Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Posts Tagged ‘macron’

Immigrazione in Italia vista da Macron

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 luglio 2017

macron“Lo ha detto anche il presidente Macron: ‘noi (francesi) non possiamo accogliere i migranti economici come fossero profughi politici’. Anche il governo italiano dovrebbe avere la lucidità e il coraggio di dire e fare altrettanto. In questi ultimi tre anni, tra i 550mila e i 500mila non sono profughi ma ‘migranti economici’. Invece di essere riaccompagnati a casa viene loro concessa la protezione umanitaria, escono dai centri d’accoglienza, si diffondono sul territorio nazionale senza sapere dove dormire e come sostenersi, prima bivaccano e vivono di stenti, poi si consegnano al lavoro nero o alla criminalità organizzata di cui diventano manovalanza. Questa condizione viene definita dalla sinistra italiana ‘solidarietà’, mentre noi lo definiamo ‘razzismo’. Gentiloni la smetta di rimpallare sull’Ue le sue responsabilità. Abbiamo le nostre Forze armate, impegnate in complessi teatri di crisi e possiamo quindi predisporre autonomamente un pattugliamento dissuasivo a largo delle coste libiche, come farebbe qualunque Paese nei nostri confronti qualora milioni di italiani provassero a raggiungerlo in maniera irregolare per stabilizzarsi. Basterebbe destinare gran parte delle risorse impiegate per l’accoglienza in Libia e riusciremmo a garantirci interventi efficaci da parte delle autorità locali tali da interrompere gli imbarchi e la distruzione delle ‘carrette del mare’”. È quanto ha dichiarato il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli intervenendo a Coffee Break. (n.r. ci siamo affossati da soli e dovremmo dire “chi è causa del suo mal pianga se stesso” ma suonerebbe come un’ammissione di colpa di chi colpa non ne ha per il solo fatto che ha un governo “irresponsabile”. Dovremmo solo non avere la memoria corta e ricordarcelo al momento del voto.)

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Francia: Serracchiani, vittoria Macron serve a stabilità Europa

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 giugno 2017

macron“La netta affermazione del partito di Macron può essere un importante elemento di stabilità per l’Europa”. Lo afferma la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani commentanto gli exit poll che assegnano una vittoria schiacciante della Republique en Marche alle elezioni in Francia per il rinnovo dell’Assemblea Nazionale.
Per Serracchiani “il rapporto sempre ottimo dell’Italia con la Francia e il suo ruolo nell’ambito dell’Unione europea non possono che venire rafforzati da questa vittoria. Auspichiamo una maggiore attenzione dell’UE alle evoluzioni delle politiche euromediterraneae”.‎ “L’indebolimento della presa dei partiti storici francesi, tra cui quello socialista, e’ un elemento da non trascurare, al pari – ha concluso Serracchiani – dell’astensione molto alta e del brusco stop ai lepenisti”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Migranti: Serracchiani, importanti parole Macron su Trattato Dublino‎

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 maggio 2017

macronLe parole di Macron sulla revisione del Trattato di Dublino sono importanti ma non rimangano dichiarazioni d’intenti e trovino subito una sede di discussione per passare ai fatti”. Lo ha affermato la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, commentando quanto ha detto il presidente francese Emmanuel Macron al termine del summit di Taormina.”Se avrà un seguito come mi auguro – ha continuato Serracchiani – questa revisione potrebbe cambiare molto nell’approccio dell’Europa all’emergenza migratoria, dando sollievo all’Italia in generale e in particolare ai territori sottoposti a maggior pressione”. Per Serracchiani “forse dal G7 sulle migrazioni non sono venute le risposte che tanti si aspettavano, ma era prevedibile viste le premesse, e il nostro Governo ha gestito al meglio un tavolo non semplice. Si conferma che la questione è fortemente nelle‎ mani dell’Europa, e che a lei spetta agire, come al nostro Paese raccogliere e alimentare l’impegno politico manifestato da Macron ma anche – ha concluso – le recenti aperture di Angela Merkel”.

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Elezioni francesi: La paura di cambiare

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 maggio 2017

meloni_3_250x339“Berlusconi intelligentemente ha scelto di non schierarsi con Macron prima delle elezioni francesi. Spero che non voglia diventare ‘Macroniano’ oggi. In ogni caso l’Italia non è la Francia: qui ci sono le condizioni per trovare una sintesi tra sovranismo e popolarismo in quello che noi di Fratelli d’Italia chiamiamo ‘sovranismo di governo’. Certo bisogna volerlo e speriamo che invece non si prediligano quelle larghe intese che tanto vanno di moda oggi in Europa”.
È quanto ha dichiarato a margine della presentazione della candidatura di Mauro Giliberti a sindaco di Legge, Giorgia Meloni.
Interpellata sul risultato delle elezioni francesi ha poi spiegato: “In Francia con Macron vince la paura di cambiare, vince la continuità. E non è una buona notizia perché se non sappiamo come sarebbe stato il futuro con Marine Le Pen sappiamo per certo che il futuro con Macron sarà un futuro nel quale nulla cambia rispetto al passato. Lo dimostra il fatto che la prima tappa europea di Macron da presidente della Francia sarà Berlino, dove andrà a baciare la pantofola di Angela Merkel. Come già fece Renzi prima di lui con i risultati che conosciamo.”

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

French and Europeans: Stronger Together!/Français et Européens: plus forts ensemble!

Posted by fidest press agency su domenica, 7 maggio 2017

lepenmacronThe secound round of the French presidential election will be held on the 7 May 2017 and will be played out in a duel between Marine Le Pen and Emmanuel Macron. We are hoping the victory of M. Macron, in order to reaffirm France’s attachment and influence in Europe, and to continue and deepen the challenging dialogue on which European integration has always been founded. This tribune, signed by Enrico Letta, President of Jacques Delors Institute, Pascal Lamy, President emeritus of the Jacques Delors Institute, and Yves Bertoncini, Director of the Jacques Delors Institute, provide three observations:
a decisive national election will have major consequences for Europe;
the French are note Europhobic and can put an end to the Brexit-Trump sequence;
we have to look to the outside world in order to become even more European.
Le second tour de l’élection présidentielle française oppose Marine Le Pen à Emmanuel Macron, dont la victoire est souhaitable pour réaffirmer l’ancrage et l’influence de la France en Europe, et pour poursuivre et approfondir le dialogue exigeant sur lequel a toujours reposé la construction européenne.
Cette tribune, signée par Enrico Letta, président de l’Institut Jacques Delors, Pascal Lamy, président emeritus de l’Institut Jacques Delors et Yves Bertoncini, directeur de l’Institut Jacques Delors, dresse trois constats:
cette élection nationale aura des conséquences majeures pour l’Europe;
les Français ne sont pas europhobes et peuvent interrompre la séquence “Brexit-Trump”; nous devons regarder le monde pour être davantage Européens. (photo: le pen-macron)

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Francia: Serracchiani, fermata onda Le Pen, ora convergere su Macron

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 aprile 2017

marine le pen“L’onda della destra antieuropeista guidata da Marine Le Pen si è fermata davanti al realismo e a un radicato senso democratico dei francesi. Questo è ancora solo il primo turno, ma fa ben sperare per il 7 maggio”. Lo ha affermato la vicesegretaria del Pd Debora Serracchiani, commentando i risultati delle elezioni francesi, che vedono al primo turno in testa il centrista Emanuel Macron, seguita dalla leader del Fronte National Marine Le Pen. Per Serracchiani “ora l’auspicio e’ che la frammentazione dei partiti si ricomponga e, convergendo su Macron, assicuri stabilità alla Francia e nuova fiducia nell’Europa‎. E’ nell’interesse – ha concluso – di tutte le forze responsabili”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »