Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘letterario’

Premio letterario Galileo

Posted by fidest press agency su domenica, 10 febbraio 2019

Padova. Lunedì 11 febbraio alle ore 10.30, presso la Sala Livio Paladin di Palazzo Moroni (via VIII Febbraio), la Giuria Scientifica dell’edizione 2019 del Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica. Durante l’incontro pubblico, la Giuria designerà i 5 volumi finalisti che concorreranno per il Premio, la cui cerimonia di consegna è prevista per venerdì 10 maggio 2019.La Giuria, presieduta da Elena Cattaneo, docente universitaria, farmacologa, biologa e senatrice a vita, è composta da: Gabriele Beccaria, giornalista de La Stampa e responsabile dell’inserto Tuttoscienze; Luca De Biase, giornalista de Il Sole 24 Ore e fondatore della sezione Nòva dedicata all’innovazione; Elena Dusi, giornalista de La Repubblica; Anna Meldolesi, giornalista e saggista del Corriere della Sera e Le Scienze e tra i finalisti dell’edizione 2018 del Premio Galileo con il libro E l’uomo creò l’uomo. CRISPR e la rivoluzione dell’editing genomico (Bollati Boringhieri, 2017); Rossella Panarese, autrice e conduttrice di Radio3Scienza, il quotidiano scientifico di Rai Radio 3; Giovanna Capizzi, professoressa associata del Dipartimento di Scienze Statistiche, Università degli Studi di Padova; Rodolfo Costa, professore ordinario di Genetica, Università degli Studi di Padova; Piero Martin, professore di fisica sperimentale al Dipartimento di Fisica e Astronomia “G.Galilei”, Università degli Studi di Padova, e tra i finalisti del Premio Galileo 2018 insieme ad Alessandra Viola con Trash. Tutto quello che dovreste sapere sui rifiuti (Codice Edizioni, 2017); Giulia Treu, professoressa associata presso il Dipartimento di Matematica “Tullio Levi Civita”, Università degli Studi di Padova; Maria Elena Valcher, professoressa ordinaria di Automatica del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Università degli Studi di Padova.Interverrà all’incontro della Giuria Scientifica del Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica Andrea Colasio, assessore alla Cultura del Comune di Padova, promotore del Premio.Il Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica è promosso dal Comune di Padova-Assessorato alla Cultura

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

VI edizione di AMBIART: Concorso Internazionale Artistico Letterario

Posted by fidest press agency su domenica, 28 agosto 2016

ambienteIl Premio AMBIART nasce dalla volontà di promuovere e diffondere arte e letteratura come forme etiche e sostenibili di fare cultura ambientalista sana e costruttiva. Il Concorso, giunto alla sesta edizione, ha visto crescere di anno in anno il numero dei partecipanti, sino ad arrivare agli oltre 300 artisti che si sono dati “battaglia” nell’edizione 2015, a “colpi” di poesia, pittura, scultura, scrittura, ecc. .. Come sottolinea il Prof. Alessandro Miani, Presidente di SIMA – Società Italiana di Medicina Ambientale, “L’ambiente è lo spazio che ci circonda, esso è dunque fatto di aria, acqua, terra ma anche di spazi antropizzati e di artefatti creati dall’uomo, come case, industrie, infrastrutture, edifici di culto, monumenti, opere d’arte e oggetti di ogni tipo. In quest’ottica la promozione di forme di arte che già nella loro creazione siano sintesi tra natura, uomo e ambiente, è occasione di portare avanti una cultura della prevenzione oggi più che mai necessaria”.Coordinatore del Concorso AMBIART è la Dott.ssa Adriana Zammarrelli.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio Letterario Internazionale Mondello

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

d'aveniamuratoriPalermo, venerdì 27 novembre, presso l’Auditorium della Società Siciliana per la Storia Patria (Piazza San Domenico, 2 – ore 18), la cerimonia finale del Premio Letterario Internazionale Mondello, giunto alla sua quarantunesima edizione, promosso dalla Fondazione Sicilia d’intesa con la Fondazione Premio Mondello e insieme con il Salone Internazionale del Libro di Torino e la Fondazione Andrea Biondo. Per la sezione Opera Italiana riceveranno il premio: Nicola Lagioia con La ferocia (Einaudi), Marco Missiroli con Atti osceni in luogo privato (Feltrinelli), Letizia Muratori con Animali domestici (Adelphi). Ermanno Cavazzoni con Il pensatore solitario (Guanda) sarà premiato per la sezione Critica Letteraria. Il Premio Speciale del Presidente della Giuria verrà consegnato ad Alessandro D’Avenia per Ciò che inferno non è (Mondadori). I vincitori del Premio Opera Italiana e del Premio Mondello Critica (che riceveranno € 3.000 ciascuno) sono stati scelti da un Comitato di Selezione così composto: lo scrittore e saggista Marco Belpoliti, il critico letterario Gianni Turchetta e la scrittrice Chiara Valerio.nicola lagioia
Nel corso della cerimonia verranno proclamati i vincitori del SuperMondello e del Mondello Giovani. I tre romanzi vincitori del Premio Opera Italiana sono stati sottoposti al giudizio di duecentoquaranta lettori qualificati, indicati da ventiquattro librerie dislocate in tutta Italia, scelte in partnership con Domenica – Il Sole 24 Ore. Le loro preferenze, espresse tramite votazione online da giugno a ottobre, decreteranno il vincitore assoluto, cui andrà il Premio SuperMondello (€ 1.000).In maniera parallela, una giuria di centocinquanta studenti di quindici scuole secondarie di secondo grado (dodici di Palermo e tre di Enna, Noto, Marsala) decreterà il vincitore del Premio Mondello Giovani (€ 1.000). Gli studenti hanno letto i tre libri in gara e votato il loro romanzo preferito, motivando la scelta con un testo critico. Il Comitato di Selezione assegnerà a tre studenti siciliani il Premio alla Migliore Motivazione, fra quelle espresse dagli studenti giurati per votare il vincitore del Mondello Giovani.La cerimonia non si esaurirà nella consegna dei premi, ma sarà un’occasione per creare un dibattito tra gli autori vincitori, i membri del Comitato di Selezione, gli studenti e i lettori forti giurati, attraverso un dialogo sul tema “Generazioni confuse”, ispirato ai contenuti dei romanzi in concorso. Ecco il programma della 41a edizione:
Giovedì 26 novembre, ore 16,30, Libreria Modus Vivendi (via Quintino Sella, 79)guanta
Incontro con Ermanno Cavazzoni, vincitore del Mondello Critica. Intervengono: Giovanni Puglisi, presidente della Fondazione Sicilia e della Fondazione Premio Mondello; Ernesto Ferrero, direttore editoriale del Salone del Libro di Torino; Gianni Turchetta e Chiara Valerio, membri del Comitato di Selezione del Mondello, insieme a Marco Belpoliti, che modera l’incontro.
Giovedì 26 novembre, ore 18, Sala ONU del Teatro Massimo (piazza Verdi)
Incontro con Alessandro D’Avenia, vincitore del Premio Speciale del Presidente della Giuria del Mondello. Intervengono: Giovanni Puglisi, Ernesto Ferrero, Salvatore Ferlita, critico letterario. Modera: Laura Anello, giornalista.
Venerdi 27 novembre, ore 11, Palazzo Branciforte (Via Bara all’Olivella, 2)CONFERENZA STAMPA alla presenza dei vincitori e della giuria
Venerdi 27 novembre, ore 18.00, Auditorium della Società Siciliana per la Storia Patria (piazza San Domenico, 2)
CERIMONIA DI PREMIAZIONE della 41esima edizione del Premio Letterario Internazionale Mondello.
Intervengono: Giovanni Puglisi, Ernesto Ferrero, Marco Belpoliti, Gianni Turchetta, Chiara Valerio, Ermanno Cavazzoni, Alessandro D’Avenia, Nicola Lagioia. Marco Missiroli. Letizia Muratori. Modera: Davide Camarrone, giornalista e scrittore e DIBATTITO: GENERAZIONI CONFUSE, la rappresentazione della famiglia nella letteratura di oggi. (foto: nicola lagioia, d’avenia, guanta, muratori)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Reading letterario in lingua inglese

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 marzo 2012

Catania 3 marzo 2012 alle ore 17.30, nella sede della libreria in Corso Sicilia 91, il primo reading letterario in lingua inglese rivolto ai bambini di due fasce d’età (3-6 anni e 7-11 anni). L’ingresso all’incontro è gratuito.
Le lettrici, madre lingua inglese, svilupperanno attività di formazione volte all’apprendimento della lingua inglese tramite lo strumento del gioco. Letture, racconti, fiabe e storie coinvolgeranno i piccoli partecipanti in nuove avventure e mondi fantastici e diverranno essi stessi protagonisti delle attività di canto e di disegno che gli consentiranno di acquisire nuovi termini e impegnarsi nella loro corretta pronuncia. Una simpatica opportunità di avvicinarsi alla lingua inglese in un modo divertente. Proporre degli incontri di lettura in lingua inglese rappresenta un’opportunità di approcciarsi a questa lingua straniera superando con facilità le eventuali difficoltà di apprendimento. I reading, insieme ad altri laboratori e attività creative, fanno parte del programma didattico adottato dalla scuola internazionale.
Tutte le International School del mondo, infatti, adottano l’International Baccalaureate ® un programma specifico per scuole di orientamento internazionale attualmente seguito da più di 3.000 istituti in 140 paesi. Studiare in una scuola straniera vuol dire offrire ai propri figli una visione internazionale e consentirgli di sviluppare competenze comunicative di alto livello sia in italiano che in inglese
Il bilinguismo, infatti, rappresenta per questi studenti un ‘opportunità di sviluppo cognitivo e di competitività nel mondo della formazione e successivamente nel lavoro. (fonte Elisa Toscano Relazioni pubbliche e Marketing) (international school)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio Bigiaretti

Posted by fidest press agency su sabato, 11 dicembre 2010

Camerino 12 dicembre presso il Teatro Piermarini di Matelica.. Ancora una volta l’Università di Camerino lega la sua immagine alla narrativa: una giuria composta da studenti iscritti all’Università di Camerino infatti ha letto le tre opere finaliste del Premio Biennale di narrativa “Matelica – Libero Bigiaretti”, ed è pronta ad esprimere il proprio giudizio nel corso della cerimonia di premiazione, Il Premio Biennale di narrativa “Matelica – Libero Bigiaretti” è un concorso letterario promosso dal Comune di Matelica e intitolato alla memoria di Libero Bigiaretti (1905-1993), scrittore matelicese.  I giurati Unicam assegneranno ad una delle tre opere finaliste, Gian Mauro Costa con “Il libro di legno” edito da Sellerio, Barbara Garlaschelli con “Non ti voglio vicino”,  edito da Frassinelli e Dante Maffia con “Milano non esiste”, Hacca Edizioni, il premio speciale “Università di Camerino”. Per scoprire quale opera è risultata più vicina ai gusti e alle preferenze di futuri avvocati, farmacisti, veterinari, fisici, apparentemente estranei ad un mondo quale quello della letteratura, non resta che essere presenti a Matelica per sentirne il nome direttamente dalla voce di uno dei giurati, che motiverà la scelta con una breve recensione.  Scegliendo di essere presente ad una iniziativa come il Premio “Matelica – Libero Bigiaretti”, Unicam prosegue l’esperienza di coniugare tradizione e apertura a percorsi diversi, pur se apparentemente distanti e differenti. Il tutto per far vivere agli studenti il periodo trascorso nel mondo universitario nel modo più coinvolgente possibile, rendendoli protagonisti anche in contesti non propriamente accademici, ma molto vicini agli interessi dei giovani.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un premio letterario per la tutela della vita

Posted by fidest press agency su sabato, 13 novembre 2010

Sono troppi i giovani che perdono la vita sulle strade e le iniziative per fare prevenzione non bastano mai. Per questo motivo già da tre edizioni l’Associazione Genitori A.Ge. Toscana sostiene il Premio letterario “Elisabetta e Mariachiara Casini”, che si celebra ogni anno in occasione della giornata mondiale delle vittime della strada. Hanno partecipato al Concorso circa 1200 studenti provenienti da 40 scuole di tutte le parti d’Italia, con la Sicilia come Regione più lontana. La Premiazione si terrà sabato 13 novembre alle ore 15 nel Salone dei 500 in Palazzo Vecchio a Firenze e solo allora si sveleranno i vincitori fra i finalisti delle varie sezioni. Il premio ha ottenuto l’Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica e un conio appositamente inviato dal Presidente Giorgio Napolitano, che andrà all’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, per il costante impegno a tutela della vita sulle strade. Il premio speciale dell’A.Ge. Toscana andrà a Eleonora Lopiano del Liceo Classico Carducci di Volterra per la poesia “Che ogni giorno ti sorrida”. I premi alla carriera di questa edizione 2010 sono stati destinati ad Alessandro Benvenuti, Guido Borgianni, Alma Borgini e al Presidente dell’Aci Firenze, Silvano Berlincioni. All’interno del Premio si colloca il progetto sostenuto da RVS “Come dirlo con uno spot”: vincitrice una giovane studentessa della scuola secondaria di I grado “S. Croce” di Sapri, Marianna Bruno, con lo spot “Prima di azionare il motore metti in moto la mente”. A conclusione dell’iniziativa e in concomitanza con la giornata mondiale in memoria delle vittime della strada, si terrà domenica 21 novembre alle ore 16 presso il Teatro Dante a Campi Bisenzio la rappresentazione del brano teatrale “La maternità offesa”, per ricordare tutte le vittime della strada e non solo. La Presidente della Fondazione “Elisabetta e Mariachiara Casini”, Doretta Boretti, tiene in particolare a questa iniziativa e raccomanda di diffonderla: “La strada è la prima causa di morte anche nei paesi sottosviluppati, dalla nascita ai 30 anni di età. Centinaia di milioni di morti nel mondo: in Europa è come se cadesse ogni giorno un aereo di linea e morissero tutti, per giorni, mesi, anni. Solo se iniziative come questa avranno visibilità riusciremo a sfondare le porte dell’indifferenza”.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concorso Letterario sul tema della legalità

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 ottobre 2010

Per opere inedite si articola in:
•    Sez. A – Poesia in lingua italiana;
•    Sez.B – Racconti;
•    Sez.C – Riservata agli studenti fino al 26° anno di età.
I partecipanti possono concorrere con una composizione per le Sez.ni B e C; con due liriche per la Sez. A, massimo 32 versi.  I testi dattiloscritti e leggibili in cinque copie, di cui una con firma, indirizzo e recapito telefonico, devono essere inviati: all’indirizzo indicato nell’art. 4; oppure tramite il portale on-line disponibile dal mese di settembre sul sito http://www.pantereverdipalermo.org, ovvero all’indirizzo di posta elettronica leviedellalegalita@libero.it. Le opere in ogni caso devono essere accompagnate dalla seguente dichiarazione sottoscritta: “Le opere qui incluse sono di mia personale creazione”.  Le opere chiuse in plico devono essere indirizzate a: “Associazione Internazionale Pantere Verdi – Raggruppamento Provinciale di Palermo, Via Papa Giovanni XXIII snc, Bagheria (interno Stadio Comunale) telefono 3400994999 – entro il 30 ottobre 2010.
Le opere inviate non saranno restituite riservandosi l’Organizzazione del Premio di pubblicare, senza fine di lucro, quelle premiate o meritevoli, senza compenso alcuno per gli autori. Ogni partecipante risponde del contenuto delle proprie opere.
La Giuria composta da eminenti personalità della cultura e delle Istituzione, sarà nota il giorno della premiazione. Ai primi tre classificati di ogni sezione andrà una targa personalizzata. Ai segnalati diplomi di merito.  L’utilizzo dei dati, ai sensi della L. 975/96, sarà fatto solo per le occorrenze dettate dal presente Concorso col silenzio-assenso del partecipante.  La semplice partecipazione al Premio implica l’accettazione automatica di tutti gli articoli del presente regolamento. La partecipazione al Concorso è riservata a tutti i cittadini residenti in Italia ed è assolutamente gratuita. Data e luogo della premiazione saranno comunicati in tempo utile, per lettera, solo ai premiati.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Incontro letterario con Don Andrea Gallo

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 Mag 2010

Voghera 30 maggio 2010 alle 21 Centro Adolescere – Viale Repubblica, 25 Incontro letterario con Don Andrea Gallo che presenta il suo ultimo libro “Così in terra come in cielo” Don Gallo, il prete da marciapiede che da decenni lavora con e per gli ultimi, attraverso queste pagine, racconta le storie e gli incontri che scandiscono le sue giornate, dove la sua cattedrale è la strada, i suoi insegnanti prostitute, barboni, tossici, tutte quelle vite perdute che sono anime salve. Don Andrea Gallo da trentanove anni è il fondatore della “Comunità di San Benedetto al Porto di Genova”, che accoglie chi ha bisogno e chi vuole trovare un punto da cui ripartire a nuova vita. Con “Così in terra come in cielo” don Gallo racconta la sua personale saga accanto agli ultimi, i suoi dissensi da una Chiesa che pure ama e a cui sente di appartenere, sviscera con ironia e preparazione le sue posizioni ribelli su temi quali il testamento biologico, l’immigrazione, la liberalizzazione delle droghe, l’aborto. Nel suo “camminar domandando” fa bizzarri incontri con monsignori, politici, transessuali, giovani inquieti, zelanti fedeli che non credono e atei che invece sperano, artisti come Vasco Rossi e Manu Chao. Lui, ottantaduenne che viaggia in direzione ostinata e contraria e che nonostante i molti meriti resta orgogliosamente un prete semplice, sgrana il rosario laico di Fabrizio De André, raccoglie le storie di bassifondi e vicoli che tanto somigliano a quelle delle Scritture, cerca l’efficacia storica del messaggio evangelico e impasta mani e cuore nelle realtà più dolorose, lavorando senza risparmiarsi affinché questa terra diventi cielo. Un prete “prete”, anarchico, discusso, amatissimo.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Seconda edizione Concorso Letterario “Poetando”

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 Mag 2010

Si può concorrere con raccolte di poesie non superiore  alle 65  Cartelle dattiloscritte.  Il tema è libero. Le opere devono essere inedite Saranno premiati i primi cinque (5) classificati:  Al 1° classificato andrà una targa, un libro ALBUS, un attestato e un regolare contratto di edizione, senza nessun tipo di contributo economico da parte dell’autore. Il libro sarà stampato e distribuito nel circuito nazionale, vedi sito “Distribuzione e librerie”. Al 2° e 3° Classificato andrà una targa, un libro ALBUS e un attestato. Al 4° e 5° Classificato andrà una medaglia e un attestato. L’Editore si riserva il diritto di proporre il contratto di edizione anche ad altri premiati, nel caso la giuria giudicasse le opere degne di pubblicazione. Le opere vanno inviate in formato cartaceo in due (2) copie a: ALBUSedizioni, Via Donadio 7 – 80023 Caivano Napoli, entro e non oltre il 10 luglio  2010 (farà fede il timbro postale). Sulla prima pagina dell’opera specificare “Concorso Letterario Poetando”, il titolo dell’opera e i dati dell’autore: nome e cognome, indirizzo di residenza, numero di telefono e indirizzo e-mail. Gli elaborati non saranno restituiti. Per spese di segreteria è richiesto un contributo di euro 10,00. La quota va messa in busta assieme agli elaborati oppure versata sul conto postepay n. 4023 6004 4555 5370 intestato a Rita Esposito, allegare ai lavori la fotocopia della ricevuta del versamento. Il giudizio della giuria è insindacabile e gli elaborati non saranno restituiti. I vincitori e tutti i partecipanti saranno avvisati sull’esito del concorso dalla casa editrice. I vincitori saranno annunciati tramite comunicati stampa a siti e riviste del settore e pubblicati nell’apposita sezione del sito ALBUS “I vincitori dei nostri concorsi”

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concorso letterario l’Autrice dell’Estate

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 aprile 2010

Livorno 16 Aprile  alle ore 17 alle Edison Bookstore  appuntamento per il concorso letterario L’Autrice dell’Estate 2010 organizzato dall’Associazione il Calderone, in collaborazione con il portale manidistrega.it,  durante il quale la bella ed eclettica  Matilde Calamai presenterà il suo libro “La bellezza parte da dentro” . Con quest’opera, che ha già ricevuto molti consensi, Matilde Calamai   è lieta di partecipare a questo  concorso in “rosa”. La Calamai, Conduttrice televisiva, sta affascinando un pubblico di tutte le età che la segue costantemente e interagisce con lei attraverso il suo sito web e i maggiori social network presenti in rete ottenendo consigli utili sui temi che Matilde affronta durante le sue fortunate trasmissioni.  Una giovane donna che oltre a bucare lo schermo grazie alla sua invidiabile bellezza, stupisce con la sua competenza, professionalità  e sobrietà  attribuibili, solitamente, a grandissimi nomi del palinsesto televisivo internazionale con esperienze straordinarie.  Infatti, Matilde Calamai, nonostante la giovane età, è una professionista con una lunga gavetta alle spalle che le permette, oggi,  di gestire con sicurezza e semplicità ogni situazione televisiva, anche affrontando temi di grande spessore.  La sua presenza è molto ricercata anche nella conduzione di grandi eventi e manifestazioni live che riguardano i  più svariati temi che spaziano dalla musica alla moda alla salute.   Matilde Calamai ama profondamente il rapporto diretto con le persone e adora cavalcare i palchi più ambiziosi per  condurre serate che lasciano il segno. (calamai)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Se nessun libro ti piace fai una cosa scrivilo tu!

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 giugno 2009

a cura di Gaetano Colonnese pp. 96, ill.  Sesta edizione  ISBN 978-88-87501-88-9 Prezzo € 6,00 Caro lettore, Noi ti abbiamo preparato una possibile veste degna, ma, questo, è un libro che dovrai scrivere da solo, utilizzando le pagine bianche che hai a disposizione. Comincia a pensare alla possibilità di scrivere un diario, forse la più nobile ed antica delle occupazioni letterarie. Oppure trascrivi le frasi e le espressioni che ti rivolgono gli altri: quelle indimenticabili, quelle incredibili, quelle devastanti, quelle ignobili. Questo libro è composto di dodici capitoli. Potresti scrivere dodici novelle. O scrivere a dodici persone. Potresti scrivere un racconto lungo, oppure un romanzo breve. Oppure, un poema. Puoi anche segnare le note della spesa: un’ attività rimossa dalla comune coscienza delle persone ma, nondimeno, meritevole di maggior considerazione. In verità, questo volumetto è un gioco letterario che consiste nel capovolgere l’ algoritmo di produzione del libro, essendosi – in assoluto – proceduto sempre al contrario: prima la produzione del testo, poi il progetto e la definizione di un adeguato paratesto, nella sua strutturazione grafica. Infine, pensiamo che ben gradirai questo libro: per il fatto che esso ti apparterrà, avendolo scritto da te medesimo. In Libreria da Luglio 2009

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »