Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Posts Tagged ‘intercettare’

Presentazione area solidale democratica

Posted by fidest press agency su sabato, 9 ottobre 2010

Palermo 09 ottobre 2010 alle ore 16,00 presso il Rettorato universitario di Palazzo Chiaramonte -Steri, sarà presentata una nuova iniziativa politica che si propone di intercettare l’interesse e la volontà partecipativa di tutti coloro che oggi hanno voglia di essere protagonisti nella vita della “res-pubblica”,  in ogni suo ambito. Area Solidale Democratica (A.S.D.) prende spunto da un silenzio assordante che proviene da ampie aree dell’elettorato che desiderano sentirsi ancora attivi nell’agorà politica. A.S.D. non è  un partito politico tout-court, ma è un movimento, un soggetto dinamico che vuole mettere in relazione, nella società delle “reti” , diversi soggetti: ragazzi, adulti, il mondo femminile, studenti che, tenendo alto il valore della nostra Costituzione repubblicana, si riconoscono  nei valori cristiani ed intendono operare  al sevizio della società, avendo come punto essenziale di riferimento la Dottrina Sociale della Chiesa. Fonte ispiratrice del movimento è la decennale esperienza di  Padre Bartolomeo Sorge S.J., che partecipa all’iniziativa come fondatore.
Egli parteciperà  personalmente al taglio del nastro inaugurale del movimento politico, come atto concreto di una ferrea volontà che riconosce ad ogni essere umano il diritto di concorrere alla realizzazione del bene comune.
A.S.D.  pone al centro della sua mission un nuovo personalismo solidale che mette al centro l’uomo ed intende richiamare gli ideali di una politica al servizio del cittadino e non viceversa, come spesso accade. A.S.D. vuole essere un punto di rottura con il passato, una grande casa aperta a quanti si riconoscono nei valori antropologicamente rilevanti, come il rispetto della vita e della dignità dell’uomo.  La solidarietà prima di tutto, nella visione Sturziana di un popolarismo, che fa della partecipazione attiva del popolo l’elemento necessario per un autentico cambiamento della politica per il raggiungimento di una democrazia compiuta. L’attenzione per quest’evento è suffragata anche dalla presenza, come ospiti, di personalità illustri della scena politica siciliana e nazionale. Oltre a Padre Bartolomeo Sorge, Vittoria Vassallo, Presidente di A.S.D,  Angelo Torre, già menzionati, e gli altri soci fondatori, tra cui l’Avv. Alessandro Diotallevi e l’Avv. Carlo Filippo Pompili, saranno presenti l’On. Bruno Tabacci, il Sen. Giampiero D’Alia e l’On. Giovanni Barbagallo.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | 10 Comments »

“Giornate per la prevenzione della parodontite”

Posted by fidest press agency su sabato, 25 settembre 2010

Tutti i sabato, dal 6 novembre al 4 dicembre, un gruppo di cliniche odontoiatriche in Italia e all’estero (Torino, Sanremo, Bergamo, Bologna, Firenze, Roma, Londra e Copenhagen quelle che hanno già aderito) metterà a disposizione gratuitamente l’esperienza dei propri operatori che dedicheranno 5 giornate alla diagnosi clinica, radiologica, immunologica e microbiologica. L’iniziativa ha lo scopo di intercettare in fase precoce anche le forme più subdole e pericolose di parodontite, facendo un’accurata valutazione dei profili individuali di rischio soprattutto qualora vi sia una familiarità conclamata, come spiegato dal Dottor Francesco Martelli in una recente intervista rilasciata ad Unomattina, la seguitissima trasmissione mattutina di Rai Uno. L’iniziativa prevede l’esecuzione di visite, RX gratuite e un forte sconto su analisi immunologiche e microbiologiche. Per prenotazioni 055 281619
L’istituto di ricerca fiorentino, Microdentistry, da sempre impegnato nella prevenzione e trattamento delle forme più aggressive di malattia parodontale, promuove in collaborazione con Excellence Dental Network, un’iniziativa a livello internazionale che ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione della parodontite e soprattutto sulle importanti correlazioni di questa malattia con importantissime patologie sistemiche. http://www.microdentistry.it

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Anomalie democratiche

Posted by fidest press agency su domenica, 5 settembre 2010

La nostra democrazia mostra di essere  in preda ad una sindrome da mancata chiarezza; non è ancora una malattia  in fase terminale, ma mostra i segni di una grave  patologia incipiente: la mancanza di chiarezza, che scivola, ogni giorno di più nelle iniziative interessate spacciate per bene comune: si vorrebbe far credere che l’intera classe piccolo e medio borghese, la classe operaia, i giovani disoccupati, i precari, i cassintegrati, non abbiano altra preoccupazione che vedere azzerata la possibilità di intercettare  mafiosi, camorristi, delinquenti e criminali, nonché colletti bianche che si spartiscono il pubblico denari al fresco di un bar di Via Veneto, in quel di Roma, tramite una legge che azzera le intercettazioni telefoniche, oppure la brevità dei processi, con valore retroattivo in modo da cancellare dall’agenda delle Procure i procedimenti a carico dell’intoccabile.Si sperperano parole inutili nel vano tentativo di accreditare false verità, illusorie opinioni,  ipotesi improbabili, quando la chiarezza è dietro l’angolo, ma nessuno vuole prenderla a due mani, nel timore di non riuscire popolari. La nostra democrazia, più per strada obbligata che per libera scelta, si è circoscritta in un bipolarismo imperfetto: una destra che destra non è e non sa essere e una sinistra che sinistra non è più e non sa più essere, così entrambi gli schieramenti tentano di avvicinarsi ad un “centro” che medierebbe gli eccessi della destra, così come quelli della sinistra. Ma un Centro non esiste di suo, perché ancora inquinato da una intera legislatura sotto un tallone anomalo, frutto di una alleanza più di comodo che di convinzione;  vada per la presidenza della Camera, passi per qualche ministero, ma a forza di sorvolare, questo Centro, ha finito con il sorvolare anche sui progetti che dovrebbero identificare il centro, che non è Destra e non è Sinistra, ma compendio equilibrato  e sintesi delle esigenze legittime dell’intera popolazione Impresa improba quella di volere  essere “graditi a Dio e a li nemici sui”, è il momento delle scelte, anche quelle impopolari, perché necessarie. Da una parte c’è un liberismo che cerca il consenso (per governare e rinnovare tale consenso con i regalini suggeriti dai sondaggi…!)  della classe mediana, oltre a quello della classe imprenditoriale che già gli appartiene, più per convenienza che per convinzione. Dall’altra parte emerge l’esigenza di una politica sociale che scaturisce dall’unione del cattolicesimo sociale con il socialismo umanistico, dando forma e vita ad un Partito Democratico che ancora non sa bene cosa essere. Ci sono poi gli estremi: dalla destra i nazionalismi che sfociano nella discriminazione di una Lega recintata nel suo orticello, assente nel panorama della “statalità”, in quanto carente in assoluto del senso dello Stato; dalla sinistra un planetario frammentato, incapace di darsi una cultura di governo.E’  stato facile, almeno fin ora, ergersi al di sopra di queste parti inesistenti a farsi autoritario capopopolo; è stato facile, facilissimo….  è bastato il predellino  di un’auto.(Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your and my opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

GiovaniToEurope: comunicare e dialogare con il blog

Posted by fidest press agency su domenica, 9 Maggio 2010

“GiovaniToEurope” è un progetto della Provincia di Torino che attraverso il suo sportello Europe Direct di via Carlo Alberto, attivo da anni, ha lo scopo di raccogliere e trasmettere informazioni, idee, offerte sul tema dell’Europa rivolte in modo particolare al mondo dei giovani. L’Unione Europea mette in campo ogni anno numerose iniziative; spesso il problema è portarle a conoscenza dei diretti interessati. Per questo la Provincia di Torino ha creato un blog e attivato il sito http://www.giovanitoeurope.eu per l’esigenza di intercettare una fascia generazionale poco incentivata alla visita dei siti web istituzionali offrendo loro informazioni utili: a portata di mouse ci sono concorsi, bandi, opportunità di crescita e di sviluppo personale, tutte le informazioni che ora si possono rintracciare solo attraverso ricerche incrociate. Un unico accesso alle fonti per evitare confusione e perdite di tempo. Il blog è un moderno sistema di comunicazione che consentirà di parlare in modo diretto di progetti che riguardano il mondo giovanile, di iniziative, opportunità e stabilire un contatto diretto con questo tipo di utenza. Le notizie pubblicate sul blog vengono automaticamente trasferite sotto forma di Note sull’ormai indispensabile social network Facebook e contemporaneamente girate su Twitter. Il tutto attraverso un linguaggio semplice, giovane, multimediale e soprattutto immediato, lanciato in concomitanza con la Festa dell’Europa, celebrata ieri dall’amministrazione provinciale con la firma di un protocollo tra il presidente Antonio Saitta ed i sindaci di 18 comuni e la IV Circoscrizione di Torino per l’apertura di altrettanti sportelli informativi di assistenza per rispondere ai bandi europei.

Posted in Recensioni/Reviews, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Elezioni regionali: De Pierro punta il dito sul Pd

Posted by fidest press agency su mercoledì, 31 marzo 2010

“Quello che ci hanno restituito le urne è un risultato da analizzare con grande attenzione sia per quanto concerne gli aspetti positivi che quelli negativi. È chiaro che il Pd, che ancora riesce a intercettare consensi considerevoli, debba far capire da che parte sta. È proprio questa la fetta di rappresentanza partitica con la sua opposizione vacanziera che ci ha regalato la deleteria piaga del berlusconismo, non intesa come legata alla figura del premier in se ma a concetti secondo cui alcuni comportamenti deprecabili sono leciti, e dipingendo come demonio chi invece li persegue e li reprime.” Queste le prime parole a caldo che il presidente del movimento Italia dei Diritti Antonello De Pierro esprime in merito all’esito delle ultime elezioni regionali. “Sono tante le responsabilità del partito di Bersani in questi risultati che purtroppo aprono scenari apocalittici al nostro orizzonte – continua De Pierro -. Fortunatamente  il successo di alcuni validi e cora
ggiosi politici come Nichi Vendola ha limitato le dimensioni della disfatta, ma è chiaro a tutte le persone di buon senso che bisogna cambiare rotta prima che sia troppo tardi per non giungere al punto di non ritorno, costruito sull’illecito e che possa addirittura confondersi con condotte moralmente impeccabili. È suonata l’ora del risveglio da un torpore durato troppo a lungo – tuona ancora il leader del movimento a tutela dei diritti dei cittadini -, bisogna contrastare l’invasione mediatica e l’agitazione sconsiderata e irresponsabile dello scettro del potere da parte di chi attualmente ci governa. Il Pd dovrebbe fare un po’ di pulizia al suo interno per cercare di mettere in campo forze limpide e scevre da qualsiasi ombra o macchia per fare crescere nuovamente fiducia in una fetta di popolazione disillusa e che ormai non si sente più rappresentata. L’astenzionismo registratosi presso i seggi ne è la prova più evidente e concreta. Quest’opera di rinnovo mi sembra l’unico modo – continua De Pierro – per scongiurare il pericolo, da sempre sottovalutato ma che è un dato di fatto maledettamente reale, rappresentato dal periglioso avanzamento della Lega Nord, con la sua cultura xenofoba, omofoba nonché secessionista anche se convenientemente ammorbidita in federalista. Non dobbiamo poi sottovalutare in merito alla crisi del Pd – conclude De Pierro -, il  grande successo fatto registrare dalle liste del comico Beppe Grillo che poteva indubbiamente essere coinvolto in una schieramento compatto e vincente piuttosto che essere snobbato e che ha dimostrato di essere determinante specialmente in Piemonte. Non rinuncerò mai ad insistere sul grande errore che ha contraddetto in maniera eclatante l’aggettivo che identifica il Partito Democratico, quando solo per paura, fu rifiutata l’iscrizione e la candidatura del comico genovese con una decisione che con la democrazia aveva ben poco a che vedere”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Buonuscita record per Galan

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 febbraio 2010

“Come potremmo mai spiegare una buonuscita di tale entità ai cittadini che hanno difficoltà nel mantenere un posto di lavoro, o che si trovano in cassa integrazione o sono in cerca di un’occupazione?”. Questo è il commento del vicepresidente dell’Italia dei Diritti Roberto Soldà alla notizia dell’attribuzione di un trattamento di fine rapporto record al presidente uscente della Regione Veneto Giancarlo Galan, pari a 93.629,10 euro. Tale cifra spetterebbe a qualsiasi ex governatore con almeno due mandati alle spalle, come anche i 46.814,55 euro per qualsiasi altro consigliere non rieletto ma con una legislatura al suo attivo. “Ancora una volta – conclude Soldà – i politici si dimostrano del tutto incapaci di intercettare le problematiche degli elettori, chiudendosi nella ristretta cerchia dei privilegi loro accordati. Sento in giro tante dichiarazioni roboanti contro la casta, cui però non fanno mai seguito concrete azioni di contenimento dei costi. La speranza è l’ultima a morire, ma finora gli esempi in controtendenza sono stati ben pochi”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »