Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Posts Tagged ‘mafiosa’

“La regione più mafiosa”

Posted by fidest press agency su domenica, 27 marzo 2011

Lettera al direttore. E’ triste, anzi, tristissimo, per un ex pugliese quale io sono, leggere attonito le dichiarazioni incredibili del governatore della Puglia Nichi Vendola. E non mi vergogno ad affermare pubblicamente quanto io ami ancora quella terra magnifica che è la Puglia, come non mi vergogno a denunciare altrettanto pubblicamente che ho abbandonato la mia terra, i miei affetti e tutto quello con cui sono cresciuto insieme, per responsabilità di quei pugliesi che, come Vendola, non sanno far altro che lanciare accuse senza senso.Oggi le dichiarazioni del governatore pugliese, sono state bollate con parole sferzanti dal governatore lombardo Formigoni. E ci chiediamo: ma da che pulpito viene la predica di Vendola? “Ed infatti, la prima giunta Vendola, si infranse proprio in scandali temibili messi a nudo da indagini sia della magistratura ordinaria che da quella antimafia. L’ultimo atto di questa epopea governativa, lo abbiamo riscontrato in quelle indagini della magistratura che hanno coinvolto parti importanti del governo della sanità in Puglia, dagli assessori Tedesco e Loizzo, passando per direttori ed ex direttori di ASL importanti, dal capo di gabinetto di Vendola, dai responsabili dell’area del personale, funzionari, e imprenditori. Troppe indagini, troppe figure di rilievo coinvolte, per non pensare che il governo della cosa pubblica non fosse stato influenzato, governato e indirizzato da interessi che, con il bene massimo della tutela della salute dei pugliesi, poco o niente hanno a che fare. Perché c’è da chiedersi il ministro dell’interno Roberto Maroni ha innalzato il livello di allerta sulle mafie pugliesi (sacra corona unita), portandolo allo stesso livello di guardia della mafia siciliana,‘ndrangheta calabrese e camorra napoletana?” Di sicuro ha valide ragioni, “Alla fine c’è da chiedersi: Qualcuno vuol dividere l’Italia? Qualcuno vuol mettere gli uni contro gli altri armati? Sì, questo appare evidente. Ma appare ancora più evidente che questo qualcuno, non è il popolo lombardo, che ha accolto per decenni i fratelli pugliesi in cerca di un futuro migliore, offrendo loro un lavoro. In Lombardia, c’è il benessere, certo, ancora quel che ne rimane. Sarà per questo che la Lombardia è presa d’assalto dalle mafie. Certo, anzi, sicuro. Ma, governatore Vendola, poiché gli piace il gioco al massacro, le chiedo: da dove provengono queste mafie che tentano l’assalto alla capitale morale e finanziaria italiana? Quali cognomi portano? Dal sud, da “questo sud”, dove non sono evidentemente fuggite solo le migliori intenzioni. E “questo sud”, governatore Vendola, non lo amministra certamente ne il governatore lombardo Formigoni, ne il presidente del consiglio regionale lombardo Davide Boni. Le consiglio, caro governatore Vendola, appena sarà rientrato abbastanza in se da comprendere il danno che le sue deliranti invettive hanno prodotto nei confronti del popolo lombardo e di chiedere scusa per le sue dichiarazioni avventate. C’è un’Italia migliore? Sì, certamente. Ma certamente, non è la “sua Italia”. (Gustavo Gesualdo alias Il Cittadino X) (n.r. abbiamo riportato solo uno stralcio di una lettera lunghissima. Non ci piace aver dovuto trattare tale argomento perché se parliamo di malavita organizzata questa non può essere un primato regionale in quanto si farebbe di tutta l’erba un fascio. La delinquenza sotto tutte le sue forme è senza dubbio molto estesa perché in una società come la nostra non si fa molto per dare esempi gratificanti dagli uomini e dalle donne che rappresentano le istituzioni. Ma è altrettanto vero che gli italiani onesti ve ne sono ad iosa in Lombardia come altrove e se uno su mille sgarra non si può pensare che la colpa sia anche dei 999 che operano nel rispetto delle leggi).

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Reggio Calabria: la provocazione mafiosa

Posted by fidest press agency su venerdì, 27 agosto 2010

“Piena solidarietà e vicinanza giungano al Procuratore Generale Salvatore Di Landro e ai Magistrati reggini in prima linea contro il crimine organizzato. Il Governo ed il Parlamento hanno approvato misure efficaci e durissime per sconfiggere la ‘ndrangheta e le mafie e sono pronti, qualora se ne ravvisasse la necessità, a prendere ulteriori provvedimenti. Certamente non ci faremo intimidire da episodi gravissimi come quello contro il Procuratore Di Landro”. Lo dichiara il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »