Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n°159

Posts Tagged ‘iot’

HeadApp ed Eco-Mind: alleanza strategica nel mercato dell’IoT

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 febbraio 2019

Milano. In ottica di rafforzamento della strategia di sviluppo e della sua posizione competitiva, Eco-Mind Ingegneria Informatica, azienda specializzata nello sviluppo di soluzioni per lo smart working, è entrata nel capitale sociale di HeadApp, start-up innovativa che opera nel mercato dell’IoT e delle soluzioni dedicate all’industry 4.0.
Eco-Mind ha deciso di investire nella start-up HeadApp acquisendone il 51% delle quote attraverso un’operazione di ricapitalizzazione che permetterà ad HeadApp di accelerare il suo percorso di crescita.Mettendo a fattor comune le proprie esperienze Eco-Mind ed HeadApp intendono ampliare le proprie soluzioni nell’ambito delle tecnologie immersive e dell’IoT al fine di offrire servizi a valore aggiunto nell’ambito dell’assistenza remota on-field, della logistica, della maintenance e dell’healthcare.Eco-Mind Ingegneria Informatica opera dal 2009 nell’ambito della trasformazione digitale realizzando soluzioni innovative per lo smart working. Eco-Mind offre servizi di progettazione e sviluppo nell’ambito della firma digitale e del digital board management, basati sui prodotti GoSign e Meeting Book(acquisiti nel 2015 da InfoCert S.p.A.) ed opera come factory specialistica sulle tecnologie mobile e cloud.HeadApp nasce nel 2014 dallo spin-off di competenze di Digisky, società attiva nel settore aeronautico e aerospaziale, che ha sviluppato la prima tecnologia wearable in ambito aviazione generale e che beneficiando dell’impostazione “errore zero” necessaria per ottenere le certificazioni per lavorare nell’industria aeronautica, si occupa dal 2014 del trasferimento tecnologico verso l’industria 4.0.
HeadApp si occupa della realizzazione di piattaforme collaborative evolute, integrate con smart-glasses, con la missione di supportare gli operatori che devono lavorare e in “contesti critici” utilizzando tecnologie indossabili. L’obbiettivo è incrementare la capacità umana di gestire sequenze complesse di operazioni, migliorando l’interazione uomo-macchina, mantenendo il migliore livello di attenzione verso l’ambiente circostante.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Iot e benessere nelle scuole

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 novembre 2018

Una misurazione costante dei livelli di anidride carbonica nell’aria, condotta in maniera sperimentale nella scuola media di I grado ‘Carelli – Forlani’ di Conversano (Ba), ha rilevato quasi una volta su due (il 45,5% delle rilevazioni) un livello di CO₂ superiore a 1000 ppm (parti per milione), limite che individua una condizione ambientale sfavorevole per l’attenzione e quindi per l’apprendimento.La presenza di anidride carbonica nell’aria, monitorata da maggio 2018, è stata rilevata tramite un centinaio di sensori installati in aule, palestra e uffici per misurare consumi elettrici generali e delle attrezzature elettroniche, consumi termici, umidità, luminosità, anidride carbonica e vibrazioni.
Il monitoraggio è stato possibile grazie al sistema ‘Beeta’, la centralina realizzata da Tera in grado di ottimizzare i consumi energetici interagendo con i sensori più comuni grazie ai suoi dieci protocolli di comunicazione. Il sistema di monitoraggio, concepito con i più elevati standard dell’Internet of Things, è composto dalla centralina multiprotocollo Beeta Box da collegare in wireless con sensori per la rilevazione di temperatura, umidità, movimento e CO₂, una smart plug per automatizzare gli elettrodomestici presenti in casa e un lettore del contatore elettrico. Per capire se ci sono sprechi o anomalie basterà controllare luci e suoni emessi dalla centralina, oppure consultare una sola app dal proprio smartphone.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

IoT Market in Japan 2017: IoT Use Cases, Players, Market Outlook to 2022

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 settembre 2017

tokyo-japanTokyo. The report has been added to Research and Markets’ offering.Opportunities to see the IoT (Internet of Things) with newspapers, magazines, news sites are increasing. IoT, which was in the verification experiment stage until 2016, has entered the full-scale introduction stage in all industrial fields in 2017. Similar concepts of IoT have been proposed previously such as ubiquitous computing and M2M.The Japanese government introduced the idea of a ubiquitous network society by creating “e-Japan strategy” in 2001 and then “u-Japan strategy”. Research and development of sensor networks and various IoT-related technologies was conducted, and in June 2015, as an important measure of “Japan revitalization strategy 2015”, efforts to IoT was proposed.
Three innovations related to sensors, networks, and computing are responsible for IoT’s fully-fledged launch. By using inexpensive and quickly available devices, communication technology, IoT platform, cloud server and artificial intelligence, IT users can collect large volumes of various kinds of data in real time and realize different business models by rapid data analysis and processing.In this survey report, we analyze market size and forecast on Japan’s IoT, efforts by the Japanese government, IoT’s main communication technology (LPWA), IoT security, IoT use cases, trends and strategies of major companies by sector.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »