Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘kermesse’

Korea Week a Milano

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 Mag 2018

Milano martedì 22 maggio ore 12.30 Sala Brigida (Sala Stampa) di Palazzo Marino Piazza della Scala, 2 kermesse organizzata dall’Ambasciata Coreana, dal Consolato Generale della Repubblica di Corea a Milano, in collaborazione con il Comune di Milano.
Una settimana (dal 28 maggio al 1° giugno) di approfondimenti, workshop, degustazioni, musica e cinema, in un perfetto incontro tra culture differenti.
Il calendario degli eventi in programma, tutti gratuiti, è fittissimo. Si va dalle proiezioni cinematografiche in lingua originale alle esibizioni di arti marziali. L’obiettivo è promuovere la cultura del paese asiatico avvicinando gli italiani alla comunità coreana, ormai radicata nel territorio milanese da anni, il tutto in un clima di festa e tolleranza. Cuore pulsante della kermesse sarà il Teatro Burri (Parco Sempione): durante le giornate di martedì 29 e mercoledì 30 maggio, saranno, infatti, allestiti 10 padiglioni dove, dalle ore 15.00 alle ore 19.30, saranno presentate molteplici attività culturali che daranno la possibilità di conoscere in prima persona, la cultura coreana. I padiglioni saranno aperti al pubblico gratuitamente.
Qui nel viale in corrispondenza del Teatro scenderanno in campo numerose maestranze dell’artigianato coreano: K-BEAUTY per conoscere il make up Coreano, divenuto famoso in tutto il mondo in particolare per il rituale di bellezza dello Skin-Care; K-PAPER, giornate dedicate alla carta coreana Hanji con laboratori per creare specchi, ventagli e maschere e K-FOOD, degustazioni di cucina tipica coreana. K- FASHION dove sarà possibile provare i magnifici abiti della tradizione della corea, K-CALLIGRAPHY dove sarà allestito uno stand di scrittura in calligrafia coreana su carta Hanji.
Martedì 29 maggio la giornata sarà dedicata al K-TAEKWONDO, la tradizionale arte marziale coreana. Nato negli anni ’40 e ’50, sport nazionale in Corea del Sud, e arte marziale che conta il maggior numero di praticanti in tutto il mondo, il taekwondo unisce tecniche di combattimento, volte alla difesa personale, alla pratica agonistica come sport olimpico, ma è anche esercizio di filosofia e meditazione. La prima parte della performance (dalle 19 alle 20), organizzata in collaborazione con la Federazione Italiana Taekwondo (FITA), coinvolge le principali Associazioni Sportive della Regione Lombardia, che si esibiranno sul palco del Teatro Burri, subito prima della performance del WT Demo Team. A partire dalle ore 20 invece 14 atleti del World Taekwondo si esibiranno in uno spettacolo intitolato ‘La Mattina dell’Oriente’.
Danze tradizionali e moda si uniranno invece mercoledì 30 maggio nel K-DANCE&FASHION: a partire dalle 20.00 per 30 minuti circa, si esibiranno al teatro Burri musicisti della compagnia ‘Doodulsori’ con la percussione di strumenti tradizionali Coreani. Alle 21.30 andranno in scena le ballerine della compagnia ‘Do dance’ che mostreranno la dinamicità della danza tradizionale coreana. Nella stessa performance, sono previste anche sfilate di abiti tradizionali ‘Hanbok’. Da non perdere, mercoledì 30 e giovedì 31 maggio, K-MODERN PERFORMANCE presso il Teatro No’hma. The “Drawing Show” è il primo tentativo di portare l’arte sul palcoscenico, lanciando un nuovo mondo di performance artistiche. Il pubblico sarà “inghiottito” in straordinarie sessioni di disegno dal vivo.
K-CALLIGRAPHY con una mostra di calligrafia coreana dal titolo “Arte calligrafica, Danza del pennello” si terrà nella galleria del Consolato Generale della Repubblica di Corea a Milano. Il visitatore avrà l’opportunità di conoscere l’antica arte della calligrafia sviluppatasi in Asia Orientale. Il 2018 segna inoltre il 600° anno dall’invenzione dell’alfabeto Hangeul, ad opera del Re Sejong. Per commemorare tale evento, verranno presentate alla mostra delle opere di arte calligrafica in Hangeul del maestro Kim Byeong-gi e di altri artisti di calligrafia italiani. La mostra sarà inaugurata il 31 maggio alle ore 18, e si potrà visitare dal 1° al 11 giugno, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18.
Venerdì 1° giugno il film coreano “A Taxi Driver” (2017), sottotitolato in italiano, verrà proiettato presso lo Spazio Oberdan di Milano. L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti.
“A Taxi Driver” è un action drama coreano diretto dal regista Jang Hun, con la partecipazione di Song Kang-Ho nel ruolo principale. Il film è incentrato sulla storia di un autista di taxi di Seoul che casualmente viene coinvolto negli eventi del Movimento di Democratizzazione di Gwangju del 1980.
Infine anche l’incontro a Palazzo Clerici (lunedì 28 maggio ore 17.30), guiderà i visitatori alla scoperta di una nuova cultura: K-UNION, un forum politico sulle due Coree.
Nel 2016, a Roma, apriva i battenti il primo Istituto Culturale Coreano, un luogo per presentare al pubblico italiano la cultura coreana. Sarà proprio l’Istituto di via Nomentana a dirigere Korea Week a Milano. La kermesse vuole essere un’occasione per portare in Italia artisti, artigiani, musicisti, make up artist, chef e atleti coreani, alcuni di loro vere star nel loro Paese, per approfondire ogni giorno un tema diverso della millenaria tradizione di questo paese dell’Estremo Oriente.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scacchi: La nazionale italiana ottima terza nella kermesse continentale

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 novembre 2017

Claudio_CasabonaAlberto_DosiLa massima rappresentativa italiana, composta da otto giocatori e dal capitano, nel 9° Campionato Europeo ha conseguito un ottimo terzo posto. Tale piazzamento è valso all’Italia la medaglia di bronzo. Questo risultato, ottenuto dopo la conquista del titolo di vice-Campione d’Europa nelle ultime due precedenti edizioni, conferma il momento d’oro della selezione azzurra.
L’evento, iniziato il 10 giugno 2014, si è svolto sul server della Federazione mondiale, l’International Chess Correspondence Federation (ICCF). Vi hanno partecipato le 13 nazioni qualificate dalle fasi Claudio_CesettiFabio_Finocchiaropreliminari. Pertanto, ogni nazionale ha disputato 12 match.Il responso è stato il seguente: medaglia d’oro e Campione d’Europa alla Russia; medaglia d’argento e Vice-Campione d’Europa alla Slovenia; medaglia di bronzo all’Italia; esclusi dal podio team, tradizionalmente più quotati dell’Italia, come Svezia, Germania, Slovacchia ed Olanda; tra queste squadre, le più deludenti sono state senz’altro la Slovacchia, Campione d’Europa nella 7ª edizione, e l’Olanda, di gran lunga ultima classificata.La nostra nazionale vedeva schierati nell’ordine: Fabio Finocchiaro, Eros Riccio, Claudio Cesetti, Claudio Casabona, Mauro Petrolo, Giuseppe Pezzica, Alberto Dosi e Giuseppe Poli; inoltre, da non dimenticare il lavoro oscuro ma prezioso del capitano Gianni Mastrojeni, neo eletto presidente dell’ASIGC.Cannoniere della squadra, con 8 punti, è stato Riccio; doveroso segnalare a 7 punti le prestazioni di Cesetti, Casabona, Pezzica e Dosi. (foto: claudio cesetti, fabio finocchiaro, claudio casabona, alberto dosi)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mythos Opera Festival: al via la grande e prestigiosa kermesse lirico-sinfonica dell’estate siciliana

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 luglio 2017

taorminaIl 14 luglio (repliche il 23 luglio e il 5 agosto) a Siracusa, con Carmen, celebre opera di Georges Bizet. Per questa eccezionale messainscena, è pronta la sicuramente originale e sorprendente regia di Stinchelli che punta, in primis, a valorizzare l’intera piazza del Castello, senza le classiche “entrate” da quinta a palcoscenico, ma con continue interazioni spaziali che vedono protagonisti e comparse arrivare in scena da ogni lato. Stinchelli annuncia anche la presenza di un nudo maschile integrale, come “angelo della morte”, tema trainante della Carmen, opera dominata dall’eterno scontro Eros-Thanathos”. Ci sono poi gli spettacolari costumi a firma del grande pittore, scenografo, animatore e illustratore genovese Lele Luzzati, di cui ricorre quest’anno il decimo anniversario della scomparsa, messi a disposizione dalla Fondazione Cerratelli, prestigiosa istituzione premio Oscar per i costumi di “Romeo e Giulietta. Una Carmen, insomma, fatta di gusto, ricercatezza e una sfavillante tavolozza di colori.
Sarà sorprendente anche “Aida” di Giuseppe Verdi, nel Teatro Antico di Taormina, il 31 agosto alle ore 21.30, con un allestimento “kolossal” costruito per portare in scena lo sfortunato amore di Aida e Radames, con le sontuose scenografie firmate sempre da Enrico Stinchelli e realizzate dal maestro di cartapesta Scalia Fichera, in collaborazione con il Comune di Acireale e la fondazione Carnevale di Acireale. Per l’ambientazione dell’antico Egitto sulle note immortali del genio di Busseto, ci saranno particolari effetti di luce, e forse per la prima volta in scena, una vera e propria oasi e dune di sabbia realizzate dall’azienda siciliana Il Faro.
Roberta Cresca ha definito senza tentennamenti il Mythos Opera Festival “una ventata d’aria fresca” nel panorama siciliano e nazionale, e un progetto ambizioso che coinvolge e valorizza tanti giovani artisti e compagini musicali, a cominciare da Gianfranco Pappalardo Fiumara, pianista e sovrintendente del Festival, e dal Coro Lirico siciliano, messi a fianco di artisti conosciuti e affermati a cominciare da Katia Ricciarelli che è direttore artistico della manifestazione. Il livello delle opere e quello dei concerti coi grandi nomi coinvolti – spiega Cresca – assieme alla più bella, magica, ineguagliabile “sicilianità” delle locations, costituiscono una grande forza e una sicura attrattiva, e ciò aiuterà a lasciare decisamente sullo sfondo la memoria di tante opere rappresentate nel passato, di livello certamente diverso, per non dire talvolta approssimative e di scarso peso specifico.
Sempre a Siracusa, il 13 agosto si rappresenta la terza opera in programma, “Cavalleria Rusticana”, capolavoro verista di Pietro Mascagni ed emblema della “sicilianità in musica” con gli amori ed i tradimenti tra Turiddu, Santuzza, Lola e compare Alfio, nel contrasto a tinte forti tra sacro e profano. Costumi sempre della Fondazione Cerratelli.
Il 28 agosto è poi in programma a Taormina (ore 21.30) un “Grand Gala” con stars della lirica mondiale come Fabio Armiliato, Elena Bakanova, Sergio Bologna, Federica Carnevale, Giovanna Casolla, Roberto Cresca, Maria Dragoni, Silvana Froli, Sumi Jo, Sabrina Messina, Aprile Millo, Tea Purtseladze, Desirèe Rancatore, riuniti per ricordare nell’occasione la donna ed artista Daniela Dessì, soprano di fama. Parte del ricavato del gala sarà dato in beneficenza per la ricerca tumorale.
Sempre a Taormina, il 30 agosto (ore 21.00) “Sinfonie d’Estate”: straordinaria serata all’insegna delle grandi composizioni sinfoniche di autori come Mussorgskj, Beethoven, Bellini e Čajkovskij, per rivivere atmosfere ed emozioni di capisaldi della cultura musicale europea. Orchestra Filarmonica della Calabria. Direttore Filippo Arlia. Pianoforte Nico Fuscaldo.www.mythosoperafestival.com

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Quinta edizione della manifestazione nazionale interamente dedicata al giornalismo digitale

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 ottobre 2016

GiornalistiPrato 21 e 22 ottobre negli spazi della Camera di Commercio di Prato quinta edizione della manifestazione nazionale interamente dedicata al giornalismo digitale. Le conversazioni sono notizie”, affermazione che, partendo da una semplice constatazione (partecipare ai flussi collettivi di scambi di informazioni è la realtà) vuole riflettere su come farlo in modo intelligente ed eticamente corretto.«Viviamo a stretto contatto col digitale e non ce ne accorgiamo -spiega Marco Renzi, presidente di Lsdi promotore della intera kermesse-. Anche quest’anno ci saranno gli studenti a toccare con mano questo mondo, ci saranno i relatori a guidarci, e ci sarete voi a far domande e tutti insieme a far notizia con 20 workshop, 18 tavoli tematici, un evento panel/barcamp e 100 ore di formazione qualificata».L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti, con Forum PA, Fnsi, Inpgi, Glocalnews e Ona. È una due giorni importante, che precede l’appuntamento di Varese, Glocalnews, appunto, in programma dal 17 al 20 novembre, anch’esso dedicato al giornalismo e al mondo della comunicazione locale e globale.«La nostra associazione partecipa con interesse e avrà un ruolo attivo gestendo alcuni tavoli di lavoro -nota Marco Giovannelli, presidente di Anso-. Digit è un appuntamento storico per alcuni di noi e da quest’anno porteremo la nostra esperienza in diversi ambiti e in particolare nel Macro tema che si svilupperà nella giornata del 22 ottobre, ossia l’editoria digitale iperlocale. Nel pomeriggio sarà presentato il rapporto dell’Odg sul giornalismo digitale. Quella sarà un’occasione per avere uno spaccato del mondo editoriale meno conosciuto e spesso lontano dai riflettori, ma non per questo meno attivo e strategico per i tanti territori che costituiscono la trama del nostro Paese».Digit arriva anche a due settimane da uno storico riconoscimento per l’informazione digitale da parte del Parlamento. Con l’approvazione della nuova legge sull’editoria il quotidiano online diventa, infatti, uno dei prodotti editoriali al pari dei tradizionali media. ANSO si batteva da anni per questo risultato che è un punto di arrivo e di partenza per i tanti piccoli editori locali.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La kermesse leghista al Senato

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 dicembre 2011

Cropped picture of Joseph Stiglitz, U.S. econo...

Editoriale Fidest. Oggi abbiamo assistito ad una protesta dai “toni alti e dalle… parolacce” nell’aula del Senato mentre il Presidente del Consiglio si accingeva al suo intervento per erudire i senatori sulla sua trasferta europea. Questo scenario non ci preoccupa per l’immagine che dà quanto per i contenuti della protesta, che fa riflettere. Più passa il tempo, infatti, e maggiore diventa la consapevolezza degli italiani che la tagliola di Monti non avrà scampo e riuscirà a catturare quella maggioranza che gli serve per continuare l’opera di demolizione del sistema paese. Già il giornalista Agostino Spataro si interroga se “La via imboccata è quella giusta o si stanno commettendo nuovi errori?” Il suo articolo “non scaturisce da una paura che in questo periodo un po’ tutti avvertiamo, e che non osiamo esternare in pubblico, ma dall’analisi, libera e schietta, fatta da un economista Usa, Joseph Stiglitz, premio Nobel per l’economia, nel corso di un’intervista pubblicata su un importante quotidiano argentino,” “Ovviamente – scrive Spataro – sto parlando di grandi opzioni, di scelte strutturali non delle quisquilie cui ricorrono le varie “compagnie di giro” per tenere aperto il baraccone degli scandaletti a buon mercato e deviare l’attenzione dell’opinione pubblica dai veri malanni che affliggono l’Italia e l’Europa”. E soggiunge: ““Il principale problema è quello di avere creato un contesto economico a partire dal quale la democrazia è rimasta subordinata ai mercati finanziari. E questo la Merkel lo sa bene. La gente vota, però si sente ricattata. Si dovrebbe riformulare il quadro economico, affinché le conseguenze di non seguire i mercati non siano tanto severe”. Gli fa eco in un altro contesto un broker inglese. “Il nostro lavoro – ci dice – è di fare soldi da questa situazione. Io vado a letto tutte le notti sognando – e lo faccio da tre anni – un’alta recessione e un momento come questo. E’ la depressione degli anni ’30 che si riaffaccia. Allora non è stato solo la depressione dei Mercati, c’era gente che era preparata a quella caduta del mercato. E’ una opportunità, quando il mercato cade, quando l’euro cade se sa, ovviamente, cosa fare, ed è in grado di stabilire un giusto piano. In questo caso si possono fare tanti soldi”. E l’Italia e con essa l’Europa diventano le vittime designate di un imponente trasferimento di ricchezze dagli Stati alla speculazione. Quindi i pensionati, i lavoratori, i piccoli risparmiatori, le famiglie monoreddito o con redditi medio-bassi e tutta l’area che richiama, per lo meno all’80% della popolazione europea, stanno per essere irrimediabilmente impoverite da un sistema che è o dentro la speculazione o è fuori di essa e in entrambi i casi cercano di attrarre capitali o di difendersi servendosi dei soldi di chi ha e ne vuole sempre di più. In questa misura l’uomo della strada, il lavoratore medio o il disoccupato, il cassa integrato non hanno più dei protettori. Non lo è, per l’Italia: il Parlamento, che si accinge a votare la manovra capestro di Monti, non lo è “la Bce perchè rappresenta gli interessi delle banche e non è quindi in grado di regolare il sistema finanziario in maniera adeguata e ha un’attitudine di stimolo ai CDS (Credit Default Swaps) che sono strumenti molto dannosi. Questo dimostra anche che le banche centrali non sono indipendenti…” E il dramma nel dramma sta nel fatto che proprio i partiti che si richiamano ai valori della sinistra, a quelli della dottrina cristiana e della legalità hanno gettato la spugna militando nello schieramento opposto. Sono diventati i mercenari della nuova dottrina. E tutto questo non lo affermo a titolo personale ma mi richiamo, al già citato premio Nobel per l’economia Joseph Stiglitz e poi agli altri economisti accademici di riferimento quali: i Prof. L. Randall Wray, Stephanie Kelton, Warren Mosler, Marshall Auerback, William Black, Michael Hudson. Una sensibilità che hanno mostrato anche gli economisti italiani nel loro appello rivolto ai parlamentari italiani, in queste ore. Essi, in pratica hanno richiamato l’attenzione all’Argentina che ha spezzato il patto iugulatorio con la finanza Usa e ora gode ottima salute e che noi dovremmo seguire uscendo dal pantano dell’Euro e dal ricatto dei patentati europei. Ora, però, traditi da tutti tranne che dai leghisti non ci resta che stare a guardare che ill dramma si compia. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Confronti/Your opinions, Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

“La Principessa dei Laghi Italy”

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 giugno 2011

Bracciano 29 Giugno 2011 – ore 16 Molo degli Inglesi – A bordo della Motonave Sabazia II Arriva anche sul lago di Bracciano (appuntamento al Molo di Bracciano) una manifestazione ideale per aprire la strada al grande mondo dello spettacolo e della moda ad aspiranti artiste di età compresa tra i 18 e i 26 anni. La kermesse, organizzata dall’Agenzia Spettacolo, Arte, Cultura Internazionale (S.A.C.I.) di Umberto Giannini verrà presentata al pubblico e alla stampa nel corso di una conferenza in programma per mercoledì 29 giugno. II . L’evento è articolato ed in particolare prevede dal 1 al 16 settembre 2011, in varie location attorno al lago, iniziative di vario genere mirate a selezionare al meglio le candidate. Previsti infatti, per la prima, seconda e terza classificata, i trofei “Astro Nascente”. L’iniziativa vede anche l’organizzazione della prima Fiera campionaria “Regina dei Laghi Italy” che propone padiglioni espositivi di Comuni, Province e Regioni interessate. La manifestazione, ad iscrizione gratuita, è aperta a pittrici, fotomodelle, modelle, cantanti, ballerine, attrici, imitatrici, presentatrici, sosia, comiche, stiliste e nuotatrici. Fuori concorso possono partecipare per una esibizioni aspiranti artiste senza limiti d’età. La Principessa dei Laghi Italy è patrocinata da Consorzio Lago di Bracciano e sarà ospitata dal Comune di Bracciano Alla conferenza stampa intervengono:
• Umberto Giannini – S.A.C.I.
• Rolando Luciani, presidente Consorzio Lago di Bracciano
• Gianpiero Nardelli, assessore alle Politiche culturali del Comune di Bracciano

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Pontida si fa la Lega o si muore

Posted by fidest press agency su sabato, 18 giugno 2011

Gonfalone Ducato piazza Pontida

Image via Wikipedia

I media si questi ultimi giorni hanno enfatizzato il meeting tradizionale della Lega con il suo “popolo” trasformandolo in qualcosa di più di un raduno politico. Tutti sono ora sintonizzati con questo appuntamento dove si dovrebbero segnare i destini dell’Italia politica. Ma noi che abbiamo una certa esperienza in queste cose e conoscendo le persone e le loro tendenze alla spettacolarizzazione propagandistica, diciamo semplicemente che come è forte la kermesse così sarà debole il contenuto. In altri termini sarà la classica montagna che partorirà il topolino. E’ che sul fondo riposa la presunzione che il popolo è ingenuo e ha bisogno di essere indottrinato, ha bisogno di una guida carismatica e che da quella bocca tutto è permesso dire e tutto è accettato di buon grado. E le promesse fanno parte del ricettario leghista come lo sono del resto della politica dei politicanti. La verità è che l’Italia non uscirà migliore da questi incontri se non metterà mano alle riforme strutturali che da qualche tempo sono chiuse a doppia mandata nei cassetti della politica. Il nostro debito pubblico è da record e lo dobbiamo a 30 anni di cattiva amministrazione e a sprechi di ogni genere. E se sino ad oggi siamo riusciti in qualche modo a cavarcela la dobbiamo ai lavoratori dipendenti e ai pensionati che hanno versato il 90% dei tributi incassati dallo stato mentre chi ha più soldi e più risorse si è limitato al restante 10%. Così ci siamo ritrovati con un “tesoro” di oltre duecento miliardi di euro di imposte evase, di 400 miliardi di euro di imposte contestate ma non recuperate, di 40 miliardi di sprechi e di truffe non bloccati. Miliardi che a Pontida non saranno citati, perché impopolari non al popolo dei lavoratori ma a quello degli speculatori. Sarà, invece, più facile trovare un capo espiatorio di comodo. E le vittime designate possono essere tante: basta sceglierne una o un paio per appagare la fama di giustizia del volgo. Lo sono gli immigrati, lo sono gli italiani dell’Italia del Sud. Lo sono le guerre in Libia e in Afghanistan. Lo è Tremonti che tiene stretti i cordoni della borsa per non farci ritrovare con la bancarotta dei greci. Lo è la politica di un parlamento che legifera poco e male. Lo è la burocrazia dei colletti bianchi. Lo sono persino i ministeri che hanno l’ardire di voler soggiornare solo a Roma. E poi vi è l’immondizia di Napoli dove per i leghisti non vi può essere solidarietà perché Napoli non è l’Italia ma un paese africano dei più disastrati. E la conta potrebbe continuare a lungo. Questo è Pontida? Ci verrebbe da dire: tenetevela pure, l’Italia, Pontida compresa, è un’altra cosa. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it) segue qui

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Venezia capitale europea del tango argentino

Posted by fidest press agency su sabato, 28 Mag 2011

Venezia Dal 1 al 5 giugno 2011 alla Stazione Crociere di Venezia la 4° edizione del Festival di tango argentino “Tango world in Venice”. Ballerini di fama mondiale, grandi orchestre, workshops e serata di ballo con i dj più significativi del settore. Questo il cocktail travolgente del Tango World in Venice, il festival internazionale del tango argentino che porterà in laguna oltre 4000 tra appassionati e professionisti del ballo che l’Unesco ha dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Giunta alla quarta edizione, la kermesse si terrà la settimana prossima (1 – 5 giugno 2011) alla Stazione Crocieristica di Venezia, una location di grande fascino che si specchia direttamente nel bacino acqueo della Serenissima. Organizzata da TangoParaSiempre, associazione di riferimento per il tango a Nord Est è diventata in breve tempo una delle manifestazioni europee di riferimento per quanto riguarda il tango argentino. Parterre di prestigio con ben dieci ballerini professionisti presenti che daranno vita ogni sera a straordinarie performance accompagnati dalle migliori orchestre e dai dj più richiesti. Protagonista annunciato Miguel Angel Zotto, reputato all’unanimità il più grand ballerini del XX sec., che il pubblico italiano ha già apprezzato in tv sul palcoscenico dell’ultimo Festival di Sanremo dove ha interpretato una cumparsita con Belen Rodriguez. Oltre a Zotto ed alla sua partner Daiana Guspero, i presenti potranno ammirare le evoluzioni e le coreografie di Sebastian Arce e Mariana Montes, Ricardo Barrios e Laura Melo, Lucila Cionci e Rodrigo Joe Corbata, Diego Escobar e Angi Staudinger. Da ascoltare, e da ballare, i due concerti in programma: Color Tango, orchestra erede della leggendaria filarmonica di Osvaldo Pugliese guidata dal bandoneonista, Roberto Alvarez, ed ilSexteto Milonguero, formazione di punta della nuova scena musicale argentina. Numerose le occasioni per avvicinarsi al tango argentino grazie ad un articolato calendario di workshops a vari livelli per imparare ed approfondire con i maestri argentini i segreti di questa danza. Ogni sera inoltre feste di ballo (milonghe) animate dagli show degli artisti e dalle selezioni musicali dei più rilevanti dj ( in argentino si chiamano musicalizadores) del genere, quali Felix Picherna, decano della consolle con i suoi 80 anni, SuperSabino “TangoGrooveMaster”, Luigi Felisatti e Mauro Berardi. (zottoy)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

TrentinoBookFestival

Posted by fidest press agency su martedì, 24 Mag 2011

Trento 9 giugno, alle ore 11, presso la Sala Stampa della Provincia autonoma, Piazza Dante conferenza stampa di presentazione del TrentinoBookFestival. Il Trentino è noto ovunque per i suoi magnifici paesaggi, per i prodotti enogastronomici, per la kermesse dedicata all’economia e molte altre. Con il TrentinoBookFestival, il Centro Culturale Balene di Montagna si prefigge di offrire alla letteratura, madre di tutte le Culture, un comodo nido, un piccolo ma stabile punto di riferimento per bibliofili e per amanti del libro. Nell’incanto naturale del lago, nelle viuzze del centro di Caldonazzo culleremo l’intenzione di rivalutare e preservare dall’oblio l’oggetto libro, anche come mezzo per parlare di un territorio e per metterne in luce e promuoverne la peculiarità.
Last, not least. La qualità dell’iniziativa ha convinto prima di tutto i nostri ospiti (dal grande Mauro Corona alla scrittrice e firma del Corriere della Sera Isabella Bossi Fedrigotti, dal romanziere Carmine Abate all’editore Roberto Keller, scopritore del premio Nobel Herta Müller, a Kurdo Baksi che direttamente da Stoccolma viene a raccontare della sua amicizia con Stieg Larsson. Ma ci sono, inoltre, a incoraggiarci il patrocinio del MIBAC, quello della Provincia Autonoma di Trento e la fiducia dei nostri sponsor.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Venezia e il tango argentino

Posted by fidest press agency su domenica, 17 aprile 2011

Venezia balla sensualmente a passo di tango.Ha già raggiunto la quarta edizione il Tango World in Venice, festival internazionale del tango argentino che trasformerà dal 1 al 5 giugno 2011 il capoluogo lagunare in una seconda Buenos Aires. Un appuntamento irrinunciabile per professionisti ed appassionati del ballo che l’Unesco ha dichiarato Patrimonio Mondiale Intangibile dell’Umanità e che nel nostro Paese conquista sempre più pubblico. Teatro della kermesse, il Terminal Crociere di Venezia che si specchia direttamente nel bacino acqueo della Serenissima. Grande attesa per il ritorno di Miguel Angel Zotto ritenuto uno dei più grandi ballerini della storia, noto al grande pubblico nazionale per la sua performance con Belen Rodriguez sul palco del Teatro Ariston al Festival di Sanremo. Insieme alla sua compagna Daiana Gusperonon mancherà di entusiasmare un pubblico cosmopolita. Basti pensare che lo scorso anno il Tango World in Venice ha registrato presenze da oltre 30 Paesi. Un evento che offre un panorama completo di tutti gli stili interpretativi del più sensuale tra i balli. Oltre a Zotto ci saranno altre quattro coppie fra le più rappresentative nel panorama mondiale: Sebastian Arce e Mariana Montes, Ricardo Barrios e Laura Melo, Lucila Cionci e Rodrigo Joe Corbata, Diego Escobar e Angi Staudinger. Fitto il calendario della manifestazione, dalle lezioni a vari livelli per apprendere i segreti di questa danza, alle serate di ballo (milonghe) con show degli artisti e le selezioni musicali dei più rilevanti dj ( in argentino si chiamano musicalizadores) del settore, quali Felix Picherna, SuperSabino “TangoGrooveMaster”, Luigi Felisatti e Mauro Berardi. A rendere ancora più magica l’atmosfera la musica dal vivo di due orchestre argentine doc: Color Tango, erede della leggendaria filarmonica di Osvaldo Pugliese, con trait d’union il bandoneonista Roberto Alvarez, ed il Sexteto Milonguero, formazione di punta della nuova scena musicale argentina.La rassegna è organizzata da Tango Para Siempre, associazione che da anni promuove e diffonde il tango e la cultura argentina in tutto il Nord – Est. (Miguel)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

VI Edizione di arte & sposa

Posted by fidest press agency su venerdì, 19 novembre 2010

Acireale fino al 21 novembre al Palasport Tupparello  l’eccellenza artigianale delle stiliste siciliane che si preparano a festeggiare i 20 anni di attività  Le note stiliste siciliane, Gemelle Donato, parteciperanno  al “Salone degli Sposi” di Acireale, Arte & Sposa, per mostrare al pubblico un assaggio della collezione “Madonne” 2011. Arte & Sposa è sicuramente un appuntamento fieristico importante per le stiliste natie di Adrano, ma il Salone acese sarà preludio di un altro evento di straordinaria importanza che si terrà a Roma il prossimo 24 novembre ed è Roma Fashion White. Tra le più prestigiose kermesse del fashion system nazionale dedicate all’Alta Moda Sposa, a Roma Fashion White, partecipano solo le più rinomate griffe del settore e tra i più interessanti fashion designers del momento. Ancora una volta il marchio siciliano Gemelle Donato, dunque, avrà un esclusivo “palcoscenico” dal quale poter mostrare al mondo della moda la propria arte e la propria creatività applicata agli abiti da Sposa. Una creatività in continua crescita, fatta talvolta anche di contaminazioni di tendenze globali e sapori multietnici, che ha sempre fatto degli abiti Gemelle Donato piccoli, grandi capolavori…e soprattutto l’ultimo abito è sempre il più bello…! Le Gemelle Donato insomma sono espressione fedele di quel Made in Italy famoso in tutto il mondo e lo sono da vent’anni…vent’anni “e non sentirli…”. (valentina, ambra)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maratona Bernstein

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 ottobre 2010

Roma 12 ottobre 2010 dalle ore 10.30 Via della Conciliazione 4 Auditorium Conciliazione a vent’anni dalla scomparsa l’omaggio della Città di Roma al grande Maestro Geniale compositore, travolgente direttore d’orchestra, brillante pianista ed appassionato didatta, Leonard Bernstein è stato protagonista di storici concerti proprio a Roma, presso l’Auditorium di Via della Conciliazione, quando negli anni Ottanta fu creata proprio per lui da Francesco Siciliani la carica di presidente onorario dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Un omaggio ideato e condotto da regista e scenografo Enrico Castiglione che si svolgerà per tutto l’arco della giornata, a vent’anni esatti dalla scomparsa del grande musicista americano (morto a New York il 14 Ottobre 1990), che darà vita ad una vera e propria Maratona Bernstein organizzata dalla Fondazione Festival Euro Mediterraneo con il supporto dell’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione di Roma Capitale, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la RAI, Musicalia, Pan Dream e numerose istituzioni internazionali.
Una vera e propria kermesse che offrirà una ricchissima serie di appuntamenti, con dibattiti, proiezioni, esibizioni musicali, ascolti, uniti ad incontri con importanti conoscitori dell’opera di Bernstein, accolti da Enrico Castiglione, il quale parlerà della sua personale esperienza, umana e professionale, accanto a Leonard Bernestein.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Confcooperative Fvg al Villaggio Barcolana

Posted by fidest press agency su sabato, 9 ottobre 2010

Anche Confcooperative Fvg, organizzazione che associa 800 cooperative della regione, prenderà parte alla grande kermesse della Barcolana. «Torniamo a essere presenti a questa manifestazione dopo la prima positiva esperienza del 2008 – ha ricordato il segretario generale di Confcooperative Fvg, Nicola Galluà – ed è per noi motivo di soddisfazione presentare in questo contesto 3 progetti che, nel frattempo, abbiamo visto svilupparsi e iniziare a creare valore per le cooperative aderenti». Protagonisti dello stand cooperativo allestito nel Villaggio Barcolana, saranno i prodotti della cooperazione agricola regionale, riuniti sotto la comune egida del brand “Qui da noi”, ovvero la rete di punti vendita e spacci aziendali che coinvolge le cooperative agroalimentari aderenti. Allo stand di Confcooperative Fvg, i visitatori potranno trovare inoltre tutte le proposte del turismo cooperativo (dalla Riserva Foce dell’Isonzo agli alberghi diffusi) e i dettagli sull’iniziativa di educazione alimentare rivolta alle scuole “Muu…oviamoci”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ispicarte: tradizioni e moda 2010

Posted by fidest press agency su sabato, 7 agosto 2010

Ispica 8 agosto, si rinnova l’appuntamento con la kermesse “Ispicarte: tradizioni e moda 2010”.  “Ispicarte – spiega il sindaco Piero Rustico- è un evento dedicato alla moda, all’arte e alle tradizioni che ad Ispica sono intimamente legate attraverso i suoi luoghi, i suoi artigiani, i suoi artisti, la sua gente. All’interno della kermesse, infatti, anche il premio a Francesco Lauretta, pittore contemporaneo nostro concittadino che si è distinto nel campo dell’arte tenendo alto il nome di Ispica in realtà vicine e lontane”.
Grandi protagoniste di Ispicarte, presentata da Caterina Gurrieri, anche le creazioni di quattro stiliste siciliane: Loredana Roccasalva, Ivana Parasiliti, Melina Zumbo, Claudia La Grassa. Abiti che nascono da sovrapposizioni creative e accostamenti tra arte e tradizione, per divenire poi imperdibili oggetti del desiderio. Loredana Roccasalva presenterà una collezione ispirata ai merletti e ai fiori di pietra dell’architettura iblea, come la borsa Alice: un fiore del giardino di pietra, perla del barocco siciliano, diventa una borsa, simbolo di un luogo e di una storia.Ivana Parasiliti, per Ispica 2010, vestirà la femminilità siciliana con vibranti dinamismi, contrasti cromatici e giochi di sovrapposizioni tessili per uno stile che fonde l’ispirazione futurista con la tradizione artigianale siciliana. E ancora, le esplorazioni stilistiche di Melina Zumbo in passerella per esaltare la femminilità, l’eleganza e la sobrietà della geisha e della donna siciliana d’altri tempi, con la collezione “Nexus”. Infine, le creazioni della stilista Claudia La Grassa ispirate al gioco “ironico e onirico” di una moderna Lolita e alla magia del tetto di Casa Batllò nel centro di Barcelona, con la collezione “Delicatessen”. (zumbo, rocca salva)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sofia Loren al Douro Film Harvest portoghese

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Torino dal 5 all’11 settembre al Douro Film Harvest nella seconda edizione della kermesse cinematografica portoghese dedicata ai film che celebrano la vita, evento di richiamo internazionale, Cinque giorni dedicati interamente alla Settima Arte, con ospite d’onore una delle più acclamate dive del cinema, Sofia Loren, che sarà presente all’evento per ritirare il premio alla carriera: il CastaDouro Carrer. In occasione di questa premiazione, sarà inoltre proiettata una selezione dei suoi film più importanti, tra cui “La Ciociara”, “Ieri, oggi e domani” e “Matrimonio all’italiana”. La prima edizione del Festival, tenutasi lo scorso anno, ha superato le aspettative degli organizzatori ed ha quindi collocato il Douro Film Harvest®, di diritto, tra le manifestazioni cinematografiche internazionali degne di menzione. In occasione di questa edizione, gli organizzatori annunceranno il loro supporto ufficiale alla candidatura del Fado tra i Patrimoni Mondiali dell’Umanità, in virtù del fatto che il Fado, canzone popolare portoghese, è uno dei tratti distintivi del Portogallo. La seconda edizione del Festival renderà inoltre omaggio al cinema d’autore argentino, tramite la Ruby Selection, con la partecipazione straordinaria del premio Oscar compositore/musicista argentino Gustavo Santoalalla. Il maestro Santoalalla è l’unico ad aver vinto 2 Oscar per due anni consecutive per la stessa categoria – per le colonne sonore di “Brokeback Mountain” e “Babel”. http://www.dourofilmharvest.com

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Love Parade di Duisburg: 19 morti

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Un tunnel è stato fatale alle 19 persone che sono state uccise nella calca. Nell’area erano presenti circa un milione e mezzo di persone. La tragedia ha coinvolto ben 350 giovani molti dei quali sono rimasti feriti. E’ stata confermata dall’unità di crisi della Farnesina anche un’italiana tra le vittime. E’ di Brescia. Un’altra è rimasta ferita ma non in condizioni gravi. Secondo la polizia tedesca la strage è stata determinata dal panico di massa che è scattato verso le 17 lungo il tunnel che passa sotto la strada e che era stato preso d’assalto da molti giovani. Il sovraffollamento ha fatto il resto. Dopo lo smarrimento iniziale gli organizzatori della Love Parade hanno dichiarato che non intendono in avvenire svolgere la parata. Ciò non li sottrae dalle polemiche e dalle accuse per come hanno gestito la kermesse. Il presidente tedesco Christian Wulff ha chiesto un’inchiesta approfondita e lo stesso ha dichiarato il sindaco della città, Adolf Sauerland.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rassegna teatrale di Villa Lais

Posted by fidest press agency su sabato, 17 luglio 2010

Roma 19 e 20 luglio Piazza G. Cagliero, 20 – IX Municipio Anfiteatro Villa Lais d’ingresso gratuito Il Musical Mamma Mia e “Pitecus” di Antonio Rezza e Flavia Mastrella (entrambi alle 21.30) chiudono l’edizione 2010 della rassegna teatrale di Villa Lais “Posto Unico”, 5 giorni di spettacolo per tutti i gusti.
Ad aprire il 16 luglio la kermesse teatrale (h. 21.30) è stato lo spettacolo ”Prendi un piccolo fatto vero” con Lino Guanciale per regia di Claudio Longhi. Una tambureggiante cavalcata lungo i sessant’anni di storia dell’Italia repubblicana, rievocati attraverso le parole lucide e l’ironia affilata del grande poeta Edoardo Sanguineti recentemente scomparso.
Segue, sabato  17 luglio,  “La Ricreazione” di e con Federica Festa
domenica 18 “E allora rido” con William Ansaldi per la regia di Donatella Zapellon.(pitecus)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La kermesse berlusconiana

Posted by fidest press agency su domenica, 21 marzo 2010

Editoriale Fidest. Si sono spente le luci della ribalta al raduno indetto dal Pdl a Roma sabato pomeriggio 20 marzo. Diciamo, a questo punto, che il ciclo delle “chiamate a raccolta” sembra, con quello di Piazza San Giovanni, abbia completato il suo primo giro. La piazza si è caricata di emozioni, ha vibrato all’unisono con i suoi leader e tutti sembrano felici di aver dimostrato all’avversario di poter contare in una prova muscolare più convincente. Ed anche in questo continua il balletto delle cifre che vanno da un milione di presenze per gli organizzatori a 150 mila per la Questura. In ogni modo di là delle frasi ad effetto, tanto per scaldare la platea, abbiamo marcato due posizioni: una di confronto e l’altra di proposta. Tutte e due lontane dai reali problemi del paese perché si sono riparate dietro lo scudo dei proclami e non si sono esposti a viso aperto per rappresentare i percorsi fattibili per evitare che il sistema paese collassi. Ad intorbidare le acque vi è poi l’incognita di una lotta di potere che sta affinando le proprie armi per la successione ben sapendo che siamo oramai al postberlusconismo. Forse, per la prima volta, da questo clima surreale si incomincia a percepire in tutta la sua evidenza lo spaccato di una Italia divisa non da uno spartiacque partitico ma tra l’area del disagio e quella del benessere. E ancora da notare che a rappresentare i primi, che sono nel paese maggioranza assoluta, non sembrano esservi i partiti interessati solo ad avvitarsi su se stessi in lotte interne e avulse dagli interessi generali del paese, ma, semmai, più attenti alle sirene lobbistiche. Esiste, invece, ad aggravare il clima, una sistematica manipolazione della realtà e uno spregiudicato interesse a confondere le idee e a distrarle su fatti marginali che in circostanze normali nessuno degnerebbe d’attenzione o, per lo meno, con la considerazione che si vuole riservare ad essi. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Bolibrì

Posted by fidest press agency su domenica, 21 marzo 2010

Bologna, Venerdì 26 – Domenica 28 marzo 2010 Festival Internazionale dedicato ai libri per giovani e giovanissimi Apre venerdì 26 marzo, nel centro di Bologna, la prima edizione di  Bolibrì, un progetto della Fiera del Libro per  Ragazzi, una kermesse dedicata alla lettura e alla letteratura, rivolta ai bambini, ai ragazzi, alle famiglie e a tutti coloro che amano i libri. Un programma fitto, 200 appuntamenti gratuiti che saranno ospitati nei luoghi più suggestivi e caratteristici della città e che spaziano tra 4 filoni principali: Il fascino dell’Africa nera, Per tutti i gusti, Cervelli ribelli, Le sfide dello sport. Un festival ricco e divertente: un caleidoscopio di letture, incontri, laboratori, spettacoli, mostre e tanto altro ancora.
Piemme Junior, leader di mercato nel settore dell’editoria per ragazzi, si presenta all’appuntamento con numerosi incontri con gli autori e le serie più amati . Per tutti i piccoli  lettori che amano i  libri di Geronimo Stilton ci saranno 2 incontri davvero stratopici!
Sabato 27 marzo ore 16.00 Geronimo Stilton: il cruciverba del mangiar sano Antoniano, Teatrino, Via Guinizelli 3  Età: 6-9 anni Insieme a Geronimo Stilton risolviamo un divertente cruciverba per scoprire i segreti di una sana alimentazione. A tutti i partecipanti in omaggio il poster  con le 10 regole del mangiar sano.
28 marzo ore 16.00 In viaggio sulle ali della Fantasia Età: 6-99 anni Piazza Maggiore – Voltone del Podestà   Geronimo Stilton e il conduttore del programma tv Trebisonda, Manolo Martini, leggeranno alcuni brani del Quinto Viaggio nel Regno della Fantasia (edizioni PIEMME). A sorpresa prenderanno vita alcuni personaggi del libro: l’elfo Robur, la fata Floridiana e la principessa Alys, che racconteranno la loro storia.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival dell’Aria

Posted by fidest press agency su venerdì, 19 febbraio 2010

Lido di Venezia. Dal 24 al 26 settembre all’Aeroporto Nicelli andrà in scena la seconda edizione del “Salone del Volo – Festival dell’Aria”.  Un evento promosso dalla società fieristica veneziana Expo Venice spa, con l’appoggio organizzativo di Prima Aviation, agenzia con esperienza pluriennale nel settore delle manifestazioni aeree. La scorsa edizione ha portato all’Aeroporto Nicelli 16 mila persone, oltre il 50% in più rispetto all’edizione “zero” del 2008, ma gli organizzatori promettono per questa prossima data di migliorare la performance ed entusiasmare ancora di più il pubblico grazie ad un perfetto connubio tra tecnologia, business e divertimento. La kermesse propone un programma ricco di avvenimenti, affiancando alla parte standistica emozionanti esibizioni aeree e occasioni di confronto e approfondimento con convegni di ampio interesse. Al Salone parteciperanno aziende rinomate e addetti del settore che potranno presentare il loro operato made in Italy a delegazioni internazionali invitate proprio per l’occasione. Questa fiera mira a diventare, difatti, un punto di riferimento della tecnica aeronautica non solo in Italia, auspicando sempre maggiore affluenza estera. Appuntamento consueto inoltre sarà anche per questa occasione l’ “Air Extreme”. Spettacolare manifestazione aerea nella quale alcuni dei migliori piloti solisti europei potranno esibirsi in una gara di freestyle, valevole per il campionato italiano di acrobazia aerea.  Questo evento in particolare è a cura di Prima Aviation con l’appoggio dell’Aeroclub di Milano-Bresso. A questa gara potranno assistervi tutti i visitatori del Salone.
Il fascino di Venezia potrà ancora una volta colpire nel segno, grazie alla sua bellezza antica proiettata nel futuro dalle tecnologie avioniche.  La laguna antistante il Lido dell’Aeroporto sarà palcoscenico di esibizioni aeree, ma ospiterà anche il volo di quanti vorranno, previo accordo, atterrare al Nicelli. http://www.festivaldellaria.it (man.aerea)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »