Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 15

Posts Tagged ‘intrattenimenti’

Al via la 40esima edizione dell’Estate Romana

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 giugno 2017

estate romanaOggi parte l’Estate Romana 2017 e la manifestazione, si rinnova. Per la prima volta, infatti, gli operatori hanno avuto la possibilità di progettare e pianificare manifestazioni da sviluppare su tre anni e inoltre, in quest’edizione, ci sarà spazio anche per esperienze culturali a carattere scientifico, artistico e sociale oltre che di puro spettacolo e intrattenimento.
SUCCESSO PER I PROGETTI TRIENNALI. Come previsto mercoledì 28 giugno è stata pubblicata la graduatoria definitiva dei progetti eleggibili e finanziati, sia per l’Estate Romana 2017-2019, che per la sola annualità 2017. Per la prima volta il bando ha permesso agli operatori di scegliere se presentare progetti per un triennio o solo per l’anno corrente. Dei 183 progetti validamente presentati, 129 hanno raggiunto un punteggio per essere ammessi (eleggibili) e di questi 63 potranno beneficiare di contributo economico diretto (40 triennali e 23 per il solo 2017). Complessivamente saranno erogati contributi per 1.500.000€ . Inoltre tutti i progetti eleggibili, dunque anche quelli che non riceveranno contributi, vedono concesso l’uso degli spazi senza oneri per l’occupazione di suolo pubblico per l’attività culturale, se decidessero comunque di realizzare l’iniziativa. Il contributo è concesso a quasi il 50% dei progetti eleggibili , o il 34% dei validamente presentati.“L’Estate Romana ha una lunga tradizione che porta con sé anche un grande consolidato. Con il bando 2017 abbiamo lanciato una sfida per valorizzare e spingere ad innovare le attività storiche e, allo stesso tempo, far emergere nuove proposte ampliando lo spettro delle attività e dunque degli attori coinvolti così come la distribuzione sul territorio e durante l’arco dell’estate – spiega il Vicesindaco con delega alla crescita culturale Luca Bergamo – La sfida che è stata raccolta e le proposte arrivate confermano la strada intrapresa. Continueremo in questa direzione, l’estate ma anche nel resto dell’anno. Vogliamo che la ricchezza e la varietà della produzione culturale romana emerga in tutta la città, favorendone la diffusione, e dove necessario stimolando la crescita di nuove esperienze”.“Sono contento dell’alta percentuale di progetti triennali presentati e della loro diffusione su tutto il territorio della città. Questo indica che le nuove regole hanno stimolato i proponenti, motivandoli a progettare nel medio periodo, tenere conto della valenza sociale e civile di ciò che propongono, e facendosi così protagonisti della realizzazione del diritto di partecipare alla vita culturale anche ove questo è meno garantito. Sottolineo inoltre che assicurare un’offerta culturale in tutta la città e per tutto il periodo estivo è parte di una politica che interviene tenendo conto di come la città è effettivamente nonché dei mutati comportamenti delle persone che la vivono”, conclude.
DIFFUSIONE SU TUTTO IL TERRITORIO. Quest’anno tutta la città – e non solo il centro – potrà godere dell’Estate Romana. Con l’eccezione del XIII municipio che ne ha uno solo, almeno due progetti per Municipio riceveranno contributi. Inoltre 12 progetti prevedono attività che toccano più zone della città.
NON SOLO SPETTACOLO. Le manifestazioni che si svilupperanno dal 30 giugno al 30 settembre non saranno solo di spettacolo dal vivo, ma anche di carattere scientifico e di cultura contemporanea. Tra i progetti inseriti nella graduatoria definitiva, diversi sono quelli che hanno previsto dinamiche partecipative del pubblico e forme di collaborazione tra le associazione; molti valorizzano luoghi periferici, siti archeologici e luoghi urbani contemporanei. La scienza emerge come offerta culturale sia per la scoperta della ricchezza naturalistica che abita i parchi romani che per la divulgazione a grandi e piccoli. Nella graduatoria definitiva si trovano anche festival internazionali di architettura, progetti interculturali tra letteratura e teatro e come sempre tanta musica.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Natale a Forte dei Marmi

Posted by fidest press agency su martedì, 6 dicembre 2016

Teatron di San Carlo - Uto Ughi violino, Alessandro Specchi pianoforte

 Uto Ughi violino

Forte dei Marmi dall’otto dicembre 2016 all’otto gennaio 2017 la bellissima località balneare della Versilia, in versione invernale, tanto affascinante quanto nella bella stagione, sarà così teatro di un Natale fuori dal comune in cui, passando dalla pista di pattinaggio al videomapping, dai fuochi d’artificio al villaggio degli elfi, da grandi concerti jazz agli artisti di strada sarà possibile vivere le festività natalizie dal giorno alla notte, rispondendo alle esigenze di giovani, famiglie e turisti.Sarà il magico violino di Uto Ughi a suggellare il cartellone del Natale a Forte dei Marmi. Il celebre violinista, venerdì 9 dicembre, nella chiesa di S. Francesco si esibirà in un concerto accompagnato dall’Orchestra filarmonica Pucciniana, per un’emozionante esibizione live in una cornice simbolo della Versilia.Lo speciale concerto di Uto Ughi, è uno degli eventi clou delle festività, che proseguiranno con altri grandi ospiti e l’atteso Festival Internazionale Fuochi d’Artificio 2016, con lo spettacolo pirotecnico del vincitore Fireworks for Africa, in programma sabato 10 dicembre al pontile.
Forte dei Marmi Jazz e Classica. Il sipario si alzerà sabato 3 dicembre con il villaggio di Babbo Natale e la pista di pattinaggio sul ghiaccio nella pineta Tarabella, per proseguire giovedì 8 dicembre con il grande jazz con il concerto in centro, calato all’interno di un’atmosfera magica: “Tribute to Diana Krall” con Lucrezia Venanzi, voce; Emiliano Ponziani, chitarra; Daniele Aiello, piano e tastiere; Michele Menchini, contrabbasso; Nicola Moriconi, batteria. Venerdì 9 dicembre alle 21:00 nella chiesa di San Francesco lo speciale concerto di Natale dell’Orchestra Filarmonica Puccinana: quintetto di archi, quartetto di fiati, pianoforte Soprano e Tenore, che eseguiranno arie e fantasie tratte da Tosca, Madama Butterfly, Boheme, Manon Lescaut di Giacomo Puccini. domenica 11 alle ore 17:30 il concerto Gospel in centro con The Joyful Gospel Ensembel: oltre 60 elementi, che regaleranno momenti magici con canti natalizi. Venerdì 16 dicembre alle ore 16:00 protagonisti a Vittoria Apuana saranno gli alunni del Centro Studi Musicali Forte dei Marmi che intoneranno suggestivi canti natalizi. Vittoria Apuana sarà protagonista degli ultimi giorni del 2016 con il concerto Gospel; venerdì 23 dicembre alle ore 17:30 in via Mazzini-via Padre Ignazio da Carrara e giovedì 29 alle ore 17:30 presso il Giardino d’inverno con un appuntamento del grande Jazz con Riccardo Arrighini Trio in Opera: si esibiranno Riccardo Arrighini al piano, Raffaello “Lello” Pareti al contrabbasso, Francesco Petreni alla batteria.Artisti di Strada a Forte dei Marmi. Domenica 18 dicembre, per tutta la giornata, imperdibile appuntamento con gli Artisti di strada: un vero e proprio evento per tutta la famiglia. Nelle strade del centro si esibiranno numerosi artisti con performance spettacolari, come la danza verticale sulle pareti di Palazzo Quarteri, la street band Zastava Orkestar, acrobati, spettacoli itineranti.
Villaggio di Babbo Natale, il meraviglioso mondo degli Elfi e uno speciale veglio di Capodanno a formato di bimbo. Pista di pattinaggio, casa di babbo natale, ufficio postale per inviare le letterine con richieste dei doni e poi ancora cacce al tesoro, conta fiabe, laboratori di cucina e uno speciale veglione di Capodanno a formato di bimbo: sono questi gli ingredienti per il perfetto Villaggio di Babbo Natale che a Forte di Marmi sarà appuntamento fisso quotidianamente aperto per accogliere le famiglie.
Capodanno in Piazza. Speciale Capodanno sotto il Fortino, in collaborazione con l’associazione Fortemarmini nel Mondo.
Epifania a Forte dei Marmi. Due gli appuntamenti per l’Epifania: giovedì 5 gennaio a Vittoria Apuana con “Aspettando la Befana” e venerdì 6 gennaio in centro con la “Befana vien dal cielo”. A partire dalle ore 15.00 in Piazza Navari, presso il pontile, la Befana arriverà in volo poi, dalle 16.00, sarà in Piazza Garibaldi e Piazza Marconi, per giocare con i bambini.
Forte dei Marmi Videomapping di Natale. L’altra interessante novità del Natale a Forte dei marmi sarà il Video Mapping, che, dal 2 dicembre all’8 gennaio illuminerà la facciata del municipio. Un gioco di luci ed immagini, volutamente rappresentative di Forte dei Marmi e del suo territorio, faranno bella mostra di se, catturando l’attenzione su Piazza Dante.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Milano la notte dei ricercatori conquista il week end

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 settembre 2015

notte ricercatoriMilano Alla tradizionale location dei Giardini “Indro Montanelli” di via Palestro (venerdì 25 e sabato 26 settembre dalle 11 alle 22) si affianca il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di via San Vittore (venerdì 25 dalle 18 alle 24) che, da questa edizione, entra a far parte della squadra degli organizzatori accanto a Politecnico, Statale, Bicocca e Comune di Milano sostenuti da Regione Lombardia e Fondazione Cariplo. Nelle stesse date MeetmeTonight sarà anche a Brescia, Como, Edolo, Pavia e Varese.
Fra le novità di quest’anno, anche l’adesione dell’Università Bocconi in qualità di main partner e di altri importanti istituti di ricerca nazionali, come Cnr e Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, a dimostrare, sottolineano gli organizzatori, sia la volontà di far crescere l’evento per la città sia la capacità da parte di università e istituzioni di ricerca e divulgazione di fare sistema per Milano e per la Lombardia investendo risorse e entusiasmo sulla condivisione del patrimonio di ricerca e innovazione.
Il “cartellone” di MeetmeTonight 2015 è stato presentato nel corso di una conferenza stampa al 39° piano di Palazzo Lombardia alla quale sono intervenuti gli assessori Mario Melazzini (Regione Lombardia) e Cristina Tajani (Comune di Milano), i rettori Cristina Messa (Bicocca), Gianluca Vago (Statale), Giovanni Azzone (Politecnico), Andrea Sironi (Bocconi), il direttore generale del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Fiorenzo Galli e Carlo Mango, direttore dell’area scientifica di Fondazione Cariplo. Moltissime le attività in programma e sono tutte a ingresso gratuito.
Ai Giardini “Indro Montanelli” (25 e 26 settembre, dalle 11 alle 22) i visitatori di tutte le età avranno a disposizione ben 112 laboratori interattivi, 14 talk sui temi dell’attualità scientifica moderati dal giornalista scientifico Luigi Bignami, 5 conferenze sul cosmo al Planetario “Ulrico Hoepli”. Oltre 520 i ricercatori impegnati nelle giornate del 25 e 26 settembre su un’area di 4000 metri quadrati. Spazio anche all’Europa con la mostra European Space Expo nel grande “dome” a forma di igloo che accoglierà anche i talk.
Al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia (25 settembre, dalle 18 alle 24) sono in programma 26 incontri con 40 ricercatori e 22 laboratori interattivi. I temi degli incontri spaziano dalle diete estreme al funzionamento della memoria, dalle particelle elementari alle serre tecnologiche, dalla zanzara tigre ai video game. I protagonisti provengono da università italiane e internazionali, aziende innovative e istituti di ricerca come Fondazione Umberto Veronesi, IEO, IFOM, Infn, Istituto Clinico Humanitas. Vivere con i robot è il tema dell’incontro fra Minoru Asada dell’Università di Osaka e Giulio Sandini dell’IIT di Genova. Tutte le esposizioni temporanee e permanenti del Museo saranno visitabili e si potrà salire a bordo del sottomarino Toti. Tra gli interventi d’eccezione quelli dell’economista Jeremy Rifkin, dell’oncologo Umberto Veronesi e del campione olimpico di marcia Maurizio Damilano. Durante la serata si inaugurerà il Maker Space, uno spazio permanente per attività con visitatori di diverse età e competenze. (foto notte ricercatori)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Musica e videoteatro nell’aia di Casa Gazzarri

Posted by fidest press agency su sabato, 9 luglio 2011

Empoli. Il 12 luglio si festeggia l’estate nella sede della Psichiatria Una festa per celebrare l’estate con tanto di musica e proiezioni video animerà i locali di Casa Gazzarri. A partire dalle ore 19, nel cortile del rustico di via Boccaccio a Empoli, sede dell’unità operativa di psichiatria zona empolese del dipartimento salute mentale dell’Asl 11, tutti i partecipanti potranno assistere ad un divertente programma di intrattenimenti. In seguito alla presentazione dell’iniziativa, si esibiranno gli “Strani ragazzi perfetti”, il gruppo musicale composto dai pazienti della comunità terapeutica di Empoli, e Mauro Calabresi, Carlo Maggi e Giovanni Salerno degli “Otoematoma”. Seguirà l’apericena e, per finire, la proiezione del video “Deriva”, il cortometraggio realizzato dal gruppo teatro del centro diurno di Empoli.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trofeo di pesca “Provincia di Torino”

Posted by fidest press agency su sabato, 10 luglio 2010

Torrente Sangone, a Coazze 11 luglio alle 12,30 ritrovo dei partecipanti e premiazioni finali alle 17.  La manifestazione sarà accompagnata da intrattenimenti musicali, un mercatino di prodotti locali artigianali ed agroalimentari, intrattenimenti e animazioni per i bambini, visite guidate al Santuario Nostra Signora di Lourdes, alla Riserva per la tutela del Fungo Porcino, alla palazzina Sertorio, agli alpeggi del Sellery e alla miniera di talco di Garida. La prima edizione del Trofeo si è articolata su cinque prove della durata di due ore, in programma nelle vallate alpine torinesi all’interno delle Zone Turistiche di Pesca, che la Provincia di Torino ha istituito negli anni scorsi, dando in concessione ad alcuni Enti Locali del territorio tratti di torrente soggetti ai Diritti Esclusivi di Pesca del demanio provinciale. Il Trofeo Provincia di Torino ha visto la luce con il consenso e la collaborazione dei Comuni e delle Comunità Montane che hanno in gestione le Zone Turistiche di Pesca, i quali si sono impegnati ad organizzare eventi collaterali nelle giornate dedicate alle gare, per promuovere e valorizzare il proprio territorio.
La partecipazione alle singole prove è individuale. Alla classifica finale concorreranno i soli residenti nella Provincia di Torino, ai quali verrà attribuito anche il bacino imbrifero di provenienza (individuato dalla Provincia). In sede di premiazione finale verrà assegnato il  “Trofeo Provincia di Torino” ai pescatori che rappresentano il  bacino che avrà ottenuto il miglior risultato agonistico sulla base dei primi quattro migliori piazzamenti della classifica finale. Verrà  attribuito 1 punto a grammo e 1000 punti a salmonide. A parità di punteggio prevarrà il maggior numero di catture; a ulteriore parità si procederà a sorteggio. In caso di cattura simultanea della stessa trota da parte di più concorrenti, questa non verrà considerata valida per nessuno di essi e dovrà essere consegnata all’ispettore di sponda.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

8° Sagra Mondiale del Bruscandolo

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 marzo 2010

Berra ( FE ) dal 8 al 9 Maggio  8° Sagra Mondiale del Bruscandolo ( termine dialettale che definisce il germoglio primaverile del Luppolo). Berra è un paese della bassa ferrarese, posto sulla riva destra del Po, li dove il fiume inizia il suo delta. Qui si svolgono anche  la Fiera mondiale della Zanzara ( 14 – 17 Agosto ), e la Sagra “I ‘Oss dal Maial ” ( 7 – 8  Dicembre). La sagra vivrà momenti diversi: Gastronomici Menù a base del prezioso germoglio. Culturali Mostra dedicata al bruscandolo ed altre erbe di antico uso in cucina. Mercatino del libro a tema. Mercatino di “bruscaglie” : cose curiose ed antiche. Ricreativi Percorsi cicloturistici lungo la  “Destra PO ”  con visita guidata ai Sifoni ed al Centro Potabilizzazione Acqua. Ludici Luna Park Intrattenimenti musicali: Andrea Poltronieri “Sax Machine” Questa Sagra organizzata, senza scopo di lucro,  dalla Associazione e Cultura e Spettacolo Berrese  nei locali della Parrocchia ha come unico  obiettivo la valorizzazione delle tradizioni dell’area.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »