Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘ivrea’

Ivrea Città Industriale del XX secolo

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 luglio 2018

Di Alberto Bonisoli, ministro della cultura. E’ il 54esimo sito Unesco italiano. La decisione è stata presa durante i lavori del 42° Comitato del Patrimonio Mondiale che si sta svolgendo a Manama in Bahrein dal 24 giugno al 4 luglio. La candidatura era stata presentata all’UNESCO a gennaio 2017.Sono felice ed emozionato, da cittadino italiano e da Ministro dei beni culturali, del riconoscimento alla concezione umanistica del lavoro propria di Adriano Olivetti, nata e sviluppata dal movimento Comunità e qui pienamente portata a compimento, in cui il benessere economico, sociale e culturale dei collaboratori è considerato parte integrante del processo produttivo.Ivrea rappresenta un esempio distintivo della sperimentazione di idee sociali e architettoniche sui processi industriali e un’esperienza innovativa di produzione industriale di livello mondiale che guarda in special modo al benessere delle comunità locali. Fondata nel 1908 da Camillo Olivetti, la città industriale di Ivrea è un progetto industriale e socio-culturale del XX secolo. La maggior parte dello sviluppo di Ivrea avvenne nel periodo degli anni ’30 e ’60 sotto la direzione di Adriano Olivetti, periodo in cui l’azienda Olivetti produceva macchine da scrivere, calcolatrici meccaniche e computer. La forma della città e gli edifici urbani di Ivrea sono stati progettati da alcuni dei più noti architetti e urbanisti italiani di quel periodo. La città è composta da edifici per produzione, amministrazione, servizi sociali e usi residenziali, che riflettono le idee del Movimento Comunità. La città industriale di Ivrea rappresenta quindi un significativo esempio delle teorie dello sviluppo urbano e dell’architettura del XX secolo in risposta alle trasformazioni industriali e sociali, inclusa la transizione dalle industrie meccaniche a quelle digitali. In quest’occasione, in questa giornata importante per Ivrea, permettetemi di dedicare un pensiero speciale a Gianroberto Casaleggio, che iniziò a lavorare proprio alla Olivetti come progettista di software e che da Adriano Olivetti mutuò quei valori fondanti del M5S, primi fra tutti il concetto di comunità, intesa come aggregazione di persone su obiettivi e interessi comuni generata da Internet e la tecnologia quale strumento per affiancare alla democrazia parlamentare la democrazia diretta. (fonte: Blog delle stelle)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ivrea Cinquanta, mezzo secolo di Nuovo Teatro in Italia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 3 Maggio 2017

sk-ivreaGenova dal 5 al 7 maggio 2017 ore 9 palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio Ingresso libero si terrà il Convegno nazionale “Ivrea Cinquanta, mezzo secolo di Nuovo Teatro in Italia” ideazione e cura Marco De Marinis (Università di Bologna). Il convegno è inserito all’interno dell’ottava edizione del festival Testimonianze Ricerca Azioni, organizzato da Teatro Akropolis e prevede i debutti nazionali dei nuovi spettacoli di Andrea Cosentino e di Lorenzo Gleijeses. (foto: sk-ivrea)

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Candidatura di Ivrea a Patrimonio Unesco

Posted by fidest press agency su venerdì, 22 aprile 2016

protocollo ivreaÈ stato firmato questa mattina, nella biblioteca del Ministero della cultura a Roma, il protocollo d’intesa per l’inserimento di Ivrea, città industriale del XX secolo, nella Lista del Patrimonio mondiale dell’Unesco.Il protocollo d’intesa fra il Segretariato generale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, la Regione Piemonte, la Città metropolitana di Torino, il Comune d Ivrea; il Comune di Banchette, la Fondazione Adriano Olivetti e la Fondazione Guelpa regola la redazione e l’attuazione del piano di gestione del sito Unesco di Ivrea, ovvero lo strumento “per la conservazione dell’eccezionale valore mondiale del sito”.“Ringrazio il sindaco della Città metropolitana di TorinoPiero Fassino per aver delegato me a questa firma” ha detto Alberto Avetta, vicesindaco della Città metropolitana, ricordando le sue origini canavesane :”la candidatura coinvolge un sistema territoriale ampio ed articolato, fatto di risorse umane e sociali, imprenditoriali, culturali e politiche che mi appartiene e che mi onoro di rappresentare”
“L’inserimento di Ivrea nel Patrimonio mondiale Unesco è molto di più che un riconoscimento del valore di un complesso di edifici progettato dai più famosi architetti ed urbanisti italiani del Novecento” ha aggiunto Avetta “è la presa d’atto – forse persino tardiva – dell’originalità e del valore storico dell’idea di una città dell’innovazione tecnologica e sociale”.www.torinometropoli.it (foto: protocollo ivrea)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rassegna di Teatro Popolare

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 novembre 2015

caviale e lenticchieIvrea, Sabato 21 Novembre 2015, alle ore 21,00 e Domenica 22 Novembre alle ore 15.30, presso l’Auditorium Mozart di Ivrea avrà luogo il secondo appuntamento della nona edizione della Rassegna di Teatro Popolare organizzata dalla Cittadella della Musica e della Cultura di Ivrea e del Canavese. La compagnia teatrale “Gambrinus” , al suo debutto sul palco del Mozart, presenta la commedia in tre atti di Scarnicci e Tarabusi “Caviale & Lenticchie”.
La commedia ci parla di Liborio Lamanna che convive con i figli Fiorella e Filippo, con sua sorella Caterina e con la sua compagna Maddalena, donna disillusa ed amareggiata che sfoga nel sarcasmo le sue frustrazioni. Il protagonista, per sfamare e mantenere la famiglia non si è inventato di meglio che intrufolarsi in banchetti e cerimonie, fingendosi un invitato, per poi allontanarsene dopo avere fatto incetta di bevande e cibarie da rivendere alle varie osterie della zona. Egli si serve del furbo Vincenzo, che fa la corte a donna Maddalena che però non ricambia. Un giorno la famiglia si vede arrivare a casa un vecchio bersagliere, che darà vita a diverse gag. Liborio mette in atto un imbroglio, spacciandosi per ricco fonderà un comitato benefico, nel quale coinvolge, con inganno, la facoltosa Donna Agnese ed il Barone Chioccia. Scopo del comitato è quello di aiutare le persone meno fortunate e tra le famiglie da aiutare, al primo posto, ha furbamente individuato la propria. Per una serie di equivoci Liborio, suo malgrado, sarà costretto a far credere al comitato che Vincenzo sia il marito di Maddalena, dando così origine ad intrecci e colpi di scena in un’ esilarante chiave comica…
“Caviale e lenticchie“ titolo come metafora di una condizione sociale nell’Italia degli anni cinquanta, di chi cerca di sopravvivere alla miseria ricorrendo a furbizie, fantasia ed espedienti vari. Liborio Lamanna ne è un tipico esempio: dotato di naturale capacità oratoria e di stringente dialettica, apprezzato e rispettato per la sua innegabile intraprendenza ed inventiva tutta napoletana, maestro nell’arte dell’arrangiarsi.
L’ingresso all’Auditorium Mozart è consentito solo ai possessori della tessera associativa dell’Associazione Cittadella della Cultura di Ivrea e del Canavese. Abbonamento a 8 spettacoli: sabato (ore 21,00) – posto numerato € 75 (comprensivo di quota associativa) domenica (ore 15,30) – posto numerato € 70 (comprensivo di quota associativa) Coloro che presenteranno il coupon ritirato presso gli uffici dell’Azienda Energia e Gas in via Palestro n. 35 potranno acquistare gli abbonamenti con uno sconto di euro 10. Biglietti singoli: sabato (ore 21) – posto numerato € 12 (comprensivo di quota associativa) domenica (ore 15,30) – posto numerato € 10 (comprensivo di quota associativa) (foto: caviale e lenticchie)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serata di tango argentino

Posted by fidest press agency su martedì, 10 gennaio 2012

Chuck Versus the Tango

Image via Wikipedia

Ivrea Lunedì 23 gennaio 2012, alle ore 20.30, presso l’Auditorium Mozart di Ivrea, avrà luogo una serata dedicata al tango argentino, organizzata dalla Cittadella della Musica e della Cultura di Ivrea e del Canavese. L’appuntamento, dal titolo Libertango – Storie di vita. Dai canti dei migranti al bandoneón di Piazzolla, ripercorre la storia del tango argentino attraverso letture di testi e poesie, la visione di filmati d’epoca e pellicole cinematografiche, nonché esibizioni di ballo dal vivo. Alla serata partecipano i ballerini Nicoletta Panu, Claudio Giachetto, Antonella Lacalamita, Paolo Balocco e l’attore Enrico Faletti. Il coordinamento artistico e la regia sono di Nicoletta Panu.
Nicoletta Panu, insegnante di Danza Classica Diplomata e registrata presso la Royal Academy of Dance di
Londra. Responsabile dei corsi di danza presso il Liceo Musicale di Ivrea e il Centro Danza “La Fenice Ballet” di
Cuorgnè. Si avvicina al tango argentino nel 1999, frequentando i corsi del Laboratorio di tango argentino diretto da
Patrizia Pollarolo e Carlo Margiocchi. Per seguire questa passione, nel 2008 trascorre un periodo a Buenos Aires,
studiando presso la “Escuela Argentina de Tango”. Claudio Giachetto, insegnante di Ballo in possesso di Diploma A.N.M.B. Si avvicina al tango argentino verso la metà degli anni ’90. Da più di dieci anni insegna tango, collaborando con il Laboratorio di tango di Patrizia Pollarolo e Carlo Margiocchi, studiando con i più quotati maestri argentini. Dal 2008 fa parte del gruppo di ricerca sul tango “Juntando Almas”, legato al Laboratorio di Margioccchi e Pollarolo.
Paolo Balocco e Antonella Lacalamita iniziano lo studio del tango nel 1999 e da allora si perfezionano con i più
famosi insegnanti argentini. Dal 2007 si dedicano all’insegnamento. Attualmente tengono i loro corsi presso la
scuola di danza “Nuova Arabesque” di Leinì. Enrico Faletti dal 1995 al 1998 frequenta il centro di formazione teatrale “Il teatro delle dieci” di Torino, diretto da Massimo Scaglione. Durante e dopo la formazione partecipa come attore a numerose produzioni teatrali, spaziando dalla tragedia greca al teatro contemporaneo comico-brillante, spettacoli di strada, improvvisazioni e performance con fusioni di teatro-musica-danza. Riceve la nomination come “miglior attore” al festival nazionale “Premio Taranto Teatro” del 2000 e segnalazione come “miglio attore non protagonista” nell’edizione del 2005. Dal 2000 al 2002 decide di perfezionarsi frequentando la scuola di recitazione del “Tangram Teatro” di Torino, diretto da Ivana Ferri e Bruno Maria Ferraro. Partecipa in diverse produzioni cinematografiche di cortometraggi tra il 2004 e il 2005. Dal 1998 ad oggi fa parte del gruppo “Esperimenti Teatrali” di Castellamonte (TO), esibendosi in produzioni di teatro di prosa, di storia e letture interpretative

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“La Traviata” ad Ivrea

Posted by fidest press agency su martedì, 8 giugno 2010

Ivrea (To) 18 giugno 2010 ore 21,30 Piazza Ottinetti. Dopo il concerto inaugurale e lo spettacolo di musical la prima edizione de “La traviata” con la regia  di Carlo Antonio De Lucia. Sarà interprete del ruolo principale (Violetta) il soprano bulgaro  Eugenia Braynova. Il Coro Mozart di Ivrea e l’Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte saranno  diretti da Gianni Monte. Platea euro 23,00 – Tribuna euro 18,00. In caso di pioggia lo spettacolo avrà luogo presso  l’Auditorium ex “Officina H” Olivetti di Ivrea (via Jervis angolo via Montenavale). Si prosegue (martedì 22 giugno 2010 – ore 21,30) con il concerto di cori alpini: “Cori e parole  dalle Alpi e dalla Grande Guerra”. Partecipano le formazioni: – Coro “La rupe” di Quincinetto”; – Coro “Rio Fontano” di Tavagnasco; – Coro “La rotonda” di Agliè ; – Coro “Mont Rose” di Pont Saint Martin; – Coro Alpino Eporediese; – Coro ANA di Ivrea. La serata, con il coordinamento artistico di Ottorino Zilioli, vedrà l’alternarsi di celebri canti a letture  tratte da testi di Primo Levi, Nuto Revelli e Mario Rigoni Stern, affidate alla voce recitante di  Franco Sangermano. Posto unico euro 10,00. In caso di pioggia lo spettacolo avrà luogo presso il Teatro Giacosa di Ivrea. L’associazione Musica Teatro Piemonte è una nuova realtà culturale eporediese, formata  dall’unione della pluridecennale competenza artistica ed organizzativa dell’Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte e del Contato del Canavese (Teatro Giacosa), due eccellenze canavesane in ambito culturale. La rassegna “Palcoscenico sotto le stelle” è sostenuta da 37 comuni del  Canavese ed è realizzata con il sostegno di Regione Piemonte, Città di Ivrea, Fondazione CRT,  Fondazione Guelpa e la direzione artistica di Paolo Bosisio e Gianni Monte

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »