Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘le pen’

Tutte le destre europee con Orban, Salvini e Le Pen?

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

orban salviniBy Italo Balbo. ROBERTO JONGHI LAVARINI, coordinatore nazionale del MSE (MOVIMENTO SOCIALE EUROPEO – EURASIA) ha ufficialmente espresso a JUDITH VILMA TIMAFFY (diplomatica ungherese, già console generale dell’Ungheria a Milano) tutta la solidarietà ed il sostegno del suo movimento politico apartitico (alleato sia di Fratelli d’Italia che della Lega di Salvini), annunciando una serie di manifestazioni patriottiche a sostegno del popolo ungherese e della sua identità e sovranità nazionale. Jonghi, storico esponente della destra sociale italiana, con solidi contatti internazionali, ha anche annunciato un viaggio a Budapest per convincere sia il il partito Fidez del premier Viktor Orban che la potente estrema destra di Jobbik a unirsi nel fronte sovranista europeo (lega delle leghe) promosso da Matteo Salvini e Marine Le Pen, con il sostegno antimondialista sia dell’americano Steve Bannon che del russo Alexander Dugin. (foto: salvini orban copyright eurasia)

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

French and Europeans: Stronger Together!/Français et Européens: plus forts ensemble!

Posted by fidest press agency su domenica, 7 Mag 2017

lepenmacronThe secound round of the French presidential election will be held on the 7 May 2017 and will be played out in a duel between Marine Le Pen and Emmanuel Macron. We are hoping the victory of M. Macron, in order to reaffirm France’s attachment and influence in Europe, and to continue and deepen the challenging dialogue on which European integration has always been founded. This tribune, signed by Enrico Letta, President of Jacques Delors Institute, Pascal Lamy, President emeritus of the Jacques Delors Institute, and Yves Bertoncini, Director of the Jacques Delors Institute, provide three observations:
a decisive national election will have major consequences for Europe;
the French are note Europhobic and can put an end to the Brexit-Trump sequence;
we have to look to the outside world in order to become even more European.
Le second tour de l’élection présidentielle française oppose Marine Le Pen à Emmanuel Macron, dont la victoire est souhaitable pour réaffirmer l’ancrage et l’influence de la France en Europe, et pour poursuivre et approfondir le dialogue exigeant sur lequel a toujours reposé la construction européenne.
Cette tribune, signée par Enrico Letta, président de l’Institut Jacques Delors, Pascal Lamy, président emeritus de l’Institut Jacques Delors et Yves Bertoncini, directeur de l’Institut Jacques Delors, dresse trois constats:
cette élection nationale aura des conséquences majeures pour l’Europe;
les Français ne sont pas europhobes et peuvent interrompre la séquence “Brexit-Trump”; nous devons regarder le monde pour être davantage Européens. (photo: le pen-macron)

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Francia: Serracchiani, fermata onda Le Pen, ora convergere su Macron

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 aprile 2017

marine le pen“L’onda della destra antieuropeista guidata da Marine Le Pen si è fermata davanti al realismo e a un radicato senso democratico dei francesi. Questo è ancora solo il primo turno, ma fa ben sperare per il 7 maggio”. Lo ha affermato la vicesegretaria del Pd Debora Serracchiani, commentando i risultati delle elezioni francesi, che vedono al primo turno in testa il centrista Emanuel Macron, seguita dalla leader del Fronte National Marine Le Pen. Per Serracchiani “ora l’auspicio e’ che la frammentazione dei partiti si ricomponga e, convergendo su Macron, assicuri stabilità alla Francia e nuova fiducia nell’Europa‎. E’ nell’interesse – ha concluso – di tutte le forze responsabili”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le Pen vince per errori UE

Posted by fidest press agency su martedì, 8 dicembre 2015

le pen marine“La vittoria di Marine Le Pen è l’altra faccia degli errori dell’Europa, di un’Europa miope, burocratica, ad egemonia tedesca, che ha sbagliato tutto dall’inizio della crisi, col ‘sangue, sudore e lacrime’ in economia. Con solo la Germania a trarre vantaggi dalla crisi, pagata da tutti gli altri paesi del Sud”. Lo ha detto Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, parlando con i giornalisti in sala stampa a Montecitorio. “A far vincere la Le Pen è stata quest’Europa sbagliata, che noi vogliamo cambiare, che il centrodestra unito in Italia vuole cambiare. Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, e tutti quelli che vorranno stare in un centrodestra unito, che già oggi secondo i sondaggi supera Renzi ed il suo populismo demagogico di sinistra”. “Per questa ragione a noi fa piacere la vittoria della Le Pen in Francia, salvo che interpretiamo questa vittoria come un incitamento all’unità del centrodestra. Un centrodestra unito nelle prossime elezioni amministrative, unito nel dire ‘no’ ad un referendum confermativo sulla spaventosa riforma costituzionale che Renzi sta imponendo al Paese per la propria egemonia, un centrodestra unito per mandare a casa Renzi e anche per cambiare l’Europa. Per avere un’Europa dei popoli, un’Europa disponibile alla crescita e non semplicemente per fare gli interessi della Germania”, ha sottolineato Brunetta.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »