Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Posts Tagged ‘letteratura scientifica’

Statine, un’ampia revisione della letteratura scientifica ne conferma i benefici

Posted by fidest press agency su mercoledì, 5 ottobre 2016

Cardiogram and nitroglycerin

Cardiogram and nitroglycerin

Da una revisione della letteratura scientifica appena pubblicata su The Lancet e coordinata dai ricercatori della London School of Hygiene & Tropical Medicine, definita come la più grande mai condotta prima per valutare rischi e benefici delle statine, emerge che i rischi correlati al loro uso prolungato sono comunque bassi in confronto ai benefici che questi farmaci, prescritti a pazienti selezionati, possono dare nella prevenzione a lungo termine di malattie cardiovascolari come l’infarto, l’ictus cerebrale, l’aterosclerosi. Gli autori avvertono che i pro della terapia con statine sono stati sottovalutati, e i contro esagerati, a causa di una difettosa interpretazione delle ricerche finora svolte. Spiega Rory Collins della London School of Hygiene & Tropical Medicine, autore principale dello studio, che ha analizzato oltre 300 trial a partire dal 1990 per un totale di oltre 250.000 pazienti: «I dati finora pubblicati ci dicono che le statine sono farmaci sicuri ed efficaci che hanno un ruolo fondamentale nel contribuire a prevenire le malattie cardiovascolari, ossia la principale causa di morbilità e la mortalità in tutto il mondo».Gli autori calcolano che, riducendo il colesterolo Ldl a 70 mg/l grazie alla terapia ipolipemizzante, si potrebbe evitare a 1.000 pazienti su 10.000 nell’arco di un quinquennio un secondo evento cardiovascolare grave, mentre un primo evento sarebbe evitabile in 500 su 10.000 pazienti sani ad aumentato rischio cardiovascolare. Viceversa, le complicazioni più temute della terapia con statine a lungo termine sono la rabdomiolisi, il diabete e l’emorragia cerebrale. Per dirla in numeri, su 10.000 pazienti trattati per un periodo di cinque anni con una statina si verificano 5 casi di rabdomiolisi, da 50 a 100 casi di diabete e da 5 a 10 casi di emorragia cerebrale. Conclude Collins: «Il nostro studio mostra che il numero di persone che evitano gli attacchi di cuore e ictus prendendo le statine è di gran lunga superiore al numero di persone che hanno effetti collaterali per causa loro». foto: statine) (fonte: doctor33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scienza & vita sull’eugenismo

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 luglio 2009

“L’ordinanza del Tribunale di Bologna è in piena contraddizione con la Legge 40, con la volontà espressa dal popolo italiano nel referendum del 2005 e anche da quanto recentemente espresso dalla Corte Costituzionale” Così l’Associazione Scienza & Vita commenta il recente pronunciamento che, nel dare il via libera alle procedure per eseguire la diagnosi preimpianto, di fatto mira a sovvertire la Legge 40.  “Infatti – continuano i due presidenti, Bruno Dallapiccola e Lucio Romano – lo stesso intervento della Corte Costituzionale non aveva cancellato l’assoluto divieto al ricorso alla diagnosi genetica preimpianto che, nello specifico dell’ordinanza, verrebbe praticata addirittura in una coppia non affetta da sterilità.  La riflessione etica alla base dell’ordinanza è quindi la volontà di ratificare, per via giudiziaria, una cultura eugenetica. Scienza & Vita esprime lo sconcerto per l’accelerazione della prassi giudiziaria rispetto ad una riflessione che dovrebbe essere sviluppata in altri contesti”.  “Con questa ordinanza – concludono Dallapiccola e Romano – si promuoverebbe la sovraproduzione e la selezione degli embrioni, la crioconservazione degli embrioni soprannumerari e la soppressione degli embrioni, sia direttamente, quando portatori di patologie, sia indirettamente, in quanto la distruzione degli embrioni è insita nella tecnica, come ampiamente documentato nella letteratura scientifica”.

Posted in Diritti/Human rights, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio di laurea “Cna innovazione”

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 giugno 2009

Parma 13 giugno, nel corso dell’Assemblea quadriennale elettiva di CNA Parma, che si terrà presso la sala “Marco Polo” del centro congressi Hotel San Marco di Ponte Taro (PR), sarà consegnato alla dott.ssa Ilaria Perutelli il Premio di Laurea “CNA INNOVAZIONE”, che metteva a disposizione € 2.379,88 per la miglior Tesi di Laurea discussa nelle Facoltà di Economia, Giurisprudenza e Ingegneria dell’Università di Parma negli a.a. 2006/07 e 2007/08, sui temi dell’innovazione nelle imprese artigiane. Il titolo della Tesi vincitrice è “Innovazione di prodotto e assetti organizzativi nelle piccole imprese: una analisi empirica”; si tratta di un lavoro originale, che contiene risultati empirici di rilievo sul tema della innovazione di prodotto nelle imprese dell’Emilia Romagna e offre spunti di interesse per la letteratura scientifica. Il Premio di Laurea CNA INNOVAZIONE è il risultato della proficua collaborazione fra l’Associazione CNA di Parma e l’Università di Parma finalizzata, in questo caso, alla promozione dei temi dell’innovazione tecnologica e gestionale nelle imprese. L’importante iniziativa permette di arricchire il patrimonio di esperienze, idee e progetti che il mondo delle imprese e i giovani laureati di Parma possono condividere, all’interno di un sistema economico locale sempre più competitivo e dinamico.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »