rispondono alle necessità delle organizzazioni pubbliche e private che operano nel mondo della vendita al dettaglio, della finanza, del turismo, della sanità, della cura della persona, dell’intrattenimento e dei giochi in più di 100 paesi. La sede di NCR (www.ncr.com) si trova a Duluth, Georgia (USA).

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

150 anni dell’Unità d’Italia

Posted by fidest press agency su martedì, 15 marzo 2011

Bari, 17 marzo alle 12,30 in Piazza della Libertà, nell’area antistante al Palazzo dell’Economia, inaugurazione dello spazio espositivo che la Camera di Commercio di Bari ha dedicato ai 150 Anni dell’Unità d’Italia. L’esposizione, con suggestioni creative, porrà in correlazione simbolica le imprese, le persone ed il territorio locale con 12 momenti storici determinanti, di natura politica,  sociale, economica e sportiva, che hanno segnato la nostra vita e quella del nostro Paese. Le installazioni coinvolgono le categorie rappresentate nel sistema camerale, utilizzando tecniche, materiali e prodotti tipici dell’artigianato, dell’industria e dell’agricoltura, che grazie al commercio sono distribuite in tutto il mondo.  Per la Camera di Commercio l’iniziativa è un tributo alla capacità di intraprendere per il progresso, affinché, soprattutto le nuove generazioni, possano averne memoria. Con l’augurio di poter condividere con Lei questo momento inaugurale, che vuole mettere in relazione la funzione “storica” dell’ente camerale barese nella promozione delle eccellenze ed i traguardi raggiunti in 150 anni dal mondo produttivo e dalla nostra società, La saluto cordialmente

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: incentivi fotovoltaico

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 marzo 2011

“Roma Capitale, sulla base del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile presentato agli Stati Generali della settimana scorsa, avanza una proposta sulla bozza del decreto legislativo per il recepimento della direttiva europea 2009/28/CE che sta mettendo in fibrillazione il settore delle rinnovabili nel nostro Paese. L’idea è quella di eliminare gli incentivi fotovoltaici legati alle installazioni a terra e agganciare la riduzione degli incentivi per il solo fotovoltaico sui tetti all’aumento progressivo delle istallazioni, con obbligo di contemporanea riduzione della dispersione energetica dell’edificio oggetto dell’intervento. Il grosso potenziale di risparmio energetico è legato al settore edilizio e che questo deve prevedere una serie di azioni coerenti e diffuse sul territorio”. È quanto dichiara il delegato per l’Efficienza e il Risparmio energetico del sindaco Alemanno, Livio De Santoli.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scorie nucleari

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 settembre 2010

Dichiarazione dell’On. Massimo Fiorio, e dell’On. Mario Lovelli (PD). Apprendiamo che la Sogin, la società costituita per gestire in sicurezza la chiusura del ciclo di vita delle installazioni nucleari italiane e le scorie nucleari, sta definendo la mappa dei luoghi migliori per ospitare il sito del deposito. Tra questi luoghi, risulterebbe esserci il Monferrato e la zona appenninica delle Bormide. Premesso che è indispensabile giungere quanto prima all’individuazione del deposito unico nazionale dove trasferire le scorie attualmente presenti sul territorio piemontese (il 75% delle scorie nucleari italiane si trova a Saluggia e Trino) e che non siamo in alcun modo sostenitori della scuola di pensiero ‘nimby’, tuttavia definire il Monferrato e le Bormide come luoghi idonei ad ospitare il deposito ci pare assolutamente scriteriato.  Se Sogin, nella predisposizione della mappa, ha escluso le zone troppo abitate e quelle con rischi sismici e geologici, allora non ha senso prendere in considerazione il Monferrato (che è zona sismica, fortemente antropizzata e sede di un importante acquedotto) né tanto meno le Bormide, che sono area montana che hanno conosciuto una complessa opera di bonifica da poco conclusa. Ricordiamo, inoltre, che è in via di conclusione l’iter per il riconoscimento del Monferrato insieme ai territori di Langhe e Roero a patrimonio dell’Unesco.  Auspichiamo che la mappatura dei luoghi idonei ad ospitare il deposito nazionale sia realizzata secondo criteri davvero ragionevoli. Infine, ricordiamo al Governo che il Piemonte attende da anni di essere liberato dalla presenza delle vecchie scorie. Il conto nucleare in Piemonte lo abbiamo già pagato, continuiamo a farlo e non è il caso di ipotizzare altri depositi sui nostri territori.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Mostra Chiara Dynys

Posted by fidest press agency su sabato, 31 luglio 2010

Foligno Inaugurazione sabato 18 settembre (19 settembre – 24 ottobre 2010) Centro Italiano Arte Contemporanea Save Me è il titolo della nuova mostra dell’artista milanese che si tiene al Centro Italiano Arte Contemporanea di Foligno dal 19 settembre 2010. Il museo, nato da meno di un anno, opera con grande impegno nel campo dell’arte contemporanea. Il lavoro di Chiara Dynys è incentrato sul depauperamento dell’ambiente e sull’esigenza dell’Uomo di recuperarlo attraverso un grande cambiamento, anche individuale, per salvare il pianeta che è sempre più minacciato. Si tratta di due installazioni differenti, ma concettualmente molto connesse. La prima è un imponente lavoro scultoreo: un albero in terracotta e acciaio specchiante, il cuore della mostra. Accanto, saranno esposti tre diamanti di grandi dimensioni in acciaio e cristalli. Accompagna la mostra un catalogo edito da Skira. (Dynys)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra: Paolo Canevari

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Roma fino al 10/9/2010 Palazzo Valentini  Via IV Novembre, 119. Madre Mia. Terzo appuntamento di ‘Upside down’ A cura di Claudio Libero Pisano  L’opera Madre Mia apre il terzo appuntamento con le installazioni d’artista a Palazzo Valentini, che si snodano in quattro diverse date tra aprile e ottobre 2010.  Paolo Canevari, realizza due grandi figure della lupa romana che sono in realtà speculari l’una all’altra. Da un grande foglio in legno l’artista ha tracciato i contorni della lupa. Separandola, ha lasciato vicino il ritaglio vuoto che evidenzia il contorno dell’animale.  Promossa dal Progetto ABC Arte Bellezza Cultura della Provincia di Roma – in collaborazione con il CIAC di Genazzano -, la mostra e’ parte di un piu’ ampio progetto che comprende quattro installazioni d’artista, della durata di un mese ciascuna, a cura di Claudio Libero Pisano.  Il Progetto ABC, fortemente voluto dal Presidente della Provincia di Roma, e’ nato per sostenere le eccellenze culturali e territoriali con l’obiettivo di avvicinare i cittadini, specie i piu’ giovani, al -bello- e ai suoi luoghi fisici. In occasione dell’ultima inaugurazione sarà presentato un breve catalogo edito da Livello 4 Editrice. (lupa)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

You-We + Ablo

Posted by fidest press agency su martedì, 8 giugno 2010

Milano fino 8/7/2010 Via E. Besana 12  Rotonda di Via Besana 25 Video dalla Collezione Sandretto Re Rebaudengo a cura di Francesco Bonami  Quindici grandi video installazioni creano un percorso nomade, politico e culturale, quasi un giro del mondo immaginario attraverso la trasformazione sociale della realtà. Gli artisti provengono da diverse aree geografiche: questo progetto mette in evidenza come, dopo una fase globale, si stia avvicinando l’era della neodiversità, dove le differenze fra le diverse culture da ostacolo si trasformano in nuova risorsa.
Come sottolinea Francesco Bonami, direttore artistico della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e curatore della mostra, il nomadismo del quale parlano questi artisti non e’ semplicemente geografico ma e’ soprattutto quello di modelli culturali che si sono spostati senza muoversi attraverso la rete, stili di vita e di pensiero che hanno influenzato e rese ibride società altrimenti molto diverse. Il titolo You-We e’ un gioco fonetico che richiama un suono asiatico, ma che in inglese significa tu-noi, un rapporto con l’altro che non e’ piu’ di opposizione ma di posizione, che nel mondo contemporaneo e’ diventata relativa. L’Altro non e’ piu’ un assoluto, ma dipende dal punto di vista che si adotta. In modi molto differenti, gli artisti qui riuniti riflettono su questi scambi continui e fluidi tra il tu e il noi.
Gli artisti sono: Dafne Boggeri (nata nel 1975 a Tortona. Vive e lavora a Milano), Gianluca e Massimiliano De Serio (nati nel 1978 a Torino. Vivono e lavorano a Torino), Riccardo Giacconi (nato nel 1985 a San Severino – MC. Vive e lavora a Venezia), Sabina Grasso (nata nel 1975 a Genova. Vive e lavora a Milano e Berlino), Antonio Guiotto (nato nel 1968 a Padova. Vive e lavora a Padova), Domenico Mangano (nato nel 1976 a Palermo. Vive e lavora tra Palermo e Roma), Patrizia Monzani (nata nel 1976. Vive e lavora a Lavagna – GE), Maria Domenica Rapicavoli (nata nel 1976 a Catania. Vive e lavora a Londra), Patrizio Di Massimo (nato nel 1983 a Jesi – AN. Vive e lavora tra Milano e Londra), Diego Marcon (nato nel 1985 a Busto Arsizio – VA. Vive e lavora tra Milano e Venezia). (you we)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maggiori protezioni per i motociclisti

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Tra gli utenti delle strade, una delle categorie più vulnerabili è quella dei motociclisti. Nel solo 2008 (anno a cui risalgono gli ultimi dati ufficiali Istat) i motociclisti e i ciclomotoristi che hanno perso la vita sono stati in tutto 1.380 e 83.302 quelli rimasti feriti. Da una statistica elaborata da ASAPS (Associazione Sostenitori Amici Polizia Stradale) sulla base di dati distribuiti settimanalmente dal Servizio Polizia Stradale, risulta che nel corso del 2009, si sono registrati ben 420 decessi, nei soli week-end. Per offrire una maggiore sicurezza in caso di incidente, si renderebbe necessaria l’installazione di sistemi aggiuntivi per mitigare gli effetti dell’urto contro ostacoli in generale, quali le barriere di sicurezza o ostacoli puntuali, come pali o supporti di cartelli. Per ovviare alla lacuna normativa, l’UNI -Ente Nazionale italiano di Unificazione- sta mettendo a punto un nuovo documento tecnico sui  “Dispositivi stradali di sicurezza per motociclisti. Classi di prestazioni, modalità di prova e criteri di accettazione” destinato – una volta concluso l’iter di approvazione – ad essere pubblicato come Rapporto tecnico UNI. Il Rapporto Tecnico definisce i requisiti, la classificazione e le modalità di valutazione e accettazione di sistemi volti a migliorare la sicurezza passiva delle barriere di sicurezza stradali e di ostacoli, nei riguardi di impatti di motociclisti. Tali sistemi hanno l’obiettivo di mitigare gli effetti dell’urto di un motociclista che, caduto al suolo e separatosi dal motociclo, scivola verso l’ostacolo. Il documento specifica quindi le prestazioni richieste e la modalità di verifica di tali prestazioni. A conferma dell’importanza dell’argomento, anche in sede CEN è in corso di elaborazione il progetto di norma europeo prEN 1317-8” Road restraint systems – Motorcycle road restraint systems which reduce the impact severity of motorcyclist collisions with safety barriers.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Contaminations: Maison Anfiteatro

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 aprile 2010

Milano fino al 19/4/2010 via Savona, 26 Galleria Anfiteatro Arte Alle pareti opere di Michelangelo Pistoletto, Enrico Baj, Thomas Ruff, Emilio Vedova, Mario Schifano, Mario Nigro, Mimmo Rotella, Christo, Pat Edwards, Alfredo Rapetti, Claudio Onorato, Guido Airoldi. Un connubio di ispirazioni e suggestioni diverse danno vita ad un viaggio unico. Prende forma un concetto di ambiente assolutamente contemporaneo. Accostamenti non convenzionali in cui Design e Arte contemporanea si confrontano.  In scena gli oggetti useless di Joe Velluto e quelli in porcellana di Matilde, i tessuti e i letti di Lisa Corti, i pezzi vintage recuperati e reinterpretati da Transforme, il tavolo -Margherita- di Annabella Nassetti, le lampade -Hiyam- di CedriMartini; e ancora le installazioni -florwerbomb- di Enzo Gerardi per Maryflor e la tecnologia sublime di Samsung.  Con la collaborazione e la complicità di partners illustri come Maryflor, Samsung, World Fashion Channel e Serralunga. (contaminations)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Installazioni di Luis Del Pino Perez

Posted by fidest press agency su lunedì, 5 aprile 2010

Roma dal 09 al 24 Aprile Via dei Marsi 18 (quartiere San Lorenzo) Inaugurazione venerdì 09 Aprile, dalle ore 18. La mostra è visitabile il giovedì ed il venerdì dalle 17 alle 20, il sabato dalle 17 alle 22. E’ possibile visitare la mostra anche in altri giorni e orari su appuntamento (tel. 328.2695279 – 333.3806558). Luis Del Pino Perez presenta la propria indagine in chiave ludica sul tema del movimento e la trasformazione dello spazio che ne consegue. La non-staticità, il gioco e l’imprevisto sono alla base del lavoro esposto. L’artista propone per la prima volta a Roma un’esposizione personale frutto degli ultimi 5 anni della sua  ricerca: opere-gioco realizzate con materiali recuperati da “strutture viaggianti” che hanno già fatto il giro del mondo, pallet, pedane, casse da imballaggio che vengono trasformate in nuove forme, ri-creazioni progettate per essere in movimento costante. Si tratta di opere che generano un’esperienza dell’oggetto e dell’ambiente a cui lo spettatore è invitato a partecipare in prima persona.
Luis Del Pino Perez nasce nel 1975 a Santa Cruz de Tenerife, dove si diploma presso la Facultad de Bellas Artes. Approfondisce la sua preparazione nel campo dell’incisione e della grafica d’arte con una borsa di studio ad Antwerpen in Belgio. Ha vinto numerosi premi ed alcune sue opere sono in esposizione permanente presso collezioni a Madrid e Santa Cruz. (Paisajes Recreados)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Street Art

Posted by fidest press agency su domenica, 7 marzo 2010

Torino dall’8 Aprile al 9 Maggio 2010 Spazio Barriera di Artegiovane (via Crescentino 25), Cripta 747 (Galleria Umberto I, int. 29) e il Circolo Culturale Amantes (via Principe Amedeo 38/A).ospiteranno una rassegna di Street Art di portata internazionale. La manifestazione – realizzata con il sostegno della Regione Piemonte – si prefigge l’obiettivo di portare la città di Torino al passo con i tempi ponendola sullo stesso piano delle grandi capitali europee da anni sensibili al fenomeno dei Graffiti – Street Art. La rassegna, oltre all’esposizione di quadri, sculture ed installazioni, intende proporre una panoramica generale su questo movimento artistico attraverso filmati e fotografie d’azione. L’intento è quello di creare un collegamento diretto fra strada e spazio espositivo per non tradire la vera natura di questa forma d’arte intimamente legata alla strada e agli spazi aperti.
Il 9 Aprile alle ore 19.00 aprirà i battenti la mostra EST presso Cripta 747, in Galleria Umberto I, int. 29, nel cuore del quartiere di Porta Palazzo. L’esposizione focalizza l’attenzione sui giovani artisti emergenti provenienti da una precisa realtà geografica e da un preciso momento storico: la nuova Europa, il residuo post-comunista e i fenomeni migratori e contro-migratori.
Il 10 Aprile, infine, sarà la volta di REWRITING, la quinta edizione della rassegna performativa in programma al Circolo Culturale Amantes di via Principe Amedeo 38/A. La rassegna, a cura di Roberto Tos, vedrà la partecipazione di 12 artisti della scena graffiti writing e street art e sarà suddivisa in tre serate performative (10-16-23 Aprile) che daranno vita a vere e proprie sfide su tele di grandi dimensioni.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

RomaFutura: 9 installazioni per il Capodanno

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 dicembre 2009

Roma fino a domenica 3 gennaio 2010 presso il Museo Pietro Canonica di Villa Borghese, RomaFutura, 9 installazioni realizzate da Yoko Hakiko e dedicate ad un Capodanno nel mondo e nel tempo. Un modo per augurare a tutti un anno di pace e civile convivenza in un momento attraversato da enormi cambiamenti e tensioni. Il Progetto, a cura di Riccardo Vannuccini, è patrocinato dal Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali e Comunicazione, Camera del Commercio di Roma Musei in Comune, Zetema e ArteStudio. La mostra è sotto la Direzione organizzativa di Alba Maria Ungaro Batoli,  la Direzione tecnica è di Daniele Cappelli, con la collaborazione di Maria Sandrelli, Tiziana Tiberio e l assistenza di Ylenia Sina.  Per tutte le culture del mondo il Capodanno rappresenta un momento di speranze e attese, di bilanci e riflessioni – spiega Riccardo Vannuccini – e, allo stesso modo, rappresenta lo scorrere interminabile del tempo e del rinnovarsi del presente. Con questa mostra abbiamo messo Roma al centro di ogni capodanno, con la nascita di una bambina di nome Roma in 9 città del mondo, secondo usi e costumi diversi . I titoli delle 9 installazioni: Esbat, Festa di Artemide o della luna, La Festa di Giano, Capodanno del 1691, Capodanno a Pechino, Capodanno Islamico, Capodanno Tibetano, Capodanno Ebraico, Capodanno Indù, Capodanno Iraniano.. Tutti i giorni in orario Museo: dalle 9.00 alle 19.00 (ingresso consentito fino alle 18.30) Chiusura venerdì 25 dicembre e venerdì 1 gennaio Il 28 e il 31 aperto fino alle 13.30. Sono previste performance a cura della Compagnia  Il Cane Pezzato  che presenterà  Occhiali perduti nel campo di patate  di Maram Al Juburi con Alba Bartoli, Maria Sandrelli, Tiziana Tiberio, Alessandra Roca e Marzia Ercolani e con Gianluca Pizzorno al contrabbasso. Calendario: 26, 27, 29 dicembre 2, 3 gennaio dalle 17.00 alle 18.30. Ingresso 3 euro

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Arte in luce 2009

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 ottobre 2009

Torino dal 24 ottobre al 8 novembre via Giordano Bruno 191 Villaggio Olimpico ingresso libero dal giovedì alla domenica dalle 16 alle 23  Sculture, dipinti, elementi di design, opere architettoniche, ma anche installazioni, performance, fotografie e video d’arte, tutti appositamente creati da 130 artisti italiani e internazionali, si snodano lungo un ideale percorso che indaga sul tema della luce. 250 opere di arte visiva e digitale all’interno dell’area espositiva hanno l’elemento luce come soggetto primario dell’opera. La luce è stata anche protagonista del concorso fotografico Luci In Feletto che si è concluso lo scorso giugno e che ha selezionato 10 fotografi partecipanti alla mostra all’ex Villaggio Olimpico. Un’area dedicata ai workshop dà la possibilità ad architetti ed artisti selezionati di lavorare insieme per realizzare oggetti o installazioni confrontandosi anche con la realtà aziendale grazie alla presenza di sponsor d’eccezione. Obiettivo comune degli artisti e dei designer è quello di utilizzare luce come materiale artistico applicando la propria tecnica personale nella realizzazione dell’opera. Arte in Luce 2009 è anche un luogo di dibattito e confronto dove è possibile incontrarsi, discutere delle interazioni fra luce, arte e design nel mondo contemporaneo e presentare i propri progetti in uno spazio appositamente concepito. All’interno della manifestazione saranno presenti i progetti di Urban Solutions, la mostra recentemente realizzata in Fiera Milano, che coniuga riqualificazione urbana e rispetto dell’ambiente, utilizzando nuove fonti energetiche.  Fra i principali artisti partecipanti, la svizzera Alexandra Carambellas, l’olandese Marie Laure Van Hissenhoven e il giapponese Asahara Hiroaki, artista che si caratterizza per la sua particolare indagine sulla possibilità espressiva della fibra washi. Tra gli italiani emergono Eraldo Mauro, veneziano che vanta numerose personali negli Stati Uniti e in tutta Europa, Vannetta Cavallotti, Cataldo Malcangi, Andrea Marini, il torinese Andrea Gatti e Anna De Rossi, con la sua opera incentrata sulla correlazione esistente tra musica e luce.
L’Associazione Culturale Studio Arte20 nasce nel 2009 dalla fusione delle esperienze maturate precedentemente dai vari componenti. Tra le altre citiamo la mostra itinerante AutoinArte 2007, realizzata dagli architetti Roberto Pasquale, Roberto Madurini e Attilio Lauricella e la biennale Architetti in Arte 2008, realizzata dagli architetti Paola Fontanella, Giorgia Maritan e Gianluca Di Lonardo. (federico capitani)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

ET Solar Group: tre grandi progetti commerciali italiani

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 agosto 2009

Nanchino, Cina,  ET Solar Group Corp. (“ET Solar”), azienda produttrice integrata (con sede a Nanchino) di prodotti fotovoltaici (“FV”) (lingotti, wafer, moduli e inseguitori) e integratore di sistemi, ha annunciato operazioni per la fornitura di moduli ad alta efficienza di potenza totale pari a 4,2 MW per tre grandi progetti commerciali italiani.  I tre progetti, che prevedono la realizzazione di installazioni montate a terra e sul tetto, sono stati elaborati, secondo il programma, per Prato (1,3 MW), Perugia (1,0 MW) e Imola (1,9 MW) e sono tutti per uso commerciale. I primi due progetti sono già operativi, mentre la connessione alla rete per il terzo sarà completata il prossimo mese. Due progetti sono stati finanziati da grandi banche europee specializzate nel finanziamento dell’industria solare.  ET Solar ha fornito moduli FV multicristallini ad alta efficienza per questi progetti, che hanno mostrato un grande rendimento operativo. Oltre alle realizzazioni FV commerciali in scala megawatt, quest’anno ET Solar ha anche garantito un volume considerevole di moduli FV ad alta efficienza attraverso le sue reti di distribuzione intensiva per il mercato italiano.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »