Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘laurea’

Laurea honoris causa in “Biological Sciences” a Jules Alphonse Nicolas Hoffmann

Posted by fidest press agency su sabato, 7 settembre 2019

Camerino mercoledì 11 settembre presso la sala convegni del Rettorato con inizio alle ore 11.30. L’Università di Camerino conferirà la laurea honoris causa in “Biological Sciences” a Jules Alphonse Nicolas Hoffmann, Premio Nobel per la Medicina nel 2011.
La laudatio sarà tenuta dal prof. Guido Favia, direttore della Scuola di Bioscienze e Medicina Veterinaria.Immunologo francese, di origine lussemburghese, il prof. Hoffmann è direttore di ricerca e membro del consiglio di amministrazione del CNRS, Centre National de la Recherche Scientifique. Dal 2006 al 2008 è stato Presidente dell’Académie des sciences de l’Institut de France. Nel 2011 ha vinto, insieme a Bruce Beutler e Ralph Steinman, il Premio Nobel per la Medicina per le loro scoperte sui meccanismi di attivazione dell’immunità innata.
Il prof. Hoffmann ha inoltre accettato di far parte dell’Advisory Board di Unicam, gruppo di lavoro volontario di consultazione e di supporto alla governance di Ateneo fortemente voluto dal Rettore Claudio Pettinari.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La bussola per partire alla conquista della laurea

Posted by fidest press agency su martedì, 25 giugno 2019

Il Sole 24 Ore presenta mercoledì 26 giugno la Guida “Università – Corsi, rette e borse di studio” (in abbinata al quotidiano), in cui viene offerta una panoramica completa delle facoltà: nelle 104 pagine della guida gli oltre 4.850 corsi sono raggruppati per aree e per ogni area vengono illustrate le caratteristiche fondamentali, gli aspetti innovativi, i risultati occupazionali ottenuti dai colleghi che hanno preceduto le matricole del 2019/20.Dalle tasse alle borse di studio, dalle detrazioni fiscali alla ricerca dell’alloggio, sono questi alcuni dei temi approfonditi, insieme a una serie di focus tematici:  sugli Its, percorsi di studio post diploma paralleli alle università; sulle lauree professionalizzanti, sui Massive open online courses, pensati per una formazione a distanza che coinvolga un numero elevato di studenti e sui ranking internazionali degli atenei.
Dal 26 giugno sarà a disposizione sul sito web del Sole 24 Ore, all’indirizzo http://24o.it/guida-universita, il database completo dei corsi che consentirà di selezionare l’ateneo più adatto, indicando i criteri di ricerca per area geografica, classe di laurea, livello, numero chiuso, doppi titoli e corsi in lingua. “Università – Corsi, rette e borse di studio” , in uscita mercoledì 26 giugno, in abbinamento con Il Sole 24 Ore a 0,50 € oltre il quotidiano.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le prime lauree italo-brasiliane in Ostetricia dall’Università di Parma e l’Universidade de São Paulo (Brasile)

Posted by fidest press agency su domenica, 21 aprile 2019

Nel 2016 i Rettori dell’Università di Parma e dell’Universidade de São Paulo (Brasile) hanno siglato un accordo per il conseguimento del doppio titolo in Ostetricia. Venerdì scorso nel nostro Ateneo hanno discusso la loro tesi di laurea in Ostetricia le prime quattro studentesse italiane (Melissa Aloisi, Annalisa Bernini, Barbara Lupica Cordazzaro e Jessica Simonini) e due studentesse brasiliane (Erica Carmo Rocha e Amanda Longatti Castro). Le sei studentesse sono le prime ad aver completato il percorso di doppia titolazione. Il programma prevede che gli studenti coinvolti passino un periodo di un anno presso la sede partner per acquisire le competenze integrative necessarie all’ottenimento di due lauree. Hanno presenziato alla discussione delle tesi la prof.ssa Nadia Zanon Narchi, referente del corso di laurea in Ostetricia dell’Escola de Artes, Ciências e Humanidades (EACH) dell’Università di São Paulo, e la prof.ssa Tiziana Frusca, presidente del corso di laurea in Ostetricia del nostro Ateneo.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Riscatto laurea

Posted by fidest press agency su sabato, 20 aprile 2019

Con la legge 26/2019 è entrata in vigore una nuova modalità di riscatto agevolato della laurea e, secondo i risultati dell’indagine commissionata da Facile.it, sono circa 2,3 milioni gli italiani intenzionati ad approfittare di questa opportunità, pari al 60% degli aventi diritto al riscatto.L’indagine, condotta per Facile.it da mUp Research su un campione rappresentativo della popolazione titolata a beneficiare della nuova norma, ha però messo in luce che, nonostante l’elevato interesse, quasi 6 rispondenti su 10 dichiarano di avere le idee confuse su modalità e costi di riscatto.I più interessati a riscattare la laurea con il nuovo sistema sono i residenti nelle regioni del Sud e nelle Isole (70%) e i giovani con età compresa tra i 20 e i 34 anni (67%). E sebbene 8 su 10 pagheranno il riscatto con i propri risparmi, non mancano coloro che hanno dichiarato di voler ricorrere ad un prestito tramite finanziaria (11%) o all’aiuto dei familiari (5%).
Non tutti, però, sembrano essere interessati alle condizioni agevolate introdotte dalla Legge; quasi il 40% degli aventi diritto intervistati, pari a circa 1,4 milioni di italiani, ha dichiarato di non voler riscattare gli anni di studio. Le ragione? Il costo ritenuto ancora troppo elevato (57%), la convinzione che l’operazione non sia conveniente (21%) e un più generale scetticismo (11%) sul riscattare anni ai fini di una pensione che potrebbe non arrivare mai.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Scuola: Concorso ordinario, al via le vecchie regole. Con la laurea si può partecipare

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 aprile 2019

Sette anni di contenzioso da parte di Anief per convincere il Governo che un titolo non può scadere come uno yogurt e ora finalmente il riconoscimento tanto atteso. Prima il ministro Francesco Profumo, poi Stefania Giannini, entrambi rettori, quindi Marco Bussetti e, dopo anni di battaglie alterne in tribunale, il diploma universitario a luglio sarà considerato indispensabile per partecipare alle prove selettive e ottenere l’abilitazione. Marcello Pacifico (Anief): Finalmente un po’ di buon senso e rispetto del diritto. Dubbi sulla necessità dei 24 cfu Nel 2012, il ministro Francesco Profumo con atto amministrativo escluse le lauree conseguite dopo il 2001 e perse al Tar Lazio contro l’Anief. Nel 2016, il ministro Stefania Giannini grazie a una legge (la Buona scuola, legge 107/15) li esclude ancora (i ricorsi sono ancora pendenti in Consiglio di Stato, dopo una prima e solitaria ordinanza cautelare favorevole per i ricorrenti). Nel 2018, ci provò anche il ministro Valeria Fedeli con un concorso straordinario che escludeva sempre i laureati in virtù del D.lgs. 59/17 che viene rimesso alla Consulta dal Consiglio di Stato. Ora, l’ex provveditore Marco Bussetti nel 2019 riscopre il valore di un titolo – quello della laurea mai scaduto – anche se lo vorrebbe legato al mercato dei 24 cfu, forse non ancora necessario. Intanto, tutti si preparano alla selezione di luglio, se è vero che entro quella data uscirà il bando per la selezione per coprire una delle 60 mila cattedre scoperte.Sul concorso ordinario per la scuola secondaria, previsto per l’estate prossima, giungono ulteriori dettagli e conferme: basterà il possesso del titolo di studio unito ai 24 CFU, non sarà necessaria l’abilitazione e si tratterà di una “procedura concorsuale”. La specifica è giunta dal ministro dell’Istruzione Marco Bussetti: non bisogna pensare più al concorso classico, ma ad una “particolare modalità” che “permetterà ai docenti con esperienza di servizio (tre anni, di cui uno specifico per la classe di concorso richiesta) di accedere alla quota del 10% di posti riservata e di avere una supervalutazione dei titoli”. Per Anief è una soluzione che, comunque, non tiene conto dell’alto numero di precari storici che da tempo permettono il regolare svolgimento delle lezioni con supplenze annuali su posti liberi. Marcello Pacifico (Anief): pur felici della riabilitazione della laurea universitaria, dobbiamo denunciare come sia incomprensibile chiedere il possesso di crediti universitari trasversali che potevano essere incardinati in tutti i piani di studio e non affrontare il problema della gestione della fase transitoria del personale precario in servizio, anche senza abilitazione. Così facendo, saranno ancora una volta i tribunali a decidere. Si definiscono tempi e modalità del “concorsone” aperto ai docenti della scuola secondaria: secondo Orizzonte Scuola dovrebbe essere bandito entro il mese di luglio, con le prove che si svolgeranno a partire dall’autunno, in modo da poter garantire le prime assunzioni a settembre 2020. Qualche giorno prima, si era parlato della pubblicazione del bando massimo entro settembre 2019. Pochi giorni fa il ministro aveva anche confermato lo stop ai corsi abilitanti (TFA, PAS) poiché considerati troppo costosi, anche perché richiedevano ai precari tanti sacrifici che non venivano ripagati con una prospettiva professionale certa. Non viene però mai sottolineato il fatto che, ricorda la rivista specializzata, sono state eliminate dal Decreto Legislativo n. 59/2017 quelle procedure che avrebbero permesso ai docenti di ruolo di acquisire un’ulteriore abilitazione. Inoltre, l’attuale gestione ministeriale ha dato il suo veto ai concorsi riservati: l’ultimo dovrebbe essere stato quello indetto con DDG n. 1456 del 9 novembre 2018 per infanzia e primaria per rispondere alle aspettative dei docenti interessati dalla sentenza di dicembre 2017 del Consiglio di Stato. Spazio, quindi, alla procedura concorsuale, la quale prevede che “tra i titoli valutabili è particolarmente valorizzato il servizio svolto presso le istituzioni scolastiche del sistema nazionale di istruzione, al quale è attribuito un punteggio fino al 50 % del punteggio attribuibile ai titoli”: peccato che questo valga solo per una piccola parte degli aventi diritto.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le lauree? Ecco quelle più importanti per trovare lavoro

Posted by fidest press agency su domenica, 31 marzo 2019

Milano. Tra le tante difficoltà lavorative di oggi una domanda sorge spontanea: “Conviene ancora laurearsi”? I rapporti Istat ci dicono dunque che i tassi di occupazione di diplomati e laureati differiscono di 14 punti percentuali. Ma il discorso non è certo il medesimo per tutti i titoli di laurea.A dare una visione chiara e precisa dei corsi di laurea più o meno efficaci dal punto di vista del mercato del lavoro sono, come da abitudine, i dati di Almalaurea.Il dato generale ci dice che il 71,1% dei laureati triennali è occupato a un anno dal conseguimento del titolo, percentuale che si alza fino al 73,9% nel caso dei laureati magistrali (questi dati, nel 2007, erano rispettivamente dell’82,8% e dell’80,5%, percentuali abbassate drasticamente dalla crisi; si denota comunque un netto miglioramento negli ultimi quattro anni).Nello specifico, l’ultima indagine Almalaurea dimostra che, a 5 anni dal conseguimento della laurea, il 94% dei laureati magistrali in ingegneria è occupato, con uno stipendio medio di 1.753 euro.Va bene anche per i laureati nelle professioni medico-sanitarie, occupati per il 93,8% dei casi, con uno stipendio di 1.487 euro.Tra i corsi che vantano tassi di occupazione meno lusinghieri ci sono quelli letterari (79,7%) geo-biologici (78,5%) e giuridici (76,5%). Guardando invece alla voce stipendi, i laureati che a 5 anni dal conseguimento del titolo hanno uno stipendio medio minore sono gli psicologi, che si devono accontentare di 1.042 euro.A spiegare i dubbi sulla questione l’head hunter Carola Adami, CEO di Adami & Associati: «Guardando i dati delle richieste delle aziende la laurea oggi è molto importante. I dati però sono chiari, e non c’è dubbio nell’affermare che alcuni titoli di laurea sono poco spendibili nell’attuale mercato del lavoro italiano: penso per esempio alle lauree in psicologia, alle lauree in ambito letterario e sociale, nonché a quelle giuridiche».«Certamente la convenienza della laurea non è così lampante sul breve termine. Gli stessi dati Istat hanno dimostrato che a due anni dal conseguimento del titolo, guardando ai possessori di diploma di maturità e di diploma di laurea, la percentuale di occupati è pressapoco la stessa. I titoli di laurea rivelano però la loro efficacia sul lungo termine: il distacco tra semplici diplomati e laureati cresce infatti a favore di quest’ultimi con l’avanzare del tempo, sia a livello di occupazione che a livello di salari».E le indagini lo confermano, con i laureati under 40 che guadagnano di più rispetto ai coetanei.«I vantaggi della laurea sono dunque netti, ma affinché si manifestino totalmente devono passare alcuni anni» conclude la Adami.

Posted in scuola/school, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Ieri, oggi, domani: dalla laurea al lavoro”

Posted by fidest press agency su martedì, 12 febbraio 2019

Parma Dal 13 febbraio all’8 aprile, all’Università di Parma, sei appuntamenti d’orientamento in uscita pensati per i laureandi e gli studenti degli ultimi anni del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza, del corso di laurea in Scienze politiche e delle Relazioni internazionali e del corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali ed europee, e incentrati sull’esperienza professionale di testimonial eccellenti legati alla città e all’Ateneo ma non solo. Il ciclo, organizzato dalla prof.ssa Lucia Scaffardi, Delegata per l’Orientamento in uscita del Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali, s’intitola Ieri, oggi, domani: dalla laurea al lavoro. Incontri di orientamento con testimonial che hanno intrapreso rilevanti percorsi professionali, e si svolgerà per tutte le date nell’Aula della Bandiera della Sede centrale dell’Ateneo (via Università, 12) con inizio alle 11.30.
Mercoledì 13 febbraio 2019, ore 11.30, Aula Bandiera Dott. Carlo Alberto La Fiandra, vincitore di concorso in Magistratura Prof. Federico Spotti, Notaio in Parma
Lunedì 4 marzo 2019, ore 11.30, Aula Bandiera Avv. Enrica Gianola Bazzini, Ordine degli Avvocati di Parma
Mercoledì 13 marzo 2019, ore 11.30, Aula Bandiera Dott. Francesco Giliotti, Legal Vice President, Group Crisis Committee Coordinator, Group Data Officer, Barilla Iniziative S.p.A.
Lunedì 25 marzo 2019, ore 11.30, Aula Bandiera Ministro Plenipotenziario Ruggero Corrias, Chief International Officer, Snam S.p. A.
Mercoledì 3 aprile 2019, ore 11.30, Aula Bandiera Dott. Mauro Ambanelli, Legal Manager, Group Compliance & Data Protection Officer, Chiesi Farmaceutici S.p.A.
Lunedì 8 aprile 2019, ore 11.30, Aula Bandiera Dott.ssa Giovanna Pisani, Legal Assistant, Commissione Europea.

Posted in Università/University, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

L’università non è importante?

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 gennaio 2019

I dati diffusi dall’Eurostat nel 2018 piazzano infatti l’Italia al secondo posto in Europa, dietro soltanto alla Francia, per numero di giovani studenti che hanno rinunciato a conseguire una laurea, con oltre 524.000 addii anticipati.Un autentico paradosso, perché la decisone di istruirsi attraverso un’adeguata prosecuzione degli studi si rivela una scelta corretta e sempre più lungimirante.Lo dimostrano chiaramente i dati pubblicati dal Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea, il centro studi che raccoglie informazioni e valutazioni dei laureati sul percorso accademico e sulla loro successiva condizione occupazionale. All’interno della Sintesi del Rapporto 2018 si legge che nei cinque anni successivi al conseguimento del titolo di studio universitario, “il tasso di occupazione risulta pari all’87,8% per i laureati di primo livello e all’87,3% per i laureati magistrali biennali. Tali valori risultano in aumento, rispetto al 2015, di 2,2 e di 3,0 punti percentuali, e il confronto con la rilevazione del 2017 mostra un incremento di 0,7 e di 3,0 punti percentuali”.E’ dunque vero che il percorso universitario non è così rilevante per il futuro di un giovane? Non è di questo parere un altro imprenditore di successo, Alfio Bardolla, che in 20 anni di attività imprenditoriale ha creato un business milionario attraverso trenta aziende perfettamente operanti in diversi settori, culminate con la Alfio Bardolla Training Group sul mercato AIM di Milano, l’unica azienda di formazione esistente quotata in borsa.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuovo corso di laurea in “Made in Italy, cibo e ospitalità”

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 luglio 2018

Perugia Lunedì 16 luglio, ore 11 Sala Goldoni – palazzo Gallenga. All’Università per Stranieri di Perugia sarà attivato il nuovo corso di laurea in Made in Italy, cibo e ospitalità. Il corso, nato da un progetto comune con Confcommercio e Coldiretti, è l’unico in Italia a fondere insieme il percorso e gli obiettivi formativi di due classi di laurea: Scienze del turismo e Scienze, culture e politiche della gastronomia. Attraverso l’interclasse, il corso intende offrire una formazione culturale riguardante il Made in Italy nel suo complesso e una formazione tecnico-pratica che consenta di operare nell’ambito delle imprese del made in Italy e nei settori del cibo, della gastronomia e dell’ospitalità.
I dettagli saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa in programma lunedì 16 luglio, alle ore 11, presso la Sala Goldoni di palazzo Gallenga. All’incontro interverranno, insieme al rettore, prof. Giovanni Paciullo, il prof. Giovanni Capecchi, presidente del nuovo corso di laurea; la professoressa Giovanna Zaganelli, direttore del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali; Anna Rita Fioroni, presidente dell’Università dei Sapori; Vasco Gargaglia, direttore di Confcommercio Umbria; Diego Furia, direttore di Coldiretti; Albano Agabiti, presidente di Coldiretti Umbria. Saranno, inoltre, presenti rappresentanti ed esponenti del mondo della scuola, e dell’imprenditoria umbra.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovo corso di laurea magistrale “Food Sciences for Innovation and Authenticity”

Posted by fidest press agency su domenica, 10 giugno 2018

Parma. Sono aperte fino al 17 luglio le immatricolazioni al nuovo corso di laurea magistrale “Food Sciences for Innovation and Authenticity”, tra le novità dell’offerta formativa 2018-2019 dell’Università di Parma.Un corso all’avanguardia, che rafforza ulteriormente l’offerta dell’Ateneo nel “food”: ambito sul quale l’Università di Parma punta a consolidare il proprio status di punto di riferimento non solo regionale, forte anche della collocazione al centro della Food Valley. Il corso di laurea magistrale “Food Sciences for Innovation and Authenticity”, interamente erogato in lingua inglese e coordinato per l’Università di Parma dal Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco, è organizzato con la Libera Università di Bolzano (sede amministrativa) e l’Università di Udine, in cooperazione con l’University College Cork (Irlanda) e la Technical University of Munich (Germania). Mira a formare professionisti altamente qualificati nel settore delle scienze alimentari, in grado di far fronte alle sfide emergenti del sistema alimentare collegate a demografia, cambiamenti ambientali, globalizzazione, nuovi progressi scientifici e tecnologici. I laureati potranno ricoprire una vasta gamma di posizioni nelle industrie alimentari (dalla gestione dei processi alimentari alla ricerca e sviluppo, dalla progettazione e sviluppo di processi e prodotti innovativi alla certificazione e autenticazione di processi e prodotti), nella grande distribuzione, nella ricerca pubblica e privata, nell’istruzione (nelle istituzioni, negli organismi professionali e tutti i campi in cui è esercitata la professione), nelle pubbliche amministrazioni.Ulteriori informazioni e procedure d’iscrizione sul sito della Libera Università di Bolzano.Sono già aperte anche le iscrizioni al test di ammissione del corso di laurea magistrale “Trade e consumer marketing”: il periodo per la presentazione delle domande per la prima sessione si chiude il 10 luglio, il test si svolgerà alle 9 del 18 luglio.L’elenco completo degli 86 corsi dell’Università di Parma è visibile sul sito web di Ateneo http://www.unipr.it

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Riscatto gratis della laurea

Posted by fidest press agency su martedì, 1 agosto 2017

Campus DurandoPer il segretario confederale del sindacato autonomo, ha fatto bene il Miur a volere approfondire le proposte avanzate: è un’iniziativa che dovrebbe andare incontro alle esigenze di tutti i lavoratori, non solo giovani, costretti già oggi a lasciare il lavoro alle soglie dei 70 anni oppure costretti a cedere al ricatto del riscatto in cambio di diverse decine di migliaia di euro. Trattandosi spesso di dipendenti ad alto rischio di insorgenza di malattie professionali – come i docenti, gli Ata e i presidi – che insorgono spesso proprio a fine carriera, dare loro la possibilità di lasciare prima, porterebbe allo Stato dei vantaggi sociali ed economici. Perché lo stesso Stato non si dovrebbe più fare carico delle cure mediche di milioni di suoi cittadini, vittime di patologie poiché è stato negato loro il diritto di lasciare il lavoro al momento giusto. Ecco perché i 4 o 5 anni di studi all’Università devono essere considerati in modo automatico come periodi di vero e proprio lavoro. Per chi lavora nella scuola, tra l’altro, andrebbero conteggiati pure i periodi di formazione Ssis, Tfa e Pas. Attraverso il sindacato, è sempre possibile chiedere una consulenza personalizzata a Cedan per sapere se si ha diritto ad andare in quiescenza prima dei termini contributivi e di vecchiaia previsti dalla legge e per scoprire il valore dell’assegno pensionistico. Oltre che ulteriori servizi.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cerimonia di conferimento della laurea honoris causa al prof. Peter Sloterdijk

Posted by fidest press agency su martedì, 6 giugno 2017

Roma Venerdì 9 Giugno 2017, ore 10:25 Dipartimento di Architettura, Aula Magna Largo Giovanni Battista Marzi 10Cerimonia di conferimento della laurea honoris causa in Scienze filosofiche al professore Peter Sloterdijk. Il programma della giornata prevede:
Ore 10.30 Allocuzione Professor Mario Panizza, Magnifico Rettore
Ore 10.45 Saluto Professor Paolo D’Angelo, Direttore del Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo
Ore 11.00 Laudatio Professor Giacomo Marramao, Ordinario di Filosofia Teoretica
Ore 11.30 Lectio Magistralis Professor Peter Sloterdijk Conferimento della Laurea Honoris Causa in Scienze Filosofiche.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Progetto di laurea magistrale in Scienze Computazionali

Posted by fidest press agency su martedì, 23 Mag 2017

Roma Mercoledì 24 Maggio 2017, ore 13:00 Dipartimento di Matematica e Fisica, Aula F. Largo S. L. Murialdo 1. La nuova laurea magistrale in Scienze Computazionali Sulla spinta della crescente domanda di laureati con competenze nel calcolo scientifico, nell’informatica e nella modellistica numerica, il Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università Roma Tre intende attivare un nuovo corso di laurea magistrale nella classe LM40 (Matematica), interamente dedicato alle Scienze Computazionali. La giornata di presentazione si terrà il 24 maggio. Il pomeriggio sarà dedicato a presentare alcune applicazioni del Calcolo Scientifico e ad illustrare la nuova laurea magistrale. Programma ore 13:00 Presentazione della nuova Laurea Magistrale in Scienze Computazionali – Saluto della Direttrice – Presentazione del Piano didattico – Questions & Answers ore 13:40 Pizza Party ore 14:00 Seminari sul Calcolo Scientifico – F. Castiglione, CNR – Istituto per le Applicazioni del Calcolo “Mauro Picone” – M. Ceseri, Sportello Matematico – R. D’Autilia, “Realtà e astrazione delle simulazioni numeriche”, Roma Tre – R. Ferretti, “Dal problema alla soluzione”, Roma Tre – M. Pedicini, “Modelli per il supercalcolo” Roma Tre.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Conferimento della laurea honoris causa al prof. Maurizio Brunori

Posted by fidest press agency su martedì, 16 Mag 2017

Roma Mercoledì 17 Maggio 2017, ore 10:30 Aula Magna Rettorato Via Ostiense 161 verrà conferita al professore Maurizio Brunori la laurea honoris causa in Biologia per la ricerca molecolare, cellulare e fisiopatologica.In tale occasione si svolgerà anche il simposio Proteins, the Molecular Machines of Life al quale parteciperanno relatori di fama internazionale. I dettagli dell’evento sono disponibili al link: http://www.computationalbiology.it/indexLHC.html. Il professore Brunori ha svolto ricerche fondamentali di rilevanza mondiale relative alla struttura, alla funzione e all’evoluzione delle proteine, con particolare riguardo alle metallo proteine coinvolte nel trasporto e nell’attivazione dell’ossigeno molecolare, nel trasferimento di elettroni e nella trasduzione dell’energia. Inoltre, ha rappresentato un riconosciuto riferimento internazionale per lo studio della dinamica strutturale di proteine. Particolarmente rilevante è stato anche il suo contributo al chiarimento delle basi molecolari della patogenesi delle malattie neuro-degenerative. Infine, di particolare pregio è stato anche il suo apporto nello sviluppo delle metodologie di cinetica rapida e di spettroscopia delle macromolecole.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Laurea Magistrale Honoris Causa in Mathematical Engineering a Tadeusz Iwaniec

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 Mag 2017

Università di Napoli “Federico II”JPGNapoli martedì 16 maggio 2017 cerimonia di conferimento della Laurea Magistrale Honoris Causa in Mathematical Engineering al matematico Tadeusz Iwaniec, John Raymond French Professor at Syracuse University (USA).
Tadeusz Iwaniec, Finland Distinguished Professor alla Finnish Academy of Sciences dal 2009 al 2014, è Socio straniero dell’Accademia di Scienze Fisiche e Matematiche della Società Nazionale di Scienze Lettere e Arti in Napoli dal 1998. Nel 2009 ha ricevuto la Sierpinski Medal per il suo contributo alla Hyperelasticity Theory.
La manifestazione si svolgerà presso l’Aula Magna Storica dell’Università degli Studi degli Studi di Napoli, in corso Umberto I, 38, a Napoli, alle 11.30.
Introdurranno la cerimonia gli interventi di Gaetano Manfredi, Rettore Università degli Studi di Napoli Federico II, Piero Salatino, Presidente della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base della Federico II, e Gioconda Moscariello, Direttore del Dipartimento di Matematica e Applicazioni “Renato Caccioppoli” dell’Ateneo federiciano. Terrà la Laudatio Academica di Tadeusz Iwaniec Carlo Sbordone, Professore di Analisi Matematica della Federico II, a cui seguirà la Lectio Magistralis del Professore Tadeusz Iwaniec, ed il conferimento della Laurea.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Laurea Honoris Causa all’ex magistrato e parlamentare Stefano Dambruoso

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 febbraio 2017

Lugano. lugano-vedutaE’ stata conferita all’ex magistrato e parlamentare Stefano Dambruoso la laurea honoris causa da parte della Libera Università degli Studi di Lugano (L.U.de.S.) con sede a Malta. L’onorificenza è assegnata dal Rettore Antonello Martinez in occasione dell’apertura dell’anno accademico del Corso di laurea in Scienze criminologiche, investigative e della sicurezza. Magistrato di punta nella lotta alla mafia, ha cominciato la sua attività ad Agrigento per poi passare a Palermo e infine alla DDA di Milano, dove è stato tra i pionieri delle investigazioni su Al Qaeda e sul terrorismo internazionale.Nel corso della cerimonia, a cui hanno preso parte tra gli altri Giovanni Paciullo, Rettore dell’Università per Stranieri di Perugia e Antonio Felice Uricchio, Rettore dell’Università degli Studi di Bari, sono stati nominati i nuovi Ufficiali della Consulta Accademica della L.U.de.S. Sono entrati a farne parte Giancarlo Elia Valori, ex presidente di Autostrade per l’Italia e dell’Unione Industriali di Roma, Clayton Day, direttore informatico della società d’investimento Celeran Ventures, e Alfredo Arpaia, ex parlamentare italiano e membro del bureau dell’Associazione europea per la difesa dei diritti umani.
“E’ per me un onore – afferma il Rettore Martinez, fondatore e naming partner dello studio Martinez & Novebaci di Milano – conferire questo riconoscimento a un personaggio di grande valore internazionale, che per anni è stato impegnato nella lotta alla mafia e al terrorismo islamico. Un impegno professionale che rispecchia i valori propugnati dal nostro ateneo, che rappresenta un’eccellenza svizzera con cuore maltese”.La laurea honoris causa in Scienze criminologiche, investigative e della sicurezza, con specifico riferimento all’area dell’antiterrorismo, è stata conferita dalla L.U.de.S. all’Onorevole Dambruoso “alla luce della rilevante attività professionale, della cospicua e radicata cultura giuridica, della matura e continuativa opera investigativa prestata alla magistratura italiana, con nitide punte di merito nella lotta al terrorismo internazionale”.

Posted in Estero/world news, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Conferimento della Laurea Honoris Causa in Fisica a Takaaki Kajita

Posted by fidest press agency su domenica, 29 gennaio 2017

takaaki-kajitaNapoli lunedì 30 gennaio 2017 nell’Aula Carlo Ciliberto nel Complesso Universitario di Monte Sant’Angelo, in via Via Cinthia, 26, si terrà la manifestazione per il conferimento della Laurea Honoris Causa in Fisica a Takaaki Kajita, Premio Nobel per la Fisica 2015. Introdurranno la cerimonia gli interventi di Gaetano Manfredi, Rettore Università degli Studi di Napoli Federico II, Piero Salatino, Presidente della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base della Federico II, e Leonardo Merola, Direttore del Dipartimento di Fisica “Ettore Pancini” dell’Ateneo federiciano. Terrà la Laudatio Academica di Takaaki Kajita Vittorio Palladino, Professore di Fisica Sperimentale della Federico II, a cui seguirà la Lectio Magistralis e IV Antonio Barone Lecture del Premio Nobel Takaaki Kajita, ed il conferimento della Laurea. (foto: Takaaki Kajita)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Offerta formativa del Corso di Laurea in Economia

Posted by fidest press agency su lunedì, 23 gennaio 2017

Roma Martedì 24 Gennaio 2017, ore 9:30 Dipartimento di Economia, Aula Magna Via Silvio D’Amico 77 Durante la Giornata di Vita Universitaria presso il Dipartimento di Economia verrà presentata l’offerta formativa del Corso di Laurea in Economia. L’incontro si svolgerà presso l’Aula Magna del Dipartimento di Economia in Via Silvio D’Amico 77. Durante la GVU gli studenti avranno la possibilità di assistere alla presentazione del suddetto Corso di Laurea da parte dei docenti e degli studenti seniores del Dipartimento. Il programma dell’incontro sarà costantemente aggiornato on line sul sito orientamento nell’apposita sezione dedicata: http://host.uniroma3.it/progetti/orientamento/Per informazioni relative all’offerta didattica del Dipartimento è possibile consultare il sito: http://dipeco.uniroma3.it/default.asp

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Laurea Honoris Causa a Ignazio Visco

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 dicembre 2016

Università di Napoli “Federico II”JPGNapoli lunedì 19 dicembre 2016, alle 11, nell’Aula Magna del Centro congressi federiciano di via Partenope, 36, si terrà la cerimonia di conferimento.Introdurranno la cerimonia gli interventi del Rettore Gaetano Manfredi, di Marco Musella, Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche, e di Adriano Giannola, già Professore di Economia Bancaria dell’Ateneo Federico II e Presidente Svimez. Terrà la Laudatio Academica Domenico Piccolo, Professore di Statistica dell’Ateneo federiciano. Seguirà la Lectio Magistralis di Ignazio Visco. Al termine il Rettore conferirà la Laurea. ‘Ha profuso notevoli energie nella costruzione del modello econometrico della Banca d’Italia e nello sviluppo di studi e ricerche ad alto impatto statistico ed econometrico. Nel corso della sua carriera, per molti anni ha diretto il Servizio Studi della Banca d’Italia, è stato inoltre Chief Economist e Capo del Dipartimento economico dell’OCSE, è stato Direttore Centrale, quindi membro del Direttorio e Vice Direttore Generale della Banca d’Italia prima di essere nominato Governatore nel 2011′.
Per questi meriti culturali e scientifici, il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Federico II ha deciso di conferire al dottor Ignazio Visco, Governatore della Banca d’Italia, la Laurea Honoris Causa in Scienze Statistiche per le Decisioni.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Sapienza laurea il premio Oscar Dante Ferretti

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 dicembre 2016

universita-la-sapienza-romaRoma. martedì 13 dicembre, Dante Ferretti, considerato uno dei maggiori scenografi internazionali, riceverà nell’Aula magna della Facoltà di Architettura la laurea ad honorem in Architettura. Nel conferire questo prestigioso riconoscimento, l’accademia ha voluto sottolineare come la scenografia sia una delle espressioni più nobili nate nell’ambito dell’architettura e che scenografia ed architettura hanno radici comuni. La cerimonia sarà aperta dalla prolusione del Magnifico rettore Eugenio Gaudio, a seguire l’allocuzione della preside della Facoltà Anna Maria Giovenale. L’elogio sarà affidato a Franco Purini. La Lectio magistralis di Dante Ferretti chiuderà la cerimonia.
All’interno della Facoltà sarà allestita una mostra di alcuni bozzetti e illustrazioni realizzate dal maestro.
Dante Ferretti -Nato a Macerata il 26 febbraio 1943, Dante Ferretti è lo scenografo che ha reso grande l’arte della scenografia in Italia, portandola agli onori della ribalta grazie alla collaborazione con grandi registi italiani e stranieri.
Ferretti ha lavorato prima in Italia, al fianco di registi come Pier Paolo Pasolini e Federico Fellini e successivamente fuori dai confini nazionali. Sua è l’intuizione geniale del labirinto verticale ricostruito nel film il nome della rosa (1986) di J.-J. Annaud, sua la forza visionaria espressa nel kolossal fantasy Le avventure del barone di Munchausen (1989) di Terry Gilliam. Le trasfigurazioni di città e quartieri nelle ricostruzioni realizzate per i film di Martin Scorsese, hanno fatto di lui uno dei più brillanti e importanti scenografi del cinema mondiale. Tre i premi Oscar vinti nel 2005 con The aviator di Scorsese insieme con la moglie Francesca Lo Schiavo, nel 2008 per Sweeney Todd di T. Burton e 2012 con Hugo Cabret ancora una volta insieme a Francesca Lo Schiavo .
Nel 2013, in concomitanza con il settantesimo anniversario della sua nascita, il MoMA di New York gli ha dedicato la personale Dante Ferretti. Design and construction for cinema”.
Il 23 dicembre 2016 uscirà negli Stati Uniti “Silence” di Martin Scorsese, di cui Ferretti ha curato sia la scenografia, che i costumi e collaborerà anche al prossimo film del regista italo-americano dal titolo“The Irishman”.
Ma l’attività dello scenografo marchigiano non termina qui: in questi giorni Ferretti sta lavorando agli studios di Cinecittà a Roma alla creazione delle scenografie per “Diabolik”, un ambizioso progetto televisivo firmato Cattleya, mentre in campo teatrale è l’autore dell’allestimento dell’Otello Rossiniano di Amos Gitai, in cartellone al San Carlo di Napoli dal 30 novembre al 6 dicembre. Infine ha curato l’imponente musical “Divo Nerone” in programma a Roma, nell’arena della Domus aurea, per il mese di giugno 2017.
A febbraio la Facoltà di Architettura della Sapienza, Dipartimento di Architettura e progetto, istituirà il master in Scenografia teatrale e televisiva. Il Master di II livello, diretto da Massimo Zammerini, formerà una figura di scenografo con una preparazione in campo tecnico e artistico allineata con il panorama contemporaneo a livello nazionale e internazionale. La dimensione complessa della disciplina della Scenografia sintetizza nell’idea progettuale scenica una pluralità di apporti disciplinari, e compenetra al suo interno le ricerche espressive sviluppate nel campo della visualità. Si profila dunque una realtà professionale che vede integrarsi la componente artigianale di altissimo livello tipica del teatro classico, punta di eccellenza italiana assieme alla moda, all’arredamento e al design, con gli strumenti offerti dalle nuove tecnologie. Il corpo docente prevede specialisti in scenografia e regia teatrale, scenografia e regia televisiva, videoinstallazioni e ambienti sensibili, Illuminotecnica teatrale e televisiva, rappresentazione progettuale multimediale, composizione architettonica, disegno e rappresentazione, storia del teatro, della letteratura, dell’arte, dell’architettura, della musica, del cinema, estetica, e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »