Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 349

Posts Tagged ‘leonard peltier’

“Settimana di studio e di testimonianza per la liberazione di Leonard Peltier”

Posted by fidest press agency su sabato, 20 agosto 2022

Nell’ambito della “settimana di studio e di testimonianza per la liberazione di Leonard Peltier”, si e’ svolto a Cura di Vetralla (Vt) un incontro di studio dedicato al grande libro di Vine Deloria Jr., Behind the Trail of Broken Treaties: An Indian Declaration of Independence, Dell Publishing, New York 1974, University of Texas Press, Austin 1985, pp. XIV + 296. Il volume raccoglie una serie di saggi del grande pensatore, educatore ed attivista nativo americano, saggi che costituiscono ad un tempo una documentazione delle straordinarie lotte dei nativi americani nei primi anni Settanta e una riflessione su di esse profonda e illuminante.Vine Deloria Jr. (1933-2005) e&#39! ; stato uno dei piu’ grandi e influenti intellettuali nativi americani del XX secolo: docente universitario, teologo, storico, politologo, saggista, attivista, promotore di rilevantissime iniziative culturali e per i diritti umani, autore di molti libri che sono stati decisivi per la coscientizzazione sulla cultura e sulla resistenza delle popolazioni native americane e per contrastare il genocidio, l’etnocidio e l’ecocidio di cui sono tuttora vittime da parte del potere razzista, colonialista, rapinatore e imperialista bianco.Tra le opere di Vine Deloria Jr. ricordiamo particolarmente il capolavoro “Custer e’ morto per i vostri peccati”, al quale abbiamo dedicato un incontro di studio mesi fa, unico dei suoi libri tradotto anche – e tempestivamente – in italiano (presso Jaca Book, Milano 1972, ed in seconda edizione nel 1977), un classico della saggistica novecentesca e profondo un appello che ancora ci convoca all’ascolto e all’impegn! o, al riconoscimento e alla solidarieta’, al sostegno dell! a lotta dei nativi americano in difesa dell’umanita’ intera e dell’intero mondo vivente.Tra le varie altre opere di Vine Deloria Jr., purtroppo tutte ancora non tradotte in italiano, segnaliamo particolarmente il classico “God is Red. A Native View of Religion” del 1973 (terza edizione del 2003), e per un accostamento insieme introduttivo e panoramico due rappresentative antologie di suoi scritti: “For this Land. Writing on Religion in America”, 1999, 2011, e “Spirit & Reason”, 1999 (quest’ultimo volume da’ conto dei vari campi di ricerca in cui Deloria ha dato contributi assai significativi; il libro e’ articolato in cinque parti dedicate rispettivamente a: Filosofia, Scienze umane, Educazione, Indiani, Religione).Il libro oggetto dell’incontro odierno, “Behind the Trail of Broken Treaties: An Indian Declaration of Independence”, pubblicato nel 1974 nel vivo e nel cuore della fase piu’ alta! della Resistenza dei nativi americani contro la violenza onnicida del potere razzista bianco, e’ stato poi riedito nel 1985, e attende ancora una traduzione nella nostra lingua. Sarebbe una lettura preziosissima per la riflessione morale e civile odierna, qui come ovunque. Il “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un incontro di riflessione e di solidarieta’ per la liberazione di Leonard Peltier

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 gennaio 2022

Martedi’ 11 gennaio 2022 a Milano, presso il circolo Arci “La Scighera” (in via Candiani 131, quartiere Bovisa), con inizio alle ore 21 si svolgera’ un incontro di riflessione e di solidarieta’ per la liberazione di Leonard Peltier. Leonard Peltier ha 77 anni e da quando ne aveva 32 è nelle carceri di massima sicurezza negli USA.È stato condannato a due ergastoli per l’omicidio di due agenti federali, a seguito di un processo nel quale la pubblica accusa ha nascosto prove a discarico, ne ha fabbricate a carico e ha spinto testimoni a fornire false testimonianze.Partecipano: – Andrea De Lotto, storico animatore del “Comitato di solidarieta’ con Leonard Peltier” di Milano; – Marco Sioli, docente di Storia e istituzioni delle Americhe all’Universita’ Statale di Milano. L’incontro sara’ anche l’occasione per presentare l’ultimo numero della rivista “Tepee”, con un articolo dedicato a Leonard Peltier. Per ulteriori informazioni sull’incontro: sito: http://www.lascighera.org

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Grazia a Leonard Peltier: “Human rights must be defended always, everywhere”

Posted by fidest press agency su venerdì, 22 ottobre 2021

Lettera aperta al Presidente del Consiglio dei Ministri, dott. Mario Draghi: “l’Italia ospitera’ il 30 e 31 ottobre la riunione del G20 cui prendera’ parte anche il Presidente degli Stati Uniti d’America. Vorremmo pregarla di cogliere quell’occasione per rappresentare al Presidente statunitense l’opportunita’ di concedere la grazia a Leonard Peltier, l’illustre attivista per i diritti umani e la difesa della Madre Terra nativo americano da 45 anni detenuto innocente, condannato per crimini che non ha mai commesso. Come forse gia’ sapra’, il Presidente del Parlamento Europeo, l’on. David Sassoli, alcuni mesi fa ha annunciato pubblicamente la richiesta al Presidente degli Stati Uniti di concedere la grazia presidenziale che restituisca finalmente la liberta’ a Leonard Peltier. La richiesta di grazia promossa dal Presidente del Parlamento Europeo e’ sostenuta da prestigiosissime personalita’ dell’impegno religioso ed istituzionale, morale e civile, culturale ed artistico, come Alessandra Algostino, Laura Boella, don Luigi Ciotti, Giancarla Codrignani, Marinella Correggia, Gregorio de Falco, Nando dalla Chiesa, Paolo Ferrero, Francuccio Gesualdi, Raniero La Valle, Gad Lerner, Sara Michieletto, Luisa Morgantini, Riccardo Orioles, Moni Ovadia, Daniela Padoan, Bianca Pitzorno, Graziella Proto, Anna Puglisi, Annamaria Rivera, Antonia Sani, Mao Valpiana, Guido Viale, padre Alex Zanotelli, e le Sindache ed i Sindaci di vari Comuni d’Italia come Abbadia San Salvatore, Aosta, Baveno, Bologna, Carrara, Chieri, Cuneo, Gorizia, Livorno, Monte San Pietro, Palermo, Pesaro, Pienza, Reggio Calabria, Soriano nel Cimino, Verbania, Vitorchiano. La medesima richiesta di liberazione di Leonard Peltier e’ stata espressa gia’ da decenni dal Parlamento Europeo con due risoluzioni del 1994 e del 1999, da organizzazioni umanitarie come Amnesty International e Human Rights Watch, ed anche da personalita’ benemerite dell’umanita’ intera come Nelson Mandela, madre Teresa di Calcutta, Shirin Ebadi, Rigoberta Menchu’, Desmond Tutu, ed altri illustri Premi Nobel per la Pace. Ignoriamo se lei gia’ conosca la vicenda di Leonard Peltier e ci permettiamo quindi di riassumerla brevemente. Nato a Grand Forks, nel North Dakota, il 12 settembre 1944, attivista dell’American Indian Movement per i diritti umani dei nativi americani, nel 1977 fu condannato a due ergastoli in un processo-farsa sulla base di presunte prove e presunte testimonianze dimostratesi false; da allora e’ ancora detenuto, sebbene la sua innocenza sia ormai universalmente riconosciuta (gli stessi suoi accusatori e giudici responsabili della sua scandalosa ed assurda condanna hanno in prosieguo di tempo riconosciuto la sua innocenza ed ammesso che le cosiddette “prove” e le cosiddette “testimonianze” erano false). Per ulteriori informazioni si veda di Leonard Peltier, Prison writings. : http://www.whoisleonardpeltier.info. Mittente: “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »