Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 106

Posts Tagged ‘materno-infantile’

Nuova mappa del parto in Italia

Posted by fidest press agency su domenica, 10 ottobre 2010

Roma 12 ottobre alle 11.30 a Roma presso la sede di “Think Link” (via della Colonna Antonina, 35)  conferenza stampa, alla presenza delle Istituzioni (saranno presenti, fra gli altri, l’On. Leoluca Orlando, l’On. Ignazio Marino, l’On. Giuseppe Palumbo, il Sen. Cesare Cursi, l’On. Benedetto Francesco Fucci e l’On. Lucio Barani), per annunciare la loro ricetta. Sono stati invitati il Ministro della Salute Ferruccio Fazio e il Sottosegretario Eugenia Roccella. Interverranno il Prof. Giorgio Vittori, il Prof. Giovanni Monni, il Prof. Giovanni Scambia ed il Dott. Carmine Gigli.
La rete materno-infantile in Italia è di eccellenza, con un tasso di mortalità neonatale del 2,35 per 1.000, fra i più bassi al mondo. Dopo 30 anni dalla sua definizione ha però naturalmente bisogno di una manutenzione e il ricorso eccessivo alla pratica del taglio cesareo ne è il sintomo più evidente. Una misura necessaria anche per riportare la serenità fra la popolazione, allarmata da alcuni recenti fatti di cronaca. I ginecologi italiani, insieme, intendono fare chiarezza e presentano la loro proposta operativa per ridisegnare la mappa di dove e come si nasce nel nostro Paese, chiedendo ai rappresentanti delle Istituzioni di fare la loro parte.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tutela del materno-infantile

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 ottobre 2009

Città del Capo, Silvio Berlusconi scende in campo in prima persona a favore della salute della donna: “Dobbiamo realizzare un percorso medicina-salute-donna completo e fruibile in ogni fase della vita. È stato già istituito ed è operativo, presso la Presidenza del Consiglio, sotto la presidenza del Sottosegretario Gianni Letta, un Tavolo di coordinamento cui partecipano i rappresentanti dei Ministeri, degli enti locali, delle altre Istituzioni, associazioni ed enti”. È un documento ufficiale quello che ieri il premier ha voluto inviare ai massimi esperti della ginecologia durante una cerimonia all’Ambasciata italiana a Citta’ del Capo, dove è in corso il Congresso Mondiale della Federazione Internazionale di Ginecologia e Ostetricia (FIGO). “Mi auguro – continua la nota del Cavaliere – che l’analisi, l’approfondimento, la collaborazione, le proposte, le idee e le soluzioni che impegneranno i partecipanti al Tavolo divengano un momento stabile di raccolta, esame e sviluppo delle problematiche legate alla salute della donna. In un percorso che inizia oggi e porterà al 2012, anno in cui sarà Roma ad ospitare il Congresso Mondiale. L’Italia lavorerà alle proprie proposte di politica sanitaria dedicata al materno infantile in sede nazionale, europea, internazionale e mondiale e la Capitale accoglierà questo evento forte anche sotto il profilo organizzativo grazie ad una esperienza ormai consolidata per i grandi eventi a partire dal Giubileo del 2000 fino ad arrivare all’ultimo G8. Esprimo anche i più sinceri ringraziamenti alla Società Italiana di Ginecologia ed Ostetricia (SIGO), guidata dal prof. Giorgio Vittori, che è riuscita a portare a Roma il prossimo Congresso Mondiale e ciò è motivo di orgoglio per la SIGO in primo luogo, ma anche per il Paese. La SIGO c’è ed il Governo italiano tutto, a partire dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, la accompagnerà da oggi all’appuntamento dell’ottobre 2012 in tutte le iniziative e attività che tale incarico comporta”. Il documento del Presidente del Consiglio è stato accolto con grande entusiasmo dai medici riuniti per il Congresso mondiale. “La situazione di allarme in cui versa oggi la ‘questione’ femminile è dovuta in gran parte alla carenza di un impegno politico preciso su questi temi – ha affermato l’egiziano Gamal Serour, presidente entrante della Federazione mondiale dei Ginecologi – . Per questo il valore delle parole del Presidente del Consiglio italiano è tanto significativo e prezioso. Sono certo che con il sostegno delle Istituzioni il prossimo Congresso, il ventesimo della nostra Federazione, si trasformerà in un appuntamento indimenticabile per il mondo scientifico ma anche per l’intera società civile”. Le tematiche affrontate dalla FIGO si espandono infatti ben oltre l’ambito scientifico, con una forte ricaduta sociale: dalla prevenzione dell’aborto, alla lotta alla violenza, dal contrasto delle mutilazioni genitali femminili, alle campagne per una contraccezione consapevole, con un focus particolare rivolto ai Paesi del Sud del mondo.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »