Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘ladies’

Patricia Highsmith: Ladies

Posted by fidest press agency su martedì, 22 dicembre 2020

Collana I libri di Patricia Highsmith, trad. Hilia Brinis-Lorenzo Matteoli-Sergio Claudio Perroni, pp. 288, 19 euro. I racconti inediti della regina del thriller, in occasione dei 100 anni dalla nascita. In contemporanea anche le nuove edizioni di Sconosciuti in treno e Ripley sotto l’acqua. Sedici storie ambientate nella New York e nei sobborghi degli anni Quaranta e Cinquanta accomunati da una caratteristica principale: il ruolo delle donne. In tutti queste vicende, infatti, i personaggi femminili sono il perno della narrazione, anche laddove non sono i veri protagonisti. In alcuni casi completamente inediti, questi racconti sono imprescindibili per i lettori amanti della Highsmith, perché mostrano come la sua scrittura sia in grado di plasmarsi sulla forma breve con una morbidezza estranea ai romanzi e alle saghe di lungo respiro.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Le Ladies sbarcano a Cefalù per festeggiare il nuovo ann0

Posted by fidest press agency su domenica, 29 dicembre 2019

Cefalù (Sicilia) Le “Ladies” daranno il loro benvenuto al nuovo anno calcando il palcoscenico di uno dei più bei siti turistici della nostra Isola. Grazie all’Amministrazione Comunale che ha voluto inserire fortemente il concerto nell’ambito del programma delle proprie attività e da una produzione della Fondazione the Brass Group, Cefalù sarà tinta dalle note e voci inconfondibili delle cinque Ladies che hanno scaldato i teatri e le chiese di ben 8 luoghi diversi della Sicilia per queste festività registrando tutti sold out. Il primo dell’anno il testimone passa a Cefalù, nella splendida Piazza Duomo alle ore 19.00, ad ingresso libero, le Cinque eccellenti “Ladies” guideranno in un viaggio ideale della tradizione musicale afro-americana tutti i presenti per festeggiare l’arrivo del 2020. Un evento speciale all’insegna della cultura e della valorizzazione dei luoghi per un progetto made in Sicily firmato Fondazione the Brass Group che allieterà gli amanti della musica jazz e soul. Da un’idea e produzione di Fabio Lannino e con gli arrangiamenti musicali di Vito Giordano per la Fondazione the Brass Group, saranno protagoniste cinque grandi personaggi della musica declinata al femminile, ognuna con una sua personalità esecutiva ed interpretativa, le Ladies tingeranno di rosso il palco, facendo sognare il pubblico presente grazie ad un racconto tutto musicale in chiave swing-natalizia, Lucy Garsia, Carmen Avellone Flora Faja, Anna Bonomolo e Alessandra Mirabella, Lucy Garsia e Carmen Avellone. Loro, le Ladies, cinque Donne, con una storia artistica lunga e densa di importanti esperienze in ambito jazz e soul, con qualche scon?namento in ambiti country e pop. Cinque artiste che si stimano ed hanno aderito ad un’idea divertente e stimolante, quella di cantare le proprie songs con una selezioni di brani di repertorio dedicati al nuovo anno. Un filo rosso tra una canzone e l’altra che lega alcune delle più celebri canzoni jazz dedicate alle festività natalizie per proseguire con dei brani con gioia e speranza dedicati al nuovo anno ripercorrendo man mano il vasto programma musicale della performance che prevede tra le varie canzoni anche What a Wonderful World, Joyful Joyful, Oh Happy Day, Imagine e tante altre ancora per rivivere le feste con suoni armonici in cui la musica è protagonista assoluta con brani divertenti e ricchi di virtuosismi vocali, acquistando un groove e nuovi colori di pezzi intramontabili. Le Cinque Vocalists saranno accompagnate sul palco dai Maestri docenti della Fondazione The Brass Group e da un coro di circa 20 cantanti selezionati tra la Scuola Popolare di Musica del Brass ed il Conservatorio Alessandro Scarlatti di Palermo: Vito Giordano, arrangiatore direttore musicale e tromba solista, Diego Spitaleri al pianoforte, Fabio Lannino al contrabbasso e Basso elettrico, Sebastiano Alioto alla batteria, Giuseppe Preiti alle tastiere e la new entry strumentale Umberto Porcaro alla chitarra. Mentre il coro sarà composto da Maria Concetta Zarbo, Alan Geraci, Giorgia Romeo,Fabiana Bellavia, Marta Cacicia, Silvia Caruso, Valentina Morgese, Veronica Granata, Celeste Usinato, Federica Amoroso, Sara Vetrano, Laura Vassallo, Chiara Russo, Rossella Palermo, Carla Leonardi, Sofia Tripiano, Elisa Ferrauto. Sull’iniziativa interviene il sindaco di Cefalù Rosario Lapunzina“ il concerto delle Ladies dellla Fondazione the Brass Group è uno dei momenti di spicco del “ Cefalù Magic Christmas”. Un programma di manifestazioni, che per circa un mese, ha allietato le festività natalizie all’insegna del sano divertimento, della cultura e della tradizione, ingredienti diversi che puntano a creare un’offerta di intrattenimento di alto livello. Cefalù contiene nella sua identità storica la vocazione ad unire l’eterogeneità creando un insieme armonico, come testimonia la sua appartenenza al sito UNESCO arabo- normanno. La sua naturale bellezza e il suo patrimonio monumentale – conclude il primo cittadino – fanno di Cefalù una metà turistica che si contraddistingue anche come città d’arte e questa caratteristica resta immutata e godibile anche a coloro che l’hanno scelta per trascorrervi le festività natalizie”.” Le Ladies sono l’evento del Capodanno Cefaludese. Salutare il 2020 con il Brass Group, eccellenza del Jazz italiano, e con le apprezzate artiste che calcheranno il palco allestito in Piazza Duomo – sottolinea l’assessore alle politiche Culturali del Comune di Cefalù, Vincenzo Garbo – è frutto della scelta di voler puntare su manifestazioni di alto livello che contribuiscano ad accrescere la naturale vocazione di Cefalù come meta culturale. Con il Brass Group – prosegue Vincenzo Garbo – abbiamo già avviato una piena collaborazione che ha ottenuto notevole successo la scorsa estate grazie all’iniziativa “ Serate culturali al Castello Bordonaro”, con un magistrale “ Dante in Jazz” con Gigi Borruso, Fabio Lannino e Diego Spitaleri e con lo splendido concerto Jazz in Progress segnando una ulteriore tappa di un progetto artistico – culturale che proseguirà con la seconda edizione delle “ Notti culturali al Bordonaro” e con altri eventi che annunceremo a tempo debito. Per questo desidero rivolgere un sincero grazie a tutti i componenti del Brass Group”.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lacoste Ladies Open de France 2016 : Céline Herbin to defend her trophy

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 luglio 2016

cèlineThe 26th edition of the Lacoste Ladies Open de France will be held from 6-9 October at Golf de Chantaco, the Lacoste family stronghold in the Basque country, in southwestern France. Crowned last year after a thrilling finale, Céline Herbin will target to retain her career-first Ladies European Tour title.A total of 78 players will compete in the 26th edition of the Lacoste Ladies Open de France, which will be held for the fifth straight year at Golf de Chantaco in Saint-Jean-de-Luz. A Ladies European Tour event, the tournament will offer its usual prize money of €250,000, including a first-prize cheque of €37,500.Last year, after a memorable week capped off by a thrilling play-off against Dane Emily Kristine Pedersen, Céline Herbin claimed her first career victory as a professional, eleven years after a Frenchwoman, namely Stéphanie Arricau in Arras, won her national open for the last time. The 33 year-old from Avranches, who mainly plays on the U.S.-based LPGA Tour this season, will obviously come back in the Lacoste family golf club to defend her title. On the Lacoste Ladies Open de France’s illustrious roll of honour, the only two players to win three times are European golf legends Marie-Laure de Lorenzi from France (1988, 93, 95) and Trish Johnson from England (1996, 99, 2010). Other great names are engraved on the trophy, such as Major champions Liselotte Neumann from Sweden, the winner of the inaugural edition back in 1987, Patricia Meunier-Lebouc from France (2000) and Suzann Pettersen from Norway (2001), as well as Spanish Solheim Cup star Azahara Muñoz (2013-14). (photo: cèline)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »