Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 259

Posts Tagged ‘massa’

Esodo di massa di venezuelani

Posted by fidest press agency su sabato, 26 ottobre 2019

Bruxelles 28 e 29 ottobre 2019 Conferenza internazionale di solidarietà (International Solidarity Conference) di alto livello organizzata dall’Unione Europea, insieme all’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) e all’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM). La fuga drammatica di milioni di venezuelani ha prodotto una delle crisi di sfollati più gravi a livello mondiale e la più estesa della storia recente della regione. Quasi l’80 per cento dei circa 4,5 milioni di venezuelani che hanno lasciato il Paese è rimasto in America Latina o nei Caraibi.
La conferenza sarà presentata da Federica Mogherini, Alto Rappresentante/Vice-Presidente della Commissione Europea, Filippo Grandi, Alto Commissario ONU per i Rifugiati, António Vitorino, Direttore Generale OIM ed Eduardo Stein, Rappresentante Speciale congiunto UNHCR-OIM per i rifugiati e i migranti venezuelani. I Paesi della regione continuano a mostrare solidarietà nei confronti dei venezuelani assicurando loro libertà di movimento, accesso ai servizi sociali e possibilità di integrazione nelle economie e nelle comunità locali, ma la capacità e le risorse delle autorità nazionali e delle comunità di accoglienza si stanno esaurendo. È necessario ulteriore sostegno internazionale per supportare i rifugiati e i migranti venezuelani.
“Paesi e comunità dell’America Latina e dei Caraibi che hanno accolto milioni di venezuelani necessitano e meritano il nostro sostegno”, ha dichiarato António Vitorino, Direttore Generale dell’OIM. “La comunità internazionale, compresi donatori, agenzie di cooperazione e settore privato, deve raddoppiare gli sforzi per assicurare che gli aiuti giungano ai più vulnerabili e a coloro che li sostengono”.Ministri e funzionari di alto profilo di America Latina, Caraibi e Stati membri dell’Unione Europea presenzieranno insieme a rappresentanti di Nazioni Unite, agenzie di cooperazione internazionale, Ong, aziende del settore privato, organizzazioni della società civile e attori impegnati per lo sviluppo, fra i quali istituzioni finanziarie internazionali.
La Conferenza internazionale di solidarietà – che riunisce attori umanitari e per lo sviluppo, settore privato, società civile, istituzioni finanziarie internazionali, nonché i governi dei Paesi donatori e di accoglienza – mira a sensibilizzare la comunità in merito alla crisi, riaffermare gli impegni presi a livello globale nei confronti dei Paesi e delle comunità di accoglienza, valutare l’efficacia delle buone prassi e dei risultati conseguiti, confermare il sostegno internazionale a favore di una risposta regionale coordinata e sollecitare una maggiore cooperazione internazionale in ambito tecnico e finanziario con la regione.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nasce a Massa il Mercurio d’Argento: il Festival di Musica per l’Immagine

Posted by fidest press agency su sabato, 27 luglio 2019

Massa da giovedì 8 agosto a sabato 10 agosto, ad iniziativa del Comune di Massa e con il patrocinio di ACMF, Associazione Compositori Musica per Film. L’evento è interamente dedicato alla musica per l’immagine in tutte le sue forme: dalle colonne sonore del grande cinema alla musica per i documentari e per la pubblicità, fino alle nuove strade del sound design nei videogiochi. Durante la serata finale saranno assegnati i prestigiosi Mercuri d’Argento, premi in bronzo e silver raffiguranti la statua di piazza Mercurio a Massa, per premiare le eccellenze italiane della musica legata al cinema internazionale. Tra gli ospiti, il violinista Alessandro Quarta, l’attrice Noemi Gherrero, la cantante Loredana D’Anghera, il Direttore Andrea Morricone e Maria Lucia Langella De Sica, moglie del noto compositore Manuel De Sica, che proprio quest’anno avrebbe dovuto compiere 70 anni.
Ad aprire le danze di questa prima edizione del Mercurio d’Argento ci sarà la sigla ufficiale: il corto animato firmato dall’illustratore e animatore francese Pierre Bourrigault, scritto da Maddalena Pasqua e con le musiche originali di Lorenzo Tomio, già co-direttore artistico del Festival. Un viaggio onirico ispirato alla simbiosi artistica tra musica e immagine e alla magia del processo creativo che si instaura nella mente di un compositore, oltre che un omaggio ai luoghi del cuore di Massa, con il Duomo, Piazza Mercurio, l’imponente Rocca Malaspina ed il mare. La musica originale di Lorenzo Tomio è eseguita da Luciano Turella (viola), Loredana D’Anghera (voce), Stefano Fasce (violoncello), Giulio Ragno Favero (mix). Questo il link: https://www.youtube.com/watch?v=NyPLjIgiZNM .
Cinque gli incontri gratuiti, che si svolgeranno a Palazzo Ducale di Massa, con altrettanti grandi professionisti della musica per l’immagine, dal cinema al teatro, dai videogame alla pubblicità: Lorenzo Tomio (giovedì 8 agosto ore 17:30-20:00), poliedrico compositore per film, teatro, spot, e sound designer; Silvio Relandini (venerdì 9 agosto ore 10:30-13:00), docente tra gli altri, di Musica applicata al gaming e di Sound Library Design; Pasquale Catalano (venerdì 9 agosto ore 17:30-20:00), collaboratore abituale di Ferzan Ozpetek e compositore di Romanzo Criminale – La serie; Max Viale (sabato 10 agosto ore 10:30-13:00), musicista di Gatto Ciliegia contro il grande freddo in cinquina ai David di Donatello dello scorso anno con le musiche di Nico 1988; Lele Marchitelli (sabato 10 agosto ore 17:30-20:00), compositore del film premio Oscar La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino. L’iscrizione ai workshop è gratuita ma i posti sono limitati.
Il concorso, ad iscrizione gratuita, premierà le migliori colonne sonore dei compositori iscritti nelle rispettive quattro sezioni: lungometraggi, cortometraggi, documentari e advertising-pubblicità.
La giuria delle sezioni lungometraggi e documentari è formata da: Max Viale, candidato ai David per la musica di Nico 1988; Marco Werba, compositore del film Giallo di Dario Argento; Massimo Privitera, direttore della rivista Colonnesonore.net. Mentre quella delle sezioni cortometraggi e advertising-pubblicità è formata da: Fabrizio Campanelli, due volte candidato ai David come miglior canzone originale; Umberto Smerilli, compositore del film La ragazza del mondo di Marco Danieli; Davide Vizzini, montatore tra gli altri di Un’avventura, Moglie e marito, Piuma.
Il festival si concluderà la sera di sabato 10 agosto con l’indimenticabile concerto in Piazza Mercurio con l’Orchestra Roma Sinfonietta, fondata da Ennio Morricone, integrata dall’”Orchestra Suoni del Sud” di Foggia e diretta in questa sede da Andrea Morricone. Questi interagiranno anche con le note maestrali del violinista Alessandro Quarta. La serata, condotta da Noemi Gherrero, con la “madrina” Carolina Signore, vedrà anche l’assegnazione del premio “Mercurio d’Argento” a Maria Lucia Langella De Sica, alla Memoria del talento di Manuel De Sica, che sarà ricordato con un omaggio musicale e filmico. Per la Sezione Antologia, invece, la statuetta andrà ad Andrea Morricone per le musiche di Nuovo Cinema Paradiso.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giuseppe Veneziano al Palazzo Ducale di Massa

Posted by fidest press agency su martedì, 22 gennaio 2019

Massa (MS) Palazzo Ducale,  2-24 febbraio 2019 Inaugurazione: sabato 2 febbraio, ore 18.00 saranno esposte le opere pittoriche di Giuseppe Veneziano, artista siciliano che si muove al confine tra realtà e finzione, dove figurazione pop e citazione colta veicolano storie del passato, del presente e del futuro.Patrocinata dal Comune di Massa e curata da Ivan Quaroni, l’esposizione sarà inaugurata sabato 2 febbraio alle ore 18.00.Il titolo della mostra, “Storytelling”, allude ad un’idea di narrazione profondamente connaturata alla ricerca dell’artista. «Le sue storie – spiega il curatore – sono sempre aperte a molteplici interpretazioni. Attraverso l’immediata riconoscibilità di un soggetto che gioca sull’antinomia realtà/finzione, coniugando sacro e profano, figure storiche e personaggi dei cartoon, citazione colta e immaginario consumistico tipico della Pop Art, Veneziano provoca lo spettatore facendo uso di sottile ironia per indurre una seria riflessione sulla società in cui viviamo».Il percorso espositivo comprende una trentina di opere ad acrilico su tela di vari formati, tutte provenienti da collezioni private. Un excursus attraverso la ricerca dell’artista degli ultimi dieci anni, comprensivo anche di alcuni dipinti mai esposti prima in Italia.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Effetto Monti: impoverimento di massa

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 aprile 2012

“Giorno dopo giorno ci accorgiamo dei danni che la ricetta Monti sta provocando al nostro paese, l’effetto Monti è un vero e proprio impoverimento di massa” lo dichiara l’on. Americo Porfidia Presidente nazionale dell’NpS- Noi Sud-per il partito del Sud “Anche oggi NpS-Noi Sud ha espresso il suo disappunto verso la politica di questo Governo votando contro il dl semplificazioni che a nostro avviso non interviene in nessun modo per aiutare le famiglie italiane lasciando lo sviluppo una parola su carta. La realtà del paese, dal quale questo Governo si allontana pericolosamente ad ogni suo passo è composta da una fortissima disoccupazione giovanile, tassazioni continue, tagli ai servizi pubblici essenziali, crisi degli alloggi, una situazione esplosiva che sta dando già i suoi frutti avvelenati in termini di vite umane. Al Sud, dove la situazione era già disperata si rischia una sorta di mattanza sociale ed è inaccettabile. Inutile sottolineare che l’effetto Monti colpisce in modo particolare le fasce sociali più deboli, salvaguardando le ricchezze finanziarie con l’inevitabile risultato di una crescente disuguaglianza tra pochi ricchi e la stragrande maggioranza di poveri. Invitiamo il Governo – conclude il deputato campano – a prendere atto della situazione e compiere le dovute correzioni con particolare riguardo al lavoro ed al sostegno delle famiglie”

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Libia: esodo di massa?

Posted by fidest press agency su sabato, 19 marzo 2011

L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) ed i suoi partner hanno approntato vasti piani di emergenza e sono pronti a collaborare col governo egiziano per prepararsi a gestire l’esodo di massa di persone in fuga dalla violenza in Libia. È anche possibile che il conflitto possa bloccare l’accesso a luoghi sicuri e il passaggio per uscire dal paese in sicurezza. A questo punto saranno determinanti gli sviluppi dei prossimi giorni per sapere se la fuga in massa dalla Libia orientale avrà luogo o meno. Sempre più libici si sono riversati in Egitto negli ultimi giorni, osserva l’UNHCR. Circa 1.490 nella sola giornata di mercoledì, su untotale di 3.163. La maggioranza delle persone intervistate alla frontiera con l’Egitto dice di essere fuggita nel timore di essere coinvolta nei combattimenti. Molti hanno anche citato – come motivo della fuga – le recenti minacce da parte del governo di bombardare Bengasi.I nuovi arrivati in Tunisia che sono riusciti ad avere l’aiuto delle proprie ambasciate per raggiungere la frontiera raccontano di viaggi meno faticosi, rispetto a coloro che hanno viaggiato soli o senza alcuna assistenza. I rifugiati eritrei affermano di essere fuggiti dalla persecuzione in Eritrea e che quindi non possono rivolgersi all’ambasciata del proprio paese per chiedere aiuto. “Un rischiocalcolato” lo definisce un rifugiato eritreo, che ha preferito precipitarsi verso il confine. “Meglio morire cercando di mettersi in salvo che nascondendosi in Libia”.Al 16 marzo erano 300.706 le persone fuggite dalla Libia nei paesi limitrofi: 158.721 in Tunisia (tra i quali 19.022 tunisini e 16.149 libici – in parte per normali spostamenti di frontiera); 128.814 in Egitto (72.302 gli egiziani); 4.077 in Niger (3.575 i nigerini) e 9.094 in Algeria, dove sono arrivati via terra, via mare e con i voli di evacuazione.

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pio XII: Gregorio VII, Innocenzo III e Pio X

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 febbraio 2010

Ho già affrontato l’accusa rivolta a papa Pacelli di essere stato un “Papa democratico”, nel senso rousseauiano della parola. Ossia Pacelli sarebbe stato affetto e inficiato di “democratismo”, teoria secondo cui il potere viene dalla massa e non dalla sanior pars del popolo, il quale non è massa informe. La sanior pars sceglie un soggetto atto a governare la Società civile e Dio conferisce a lui il potere o l’autorità, la quale passa solamente attraverso il popolo come canale, transeunter, e resta abitualmente, non in esso, ma solamente nella persona designata, come insegna la dottrina della “democrazia” classica di Aristotele (La Politica) e S. Tommaso d’Aquino (De regimine principum). L’accusa è inoltre sfatata ulteriormente da quanto rileggo in Jean Chelini, L’Eglise sous Pie XII, 2 voll., Parigi, Fayard, 1983. In tale libro l’Autore svela i rapporti tesi tra Pacelli e la Democrazia Cristiana (ivi, 1° vol, L’après-guerre, 1945-1958, pp. 423-425) e lo scopo del suo pontificato: cristianizzare la Società civile, prendendo a modello, come Papi da imitare, S. Gregorio VII, Innocenzo III e per ultimo S. Pio X, che volle beatificare e canonizzare in quanto campione della lotta anti-modernista (ivi, pp. 423-425). Ora, mi sembra assurdo asserire che i suddetti Papi furono filo-liberali, democristiani, modernizzanti. Ma se non lo furono, come avrebbe fatto un Papa “democratista” a prenderli come modello?  La risposta mi sembra ovvia: Pio XII non lo fu assolutamente, ma s’inserì nel solco della migliore dottrina e azione storico-sociale della Chiesa, che conobbe tra il 1070 e il 1303 il suo fulgore e in S. Pio X “il ruggito del leone” contro l’eresia modernista (1907, Pascendi e Lamentabili) e quello, non meno forte, di Pio XII contro l’apostasia neo-modernista (1950, Humani generis)[4], dalla quale – purtroppo – siamo ancor oggi afflitti, a partire dal “missionario dell’ottimismo”, Giovanni XXIII, che tuonava contro i “profeti di sventura” ed elogiava e promuoveva quelli della “nuova teologia”. (Don Curzio Nitoglia)

Posted in Confronti/Your and my opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’uso esperto della ragione

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 agosto 2009

Di Riccardo Alfonso edizioni Fidest. Oggi non vi può essere capacità di comprendere e far fronte a nuove situazioni senza “informazione” o, per meglio dire senza la capacità di muoversi con destrezza nella massa crescente d’informazioni. E’ in buona sostanza quanto sostiene l’autore di questa pubblicazione. E’ stato costruito un modello informativo sempre più esclusivo dove non è facile far circolare le notizie se non attraverso canali ben definiti. Internet oggi sembra l’unico strumento di mandare a gambe all’aria questa struttura monolitica, ma, purtroppo, non è così. L’informazione, in pratica, è soffocata dalla massa delle notizie che circolano. Basti pensare che solo in Italia sono attivi circa 500.000 siti. E’ praticamente impossibile non diciamo visitarli tutti ma anche il loro 10% o ancora meno, diciamo 1%. In questo modo ritornano in auge le corsie preferenziali ed il loro perverso sistema di incanalare un sistema di comunicazione privilegiato rispetto a tutti gli altri.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »