Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 259

Posts Tagged ‘mecenati’

Altra opera del Convertino

Posted by fidest press agency su domenica, 2 settembre 2018

Ecco un’altra opera dell’Artista Nicola Convertino che puntualmente critica e sposta l’attenzione del dipinto su uno scenario diverso da quello che siamo abituati a vedere. Si ritorna a parlare della “Posa Giovannita” e dei cripto-messaggi che molti Artisti del Rinascimento inserivano nei loro quadri, e su alcune domande che si fanno gli storici riguardo ai Mecenati che commissionavano queste opere e di come gli stessi Artisti invece le usavano per comunicare delle verità.Il Convertino poi nel quadro fa un chiaro riferimento alla Nobiltà Nera che stava dietro a questi Mecenati, la stessa che oggi controlla i Media del Pianeta.
Supposizioni, domande, affermazioni? Il pittore le gettà lì quasi casuamente ma il famoso gesto delle due dita alzate è presente in tantissime opere rinascimentali, e sono in molti ad affermare che ci sia un riferimento a Giovanni Battista quale personaggio cardine del Cristianesimo.Qui i giochi di potere; Massoneria, Chiesa, Mafia, tre organizzazioni che dominano il pianeta, ognuna di loro con le loro credenze e modus operandi, spesso in alleanza e a volte in conflitto.La Massoneria porta avanti la figura del Battista, la Chiesa quella di Gesù Cristo, chi avrà ragione?

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Mecenati alla corte di Federico II”

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 maggio 2016

Università di Napoli “Federico II”JPGNapoli venerdì, 13 maggio, alle 11, presso l’aula Magna Storica dell’Università degli Studi di Napoli, in corso Umberto I, n. 40, si svolgerà l’evento con l’obiettivo di illustrare agli attori del sistema produttivo campano, al mondo delle professioni, ai docenti e ai ricercatori, al personale tecnico amministrativo, a tutti gli studenti, alla città la costituzione di un fab lab, un incubatore di conoscenze formato dalle competenze dei diversi Dipartimenti, gestito dagli studenti con la supervisione dei docenti, il FEDLAB, come luogo di sperimentazione di idee al servizio della città.
Il Progetto pilota di FedLab è fornire assistenza a soggetti pubblico-privati interessati alla valorizzazione del patrimonio culturale urbano partendo dalla raccolta di donazioni per il restauro ed il sostegno di un bene pubblico dell’Ateneo, la Biblioteca BRAU ed annessa Chiesa di Sant’Antoniello a Port’Alba, per restituire la piena fruibilità degli stessi ai docenti, agli studenti ed ai cittadini nell’attuazione di politiche finalizzate a rendere “attrattiva la città in termini di sviluppo”, avvalendosi, in specie, della leva fiscale dell’ART BONUS (L. 106/2014); un meccanismo semplice e trasparente che consente il recupero in soli tre periodi d’imposta del 65% delle donazioni effettuate da imprese, professionisti, enti e privati da utilizzare in compensazione delle imposte dovute.
Aderire a questa iniziativa come “Mecenati della Federico II” significa manifestare la partecipazione attiva, fattiva, concreta al miglioramento delle condizioni di contesto del nostro territorio che è già mission dell’Ateneo, con benefici, per tutti, in termini di riqualificazione urbana e di sviluppo locale, sociale ed economico nell’attuazione di politiche finalizzate a rendere ‘attrattiva la città in termini di sviluppo’.
Le “città competitive” sono, invero, quelle in cui si sviluppano “Atmosfere Creative” cui concorrono centri di ricerca capaci di produrre nuove idee e conoscenze per attrarre imprese e capitali e per sostenere interventi di sviluppo compatibile con l’ambiente urbano nei settori della cultura, della salute, del turismo, del sapere, del tempo libero sfruttando le sinergie fornite dalla rete, e di migliorare, nel contempo, lo standard di vita dei cittadini.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »