Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 220

Posts Tagged ‘magico’

Lo spirito del pifferaio magico

Posted by fidest press agency su martedì, 20 marzo 2012

see filename

see filename (Photo credit: Wikipedia)

La storia è nota. La mia visione, rapportata alla realtà di oggigiorno, vuole solo trarne una logica interpretativa. E’ quella dell’incantatore di professione che in un primo momento rende un servizio prezioso ad una comunità in grave ambascia ma cessata l’emergenza costoro non intendono onorare il corrispettivo dovuto per il servizio reso e il pifferaio si vendica usando le sue arti per togliere a quegli ingrati il bene più prezioso: i loro figli.
Una favola dal risvolto amaro che ci rende, tuttavia, ben consapevoli della crudezza della vita dove il rapporto della riconoscenza trova indebiti riscontri nella realtà. E l’ingratitudine resta ancorata alla storia di tutti i tempi per ricordarci di che pasta siamo e come è facile promettere ma è altrettanto facile obliarne l’impegno assunto alla resa dei conti.
Se trasliamo questa storia e mettiamo da una parte i politici che promettono per attirare il consenso elettorale e dall’altra coloro che sono fatti oggetto di tale attenzione e che si ritrovano invariabilmente traditi dopo aver dato loro la fiducia nel segreto dell’urna, dobbiamo dire che non pochi vorrebbero avere la magia del pifferaio per far pagare da subito a caro prezzo la mendacia di questi imbonitori di turno. E la mancata immediatezza del do ut des non certo facilita un corretto rapporto tra le parti ingenerando nel tempo sfiducia, diffidenza, malcontento che si riverberano negli anni e fanno di tutta l’erba un fascio tanto che non si fa molta differenza tra l’onesta promessa dalla falsa. E qui parte la decadenza dei costumi e l’insicurezza di chi è stato deluso nella stima e nella considerazione del prossimo.
Eppure il discernimento tra ciò che è fattibile e ciò che suona come una moneta falsa non è difficile da rilevare se avessimo ponderato bene le circostanze e considerato il contesto nel quale le parole da promesse avrebbero trovato lo spazio per concretizzarsi.
E oggi che per l’ennesima volta siamo chiamati a fare le nostre scelte con un voto ci ricordiamo delle mancate promesse e siamo in grado d’adottare i necessari correttivi per evitare un’altra disillusione? Ma, al tempo stesso, non cadiamo nella trappola del qualunquismo e del disfattismo che ci indurrebbero a disertare le urne, perché se nella nostra similitudine il popolo è identificato nel pifferaio dall’altra parte i politici possono anche essere a loro volta dei pifferai, ovvero uomini e donne onesti che sanno quel che dicono e fanno quel che promettono. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Sacro Codice è una storia

Posted by fidest press agency su domenica, 11 aprile 2010

Un viaggio interiore… un sogno, un ricordo, un bisogno… essenza, esistenza, vita… la luce che spazza via l’ombra e la penombra, l’acqua che scorre e il cielo di primo mattino, o dopo un giorno di pioggia… lo spirito dell’uomo, che anima e rianima tutta la sua vita. L’idea nasce tra passione, sofferenza, speranza e conquista. A tratti è la vita, e a tratti la morte. A tratti è l’esistenza, a tratti forza – e rabbia, e dolore… …ma anche lo splendore della bellezza”. Queste pagine sono dedicate ai tantissimi appassionati che seguono l’evoluzione del film con passione e amore, così come con eguale amore e passione la stessa opera vuole raggiungere i loro cuori. Anticipiamo, così, su concessione della produzione, alcune curiosità inedite, mai pubblicate sinora, del magico mondo Sacro Codice. Il film, attualmente in lavorazione, sta proponendo a poco a poco sempre più interessanti novità ed avendo grandi attenzioni, sia in Europa che a livello internazionale; si stanno interessando difatti nuove società sia a livello di coproduzione e distribuzione che di diffusione dei contenuti. Segno tangibile che il tema delle emozioni e dei sentimenti autentici della nostra esistenza sono gli elementi che più interessano ad un mondo in continua evoluzione, al di là della posizione geografica, dell’estrazione culturale, della lingua, del passato. (Syria Lake)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Dio della morte e dell’oblio

Posted by fidest press agency su sabato, 23 maggio 2009

Editoriale fidest. Oggi l’essere umano continua il suo pro e contro Dio al cospetto di una vita che alterna momenti di serenità a profonda tristezza, al dolore e al sorriso, alla forza e alla debolezza. Nietzsche nella Gaia Scienza declamava la morte di Dio mentre la stessa teologia ne denuncia l’oblio ad opera dell’uomo evoluto, eppure nella realtà sembra più vivo che mai. Per padre Turoldo il problema per la società attuale non è tanto se Dio esista o no quanto piuttosto quale Dio scegliere. E’ forse il Dio tempestoso e minaccioso dei gruppi apocalittici e fondamentalisti? E’ forse il Dio delle reiterate teofanie che ama le visioni, i miracoli, i colpi di scena, come vorrebbe un certo diffuso devozionismo? E’ il Dio dell’istituzione o quello del carisma? E’ il Dio panico o il Totalmente altro? E’ il Dio misterioso o semplicemente magico? E’ il Dio storico o più modestamente “tappabuchi” della nostra impotenza, come sospettava Bonhoeffer? E’ il Dio ad immagine e somiglianza dell’uomo o il Creatore Primo e Ultimo, Alfa e Omega, cantato dall’Apocalisse? E’ elencazione lunga. Probabilmente oggi sia l’ateismo sia la fede sono parimenti dei malati gravi perché essi convivono con un uomo che conosce il prezzo di tutto ma ignora il valore vero della realtà. Il futuro delle religioni riposerà proprio in questa consapevolezza. Nella ricerca e nella proclamazione delle verità “ultime” della vita e della morte, del bene e del male, della giustizia e della immortalità. L’impegno concreto è di condurre l’uomo verso l’altro, verso il fratello e l’Altro per eccellenza, il trascendente e senza avvalersi di altri intermediari. (Riccardo Alfonso fiest@gmail.com)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »