Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 276

Posts Tagged ‘luigi moretti’

In libreria “palazzine romane. valutazioni economiche e fattibilità del progetto di conservazione” del Prof. Alfredo Passeri

Posted by fidest press agency su martedì, 2 luglio 2013

Conoscere le palazzine romane d’autore del Novecento per salvarle e apprezzarne il loro valore, la loro qualità. È questo l’assunto da cui prende forma il libro “palazzine romane. valutazioni economiche e fattibilità del progetto di conservazione”, ARACNE Editrice, Roma 2013, scritto dall’Architetto, Alfredo Passeri, docente a Roma Tre.
Un’opera pluriennale costituita da materiali reperiti dagli studenti di Roma Tre, presso gli Uffici del Comune di Roma. Una ricerca paziente, che ha portato alla luce i progetti delle palazzine presentati per le “licenze edilizie”. Il volume raccoglie schede tecniche delle palazzine, saggi e testimonianze ed illustrazioni.Una delle principali motivazioni della raccolta dal titolo Palazzine romane, è quella di affrontare il tema della valutazione economica del «tipo edilizio a palazzina». Ed anche di riguardare quest’ultimo sotto un nuovo angolo visuale per considerare e dibattere della possibilità di conservazione e del restauro di esse. “palazzine romane” è destinato, tra l’altro, ai proprietari–possessori, assai spesso inconsapevoli di abitare opere d’arte. Anche agli studiosi certamente, appassionati
delle “atmosfere” alle quali s’ispiravano gli autori di palazzine. È destinato alla nuova borghesia quella che si dovrebbe, a detta di molti, ripresentare in un immediato futuro sulla scena italiana; è destinato a coloro che intendono l’architettura come costruzione di qualità e tassello essenziale della cultura. Il libro racconta la storia dell’invenzione delle palazzine borghesi, nate a Roma e poi diffusosi in tutta Italia e all’estero, diventando un modello architettonico. Ma Passeri non si limita solo a raccontare il passato e lancia un appello: le palazzine romane d’autore sono oggi, quasi tutte, in condizioni di profondo degrado. E non, ovviamente, per colpa degli architetti. Purtroppo le ragioni di tale degrado nascono da molto lontano ed è difficile imputare tale condizione solo agli attuali
proprietari–possessori. Ma, proprio per questo, le palazzine debbono essere considerate un bene culturale per la loro sostanziale e intima “qualità architettonica”. Con tutte le implicazioni che ne conseguono.Demonizzata oltre ogni limite, la palazzina torna oggi di grande attualità, non solo per i motivi culturali sopra delineati, ma soprattutto per ragioni economiche. Il volume contenuto del tipo edilizio a palazzina permette investimenti ragionevoli, in particolare nel presente momento storico caratterizzato da forte incertezza. Pertanto si studia, si ricerca, si attribuisce “valore” a ciò che ha fornito prova di rappresentare un riparo sicuro del credito, ciò che corrisponde per davvero alle richieste dell’utenza, e che ha assorbito il gradimento economico del prodotto. La palazzina risolve, nel suo conformismo, tutte queste esigenze. Gli autori dedicano la loro abilità, il loro mestiere alle belle palazzine; esse diventano il tema preferito di molti di essi (Luigi Moretti, Ugo Luccichenti, Ludovico Quaroni, Carlo Aymonino, Edoardo Monaco e Amedeo Luccichenti, Mario Ridolfi e Wolfgang Frankl, Mario De Renzi, Luigi Pellegrin, Bruno Zevi, ed altri ancora) perché è un tema compatto,obbligato… I vincoli del Regolamento Edilizio sono uno stimolo in più per la progettazione, ben sapendo che l’operazione palazzina, farà accrescere il valore dell’area dove insiste il fabbricato, fino ad un livello senza paragoni rispetto ad altri tipi edilizi. Per merito (o per colpa) della committenza privata, impegnata a calcolare attentamente i ricavi di una così facile, veloce, significativa iniziativa economica. L’affare-palazzina ha durata di pochi mesi e ricavi praticamente immediati,grazie alla vendita degli alloggi che procede sempre a gonfie vele, perché il mercato è quello della danarosa borghesia, tra l’altro desiderosa di riflettere la propria immagine nella casa d’autore, alla moda. Gli autori sono cercati con insistenza, a loro si affidano i costruttori che sanno guardare lungo e che determinano il mercato stesso.
Se un errore è stato commesso finora nei giudizi sulle palazzine del Novecento (soprattutto quelle d’autore), esso riguarda proprio la scarsa propensione a far appartenere tali beni alla categoria dei beni inclusivi. Nei processi decisionali, infatti, le scelte pubbliche dovrebbero essere compiute mediante il coinvolgimento di amministratori (certamente), ma anche di cittadini privati (ovvero “comuni cittadini”), soprattutto se abitanti o possessori di palazzine d’autore. Perché l’inclusione è un processo dinamico e multifattoriale, teso a creare reti di legami significativi che favoriscono la partecipazione attiva e organica di tutti soggetti preposti agli ambiti fondamentali del processo delle buone pratiche. In breve da ciò che precede, si spiega l’interesse oggi per la palazzina: un bene che appartiene alla cultura della città.
Alfredo Passeri, Professore di Estimo a Roma Tre ha lavorato con Manfredo Tafuri sull’edilizia popolare a Vienna degli anni Venti, ed è stato redattore della rivista Eupalino diretta da Paolo Portoghesi. La sua principale opera realizzata è la sede del Rettorato e della Facoltà di Giurisprudenza di Roma Tre (2000). Tra le sue più recenti pubblicazioni: Indagine sull’Estimo (2004), Editoriali di Estimo (2006), L’insegnamento dell’Estimo, scritto e discusso sul web (2009), Sabaudia (2010), Riflessioni di Estimo, cinquanta editoriali sul sito (2010).

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Agenda assessori comune Roma

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 gennaio 2011

Roma 29/1/2011 Assessore DE PALO Ore 16: Basilica di San Giovanni in Laterano  L’assessore alla Famiglia e Scuola, Gianluigi DE PALO, partecipa alla Messa presieduta da Mons. Luigi MORETTI, arcivescovo di Salerno, per l’ordinazione episcopale di Mons. Luigi MARRUCCI che sarà ordinato Vescovo per la Chiesa di Civitavecchia – Tarquinia.
Ore 19: CIOFS FP Lazio, via Ginori 10 L’assessore alla Famiglia e Scuola, Gianluigi DE PALO, partecipa all’incontro con le aziende, i partner e le Istituzioni che collaborano con il CIOFS FP Lazio (Centro Italiano Opere Femminili Salesiane – Formazione Professionale), in occasione della festa di San Giovanni Bosco.
Assessore BORDONI Ore 17: RE(f)USE, via Fontanalla Borghese 40 L’assessore al Commercio e alle Attività Produttive, Davide BORDONI, partecipa, nell’ambito degli eventi di AltaromaAltamoda, a “Carmina Campus The good business performance – Lezione di economia sostenibile” di Fabrice LECLERC, docente di Strategia e Imprenditorialità alla SdA Bocconi ed esperto di Innovazione e Green Management Ethical fashion.
Ore 21: Santo Spirito in Sassia – Sala Baglivi, Borgo S. Spirito 2 L’assessore al Commercio e alle Attività Produttive, Davide BORDONI, partecipa, nell’ambito degli eventi di AltaromaAltamoda, alla presentazione della collezione di Alta Moda Internazionale dello stilista libanese Abed MAHFOUZ.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Comunità rinnovamento Spirito Santo

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 ottobre 2010

Eboli (Sa), 10 ottobre p.v., presso il Palasele si svolgerà la XXXIII Convocazione Regionale dei Gruppi e delle Comunità del Rinnovamento nello Spirito Santo in Campania (RnS) sul tema “Tieni saldo quello che hai, perché nessuno ti tolga la corona” (Ap. 3.11b). Oltre 6mila persone parteciperanno all’ormai abituale appuntamento annuale del Movimento, che in Italia conta più di 200mila aderenti, raggruppati in 1.900 gruppi e comunità. La Celebrazione Eucaristica sarà presieduta da S.E. Mons. Luigi Moretti, arcivescovo metropolita, attualmente è assistente ecclesiastico nazionale dell’Unitalsi, membro della Commissione Famiglia e Vita della Conferenza Episcopale Italiana, già vicegerente di Roma, presidente della Commissione Famiglia e Vita della Conferenza Episcopale Laziale e direttore del Centro diocesano per la pastorale familiare della diocesi di Roma. Relatore della giornata sarà Dott. Salvatore Martinez, presidente nazionale del Rinnovamento nello Spirito, nonché consultore del Pontificio Consiglio per i Laici, consultore del Pontificio Consiglio per la Famiglia, membro della segreteria di RETINOPERA, presidente della Fondazione Istituto di Promozione Umana “Mons.F. Di Vincenzo” e del RnS per il Polo di Eccellenza “Mario e Luigi Sturzo”.Saranno presenti anche rappresentanti della società civile, di associazioni e movimenti cattolici.  Non mancheranno naturalmente anche gli spazi dedicati ai più giovani, con il tradizionale Meeting per i bambini che, parallelamente alla convocazione, potranno fare la loro esperienza di fede e di preghiera comunitaria. (Rosario Mangione)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Comunicare la fede ai bambini

Posted by fidest press agency su sabato, 6 giugno 2009

Roma 10 giugno, alle ore 19.00, presso la Sala conferenze del Pontificio Seminario Romano Maggiore, in piazza S. Giovanni in Laterano 4, sara’ presentato il libro di Fabio Narcisi, Comunicare la fede ai bambini. Pastorale battesimale ed educazione religiosa in famiglia, edito dalle Edizioni Paoline Presentano il volume: mons. Giuseppe Lorizio, preside dell’Ecclesia Mater mons. Battista Pansa, parroco della Trasfigurazione in Roma Fabio Narcisi, autore del volume Presiede l’incontro S. Ecc. mons. Luigi Moretti, vice-gerente della diocesi di Roma Modera mons. Andrea Lonardo, direttore dell’Ufficio catechistico

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »