Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘intelligente’

“La sicurezza deve essere semplice, intelligente e ovunque”

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 maggio 2021

SAN JOSE, California, RSA Conference 2021— Cisco, leader nella sicurezza per le aziende, ha svelato oggi le innovazioni per semplificare e fornire sicurezza end-to-end per gli utenti, i dispositivi, le reti, le applicazioni e i dati. Gli annunci di oggi migliorano l’Extended Detection and Response (XDR) grazie a una maggiore visibilità su rete, endpoint e cloud. Queste innovazioni ampliano la vision Cisco nell’ambito Secure Access Service Edge (SASE), fornendo un migliore rilevamento delle minacce nel cloud e ridefinendo e semplificando la sicurezza di rete. Cisco continua a semplificare la sicurezza della rete e delle operazioni IT, consentendo in questo modo alle aziende di intraprendere il percorso di digitalizzazione senza alcun rischio.C’è un nuovo modo di lavorare più distribuito e, a causa dei recenti eventi globali, il lavoro ibrido è diventato una realtà. Gli utenti si aspettano di potersi connettere da qualsiasi luogo e attraverso qualsiasi dispositivo, mentre gli esperti di sicurezza si confrontano con soluzioni sempre più complesse, frammentarie e spesso con grande dispendio di tempo.“In questo nuovo mondo in cui viviamo, la sicurezza deve essere al centro di ogni cosa. Riteniamo che sia necessario un approccio alla piattaforma che sia semplice, completo e basato sull’intelligence,” ha dichiarato Cisco Chairman and CEO Chuck Robbins, rivolgendosi al pubblico virtuale della RSA Conference. “In realtà non c’è più alcun perimetro aziendale da difendere. Abbiamo bisogno di visibilità su endpoint, utenti e applicazioni, oltre a dover proteggere i punti critici di controllo attraverso un’autenticazione continua senza password.” L’aumento del perimetro aziendale e il passaggio al lavoro ibrido, hanno esposto maggiormente alle minacce i dispositivi endpoint, gli utenti e le applicazioni. Oggi più che mai le aziende devono fare i conti con la visibilità e la protezione degli endpoint: secondo il recente studio Cisco Security Outcomes Study: Endpoint Edition, oltre il 40 per cento degli intervistati dichiara di aver subito un grave incidente di sicurezza negli ultimi due anni mentre le aziende che hanno dato priorità a soluzioni integrate di sicurezza hanno avuto invece quasi la metà delle probabilità di subire un attacco significativo alla sicurezza. Cisco continua ad aumentare le sue potenzialità XDR, integrando più punti di controllo della sicurezza e applicando l’analisi e l’automazione al fine di ridurre il tempo di rilevamento e di risposta dei propri clienti.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Endoscopia intelligente

Posted by fidest press agency su sabato, 25 gennaio 2020

Massimi esperti a confronto per accendere i riflettori sulle principali novità relative ad uno dei più innovativi strumenti diagnostici in gastroenterologia. Si sta svolgendo in questi giorni l’incontro Rave promosso da Medtronic: al centro dell’attenzione la capsula endoscopica, che rappresenta oggi la soluzione più moderna, sicura e tecnologicamente avanzata disponibile per la visualizzazione dell’apparato digerente e in particolare del piccolo intestino (composto da duodeno, digiuno e ileo). Nonostante i principali esami diagnostici risultino invasivi per il nostro organismo, in Italia l’utilizzo della capsula endoscopica risulta ancora in controtendenza rispetto agli standard degli altri principali paesi europei: in Francia ad esempio si stimano 25.000 casi all’anno, contro i circa 7.500 nel nostro Paese.Dati che risultano in controtendenza anche rispetto ai quasi 20 anni dall’introduzione in Italia dell’enteroscopia con capsula per lo studio del piccolo intestino, che risale al 2001. Quello che manca è una normativa uniforme – in alcune regioni è riconosciuta e tariffata come procedura ambulatoriale, in altre richiede un ricovero ospedaliero – e di indicazioni precise sulle modalità pratiche di esecuzione: basti pensare che ogni Centro, basandosi sulle evidenze scientifiche via via pubblicate, ha sviluppato i propri protocolli d’esame.
Si tratta di una capsula monouso, ingeribile, dotata di una o due telecamere che acquisiscono immagini dell’intestino mentre lo percorrono sfruttando la sua naturale peristalsi: oggi disponibile in quattro modelli, ciascuno ottimizzato per un preciso segmento o patologia gastrointestinale (intestino tenue, intestino crasso, tratto gastrointestinale superiore, malattia di Crohn) in base al tipo d’indagine richiesta. Questa innovativa e non invasiva soluzione è indicata ad esempio per i casi di sanguinamento dell’intestino tenue in tutti i casi non rilevabili con colon e gastroscopia. Negli ultimi anni, poi, le indicazioni si sono allargate: si è visto ad esempio che può essere utile in caso di celiachia che non risponde al trattamento, nei casi di malattia di Crohn difficili da diagnosticare (con particolare, ma non unica, attenzione a quella che colpisce l’intestino tenue), in caso di malattie genetiche che possono portare al tumore dell’intestino, come la Sindrome di Peutz-Jeghers, o se si sospetta la presenza di polipi. PillCam SB3 è la più recente versione della capsula monouso destinata all’intestino tenue, è prodotta da Given Imaging, società di proprietà di Medtronic e PillCam Software v9.0 costituisce la versione più aggiornata del software di elaborazione, revisione e refertazione del video che si ottiene dalle immagini riprese dalla capsula durante il suo percorso lungo il tubo digerente. Rispetto alle precedenti generazioni del sistema, entrambi i prodotti presentano rilevanti innovazioni tecnologiche.In assenza di una normativa nazionale uniforme sulla rimborsabilità della videocapsula, in alcune regioni essa è tariffata come procedura ambulatoriale, in altre, invece, richiede un ricovero ospedaliero. Nel 2017, tuttavia, la metodica era stata inserita nei nuovi Livelli Essenziali di Assistenza (LEA), permettendo così una teorica tariffazione omogenea su tutto il territorio nazionale. Ad oggi, questo non è avvenuto. Le Regioni che, in diversa misura, rimborsano l’esame con videocapsula come procedura ambulatoriale sono il Friuli-Venezia Giulia, la Lombardia, il Veneto, l’Emilia-Romagna, la Basilicata, le Marche, il Piemonte, il Trentino Alto-Adige, la Val d’Aosta e l’Umbria e la Puglia.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Manifesto per la sanità “intelligente”

Posted by fidest press agency su sabato, 21 ottobre 2017

senato-della-repubblica[1]Roma 23 ottobre a Roma dalle ore 15:45 alle ore 19:00 presso il Senato della Repubblica, Sala Capitolare di Palazzo della Minerva, in Piazza della Minerva 38, sarà presentata in anteprima una proposta di Manifesto per la sanità “intelligente”, che sarà discusso con i rappresentanti di cittadini, istituzioni, imprese, clinici e operatori della salute. I sistemi di intelligenza artificiale stanno trasformando il modo in cui pensiamo alla diagnosi e alla cura delle malattie. Per questo, è stato promosso un Tavolo di lavoro e un Manifesto, di cui in occasione del convegno verrà presentata una versione aperta al contributo di tutti coloro che vorranno partecipare alla rivoluzione digitale in atto, in base alle proprie idee e alle proprie competenze, per fare dell’Italia uno dei Paesi leader nell’innovazione a livello internazionale.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le punizioni divine

Posted by fidest press agency su giovedì, 31 marzo 2011

Lettera al direttore. Secondo me Roberto De Mattei ha ragione nell’affermare che il terremoto in Giappone è una punizione divina. E’ un uomo intelligente, uno scienziato, come può sbagliare? Gesù rassomiglia spesso Dio ad un padre amorevole terreno, al buon pastore che ama le sue pecorelle. Così, come è giusto che ogni tanto Dio mandi punizioni sulla terra, con terribili catastrofi nelle quali soffrono e muoiono persone innocenti, compresi molti bambini, sarebbe anche giusto che ogni tanto un padre amorevole desse un po’ di tormenti ai suoi figlioletti. Bisogna sapere, infatti, che i bambini, a differenza della Madonnna (beata lei!), nascono con la grave macchia del peccato originale, e a nulla serve il battesimo, sempre colpevoli sono. Proprio come i bambini del Giappone, puniti oggi dal buon Dio. Quindi, cari amorevoli genitori, collaborate col Signore, e ogni tanto frustate i vostri bimbetti. E voi pastori, ogni tanto assestate un paio di calci agli agnellini. Non si sa mai. Può darsi che il peccato di Adamo abbia macchiato anche la loro candida lana. (Renato Pierri Scrittore ed ex docente di religione)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Campagna m’illumino di meno

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 febbraio 2011

Roma a partire dalle 18.00 di oggi. Spegnere la luce per accendere il faro dell’attenzione sulla necessità di ridurre i consumi energetici. E’ questo il senso della campagna “M’illumino di meno”, promossa dalla trasmissione di Radio2 Caterpillar, alla quale il Campidoglio partecipa invitando tutti i dipendenti e i cittadini comunali a spegnere le luci e i dispositivi non indispensabili.  L’Assessorato all’Ambiente e tutte le sedi del Dipartimento saranno spente a partire dalle 18 per sensibilizzare il pubblico sull’uso intelligente dell’energia e sulla necessità di ridurre i consumi energetici per limitare le emissioni che alterano il clima.   “E’ necessario che il problema del risparmio energetico – sottolinea l’assessore all’Ambiente di Roma Capitale, Marco Visconti – diventi obiettivo strategico per i Governi nazionali e locali affinché indirizzino i singoli cittadini verso stili di vita sempre più sostenibili. Dunque, rivolgo ai cittadini romani l’invito a partecipare a questa importante iniziativa simbolica, spegnendo le luci, i dispositivi non indispensabili e riducendo il più possibile gli sprechi energetici».

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Genialità del ministro Tremonti

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 agosto 2010

Lettera al direttore. Credo che il discorso più intelligente, originale, perfino geniale direi, su un politico scomparso, lo abbia fatto il ministro dell’Economia Giulio Tremonti. Per ricordare l’ex presidente della Repubblica Francesco Cossiga, ha detto: “I politici si dividono in due categorie: gli uomini e gli altri. Francesco Cossiga era un uomo”. Così saprò come ricordare un caro collega insegnante scomparso: “Gli insegnanti si dividono in due categorie: gli uomini e gli altri. Il mio collega era un uomo”. Oppure, non so, il mio caro amico poliziotto: “I poliziotti si dividono in due categorie…”. O il mio caro amico giornalista. O anche quella cara amica monaca: “Le monache si dividono in due categorie: le donne e le altre. La cara amica mia era una donna”. Geniale. (Attilio Doni Genova)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Una card intelligente in farmacia

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

Presentata a Milano Carta Pro, una card professionale per la tutela della salute in farmacia, che oltre ad offrire vantaggi commerciali ai clienti, consente al farmacista di accedere alle informazioni sulla loro salute. La novità, sviluppata e realizzata da FederfarmaCo composto da 32 cooperative di farmacisti che servono 11400 farmacie sul territorio nazionale, va nella direzione della farmacia dei servizi, così come disegnata dal decreto legislativo 153/2009, ossia farmacia ma anche vero e proprio centro sanitario. E non sono da sottovalutare le possibili sinergie con il mondo medico «un paziente che si presenti in farmacia con la Carta Pro, mette a disposizione del farmacista un vero e proprio archivio sanitario» spiega Guido Nocerino, presidente di FederfarmaCo. Nella carta, infatti, sono registrati i dati anagrafici del paziente ma anche il medico curante, le allergie farmacologiche e le patologie di cui soffre, il tutto nel completo rispetto della privacy, visto che i dati risultano visibili al farmacista solo alla lettura della carta, «può succedere così che il farmacista segnali al medico possibili incompatibilità tra farmaci prescritti». Ma oltre a questo tipo di segnalazioni il farmacista ha «un ruolo ancor più cruciale» come spiega Massimo Massa, direttore generale di FederfarmaCo, «rispetto a farmaci da banco o integratori, che spesso sfuggono al controllo del medico curante e dove il ruolo di consiglio del farmacista è imprescindibile». Un modo utile a riqualificare il ruolo del farmacista all’interno del servizio sanitario. La Carta è già disponibile nelle farmacie della rete della Cooperativa Farmaceutica Lecchese che copre gran parte del nord della Lombardia, ma si va sempre più diffondendo. L’obiettivo è coprire tutto il territorio nazionale per le farmacie aderenti a FederfarmaCo entro l’estate del 2011. (fonte farmacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Amore oblativo

Posted by fidest press agency su giovedì, 1 ottobre 2009

Lettera al direttore. Coloro che non si spiegano come mai tanti italiani continuino ad apprezzare Silvio Berlusconi, forse potrebbero capire, leggendo certe informazioni che il settimanale più diffuso in Italia, Tv Sorrisi e  Canzoni, fa pervenire a milioni di lettori. Sull’ultimo numero, Carlo Rossella commenta così l’incontro del Cavaliere con la signora Michelle Obama: “Ci voleva un italiano molto intelligente, molto simpatico e molto ammaliatore per sciogliere Michelle. La First Lady non è solita andare incontro all’ospite. Sorride, certo, ma si tiene. Invece questa volta, quelle braccia alzate e quell’espressione del premier hanno rotto il ghiaccio”. Carlo Rossella è lo stesso giornalista che il 4 febbraio del 2008, su La Stampa, definiva il Cavaliere un grande uomo. In ogni modo, in questo povero mondo dove cattiveria, rancore, malanimo, la fanno da padroni, simile oblativo incondizionato amore di un mortale verso un altro mortale non può non intenerire il core. (Veronica Tussi)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A proposito di candidati e di voto

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 maggio 2009

Lettera al direttore. Mi piacerebbe vedere affisso sui muri delle nostre città un manifesto, non di istruzione ma di educazione al voto. Un manifesto dal contenuto semplice, che recitasse a un dipresso: “Caro elettore è un errore grave votare per il candidato più simpatico, o più bello, o più dritto, ed anche per il candidato bello simpatico e dritto insieme. E’ saggio votare per il candidato che sia onesto giusto intelligente capace. Per una persona anche disposta, magari, a sacrificare un po’ delle sue energie e del suo tempo a beneficio della popolazione”. Concetto ovvio? Eppure credo che potrebbe tornare utile a molti. (Elisa Merlo)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »