Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 312

Posts Tagged ‘marino’

Estensione minima del ghiaccio marino

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 settembre 2020

GP1SUBFR

Il National Snow and Ice Data Centre ha comunicato poche ore fa il dato relativo al 2020 dell’estensione minima del ghiaccio marino artico, pari a una superficie di 3,74 milioni di chilometri quadrati, probabilmente raggiunta il 15 settembre. L’estensione misurata quest’anno è la seconda più bassa mai registrata. Il ghiaccio marino dell’Artico ha già perso due terzi del suo volume e negli ultimi decenni l’estensione dei ghiacci marini è diminuita costantemente.”La rapida scomparsa dei ghiacci marini è un chiaro segnale di quanto il nostro Pianeta sia in pericolo. Con lo scioglimento dell’Artico, l’oceano assorbe più calore e tutti noi diventiamo più esposti agli effetti devastanti dell’emergenza climatica”, commenta Laura Meller della campagna Oceani di Greenpeace Nordic, in questo momento a bordo della nave Arctic Sunrise, impegnata in una spedizione proprio tra i ghiacci marini dell’Artico.«La calotta artica è un oceano ghiacciato che ha urgente bisogno di protezione e i leader mondiali devono comprendere il ruolo degli oceani nell’affrontare la crisi climatica», continua Meller. «Oceani sani sono cruciali per alcune delle popolazioni più emarginate del mondo, che subiscono l’impatto della distruzione degli ecosistemi marini e dei cambiamenti climatici. Dobbiamo cambiare subito il nostro modo di prenderci cura l’uno dell’altro e del nostro Pianeta. Dobbiamo proteggere almeno il 30 per cento dei nostri oceani entro il 2030 anche per far fronte alla crisi climatica», conclude.Oceani sani contribuiscono a ridurre gli impatti della crisi climatica, tenendo il carbonio al di fuori dell’atmosfera in modo sicuro. Proteggendo almeno il 30 per cento degli oceani con una rete di santuari, gli

GP04B88

ecosistemi marini possono diventare più resilienti e resistere meglio ai rapidi cambiamenti climatici. Gli scienziati hanno identificato l’Artico come una delle aree prioritarie che necessitano di protezione come parte di una rete globale di santuari oceanici, data la sua vitale importanza per la stabilità del clima.La nave di Greenpeace Arctic Sunrise – con a bordo un equipaggio di scienziati e attivisti – è in questo momento nell’Artico per documentare il livello minimo del ghiaccio marino e studiare la vita marina della regione. La spedizione in corso coincide con il Summit delle Nazioni Unite sulla Biodiversità, durante il quale la protezione dell’ambiente marino dovrebbe essere al centro dei colloqui sulla tutela della biodiversità. (foto copyright Ufficio stampa Greenpeace Italia)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Criticità trasporto marino

Posted by fidest press agency su sabato, 14 marzo 2020

Lo shipping vive con estrema preoccupazione l’evolversi della grave emergenza Covid-19 anche per l’impatto che questa situazione sta avendo e continuerà ad avere sul sistema socioeconomico italiano.L’armamento italiano, le imprese di armamento che operano in Italia e le agenzie marittime si sono sin da subito messe a disposizione, attraverso i loro rappresentanti, delle Autorità nazionali e locali per contribuire alla soluzione di questa crisi sanitaria che ha colpito particolarmente il nostro Paese e che sta discriminando l’Italia e gli italiani nel mondo.Le problematiche che riguardano i trasporti marittimi sono numerose ed è urgente individuare soluzione adeguate a garantire l’operatività delle navi e la regolarità dei traffici.Si riporta in allegato la nota che AssArmatori, Confitarma e Federagenti hanno inviato ai Ministri delle Infrastrutture e dei Trasporti, degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e della Salute per illustrare le criticità più importanti che il comparto sta riscontrando a livello operativo sin dall’adozione delle prime misure straordinarie adottate dal Governo e che nel progredire della crisi si sono fatte via via più stringenti.Le tre Associazioni auspicano l’urgente insediamento di un tavolo di analisi e di confronto del settore con le Amministrazioni coinvolte, alle quali sin da ora garantiscono la disponibilità a partecipare e a fornire il proprio supporto.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

‘Il Medioevo in Parlamento’ al Museo Civico

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 maggio 2019

Marino sabato 11 maggio 2019 ore 18,00 presso il Museo Civico ad inngresso libero la Senatrice Elena Fattori (M5S) presenterà il suo libro Il Medioevo in Parlamento, edizioni BUR. Nel libro, l’ex ricercatrice, con un dottorato di ricerca in biologia molecolare, racconta i momenti della XVII legislatura in cui le posizioni anti-scientifiche hanno monopolizzato il dibattito, soprattutto sulle questioni legate alla sanità. Ne viene fuori un racconto, dall’interno, del ruolo del Movimento 5 Stelle in quello che pare essere un Medioevo di ritorno sulle questioni legate al rapporto politica-scienza.
“Suddiviso in tre capitoli, ho analizzato gli iter legislativi, sociali ed emozionali di tre grandi temi che hanno diviso l’opinione pubblica: il caso Stamina, la sperimentazione animale e i vaccini.” dichiara la Senatrice Fattori, che aggiunge: “Stamina fu il delirio fragoroso di una congrega truffaldina che strumentalizzava la salute dei bambini per interessi poco nobili, pubblicizzando un metodo senza basi scientifiche che tuttavia trovò spazio in parlamento.
La sperimentazione animale, irrinunciabile per il progresso della scienza e per avere medicinali sicuri, stenta ad avere una normativa adeguata a causa di un parlamento che fu titubante e ostaggio di campagne animaliste studiate per colpire la sfera emotiva. Il mancato recepimento di una direttiva sulla sperimentazione animale, considerata tra le più tutelanti del mondo, ci sta portando oggi verso una costosa procedura di infrazione.
Infine i vaccini. Strumenti di prevenzione irrinunciabili sui quali il parlamento avrebbe dovuto solo decidere la migliore modalità di offerta, hanno invece visto, e vedono ancora, una contrapposizione ideologica pro/contro pericolosa per la salute dei più piccini. I rapporti tra politica e scienza non sono mai stati facili, ma negli ultimi anni il divario si è allargato, giungendo spesso fino a negare le ragioni della seconda a favore della prima: su Stamina, sui vaccini, sulla sperimentazione animale e molto altro.”
La scienza non è democratica e su questi temi l’opinione comune non si può sostituire alla competenza degli esperti. Lo sostiene con sempre maggior forza la comunità scientifica, impegnata a salvaguardare le ragioni della conoscenza, e lo afferma anche Elena Fattori, che in questo libro ricostruisce il suo percorso, alla luce della sua vita personale e della sua esperienza di scienziata e parlamentare, svelando i retroscena del dibattito politico sui temi scientifici e chiarendo la sua posizione (e la sua opposizione) sulle campagne antiscientifiche che proliferano in Parlamento, a tutela degli interessi della società.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Inquinamento marino da plastica

Posted by fidest press agency su lunedì, 5 giugno 2017

attivisti greenpeace1BREMA. Attivisti di Greenpeace protestanoa Brema, in Germania, durante la Conferenza del G20 sull’inquinamento marino da plastica. Cinquanta attivisti si sono immersi in un lago in prossimità della sede dell’incontro e hanno formato la scritta “ACT” (Agite) per chiedere passi concreti e soluzioni vincolanti per ridurre l’uso e la produzione di plastica usa e getta. Gli attivisti hanno aperto uno striscione con il messaggio “Per oceani liberi dalla plastica”.“I nostri oceani soffocano sotto otto milioni di tonnellate di plastica che viene gettata e finisce in mare ogni anno. Il problema sta rapidamente peggiorando e per risolverlo servono fatti concreti e scelte ambiziose, non parole. I potenti della terra riuniti al G20 hanno la responsabilità di questo cambiamento attraverso l’adozione di provvedimenti e soluzioni legalmente vincolanti che risolvano il problema alla fonte e favoriscano l’innovazione e l’implementazione di sistemi di fornitura alternativi e sostenibili” dichiara Serena Maso, Campagna Mare di Greenpeace Italia.Si stima che il 60-80 per cento dei rifiuti marini sia costituito da attivisti greenpeaceplastica. Tra i 4 e i 12 milioni di tonnellate di plastica finiscono ogni anno nei mari, e solo il 14 per cento della plastica viene riciclato.Greenpeace chiede ai governi di vietare la produzione della plastica all’origine, come primo passo fondamentale, includendo un piano con tempistiche vincolanti per i prodotti usa e getta di plastica, tra cui imballaggi e microsfere. Tutte le aziende e i produttori di materiali in plastica, come ad esempio gli imballaggi, devono obbligatoriamente dotarsi di un “Sistema di Responsabilità Estesa del Produttore” per contribuire a risolvere il problema.“Riciclare non basta, è necessario che i governi affrontino il problema dando priorità alle politiche di gestione dei rifiuti e adottando azioni mirate per prevenire il problema alla fonte, riducendo la produzione e per il riuso e il riciclo dei prodotti”, continua Maso. “L’innovazione e l’implementazione di sistemi di fornitura alternativi e la sostituzione delle microsfere con materiali sostenibili sono fondamentali”. Negli ultimi cinquant’anni la produzione globale di plastica è cresciuta in modo esponenziale. Solo tra il 2002 e il 2013 è aumentata del 50 per cento circa, passando da 204 a 299 milioni di tonnellate. A questi ritmi entro il 2020 si produrranno più di 500 milioni di tonnellate di plastica ogni anno: un aumento del 900 per cento rispetto ai livelli del 1980. (attivisti greenpeace)

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma Capitale: Marino e l’assoluzione

Posted by fidest press agency su martedì, 11 ottobre 2016

ignazio marinoL’assoluzione dell’ex Sindaco Ignazio Marino dalla accusa di peculato, falso e truffa, perche’ il fatto non sussiste o non costituisce reato, dovrebbe sollecitare alcune riflessioni. Per esempio:
1. la scelta di un candidato alle elezioni dovrebbe essere fatta in base alla competenza e capacita’. Le qualita’ “morali” le lasciamo ai Torquemada di turno, che riempiono le istituzioni e le formazioni politiche;
2. gli italiani sono impregnati di cultura integralista, pronti a trovare capri espiatori, per coprire le proprie responsabilita’;
3. il “dagli all’untore” e’ un esercizio di attivita’, praticato dai media, che nasconde la promozione e la difesa di ben individuati interessi;
4. i cittadini dovrebbero prendere atto che i giornali servono a vedere che giorno e’, e che i telegiornali sono utili per conoscere le previsioni meteo;
5. i cosiddetti “talk show” sono spettacoli di intrattenimento dove l’informazione e’ un optional;
Infine, ci e’incomprensibile il fatto che un magistrato (pubblico ministero) chieda una condanna a 3 anni per un reato che un altro magistrato (giudice) dichiara non sussistere o non costituire reato. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Amministrative. Marini (Acoi): Raggi valorizzi servizio sanitario cittadino

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 giugno 2016

ospedale-Forlanini-Roma“Facciamo glia auguri di buon lavoro al nuovo sindaco di Roma Virginia Raggi e le chiediamo di considerare la sanità romana ed i suoi ospedali una priorità nella sua agenda di governo. Gli ospedali di Roma vivono una fase particolarmente delicata e ci auguriamo che il nuovo sindaco, in collaborazione con la Regione, cui spetta la gestione della Sanità, faccia tutto il possibile per tutelare la salute dei cittadini e rilanciare il servizio sanitario a Roma. Le chiediamo anche un confronto per fare il punto della situazione, così come avvenuto con i precedenti sindaci”. Lo afferma Pierluigi Marini, vicepresidente Acoi (Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani) e direttore della chirurgia generale e d’urgenza e del Dipartimento Emergenza Urgenza del San Camillo Forlanini di Roma.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma Capitale: Ci tocca difendere Marino

Posted by fidest press agency su sabato, 29 agosto 2015

campidoglioL’avevamo soprannominato “Malino”. Avevamo espresso forti dubbi sulla sua candidatura. Confermiamo l’opinione che il sindaco di Roma, Ignazio Marino, sembra un marziano caduto sulla Terra, pero’ non ci piacciono i riti sacrificali del capro espiatorio tanto caro ai media.
Facciamo un minimo di considerazioni sui servizi offerti dal Comune di Roma.
1. Buche stradali. C’erano ai tempi dei sindaci Rutelli, Veltroni e Alemanno.
2. Allagamenti. Roma quando piove si allaga. Cosi’ era ai tempi dei sindaci Rutelli, Veltroni e Alemanno.
3. Pulizie. Roma era sporca ai tempi dei sindaci Rutelli, Veltroni e Alemanno (vieppiu’).
4. Trasporti pubblici. Insufficienti ai tempi dei sindaci Rutelli, Veltroni e Alemanno.
5. Traffico. Caotico ai tempi dei sindaci Rutelli, Veltroni e Alemanno.
6. Criminalita’. I Casamonica c’erano ai tempi dei sindaci Rutelli, Veltroni e Alemanno. Quanto a “Mafia Capitale” dobbiamo rilevare che le indagini (non la sentenza) hanno coinvolto esponenti di destra e sinistra.
7. Giubileo. E’ stato annunciato a marzo scorso, siamo a fine agosto e il Governo non si e’ ancora mosso per i relativi stanziamenti (vediamo oggi) e cosi’ ha fatto il Comune.
8. Consiglio dei Ministri. Oggi dovrebbe prendere decisioni che riguardano il Comune di Roma. Non ci risulta che un sindaco partecipi alle sedute del Governo, quindi Marino si puo’ tranquillamente riposare dove vuole. C’e’ comunque un vicesindaco in rappresentanza della Citta’ Eterna.Insomma, lo “Agnus Dei, qui tollis peccata mundi”, non ci è mai piaciuto, dopodichè il sindaco Marino è bene che venga affiancato, in vista del Giubileo, dal prefetto Franco Gabrielli. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Marino: Onorati e Ciamberlano alle primarie

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 ottobre 2010

“Auguri a Ugo Onorati, vincitore delle primarie di Marino e candidato del centrosinistra alla guida della città”. Lo dichiara il vicepresidente dei senatori del Pd Luigi Zanda che così continua: “Ugo Onorati è un amministratore di grande esperienza di cui tutta Marino conosce la rettitudine e la competenza. Sarà un grande sindaco”.  “Molti complimenti anche a Emanuele Ciamberlano del Partito democratico che, con un ottimo risultato, è arrivato secondo alle  primarie. Insieme, Onorati e Ciamberlano costituiscono una concreta speranza per il futuro della città di Marino, così importante per il bellissimo territorio dei Castelli romani”.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Marino capitale del vino

Posted by fidest press agency su lunedì, 5 ottobre 2009

marino1marino2La Città di Marino per l’85° volta ha rinnovato il famoso Miracolo delle Fontane. Quattromila litri di vino hanno preso il posto dell’acqua e, dalla storica Fontana dei Quattro Mori, gli zampilli sono stati dorati e sufficienti per gli oltre centomila brindisi che si sono innalzati anche a Villa Desideri, Corso Trieste e Borgo Garibaldi.  Un fiume in piena quello che, dalle prime ore del mattino, con auto, moto, camper e bus ha inondato le principali arterie che portano alla “Miracolosa” Marino. La stima, solo per la giornata di domenica, è di 160 mila visitatori accolti, già nei centri di benvenuto e d’informazioni posti nei cinque punti d’ingresso alla cittadina, con un simbolico grappolo d’uva (150 quintali messi da parte per gli ospiti) e dallo spirito festoso e conviviale che da sempre contraddistingue i marinesi per l’attenzione all’ospitalità.  Immersa nello scenario magico dei Castelli Romani, Marino è “La Grande Uva” del Lazio che spicca, infatti, tra i comuni che ne colorano il paesaggio, per l’unico appuntamento mondiale capace di trasformare miracolosamente l’acqua in vino e miscelare il sacro al profano. E così, alla presenza delle Istituzioni, della cittadinanza e dei visitatori, Marino, la “capitale del vino”, con i riti religiosi, prima, ed il corteo storico per la Rievocazione de “Il Ritorno di Marcantonio Colonna” dalla battaglia di Lepanto del 1571 interpretato per quest’anno da Sara Varone,(Felice Orsini) Costantino Vitagliano (Marcantonio) con la partecipazione straordinaria di Eva Henger, ha incantato il pubblico. Una Città che utilizza la magnificenza della sua tradizione per plasmare la modernità socio-politico-cuturale al rinnovamento. L’appuntamento al Miracolo si rinnova, insieme alla rievocazione del corteo storico, lunedì giornata che attende circa duecentomila “fedeli”. Una Sagra che sembra un festival ricco di arte e cultura in continua “Metamorfosi”. E’ Raf l’artista atteso per la colonna sonora che anticipa i titoli di coda scritti su un cielo illuminato dai fuochi d’artificio. (marino1,2)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Marino e il miracolo delle fontane

Posted by fidest press agency su lunedì, 5 ottobre 2009

Marino (castelli romani) Letteralmente invasa dalla folla di visitatori, la Città di Marino per l’85° volta ha rinnovato il famoso Miracolo delle Fontane. Quattromila litri di vino hanno preso il posto dell’acqua e, dalla storica Fontana dei Quattro Mori, gli zampilli sono stati dorati e sufficienti per gli oltre centomila brindisi che si sono innalzati anche a Villa Desideri, Corso Trieste e Borgo Garibaldi.  Un fiume in piena quello che, dalle prime ore del mattino, con auto, moto, camper e bus ha inondato le principali arterie che portano alla “Miracolosa” Marino. La stima, solo per la giornata di domenica, è di 160 mila visitatori accolti, già nei centri di benvenuto e d’informazioni posti nei cinque punti d’ingresso alla cittadina, con un simbolico grappolo d’uva (150 quintali messi da parte per gli ospiti) e dallo spirito festoso e conviviale che da sempre contraddistingue i marinesi per l’attenzione all’ospitalità.  Immersa nello scenario magico dei Castelli Romani, Marino è “La Grande Uva” del Lazio che spicca, infatti, tra i comuni che ne colorano il paesaggio, per l’unico appuntamento mondiale capace di trasformare miracolosamente l’acqua in vino e miscelare il sacro al profano. E così, alla presenza delle Istituzioni, della cittadinanza e dei visitatori, Marino, la “capitale del vino”, con i riti religiosi, prima, ed il corteo storico per la Rievocazione de “Il Ritorno di Marcantonio Colonna” dalla battaglia di Lepanto del 1571 interpretato per quest’anno da Sara Varone,(Felice Orsini) Costantino Vitagliano (Marcantonio) con la partecipazione straordinaria di Eva Henger, ha incantato il pubblico.L’ombelico di tutte le sagre italiane, luccica nelle scenografie e nelle, più o meno, composte coreografie lasciando di stucco gli astanti quando dà alla luce, con cuore ed orgoglio, il mito che si sdoppia tra sacro e profano. E’ poi il tema “vino, musica e poesia” quello scritto sulle pagine dell’annata ’09 che ha vinto il premio dell’inedito. Quest’anno, infatti, si sono spezzate le antiche catene con la Turchia durante la cerimonia solenne svoltasi a Palazzo Colonna. Tra le tipiche fraschette e gli itinerari di gusto è sempre il sapore esclusivo, quello che ha esaltato il senso della vista: inaugurata l’illuminazione della Basilica San Barnaba Apostolo di Marino metafora di apertura e di avvicinamento alle tradizioni storico culturali oltre confine che rimarrà per sempre accesa. Una Sagra che sembra un festival ricco di arte e cultura in continua “Metamorfosi”. E’ Raf l’artista atteso per la colonna sonora che anticipa i titoli di coda scritti su un cielo illuminato dai fuochi d’artificio.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »