Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

Posts Tagged ‘lucca’

Riparte l’arte al Palazzo delle Esposizioni di Lucca

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 aprile 2021

Lo fa con la mostra antologica “Frédéric Bruly Bouabrè. Arte Alfabeto Universale” dedicata all’artista ivoriano scomparso nel 2014, uno degli autori internazionali più significativi del panorama culturale del Secondo Dopoguerra.Curata da Alessandro Romanini, l’esposizione pone l’attenzione sull’importanza del dialogo fra i popoli e sulla possibilità di una coesione culturale fondata sul linguaggio universale dell’arte.La mostra è organizzata dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca e dalla Fondazione Lucca Sviluppo, con il patrocinio della Regione Toscana e dell’Ambasciata della Costa d’Avorio in Italia e la collaborazione della Fondazione Alighiero e Boetti.Venerdì 9 aprile, data in cui era previsto il vernissage, l’esposizione sarà comunque presentata alla stampa, alla presenza del curatore e dei rappresentanti degli enti promotori, tra i quali SE l’Ambasciatore della Costa d’Avorio in Italia, Samuel Ouattara. Per tutto il mese di aprile la mostra sarà fruibile virtualmente da parte del pubblico attraverso visite guidate online, virtual tour, pillole video e attività digitali che saranno tempestivamente comunicate sul sito http://www.fondazionebmluccaeventi.it e sui canali social della Fondazione Banca del Monte di Lucca e del Palazzo delle Esposizioni (www.facebook.com/FondazioneBML – http://www.facebook.com/palazzoesposizioniluccahttp://www.instagram.com/palazzoesposizionilucca). In considerazione degli ultimi provvedimenti emergenziali che non permettono l’apertura dei Musei per tutto il mese di aprile, la durata dell’esposizione è stata prorogata fino al 13 giugno 2021. Il percorso della mostra presenta oltre 350 opere provenienti da collezioni private e dalla famiglia dell’artista, mettendo in evidenza le varie fasi della sua ultra cinquantennale carriera ed illustrandone i vari aspetti tematici, poetici e biografici grazie ad un ricco corredo di documenti e testimonianze storiche.Frédéric Bruly Bouabrè ha esposto in prestigiosi spazi pubblici e privati internazionali, a partire dalla celebre mostra “Magiciens de la terre”, allestita nel 1989 al Centre George Pompidou di Parigi, che ha portato alla luce per la prima volta l’arte africana contemporanea, e la successiva “Africa Remix”, passando per il Guggenheim Museum di Bilbao, la Tate Modern di Londra e il Portikus di Francoforte. È stato inoltre protagonista di importanti manifestazioni come la Biennale di Venezia, Documenta di Kassel e la Biennale di San Paolo.L’esposizione vede la collaborazione della Fondazione Alighiero e Boetti, che presta importanti documenti d’archivio e opere, testimonianza del legame elettivo fra i due artisti. Boaubrè infatti ha intrattenuto con Boetti un rapporto di amicizia e di scambio, approfondito in mostra attraverso una sezione apposita, con dipinti che i due artisti si sono reciprocamente dedicati, foto e testi.Le opere in esposizione, cartoni di piccole dimensioni, su cui l’artista annotava le accurate osservazioni sull’esistente, nascoste sotto la superficie, documentano le varie fasi tematiche dell’artista, da quella dedicata all’alfabeto visuale Bété a quella de “La gioia della nascita” e “L’umanità”, che celebra la parentela, passando per quella de “L’albero della vita” e “La leggenda Zakolo” e le “Pietre di Bekora”, fino ad arrivare a “L’Africa presenta la sua cultura”, “Visione del sole” e quella celebre de “La conoscenza del mondo”. In mostra sono presenti anche alcune opere inedite, tra cui un rarissimo dipinto a olio su tela dell’artista ivoriano.Nutrita la mole di documenti autografi e delle foto storiche, moltissime delle quali inedite e prestate per la prima volta dalla famiglia. Tra i documenti in mostra, numerosi testi poetici e saggi scritti dall’artista, epistole e curiosità, come il bozzetto originale dell’orologio progettato da Bouabrè per Swatch.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra “La realtà svelata”

Posted by fidest press agency su domenica, 11 ottobre 2020

Lucca Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art Via della Fratta, 36 a partire dal 10 ottobre 2020 dalle ore 16 alle 17, le guide saranno a disposizione per approfondire le tematiche legate alla mostra in corso “La realtà svelata. Il Surrealismo e la metafisica del sogno. Magritte, Dalí, Miró, Masson, Man Ray, Bellmer, Matta e De Chirico”. Il biglietto cumulativo per l’ingresso alla mostra e la visita guidata è di 15 euro. Prenotazione obbligatoria entro le ore 12 di ciascun sabato. Non mancheranno anche le visite speciali dedicate ai bambini e alle loro famiglie. Il Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art ha riservato quattro appuntamenti dal titolo “Un viaggio nel mondo dei sogni” per la domenica mattina dalle ore 11 alle 12 per gruppi familiari di massimo 5 persone (2 adulti e 3 bambini dai 4 ai 10 anni): 18 ottobre, 15 novembre, 20 dicembre 2020 e 17 gennaio 2021. Tutti potranno divertirsi a scoprire in maniera giocosa le tematiche surrealiste e saranno sorpresi con una performance teatrale a tema. Per partecipare, costo di 7 euro per ogni nucleo familiare. Prenotazione obbligatoria entro il giorno precedente di ciascuna data.Ad ogni appuntamento possono partecipare massimo 15 persone. Per info e prenotazioni, chiamare lo 0583.492180. visite guidate Tutti i sabato ore 16-17 Biglietto cumulativo (ingresso mostra + visita guidata) 15 euro visite speciali family “un viaggio nel mondo dei sogni” domenica 18 ottobre, 15 novembre, 20 dicembre 2020, 17 gennaio 2021 ore 11-12 Ingresso e visita guidata alla mostra 7 euro a famiglia gruppi familiari di max 5 persone (2 adulti+3 bambini dai 4 ai 10 anni)

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Terzo piano: Emmanuelle Potier presentazione del libro 365 Giorni

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 gennaio 2018

Emmanuelle PotierLucca piazza dei Servi sabato, 27 gennaio 2018 dalle ore 20:00, riprenderanno le attività culturali promosse dall’Associazione TERZOPIANO di Lucca. L’artista francese Emmanuelle Potier presenta il suo progetto “365 GIORNI”, e sono molti gli eventi proposti: dalla presentazione del libro d’artista 365 giorni della Potier, all’inaugurazione della mostra che vede l’esposizione della quasi totalità delle 365 opere originali che compongono questo lavoro. La serata lucchese dedicata all’arte contemporanea, ed aperta a tutti coloro che desiderano far parte dell’Associazione, vede la presentazione dei nuovi progetti e delle residenze d’artista curate da Alessandra Poggianti. Per finire, l’Associazione TERZOPIANO offre una cena a tutti i soci, vecchi e nuovi, che entro venerdì 26 confermeranno la loro presenza. Dell’artista francese, che vive e lavora anche in Toscana, l’Associazione TERZOPIANO presenta il libro e la mostra 365 GIORNI, aperta al pubblico fino al 12 di febbraio. Il libro si presenta come un insieme di 365 dipinti che formano il panorama pittorico di un intero anno, l’anno 2015, vissuto dall’artista. “Tutto è cominciato come un gioco: tutti i giorni, accendere la radio durante il tragitto verso l’atelier e farsi ispirare dalla prima notizia che si sente per farne un piccolo dipinto.”Ogni giorno, per 365 giorni, pittura e attualità si legano tra loro fino a diventare un gioco appassionante che crea quasi dipendenza. L’artista diventa un messaggero che crea e unisce dipinti e associazioni di idee.L’opera è destinata non solo a esperti e appassionati di pittura e giornalismo, ma è rivolta a un pubblico vasto ed eterogeno che comprende adulti e bambini. Per una visione differente del 2015 che passa e ripassa in un “eterno ritorno”.Il libro è arricchito dalla doppia prefazione che mette a confronto il punto di vista di Ramon Tio Bellido, dottore in Storia dell’Arte, critico d’arte e curatore indipendente, e quello di Marion Zilio, dottore in Estetica, Scienze e Tecnologie delle arti, critico d’arte e curatrice indipendente.Nata nel 1983 nel dipartimento della Mosella francese, Emmanuelle Potier, è titolare di un Master in scambi culturali tra Francia e Italia presso l’Università “Sorbonne Nouvelle”. (foto: Emmanuelle Potier)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra: Il Mediterraneo

Posted by fidest press agency su domenica, 17 settembre 2017

MediterraneoLucca. L’edizione 2017 del Photolux Festival, Biennale Internazionale di Fotografia, a Lucca dal 18 novembre al 10 dicembre 2017, sarà dedicata ad un tema e ad un luogo simbolico: il “Mediterraneo”.
“Il Mediterraneo è un immenso archivio e un profondo sepolcro.” Ad affermarlo è stato Predag Matvejevic, autore nel 1987 di Breviario mediterraneo, lavoro fondativo della storia culturale della regione del Mediterraneo, tradotto in oltre venti lingue.
Le parole di Matvejevic risuonano, nella loro assoluta attualità, espresse da molte delle mostre e riecheggiate dagli appuntamenti di Photolux 2017.
“Il Mediterraneo è lo scenario nel quale negli ultimi anni si sta consumando l’emergenza umanitaria legata ai flussi migratori verso le coste europee, una delle più gravi per le sue proporzioni in termini di persone coinvolte e per le ripercussioni sul sistema di valori e sull’identità dell’Europa”, annota Enrico Stefanelli che di Photolux Festival è il fondatore e direttore.
“E oggi più che mai si avverte l’urgenza di tornare a interrogare il Mediterraneo e la sua storia, di trovare un nuovo dialogo tra le culture”.
Per questo l’edizione 2017 di Photolux Festival vuole essere un focus sui fotografi del Mediterraneo e su quelli che del “mare nostrum” hanno fatto l’oggetto del proprio sguardo, che dia luogo a inedite contaminazioni e che provi a raccontare un mare dove da millenni si incontrano e scontrano civiltà che ne arricchiscono e complicano la storia”.
Le 22 mostre indagano questo tema-simbolo attraverso il lavoro di grandi nomi e giovani autori della fotografia internazionale. (foto: mediterraneo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lu.C.C.A Tuesday Nights

Posted by fidest press agency su domenica, 10 luglio 2016

alta

USA. New York. 1954. Marilyn MONROE during the filming of “The Seven Year Itch”.

Lucca Dal 19 luglio al 27 settembre 2016 per nove martedì alle ore 21.30. In occasione dell’esposizione “Magnum sul set. I grandi fotografi e il cinema”, il Lu.C.C.A. propone nove appuntamenti dal titolo “Realtà della finzione. Il museo incontra il teatro, la musica, la danza e la parola”, prodotti da MVIVA. Un approfondimento interdisciplinare, un evento nell’evento, uno strumento di marketing esperienziale, un desiderio di narrare la mostra da ottiche differenti e di creare una piattaforma nella quale le arti dialogano in modo aperto e interattivo con tutti i pubblici.
“Magnum sul set” diventa così un pretesto per proiettare le persone, vere protagoniste delle serate, in dimensioni nelle quali il visibile si trasforma in opportunità interpretativa personale ed emozionale. Nel museo pensato per le persone e con le persone, la cultura entra nella quotidianità di tutti i pubblici che trovano i loro momenti ideali e il loro coinvolgimento proprio negli eventi collaterali. Ne scaturiranno narrazioni condotte dal curatore della mostra Maurizio Vanni, che vestirà i panni di storyteller, e una serie di performance teatrali, acustiche, di parola e di danza che hanno come obiettivo quello di proiettare il museo nel tempo libero delle persone.
Le serate avranno inizio alle ore 21,30 con un biglietto unico di ingresso a 10 €, comprensivo di visita della mostra “Magnum sul set. (foto: alta)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Miglior Racconto Fantastico

Posted by fidest press agency su martedì, 27 ottobre 2015

non di solo paneLucca Venerdì 30 ottobre, dalle 16:00, presso la Sala “Giovanni Ingellis” di Lucca Games, si svolgerà la premiazione del XXI Trofeo RiLL per il Miglior Racconto Fantastico, bandito dall’associazione RiLL – Riflessi di Luce Lunare.Il Trofeo RiLL è uno dei più importanti concorsi letterari italiani per racconti fantastici:possono partecipare storie fantasy, horror, di fantascienza e, in generale, qualunque racconto sia (per trama e/o personaggi) “al di là del reale”. A ciascuna delle edizioni più recenti del Trofeo RiLL hanno partecipato circa 250 racconti (297 nel 2015), inviati soprattutto dall’Italia, ma anche dall’Australia, gli USA, il Giappone, l’Uruguay e i paesi dell’Unione Europea.
Dal 1994 la cerimonia finale del Trofeo RiLL ha luogo al festival internazionale Lucca Comics & Games, che segna quindi per RiLL la chiusura di un anno di attività ed è l’occasione per proporre le nuove iniziative associative.Durante la cerimonia finale del XXI Trofeo RiLL sarà presentata l’antologia “Non di solo pane e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni”, tredicesima uscita della collana “Mondi Incantati” (ed. Wild Boar), che pubblica ogni anno i migliori racconti del Trofeo RiLL e di SFIDA, e che è realizzata col patrocinio di Lucca Comics & Games. Inoltre, il volume contiene quest´anno una sezione speciale, con i racconti vincitori di cinque premi letterari banditi all’estero e dedicati al fantastico: l’Aeon Award Contest, Irlanda; il James White Award, Regno Unito; il premio Visiones, Spagna; il Nova Short Story Competition, Sud Africa; l’AHWA Flash & Short Fiction Competition, Australia. Dal 2013 RiLL porta avanti il progetto RiLL Europe: una serie di gemellaggi con altri concorsi letterari europei, i cui racconti vincitori vengono pubblicati su “Mondi Incantati”. L’interesse suscitato
dall’iniziativa ha spinto RiLL ad allargarne la portata, e quindi per il 2015 RiLL Europe diventa RiLL World Tour, grazie alle nuove collaborazioni con la Science Fiction and Fantasy South Africa (SFFSA) e l’Australian Horror Writers Association (AHWA). “Non di solo pane e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni” è un’antologia di quindici racconti, per arrivare senza fatica, senza passaporto e senza visto d’ingresso oltre i confini della fantasia e dell’ignoto, oltre la frontiera fra il mondo visibile e quello invisibile. Aprono il volume i cinque racconti premiati del XXI Trofeo RiLL, scelti dalla giuria del concorso, composta da scrittori, giornalisti, accademici e autori di giochi: Vincitore del XXI Trofeo RiLL: “Non di solo pane”, di Davide Camparsi (Verona) Un racconto sorprendente, soffuso di poesia, che stempera i momenti più intensi e drammatici con una lieve e mai banale ironia. Affronta in maniera convincente e per nulla
dottrinale temi molto delicati come il libero arbitrio, il rapporto con Dio e l’accettazione del Male.
Secondo Classificato: “La notte che bruciammo la Croma”, di Massimiliano Malerba (Roma) Un riuscito racconto di fantascienza, insieme omaggio e tradimento del Cyberpunk di William Gibson, qui rivisitato sullo sfondo di una Roma post-apocalittica, ma ancora popolata di bande criminali e che mantiene i suoi proverbiali tratti di sciatteria generalizzata.
Terzo Classificato: “Quelli dell’impianto”, di Luigi Rinaldi (Nettuno, Roma) Un racconto ben costruito e dall’ottimo ritmo. Le disavventure dei protagonisti (una sgangherata coppia di idraulici del futuro) sono narrate mischiando abilmente avventura, umorismo, romanticismo ed erotismo.
Quarto Classificato: “Notte stellata”, di Antonella Mecenero (Briga Novarese, Novara) Una ghost-story che mischia politica e fantastico, tratteggiando inoltre con molta cura i diversi personaggi. Condotto con mano sicura, ha un finale inaspettato e per questo particolarmente
apprezzabile.
Quinto Classificato: “Draco dormiens”, di Giorgia Cappelletti (Trento) Un originale racconto fantasy ambientato in una realtà molto vicina alla nostra. Riesce a mettere insieme in modo efficace elementi “alla Indiana Jones” e creature fantastiche come i
draghi.
Parteciperanno alla premiazione due giurati del Trofeo RiLL: Andrea Angiolino (autore di giochi e giornalista) e Beniamino Sidoti (giornalista e docente di scrittura creativa). (foto: non di solo pane)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“De Chirico, Savinio e Les Italiens de Paris”

Posted by fidest press agency su martedì, 13 ottobre 2015

de chiricoLucca venerdì 16 ottobre 2015 alle ore 12 via della Fratta 36 “De Chirico, Savinio e Les Italiens de Paris”. Alla conferenza stampa di presentazione della mostra nterverranno: Angelo Parpinelli, presidente della Fondazione Lu.C.C.A. Museum Maurizio Vanni, direttore del Lu.C.C.A. e co-curatore della mostra Stefano Cecchetto, co-curatore della mostra. Un percorso di circa 50 opere costruito con la preziosa collaborazione di importanti istituzioni museali, collezionisti e gallerie per raccontare l’esperienza de Les Italiens de Paris tra il 1928 e il 1933: Giorgio de Chirico, Alberto Savinio, Massimo Campigli, Filippo De Pisis, René Paresce, Gino Severini e Mario Tozzi. Forse l’ultimo dei momenti in cui la creatività made in Italy era considerata un modello per il mondo.
Inaugurazione mostra venerdì 16 ottobre 2015 ore 17,30. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 14 febbraio 2016 con il seguente orario: da martedì a domenica 10-19. Chiuso lunedì, 24, 25 e 31 dicembre 2015, 1 gennaio 2016. Organizzazione: Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art Una produzione di: MVIVA S.r.l.
Con il patrocinio di: Regione Toscana, Opera delle Mura, Camera di Commercio di Lucca, Confindustria Lucca, Confcommercio Province di Lucca e Massa Carrara, Confesercenti Toscana Nord, Confartigianato Imprese Lucca Con il supporto di: Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Gesam Gas+Luce Partner mostra: Scorpion Bay

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Ospedale “San Luca” di Lucca riconfermato dall’UNICEF “Ospedale amico dei bambini”

Posted by fidest press agency su martedì, 30 giugno 2015

Ospedale “San Luca” di LuccaL’Ospedale “San Luca” di Lucca (Azienda USL 2 Lucca) è stato riconfermato da OMS e UNICEF “Ospedale amico dei bambini” . L’Ospedale di Lucca, grazie al lavoro di qualità effettuato dagli operatori del Dipartimento Materno Infantile, ha visto riconfermare questo importante riconoscimento poiché ha garantito negli anni iniziative di promozione, protezione e sostegno all’allattamento al seno. Il personale delle strutture ospedaliere dell’Azienda USL 2 Lucca che entra in contatto con donne assistite ha la responsabilità di promuovere, proteggere e sostenere questa buona pratica e pertanto ricevono una specifica formazione. Sono quindi stati attivati percorsi facilitanti il contatto madre-bambino.Al Punto Nascita di Lucca, che applica il decalogo per l’allattamento al seno, gli operatori sanitari, ginecologi, ostetriche, pediatri, infermiere, agiscono affinché la prima poppata avvenga nella stessa sala parto o nell’ambiente nel quale la madre trascorre l’immediato periodo post-partum. Inoltre il neonato viene sistemato nella stessa stanza della madre, in modo che stiano insieme 24 ore su 24 (rooming-in); questo favorisce l’inizio dell’allattamento al seno e l’attaccamento madre-bambino. La neo-mamma è supportata nelle prime cure del neonato da personale qualificato, sempre a disposizione, per il sostegno all’allattamento al seno.A Lucca è presente, inoltre, la Banca del Latte Umano di Lucca, una delle prime nate a livello nazionale, che permette di raccogliere ogni anno centinaia di litri di questo prezioso alimento, da utilizzare poi per quei bambini che ne hanno necessità.L’iniziativa internazionale “Baby Friendly Hospital – Ospedale Amico dei Bambini” è stata lanciata nel 1991 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dal Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (UNICEF) per assicurare che tutti gli ospedali accolgano nel miglior modo possibile i bambini neonati e che divengano centri di sostegno per l’allattamento materno. Il riconoscimento internazionale dall’UNICEF è stato assegnato all’Ospedale di Lucca nel 2008 ed è stato confermato nel 2011 dal Gruppo di valutazione, che è tornato nel 2015 a verificare il mantenimento degli standard qualitativi e dei requisiti.La cerimonia di riconoscimento si è svolta oggi all’Aula “Piera Sesti” dell’Ospedale “San Luca”, alla presenza dei vertici della Direzione dell’ Azienda USL 2 Lucca – con il Direttore Generale Joseph Polimeni – e di: Raffaele Domenici, Direttore Dipartimento Materno Infantile, Gian Luca Bracco Direttore Ginecologia e Ostetricia, Maria Valeria Acquaro Presidente Comitato Regionale Toscano UNICEF, Elise Chapin Responsabile UNICEF Ospedali e Comunità Amici dei Bambini; alcuni professionisti hanno raccontato la propria esperienza; tra questi: Lucia Matteucci Medico Referente Allattamento al seno Azienda USL 2 Lucca, Sauro Franceschini Coordinatore Infermieristico a nome di tutti i suoi colleghi ospedalieri, Rosaria Papini Coordinatrice Infermieristica Dipartimento Materno Infantile, Maria Paola Belluomini Ostetrica Ginecologia ed Ostetricia, Domenico Fortunato Pediatra di Libera Scelta. Alla fine della cerimonia c’è stato anche il ringraziamento, per questo importante percorso di alcune delle molte mamme presenti.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Inaugurazione dell’anno accademico di IMT Alti Studi Lucca

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Il prossimo venerdì 23 marzo alle 11.00 IMT Alti Studi Lucca inaugura l’anno accademico. Ospite d’onore, il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Prof. Francesco Profumo, che visiterà anche il nuovo campus di IMT. Lectio magistralis del Prof. Enrico Giovannini, Presidente dell’Istituto Nazionale di Statistica, su “La ricchezza delle nazioni nel XXI secolo”. Sul podio, oltre al Sindaco di Lucca Mauro Favilla, al Presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli, anche il Presidente della Fondazione Lucchese per l’Alta Formazione e la Ricerca Arturo Lattanzi. A fare gli onori di casa il Direttore di IMT Prof. Fabio Pammolli, che saluterà gli ospiti dell’Auditorium di San Romano a Lucca illustrando i tratti distintivi dell’istituto e i risultati raggiunti.L’intervento del Ministro Profumo, già ospite di IMT nelle vesti di Rettore del Politecnico di Torino, offrirà un quadro dell’Università italiana, dei modelli, dei progetti e degli obiettivi. A margine della cerimonia la visita del Ministro al nuovo campus di IMT presso il complesso di San Francesco a Lucca: oltre 9000 mq di interventi di riqualificazione, per spazi di laboratori, uffici e residenze, tra aree coperte e aree verdi, grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.Al centro del programma della cerimonia la relazione del Presidente dell’Istituto Nazionale di Statistica, che a un mese dalla presentazione dei primi risultati del 15° Censimento nazionale della popolazione e delle abitazioni, lancia una nuova indagine sul “Benessere equo e sostenibile”, condotta dall’ISTAT e dal Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro. Un campione di 45.000 persone ha già risposto a quesiti che esplorano le dimensioni del benessere: dallo stato di salute alla soddisfazione nel proprio lavoro, dalla preoccupazione di assicurare ai figli un futuro adeguato all’appagamento nelle relazioni interpersonali. “Definire che cosa conta davvero per l’Italia” – sostiene Giovannini, docente di Statistica Economica – “è tanto più urgente in una fase di crisi durante la quale le risorse sono scarse e non è possibile permettersi l’adozione di misure poco efficaci”.
Il Prof. Fabio Pammolli, Direttore di IMT sin dalla sua fondazione, illustrerà i risultati ottenuti nel corso degli ultimi anni, che hanno affermato l’Istituto lucchese come realtà dinamica e luogo di sperimentazione di buone pratiche: condizioni di efficienza gestionale, con un’incidenza dei costi fissi per il personale inferiore al 30 per cento; apertura internazionale delle selezioni di allievi, ricercatori e docenti, con programmi di dottorato tenuti in lingua inglese e con la percentuale più elevata di ricercatori stranieri nel nostro sistema universitario; modello di organizzazione della ricerca incentrato su unità tra loro complementari, per realizzare condizioni di massa critica pur in presenza di dimensioni contenute. Tra le altre, una linea progettuale in collaborazione con il CNR sull’analisi delle crisi nei sistemi finanziario, energetico e dei trasporti e una vocazione all’analisi delle trasformazioni istituzionali, che qualifica l’Istituto di Lucca come un punto di riferimento in Europa per l’analisi della cosiddetta Economia Sociale di Mercato.(fabio, francesco, enrico)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Laurea in turismo del campus di Lucca

Posted by fidest press agency su domenica, 21 novembre 2010

Lucca 29 novembre alle 11 presso l’Auditorium dell’Istituto Musicale Boccherini (Piazza del Suffragio, Centro Storico) Matteo Marzotto, presidente dell’Enit (Ente Nazionale Italiano per il Turismo), sarà l’ospite d’onore della cerimonia d’inaugurazione dell’VIII anno accademico dei corsi di laurea in turismo del Campus di Lucca (corso di laurea triennale in “Scienze del Turismo” e laurea magistrale in “Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici Mediterranei”).
Nel corso della cerimonia, Matteo Marzotto effettuerà un intervento dal titolo L’”industria” del turismo. Opportunità, storia e scenari macroeconomici e parlerà dei nuovi strumenti di comunicazione promossi dall’agenzia, tra cui anche il Virtual Travel Market, la prima fiera virtuale “business to business” per la promozione della Destinazione Italia sui mercati internazionali, attraverso una piattaforma internet accessibile da qualsiasi browser e computer che permetterà agli operatori di illustrare al mercato i prodotti e le novità turistiche nonché di incontrare nuovi ed importanti partner commerciali. Oltre alle autorità cittadine, alla cerimonia saranno presenti anche Armando Peres, consulente del Ministero del Turismo e coordinatore del “Comitato per la razionalizzazione della formazione turistica e la promozione della cultura dell’ospitalità” istituito presso il Ministero stesso.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lucca e l’Europa: Un’idea di Medioevo

Posted by fidest press agency su sabato, 4 settembre 2010

Lucca  25 settembre 2010 alle ore 17.30 (fino al 09 gennaio 2011) Complesso monumentale di San Micheletto Fondazione Centro Studi sull’Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti Si inaugura l’esposizione Lucca e l’Europa. Un’idea di Medioevo (V-XI secolo). La mostra, organizzata in occasione delle celebrazioni per il centenario dalla nascita di Carlo Ludovico Ragghianti, è stata progettata da un Comitato Scientifico costituito da: Clara Baracchini, Carlo Bertelli, Antonino Caleca, Maria Teresa Filieri, Marco Collareta e Gigetta Dalli Regoli.  Un’attenta selezione di oltre cento opere prodotte dal V all’XI secolo, allestite in undici sezioni, esplora la produzione artistica lucchese attraverso puntuali riferimenti al contesto europeo. Un interessante percorso espositivo dove l’opera d’arte, come Ragghianti ci ha insegnato, è valutata in relazione dinamica con i fenomeni circostanti secondo un metodo che prende in esame i materiali senza giudizi preconfezionati. La rassegna si avvale anche di recenti studi sulle tipologie decorative e sul loro retroterra intellettuale e culturale.
Lucca e l’Europa. Un’idea di Medioevo. V-XI secolo apre il suo percorso espositivo con una meditata, quanto significativa, selezione di antiche monete. I reperti numismatici si configurano fra quei privilegiati indici dello sviluppo artistico dai quali si evince il passaggio dall’estetica naturalistica all’indirizzo astratto prevalente in età medievale. Questo storico passaggio è ben visibile nel Decanummo di Atalarico, conservato a Firenze al museo del Bargello, nel denaro argenteo per Carlo Magno e nel denaro argenteo per Ottone II, entrambi custoditi presso il Museo di Villa Guinigi a Lucca. (lucca)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »