Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Posts Tagged ‘latina’

“EXPO: Salone dell’Olio, delle Olive e dei Sapori Pontini”

Posted by fidest press agency su martedì, 5 febbraio 2019

Latina. ll 9 e il 10 Febbraio, al Palazzo M di Latina, si terrà “EXPO: Salone dell’Olio, delle Olive e dei Sapori Pontini”, la vetrina delle eccellenze enogastronomiche, olivicole ed olearie, ideata dalla XIII Comunità Montana Lepini ed Ausoni ed organizzata dal CAPOL, con il patrocinio di: Regione Lazio, ARSIAL, Compagnia Lepini, Provincia Latina, Comune Latina, Camera Commercio Latina, XXII Comunità Montana Aurunci e Ausoni, UNAPROL, LILT Latina, Bio Campus, Slow Food Latina. Partecipano: ASPOL, IIS Alberghiero “San Benedetto” Latina, Chi dice donna, Agroalimentare in Rosa. La manifestazione ospiterà al suo interno e sarà aperta dal XIV Concorso “L’Olio delle Colline”.
Nella mattinata inaugurale si svolgerà il convegno “Paesaggi dell’Extravergine e Buona Pratica Agricola dei Lepini, Ausoni e Aurunci” moderato da Roberto Campagna (giornalista) al quale interverranno: Luigi Centauri (Pres. Capol), Damiano Coletta (Sind. Comune Latina), Carlo Medici (Pres. Prov. Latina), Carlo Hausmann (Dir. Gen. Agro Camera), Maurizio Servili (Prof. Univ. Studi Perugia), Giulio Scatolini (Capo panel C.O.I.), Flavio Berilli (Dir. ICQRF – MIPAAFT), Giuseppe Persi (Com. CUTFAA Latina), Luciano Massimo (D. ADA Lazio Sud – Regione Lazio) Eugenio Lendaro (Prof. Univ. Sapienza Roma – Polo pontino), Alessandro Rossi (Pres. LILT Sez. Latina).A seguire: Mauro Zappia (Comm, CCIA Latina), Onorato Nardacci (Pres. XIII C.M.), Cosimo Peduto (Pres. ASI RM – LT), Vicenzo Lifranchi (D.S. “San Benedetto”), David Granieri (Pres. Unaprol), Cosmo Di Russo (Pres. ASPOL), I contributi, introdotti dalla presentazione fotografica delle aziende olivicole dei Lepini, Ausoni e Aurunci, saranno intervallati dalle premiazioni dei vincitori dei concorsi “L’Olio delle Colline”, “DOP Colline Pontine”, “Miglior Olio Biologico”, “Migliore Confezione ed Etichetta”, “Paesaggi dell’Extravergine e Buona pratica agricola”. Gli studenti del Liceo Artistico Statale Latina, su iniziativa del MADXI, realizzeranno delle tele sull’olivicoltura, esposte poi al salone.
Si parlerà de “Il futuro dell’olio d’oliva nello scenario competitivo del nuovo mercato alimentare”, “Qualità dell’EVO: da condimento ad ingrediente”, “Identità sensoriale dell’olio extravergine di oliva Itrana”. Il dibattito sull’attualità del settore riprenderà nel pomeriggio alle ore 14:30 con la tavola rotonda “Prospettive della filiera olivicola pontina: azioni di sviluppo e tutela”. Domenica 10 Febbraio alle ore 11.00 invece si terrà il convegno “Tra Cultura, Storia e Natura” che verterà sul marchio DE.CO., per il cui ottenimento la XIII Comunità Montana si è fatta promotrice presso la Regione Lazio, per la quale sarà presente in serata Enrica Onorati (Ass.re Agricoltura).Nelle due giornate gli operatori dell’agroalimentare aderenti allestiranno i propri banchi e stand promozionali. Nell’area show cooking si effettueranno dimostrazioni e degustazioni guidate e informate, l’invito all’assaggio degli oli classificati e dei prodotti tipici pontini, riproposti anche nell’Happy Hour del 10, alle ore 12:30. Domenica alle ore 18:00 ci sarà il laboratorio “Manimpasta”. Ci saranno inoltre i concorsi a premi “EVO: Olio Extra Vergine Pontino” (Sabato 9, ore 17:00), “Assaggiatore per un giorno” (Domenica 10, ore 16:00) e “Assaggiatori a confronto” (Domenica 10, ore 17:00).

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Olivicoltura pontina di Qualità in mostra al 1° Salone dell’Olio e delle Olive della Provincia di Latina

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 febbraio 2017

latina.jpgLatina il 4 e il 5 Febbraio il Consorzio per lo Sviluppo Industriale di Latina Scalo (Via Carrara, 12/A – Tor Tre Ponti) ospiterà il 1° Salone dell’Olio e delle Olive della Provincia di Latina, novità introdotta dal Capol nell’ambito del 12° Concorso provinciale ‘L’Olio delle Colline’.L’inaugurazione con le autorità è per sabato alle 09:30. 22 produttori pontini di olio extravergine di oliva della DOP Colline Pontine e di olive da mensa DOP Gaeta e Itrana Bianca esporranno queste eccellenze e le offriranno in degustazione informata e guidata dagli assaggiatori professionisti del Capol.
Alle 10 il Convegno con gli esperti su: opportunità di finanziamento per l’olivicoltura pontina, proprietà antitumorali dei polifenoli dell’olio extra vergine di oliva Itrana e valutazioni organolettiche necessarie per la valorizzazione del prodotto.
Tra un intervento e l’altro di procederà alla premiazione dei vincitori delle varie sezioni in competizione. Paesaggi e Buona Pratica Agricola, Olio Biologico, Migliore EVO, Oliva da tavola Itrana Bianca e Gaeta, Migliore Confezione ed Etichetta, L’Olio delle Colline e Dop Colline Pontine.
Quest’anno partecipano al Concorso ‘L’Olio delle Colline’ 131 operatori della provincia di Latina, più i 21 del 2° Concorso provinciale ‘L’Oliva Itrana’, nelle categorie DOP Gaeta e Itrana Bianca. Al termine assaggio degli oli classificati e prodotti tipici locali a cura degli studenti dell’Alberghiero “San Benedetto”.
Alle 15:30 la Tavola Rotonda sulle prospettive della filiera olivicola pontina con gli addetti del territorio. I consumatori, oltre a conoscere gli olivicoltori e scoprire i loro prodotti, potranno giudicare gli oli in gara prendendo parte al Concorso ‘Assaggiatore per un giorno’, con inizio alle ore 17:30.
Domenica gli stand apriranno alle 16. Alle 17 il Concorso ‘Il Migliore Assaggiatore Pontino’ per gli assaggiatori iscritti agli elenchi regionali/nazionale di tecnici ed esperti di oli di oliva vergini ed extravergini. Alle 18 il Concorso ‘Olio Extravergine Pontino’ ove i produttori valuteranno alla cieca i propri oli. (foto: latina)

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ottava edizione Frammenti d’attualità

Posted by fidest press agency su martedì, 23 agosto 2016

cori latinaCori (Latina) Il 28, 30 agosto e 1 settembre in Piazza Sant’Oliva. torna ‘Frammenti di attualità’, rassegna giunta all’ottava edizione che ha l’obiettivo di affrontare temi del momento attraverso spettacoli teatrali seguiti da un dibattito. La manifestazione – che quest’anno ha ottenuto anche il patrocinio della Camera dei Deputati, il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e un Premio di rappresentanza del Senato della Repubblica – è organizzata dall’Associazione Culturale ‘Il Buonumore’, con il patrocinio e il contributo della Regione Lazio, del Consiglio Regionale del Lazio, della provincia di Latina, della XIII Comunità Montana dei Monti Lepini e Ausoni, della Camera di Commercio di Latina e del comune di Cori. La rassegna avrà luogo il 28, 30 agosto e 1 settembre 2016 alle ore 20.45 presso la suggestiva piazza rinascimentale di Sant’Oliva a Cori (Latina).
Le tre serate saranno moderate dal giornalista e conduttore Michele Cucuzza. Si comincia il 28 agosto con l’atto unico di Anton Cechov ‘L’orso’, che sarà diretto e interpretato da Paolo Gatti con Daniela Kofler e Pierre Bresolin. A seguire la tavola rotonda ‘Parità uomo/donna: impresa impossibile?’ alla quale parteciperanno: Tiziana Chiappelli, antropologa e ricercatrice presso l’Università di Firenze; Paolo Ercolani, filosofo e docente dell’Università di Urbino; Luisa De Vita, ricercatrice in Sociologica Economica presso l’Università ‘La Sapienza’ di Roma.
Il 30 agosto sarà invece proposto ‘Amicizia’, recital di poesie e canzoni interpretate da Paolo Gatti con l’accompagnamento musicale del pianista Simone Martino a cui farà seguito il dibattito ‘Amicizia: è davvero un tesoro?’ al quale parteciperanno: la scrittrice Federica Brunini; l’autrice e scrittrice Carla Vistarini; la scrittrice Maria Paola Colombo.
La rassegna si concluderà il primo settembre con l’atto unico di Peppino De Filippo ‘Spacca il centesimo’ diretto e interpretato da Paolo Gatti con Pierre Bresolin, Alessandra Cosimato, Andrea Venditti e Fabrizio Caiazzo che sarà seguito dalla tavola rotonda ‘Fare economia: è ancora possibile?’ alla quale parteciperanno: Giuseppe Di Taranto, professore ordinario di Storia dell’Economia e dell’Impresa presso la Luiss di Roma; Gianluca Timpone, tributarista; Secondo Scanavino, presidente nazionale CIA (Confederazione Italiana Agricoltori); Antonio Cajelli, educatore finanziario indipendente. Ingresso gratuito.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Incendio pontina: Roma-Latina

Posted by fidest press agency su venerdì, 22 luglio 2016

INCENDIO-PONTINARoma. «Gli incendi in serie che da giorni stanno paralizzando il traffico sulla via Pontina ripropongono drammaticamente il problema di un’arteria ormai al collasso. Decine di migliaia di pendolari sono di fatto ostaggi di una infrastruttura inadeguata e fatiscente, per lunghi tratti priva dei servizi più essenziali, costellata di insediamenti improvvisati. Il tutto, ovviamente, aggravato da una cronica carenza di manutenzione della vegetazione circostante e dal ritardo con cui puntualmente si varano i piani antincendio per l’estate. Quella che è storicamente una delle strade più pericolose d’Italia va necessariamente alleggerita e, visti i tempi biblici per la realizzazione dell’autostrada Roma-Latina, la migliore risposta può arrivare dal potenziamento della rete ferroviaria».Lo dichiara l’ing. Sandro Simoncini, docente a contratto di Urbanistica e Legislazione Ambientale presso l’università Sapienza di Roma e presidente di Sogeea SpA.«Una seria ed efficace cura del ferro potrebbe cambiare davvero il volto dell’intera zona meridionale della regione Lazio – spiega Simoncini –. Da questo punto di vista, la costruzione della linea ad alta velocità in direzione Napoli ha liberato degli spazi che vanno necessariamente sfruttati. La vecchia linea tirrenica, ad esempio, andrebbe valorizzata e riconvertita in una metropolitana regionale fino a Gaeta: un’operazione che comporterebbe costi decisamente contenuti e che potrebbe essere portata termine con una tempistica assai veloce. Ci sono progetti pronti da tempo che non richiedono altro se non un po’ di risolutezza e di buon senso. Garantendo delle alte frequenze di passaggio, non solo molti pendolari rinuncerebbero volentieri all’uso dell’auto privata, ma anche tanti spostamenti nei periodi estivi e vacanzieri potrebbero avvenire con il mezzo pubblico. I benefici, anche economici, su tutto il territorio pontino non sono da trascurare». (incendio pontina fonte “Corriere città”)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Centrale atomica a Latina

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 luglio 2010

A volte ritornano. Come nel più classico dei film horror, proprio quando il peggio sembra passato, la tragedia si abbatte sugli sventurati protagonisti. È il lontano 26 novembre 1986 quando la centrale atomica di Latina si spegne per l’ultima volta. A partire dal 2011 nella stessa zona potrebbe tornare il «nucleare di nuova generazione».  «Il territorio non ha ancora finito di pagare i danni della precedente esperienza nucleare – commenta Camelia Di Marcantonio, responsabile provinciale di Latina dell’Italia dei Diritti –, il tasso di mortalità per tumori e il tasso di incidenza di malattie della tiroide nella regione, e nella provincia in particolare, è nettamente più alto che nel resto d’Italia».  E proprio i dati sull’incidenza di tumori e malattie correlate sono le uniche risorse a disposizione del fronte del no al nucleare nella provincia. I criteri stabiliti dal Governo, infatti, non lasceranno alcun margine di intervento agli enti locali. Nemmeno quelli alle prese con situazioni difficili. «Abbiamo già abbastanza problemi di inquinamento per via della discarica di Borgo Montello – continua l’esponente del movimento guidato da Antonello De Pierro – come se non bastasse, arriva una nuova centrale atomica. Che succede, si sta facendo finta che non sia mai accaduto nulla?».  Si accende la polemica politica – e per ora solo quella – su una questione evidentemente complessa: «Perfino il governatore del Lazio Renata Polverini aveva promesso che non avrebbero riaperto una centrale nucleare a Latina – continua la Di Marcantonio – evidentemente ha prevalso la volontà del padrone, di Silvio Berlusconi».

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »