Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘mafiose’

Infiltrazioni mafiose

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 Mag 2011

Forlì 21 maggio 2011, a partire dalle ore 10 in Piazzetta “Novanta Pacifici” per presentare la nuova legge di contrasto alle infiltrazioni mafiose e per la cultura della legalità. «Si tratta di un risultato importantissimo: l’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna ha di recente approvato la legge regionale per la prevenzione e il contrasto alle infiltrazioni del crimine organizzato; una legge che opera su più livelli,dall’educazione alla legalità fino a provvedimenti di contrasto a usura e racket, mettendo in rete le informazioni che Amministrazioni, forze dell’ordine e altri soggetti hanno accumulato negli anni – ricorda Monari, che presiederà il convegno – Con l’Osservatorio Regionale raccoglieremo tutti i dati e il materiale disponibile. La Giunta predisporrà unCentro di Documentazione aperto ai cittadini, in cui sarà possibile informarsi e trovare contenuti aggiornati e completi.Verranno attivati percorsi didattici, saranno realizzate iniziative pubbliche e verrà istituita, il 21 marzo, la Giornata regionale in ricordo delle vittime di mafia. La legge velocizza le procedure burocratiche per l’utilizzo dei beni sequestrati: per facilitare il recupero ad uso sociale di tali beni da parte dei Comuni, la Regione attiverà uno sportello per fornire assistenza e informazioni e saranno erogati contributi per cofinanziare gli interventi di restauro, risanamento e riutilizzo». «Dopo il saluto di Marco Di Maio, Segretario territoriale del PD di Forlì, il Consigliere Regionale Tiziano Alessandrinirelazionerà sui contenuti della legge, quindi gli interventi del Consigliere regionale Thomas Casadei, del referente regionale dell’associazione Libera Daniele Borghi, del Presidente dell’Assemblea legislativa Matteo Richetti, del Procuratore aggiunto della DNA Alberto Cisterna e del Presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani. Le conclusioni saranno affidate al Presidente del Gruppo PD alla Camera dei Deputati Dario Franceschini» afferma Marco Monari. Il Segretario Regionale del PD Stefano Bonaccini, il sindaco di Forlì Roberto Balzani, il Presidente della Provincia di Forlì-Cesena Massimo Bulbi e la vicepresidente del Gruppo PD in Regione Emilia-Romagna Anna Pariani interverranno all’appuntamento

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Infiltrazioni mafiose a Roma

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 marzo 2011

«Di fronte al quadro delle indagini della Direzione nazionale Antimafia sulle infiltrazioni delle attività criminali nella Capitale è necessario adottare provvedimenti più incisivi. Il Prefetto e la Camera di Commercio devono costituire una task force per elaborare uno schema di controllo sulle attività economiche che metta in atto un effettivo monitoraggio di tutte le transazioni economiche e commerciali che possono risultare sospette». Lo dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. «Per quanto attiene le competenze a noi affidate, Roma Capitale dal 2008 ha intensificato e incrementato i controlli per il recupero dell’evasione fiscale dei tributi comunali, controlli che hanno l’effetto di aumentare la trasparenza delle attività economiche che si svolgono sul territorio. In particolare, nell’anno 2010 i controlli effettuati dalla società Aequa Roma sono stati intensificati di circa il 20% rispetto all’anno precedente». «È necessario però un più stretto coinvolgimento di tutte queste attività di controllo che non può non coinvolgere la Prefettura e la Camera di Commercio che hanno gli strumenti principali per monitorare le attività economiche».

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Infiltrazioni mafiose negli appalti

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 novembre 2009

Roma 19 novembre alle 9,30 Aula Magna dell’Istituto Superiore Antincendi di Roma, in Via del commercio, 13  si terrà il convegno sulle infiltrazioni mafiose negli appalti delle province laziali. La ‘Ndrangheta la fa da padrona in quattro province della Regione, ma anche la Camorra agisce nelle provincia di Roma, Latina e Frosinone, mentre cominciano ad essere evidenti le presenze anche di Cosa Nostra e Sacra Corona Unita.  Per far fronte a quelle che è diventata una vera e propria emergenza, la FILLEA CGIL Roma e Lazio ha organizzato per il 19 novembre prossimo un convegno dal titolo ‘Cantieri trasparenti: le mani giuste sulla regione’ in cui illustrerà la mappa aggiornata della situazione nella Regione e le proposte della categoria per contrastare le infiltrazioni mafiose negli appalti del Lazio.  Relazionerà Roberto Cellini, Segretario Generale FILLEA Cgil Roma e Lazio, che così introduce l’argomento: “Il Lazio è entrato a pieno titolo tra le regioni che presentano un tasso di criminalità organizzata alto che si esercita in tutte le attività tradizionali dell’economia, ce lo confermano tutti gli organismi di ricerca e di controllo accreditati. La nostra regione è seconda solo alla Lombardia, a smentita dei luoghi comuni, per numero di segnalazioni di operazioni sospette sia in termini assoluti che in rapporto al Pil regionale. Interverranno: Vincenzo Bonifaci, Vice Presidente dell’ANCE, Enzo Ciconte, Presidente dell’Osservatorio tecnico-scientifico sulla sicurezza e la legalità della Regione Lazio, Claudio Di Berardino, segretario Generale CGIL Roma e Lazio, Maurizio Fiasco, Sociologo, Luigi De Ficchy, Procuratore Capo di Tivoli, Piero Luigi Vigna, già Procuratore Nazionale Antimafia. E’ stato inoltre invitato Tommaso Cottone, Procuratore Capo Regione Sardegna. Coordinerà Enrico Fierro, giornalista e concluderà i lavori Walter Schiavella, Segretario Generale FILLEA CGIL.  Al convegno sono stati invitati a partecipare il Comune di Roma, la Provincia di Roma, la Regione Lazio, l’Abi, l’Acer, l’ASL, la CdLT, la Casa, la Cassa Edile di frosinone, la Cassa Edile di Latina, la Cassa Edile di Rieti, la Cassa Edile di Roma e Provincia, la Cassa Edile di Viterbo, il Cefme, il CNA, la Confartigianato, il CTP Roma, DPL, l’Edilcassa, la Federlazio, la Feneal-UIL, la Filca CISL Regionale e di Roma, la Formedil, l’Inail, l’Inps, la Lega delle Cooperative, l’Associazione LIBERA CONTRO TUTTE LE MAFIE, i partiti politici, la Prefetture, la SILP, UIR e URCEL.  Inoltre, il convegno è stato presentato al Presidente della Corte d’Appello di Roma, Giorgio Santacroce, per l’impegno strategico che la FILLEA si prefigge per contrastare il fenomeno.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Infiltrazioni mafiose nell’edilizia pontina

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2009

“Ci si stupisce che ci sia gente che ancora si meraviglia di quella che è una cronaca del tutto normale” . Queste le prime parole del responsabile per il Lazio dell’Italia dei Diritti Vittorio Marinelli all’allarme, lanciato dal prefetto Bruno Frattasi, sul rischio di infiltrazioni mafiose negli appalti legati all’edilizia pontina. “Basterebbe invece  – incalza Marinelli – entrare in una qualsiasi libreria per trovare, dopo il successo di Gomorra, un altro libro sul medesimo argomento. In particolare, Elio Veltri, insieme a un magistrato dell’antimafia, ha appena dato alle stampe  il fortunato best-seller ‘mafia pulita’. In tale opera, gli autori evidenziano i meccanismi economici mediante i quali progressivamente sono espulse dal mercato le imprese pulite  sistematicamente sostituite da un’imprenditoria mafiosa e, come tale, malata”. Prosegue polemico l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro: “Semmai le notizie relative al grido d’allarme degli imprenditori pontini possono servire quale cartina tornasole dell’ espansione inarrestabile della delinquenza organizzata in terre rimaste ancora relativamente integre. E’ facile essere profeti nell’ipotizzare una futura ‘calabresizzaione’ della provincia di Latina visto che, secondo recenti inchieste, sembrerebbe che il 27% della popolazione calabrese è in un modo o nell’altro legato alla ‘ndrangheta. La cosa è del tutto ovvia in quanto in quella sfortunata regione la mafia sporca e pulita ha sostituito completamente Stato, Economia e forse purtroppo anche senso civico”.  Al duro attacco di Marinelli si aggiungono le parole della responsabile per la provincia di Latina dell’Italia dei Diritti Camelia Di Marcantonio che specifica: “Frattasi è stato accusato dal senatore Fazzone di aver strumentalizzato tutto e il senatore avrebbe anche affermato che non è vero che c’è la mafia nel Lazio. In tal modo si è come delegittimato il ruolo di Frattasi. Finchè il Governo non riconoscerà la presenza della ‘ndrangheta nella parte meridionale del Lazio – conclude la Di Marcantonio – come sarà possibile scoprire eventuali appalti illegittimi? Sarebbe necessario sensibilizzare chi di dovere a controlli sulle gare relative a grandi opere per poi arrivare a quelle minori. Se non vengono prese in considerazione le verifiche sui grandi appalti come operare un controllo capillare anche sulle commesse ad aziende per piccole opere?”.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La mappa delle infiltrazioni mafiose

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 ottobre 2009

Roma 19 novembre alle 9,30 presso l’Aula Magna dell’Istituto Superiore Antincendi di Roma, si terrà un convegno dal titolo ‘Cantieri trasparenti: le mani giuste sulla regione’ in cui si illustrerà la mappa aggiornata della situazione nella Regione Lazioe le proposte della categoria per contrastare le infiltrazioni mafiose negli appalti del Lazio. Relazionerà Roberto Cellini, Segretario Generale FILLEA Cgil Roma e Lazio. Interverranno: Vincenzo Bonifaci, Vice Presidente dell’ANCE, Enzo Ciconte, Presidente dell’Osservatorio tecnico-scientifico sulla sicurezza e la legalità della Regione Lazio, Claudio Di Berardino, segretario Generale CGIL Roma e Lazio, Maurizio Fiasco, Sociologo, Luigi De Ficchy, Procuratore Capo di Tivoli, Piero Luigi Vigna, già Procuratore Nazionale Antimafia, Tommaso Cottone, Procuratore Capo Regione Sardegna.  Coordinerà Enrico Fierro, giornalista e concluderà i lavori Walter Schiavella, Segretario Generale FILLEA CGIL. Al convegno sono stati invitati a partecipare il Comune di Roma, la Provincia di Roma, la Regione Lazio, l’Abi, l’Acer, l’ASL, la CdLT, la Casa, la Cassa Edile di frosinone, la Cassa Edile di Latina, la Cassa Edile di Rieti, la Cassa Edile di Roma e Provincia, la Cassa Edile di Viterbo, il Cefme, il CNA, la Confartigianato, il CTP Roma, DPL, l’Edilcassa, la Federlazio, la Feneal-UIL, la Filca CISL Regionale e di Roma, la Formedil, l’Inail, l’Inps, la Lega delle Cooperative, l’Associazione LIBERA CONTRO TUTTE LE MAFIE, i partiti politici, la Prefetture, la SILP, UIR e URCEL. Inoltre, il convegno è stato presentato al Presidente della Corte d’Appello di Roma, Giorgio Santacroce, per l’impegno strategico che la FILLEA si prefigge per contrastare il fenomeno.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »