Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘interni’

Alessandra Di Francesco: In-vestiti

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 luglio 2010

Roma fino al 24/9/2010 Via Dell’Arancio, 79, Galleria Maniero mostra personale di Alessandra di Francesco dal titolo -In-vestiti-, arricchita da un prezioso testo di Giovanna dalla Chiesa. Saranno esposte le sue opere recenti, 4 oli su tela di cm 200×95 e due cm 90×70 che Alessandra titola -Beat-, -Quantica-, -In nero-, -In giallo-, -Taglio corto-, -Screen off-,.  Dal testo di Giovanna dalla Chiesa: – “…l’autrice ci presenta ora opere non solo -in azione-, ma riempite di tutta la carica pittorica di una tradizione ri-investita nell’oggi. Le immagini mentali si sono, come dire, incarnate nel loro artificio artistico, sgusciando fuori dal tessuto-prigione delle decorazioni a damasco, delle carte da parati dell’universo chiuso di interni d’ambiente e si sono aperte alla luce di riflessi, rispecchiamenti che lasciano le figure sulla soglia di varie possibilità – il disegno, l’ambiente, il reperto, la velina del modello – secondo una potenziale ubiquità, che unifica lo spazio-tempo dell’elaborazione mentale con quello dell’esecuzione materiale, donando ad esse piena capacità di esistenza in quella magica, paradossale ambiguità che e’ propria di ogni immagine davvero realizzata”. (Alessandra)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Massimo Listri: Ritratti d’interni

Posted by fidest press agency su mercoledì, 26 maggio 2010

Roma Esposizione: 04 giugno – 22 luglio 2010. Galleria Francesca Antonacci Via Margutta 54  a cura di Francesca Antonacci.  Inaugurazione giovedì 03 giugno dalle ore 18.30 Francesca Antonacci inaugura la sua nuova galleria –  uno spazio magnifico posto all’interno di uno dei cortili più scenografici di Roma – con una mostra dedicata al più elegante fotografo italiano d’interni, il fiorentino Massimo Listri, che, per l’occasione, propone venti dei suoi grandi ritratti di luoghi sospesi tra realtà e sogno.  La mostra ideata da Francesca Antonacci coinvolge il visitatore in un itinerario attraverso l’Europa, privilegiando alcune tematiche che sono un po’ il leit motiv della fotografia di Listri e cioè le fastose biblioteche conventuali e palatine che sono state nei secoli custodi e centri propulsori della civiltà umanistica e i luoghi del collezionismo d’arte. In particolare, le wunderkammern e gli scrigni architettonici di ogni tipo inventati per ospitare e celebrare le grandi collezioni d’arte sono da sempre al centro della poetica di Listri. Non stupisce pertanto la scelta di ambientare l’esposizione nel nuovo, raffinato spazio progettato dall’erede di una famiglia di antiquari che ha legato il proprio destino a quello di alcuni dei più importanti collezionisti d’arte del ‘900.
Massimo Listri è considerato uno dei maggiori fotografi d’interni e di architettura del mondo. Collabora con numerose riviste tra cui “AD” e “FMR”, di cui nel 1981 è stato cofondatore insieme a Vittorio Sgarbi. Ha pubblicato dai primi anni Ottanta circa 50 libri. I suoi grandi ritratti di interni sono stati protagonisti di mostre ospitate da prestigiose istituzioni pubbliche. Di recente: Palazzo Reale (Milano 2008) e Palazzo Pitti (Firenze 2009). http://www.francescaantonacci.com

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Notte bianca a Palazzo Strozzi

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 aprile 2010

Firenze 30 aprile 2010 Il Palazzo rimarrà aperto fino alle ore 24,00 In occasione della Notte Bianca di Firenze Letizia Renzini presenta la performance elettroacustica Conferenza Muta, nella corte a cielo aperto di Palazzo Strozzi.  Gli spettatori assisteranno alla performance ad occhi bendati e il concerto si trasformerà in un dialogo tra se stessi e l’esterno, un ascolto interiore guidato da una materia sonora in continua metamorfosi.   Il Cortile di Palazzo Strozzi diventa il set per un dialogo sonoro dove una console generatrice di suono esplora lo spazio delle immagini interne e sonore degli spettatori (e del performer) trasformandoli in uditori.  Il flusso sonoro-musicale prende forma all’interno del pubblico, la conferenza interna dell’ascoltatore si nutre di stati, passaggi, metamorfosi di materie sonore.  Il suono funge come una sonda calata nelle menti e nei corpi di tutti, per far circolare e mettere in comune l’incomunicabile, che è il presupposto di ogni comunicazione.
Letizia Renzini   Video artista, musicista, dee-jay e performer, Letizia Renzini lavora con audio, video, corpo e testo in una costante fusione di linguaggi provenienti da molteplici ambiti espressivi. Ha compiuto studi sulla storia del cinema presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Ateneo fiorentino, e parallelamente ha portato avanti una personale ricerca sulla dimensione gestuale del suono. Dal 1997 ha ampliato la sua produzione anche al video e alla performance. Dal 2003 collabora come conduttrice a Rai Radio 3 dove si occupa di jazz, black music, vocalità ed eletrronica. Particolarmente interessata alla sperimentazione teatrale e performativa ha collaborato con i coreografi Robyn Orlin, Nicole Seiler e Marina Giovannini; al 2001 risale l’inizio della collaborazione con la compagnia di Danza Virgilio Sieni, nella produzione di spettacoli e colonne sonore. (letizia renzini)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Fatta stabilizzazione precari Lazio”

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 settembre 2009

“Alla luce dei risultati dei concorsi in Regione, possiamo dire che, di fatto, per alcuni precari della regione Lazio c’è stata la stabilizzazione – Lo ha detto il Capogruppo della Lista Storace alla Regione, Vladimiro Rinaldi, riferendosi al concorso per l’assunzione del personale da impiegare presso il Consiglio regionale. “Molti di coloro che hanno superato le undici prove preselettive risultano già interni alla struttura regionale. Ad esempio per quanto riguarda il concorso relativo all’assunzione di 25 dirigenti, su 1200 candidati, 84 di essi risultano idonei ma, guarda caso, proprio 25 lavorano alle dipendenze della Regione.  L’unica opportunità – sostiene Rinaldi –  da cogliere, per fugare ogni sospetto circa la trasparenza della procedura concorsuale, sarebbe quella di invalidare le prove tenutesi, procedendo in modo rapido e chiaro al varo delle misure, già annunciate da tempo, per la stabilizzazione dei precari dell’amministrazione regionale.”

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »