Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘macchine’

Macchine movimento terra: a settembre export Italia

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 dicembre 2018

A settembre l’export italiano di macchine per costruzioni ha toccato i 2 miliardi e 187 milioni di euro. I primi nove mesi del 2018 fanno segnare un aumento del 6,2% in valore sullo stesso periodo del 2017. Lo certificano le ultime rilevazioni disponibili dell’Osservatorio Samoter-Prometeia con il contributo informativo di Unacea.Macchinari e attrezzature made in Italy per il movimento terra rappresentano la parte più consistente degli ordinativi dall’estero, con un controvalore di oltre 1 miliardo di euro (+13%). Seguono le macchine per la preparazione degli inerti (382 milioni di euro/+0,9%), per la perforazione (276 milioni di euro/-0,9%) e per il calcestruzzo (211 milioni di euro/-3%). Segno positivo per le esportazioni di gru a torre (196 milioni di euro/+10,7%), mentre le macchine stradali totalizzano 93 milioni di euro, in flessione del 3,6 per cento.
A livello di mercati di destinazione, l’Europa occidentale si conferma anche nel terzo trimestre dell’anno l’area di riferimento (915 milioni di euro/+6,9%); al secondo posto l’America del Nord (287 milioni di euro/+19,6%) e al terzo l’Europa centro orientale, compresa la Turchia (275,8 milioni di euro/+14%). In crescita l’export verso Medio oriente (108 milioni di euro/+4,4%) e India (42 milioni di euro/+6,8%). Segno negativo per America centro-meridionale (99,7 milioni di euro/-17,75), paesi del Nordafrica (75 milioni di euro/-12,9%), Russia (56 milioni di euro/-0,2%) e Cina (46 milioni di euro/-1,4%).
Per quanto riguarda il mercato interno, da gennaio a settembre, le importazioni di macchine e attrezzature da cantiere e per l’edilizia hanno raggiunto i 710,5 milioni di euro, con un balzo in avanti del 14,4% sui primi nove mesi del 2017.Investimenti in crescita nel comparto delle costruzioni: le stime per il biennio 2019-2020
A contribuire al risultato dell’import di mezzi e macchinari anche la continua ripresa nel settore delle costruzioni nazionali. I dati elaborati dall’Osservatorio Samoter-Prometeia registrano un terzo trimestre dell’anno con investimenti in crescita dello 0,5 per cento.
Riviste quindi al rialzo le proiezioni sul consuntivo 2018 che chiuderà così a 140,5 miliardi di euro impiegati, in aumento dell’1,9 per cento. L’edilizia residenziale (+2,6%) si conferma comparto trainante nel 2018, grazie a ristrutturazioni e riqualificazioni energetiche; bene anche il non residenziale (+1,7%), mentre le opere pubbliche faticano ancora a decollare (+0,3%).Per il prossimo biennio le stime dell’Osservatorio prevedono un rafforzamento della fase espansiva del 2,1% annuo di media, soprattutto per la forte spinta degli stanziamenti pubblici nel genio civile che nel 2020 porteranno gli investimenti totali in infrastrutture a salire del 6 per cento, dopo il +2,5% previsto nel 2019.Segnali beneaguranti in vista della 31ª edizione di Samoter, l’unica manifestazione in Italia dedicata a tutti i comparti delle macchine per costruzioni, in programma a Veronafiere dal 21 al 25 marzo 2020 con un focus tematico su innovazione ed efficientamento delle tecnologie.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Continua la corsa delle macchine per costruzioni italiane sui mercati esteri

Posted by fidest press agency su sabato, 4 agosto 2018

Verona. Anche il secondo bimestre dell’anno conferma il buon momento dell’industria italiana delle macchine da costruzione sui mercati internazionali. Da gennaio ad aprile 2018, l’export di mezzi e attrezzature per cantieri ed edilizia ha raggiunto un valore di 973,3 milioni di euro, in aumento del 13,5% sullo stesso periodo dell’anno precedente. Lo rivela l’Osservatorio di Samoter, il salone della Fiera di Verona dedicato alle macchine per costruzioni, in programma dal 21 al 25 marzo 2020 (www.samoter.it).
Le elaborazioni sul secondo bimestre – realizzate in collaborazione con la società di ricerche Prometeia e con Unacea, l’associazione nazionale delle aziende produttrici di macchine e attrezzature per le costruzioni – mostrano uno sviluppo generalizzato delle esportazioni made in Italy in tutte le diverse categorie di riferimento: movimento terra (+19%), stradale (+17,6%), preparazione di calcestruzzo (+7,1%) e inerti (+3,8%), perforazione (+10,8%) e gru a torre (+14,5%).
I mercati di sbocco evidenziano un doppio andamento. Bene quelli storici come Europa occidentale (+11,4%), Europa orientale e Turchia (+18,7%), Russia (+39,4%), Nord America (+37,8%), Medio oriente (+18,9%), Cina (+39,6%), India (+22,7%) e Oceania (+10,5%). In calo, invece aree geografiche “emergenti” come America centro-meridionale (-31,3%) e Nord Africa (-16,9%).
Nel secondo bimestre dell’anno, per il settore delle macchine da costruzione si consolida anche la ripresa del mercato interno, grazie ad importazioni che hanno sfiorato un totale di 300 milioni di controvalore, con un incremento del 22,2 per cento.Si tratta di ciclo espansivo generale che dovrebbe proseguire con ritmi di crescita a doppia cifra fino al 2020, secondo le previsioni dell’Osservatorio Samoter. Scendendo nel dettaglio, l’aumento della domanda nazionale riguarda le macchine movimento terra (+9,3%), per la preparazione di calcestruzzo (+87,2%) e inerti (+24,8%), perforatrici (+422%) e gru a torre (+49,5%). L’unica nota negativa arriva dal comparto stradale, con una riduzione delle macchine importate pari al 6 per cento.Le importazioni sono in aumento dalle tradizionali aree di riferimento che raggruppano i paesi fornitori come Europa occidentale (+11,4%), Nord America (+66,1%) e Asia (+32,8%).

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serata “patafisica”

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 settembre 2010

Club La Fagianella (Benevento) 25 settembre – a partire dalle ore 19  inaugurazione della mostra di macchine ‘patafisiche  e spettacolo ‘patafisico Esercizi di stile e ‘patafisici frammenti,  regia di Raffaele Rizzo Creatore della patafisica fu lo scrittore francese Alfred Jarry che nel suo dramma Ubu cornuto (anno 1897) scrisse: «La patafisica è quella scienza che abbiamo inventato perché se ne sentiva il bisogno». Scienza, filosofia, stile di vita. È impossibile definire la ‘patafisica, significherebbe tradirla. Niente di meglio, quindi, per farsi un’idea, che partecipare alla Serata ‘patafisica che si terrà sabato 25 settembre presso il Club La Faginella, in contrada San Liberatore a Benevento.
La serata si aprirà con l’inaugurazione della mostra di macchine ‘patafisiche. Gli artisti espositori (Francesco Alessio, Giancarlo Altamura, Ciop & Caf, Gianfranco De Angelis, Gerardo Di Fiore,  Giacomo Faiella, Nando Gaeta, Rocco Grasso, Rosaria Matarese, Salvatore Paladino, Mario Persico, Andrea Sparaco, Paolo Ventriglia) sono stati invitati a progettare, ognuno a proprio modo, macchine patafisiche. Non mancherà un interessante e divertente intervento di Mario Persico, rettore dell’Istituto Patafisico Partenopeo, nonchè pittore patafisico.
A seguire, la performance “Esercizi di stile e ‘patafisici frammenti”, diretta da Raffaele Rizzo.  In scena gli attori (Monica Palomby, Arturo Muselli, Rosanna Borgo, Antonio Iorio, Gerardo Del Prete, Nora Puntillo e Mimmo Grasso) si misureranno sul testo di Raymond Queneau “Esercizi di stile” e su testi di Raffaele Rizzo. Queneau nel suo libro ri-scrive la stessa storia per ben 99 volte, ma sempre in maniera nuova e facendo ricorso a diverse figure retoriche.  Le cuciture sonore e le stravaganze musicali saranno opera del trio Potlach, con Clemente Amoroso al contrabbasso, Franco Basile al sax e flauto e Marco Mattiello alla chitarra elettrica.  Infine, durante la performance si alterneranno undici slides che giocano sul simbolo dell’Istituto Patafisico Partenopeo raffigurante un tre di bastone che è considerata «figura ubuica, con quei baffoni e bocca digrignante». Autore dei giochi visivi è Giacomo Faiella. L’ingresso è gratuit È previsto un servizio navetta, con partenza da piazza Vittoria (Napoli) alle ore 18.30, il ritorno è fissato per la fine dello spettacolo (circa 22.00/23.00).

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Cervia le più belle macchine d’epoca

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 Mag 2010

Cervia 8 maggio, dalle ore 21 alle 23 in Viale Roma presentazione di auto e equipaggi della Transappenninica 2010. L’appuntamento con l’arrivo sarà invece il 18 maggio in Piazza Garibaldi alle 17.00. L’elegante e fascinosa iniziativa giunta alla 25^ edizione si svolgerà l’8 maggio quando 40 gioielli d’epoca, tra cui numerosi e sfavillanti pezzi unici, sfileranno nelle strade della città di mare per iniziare un viaggio fuori dal tempo. Gli equipaggi, provenienti da tutto il mondo, partendo dalla Romagna percorreranno il Belpaese lungo un tracciato di 1800 km fino alla Puglia, visiteranno tra gli altri alcuni siti Patrimonio dell’Umanità come Castel del monte, Matera e Alberobello per poi ricondurre le auto il 18 maggio nuovamente nella bella località di mare, Cervia, dove le preziose vetture potranno fare bella mostra di sé nella piazza centrale della città.  La Transappenninica è uno dei raduni più esclusivi del continente ed è  inserita nel calendario internazionale FIVA gruppo A (a cui appartengono 26 manifestazioni nel mondo). Nel 2009 la raffinata manifestazione ha nuovamente ricevuto, per la settima volta, dalla Federazione Italiana ASI il riconoscimento più importante, ossia “La Manovella d’Oro Internazionale” che premia il meglio della produzione automobilistica mondiale antecedente gli anni ’40. Ormai ritenuto un appuntamento irrinunciabile per collezionisti e appassionati la Transappenninica in questi anni è cresciuta moltissimo. Diverse le case automobilistiche presenti, fra cui Mercedes, Cadillac, BMW, Alfa Romeo, Bentley, Lagonda, Packard, Bugatti, Lancia, Rolls Royce ed ancora Jaguar, Alvis, Fiat, Chenard Walcker,  Buick. (auto)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »